Home / Bosque Primario

Bosque Primario

Un Ex (?) Agente del Mossad predice che Trump sarà messo sotto accusa per Tradimento

DI THE SAKER Information Clearing House Ringrazio  chi mi ha segnalato questo incredibile video, tratto da un programma  di RT intitolato “Watching the Hawks” (vedi  QUI  il video completo ). In questo estratto, Juval Aviv , un ex-agente del Mossad  (che dice di essere un “ex”), prevede che, nei prossimi mesi,  Donald Trump sarà messo sotto accusa per tradimento. Guardate voi stessi.: Non importa il modo in cui Aviv parla, usando costantemente il “noi” quando si parla degli Stati Uniti e …

Leggi tutto »

Il cancro della guerra: Gli USA hanno usato uranio impoverito in Siria

DI DANIEL MCADAMS LewRockwell.com Nonostante tutti i giuramenti che non avrebbero usato  armi con uranio impoverito (DU) nell’ operazione militare in Siria, il governo degli Stati Uniti ora ha ammesso di aver lanciato in territorio siriano migliaia di proiettili mortali, come scrive  il Foreign Policy Magazine: Il Maggiore Josh Jacques portavoce del US Central Command (CENTCOM) ha informato  Airwars e Foreign Policy che nel deserto orientale del paese,  il 16 novembre e 22 novembre 2015,  degli aerei Air Force A-10 …

Leggi tutto »

La nazione Google – Uno sguardo ai marchi più prestigiosi del mondo

DI TYLER DURDEN zerohedge.com Il marchio più prezioso del mondo è di proprietà di una società con cui, probabilmente, abbiamo contatti tutti i giorni. Forse stai leggendo questa pagina-web proprio perché l’hai appena usato. Questo marchio è Google –  che domina internet con il suo 64% di market share nelle ricerche, che generano il  41% di tutti i proventi  della pubblicità digitale globale.  Come osserva Visual Capitalist di  Jeff Desjardins, secondo l’elenco di Brand Finance  2017, il valore del marchio Google …

Leggi tutto »

Il regime Trump : Un prodotto di una guerra dentro lo Stato Profondo

Una crisi sistemica del Sistema Globale ha spinto un partito dello Stato Profondo verso una violenta radicalizzazione di  Nafeez Ahmed INSURGE INTELLIGENCE Il Presidente Donald Trump non sta combattendo una guerra contro l’establishment: sta combattendo una guerra per proteggerlo da se stesso, e da tutti noi. A prima vista, non si capisce bene. Tra le prime azioni dopo il suo insediamento, Trump ha posto il veto alla Trans Pacific Partnership, il controverso accordo di libero scambio che, chi lo contesta, …

Leggi tutto »

Gli sforzi superflui di Donald Trump

ISRAEL SHAMIR   The Unz Review   Il Presidente Trump aveva pagato  già un bell’anticipo agli ebrei. Aveva fatto (quasi) tutto quello che volevano per lo stato ebraico: aveva promesso di spostare l’ambasciata USA  a Gerusalemme occupata, legalizzando così la loro annessione della città santa; aveva condonato gli insediamenti illegali, aveva concesso loro posizioni  chiave nella sua amministrazione; aveva detto ai palestinesi di non rivolgersi alla  ICC  e di lasciar perdere, aveva anche minacciato di andare in guerra contro l’Iran. Tutto invano. …

Leggi tutto »

Trump : «Anche in America ci sono assassini» (Gli USA sono Innocenti e non hanno Mai Ammazzato Nessuno)

di DAVID SWANSON Counterpunch.org E’ stato solo un caso il fatto che un presidente degli Stati Uniti abbia ammesso che gli Stati Uniti hanno ucciso delle persone e che lo abbiano fatto non meno di quanto lo facciano anche  altri paesi, ma  è stato detto per  difendere quel modo di fare, non per denunciarlo. Non è un segreto che in gran parte del mondo gli Stati Uniti siano (per dirla con le parole di  quel lecchino di Putin, Martin Luther King Jr. …

Leggi tutto »

Gli Obamas passano alla cassa

DI DAVID WALSH wsws.org Barack Obama ha certamente fatto la sua parte. Durante i suoi otto anni di mandato i profitti delle imprese sono aumentati. La ricchezza dei 400 americani più ricchi è cresciuta tra i  1.570 e i 2.400 miliardi di dollari. La disuguaglianza sociale è aumentata ad un ritmo sempre più veloce. Con Obama alla Casa Bianca, il mercato azionario ha vissuto una delle sue corse di maggior successo in tutta la storia (il Dow Jones Industrial Average …

Leggi tutto »

L’Euro’ secondo Stiglitz: Anche la Falsa-Sinistra dice “EXIT”

DI RAMIN MAZAHERI The Saker Sia  “L’Euro”, cioè il sistema monetario che il libro che porta lo stesso nome, scritto dal premio Nobel per l’economia Joseph Stiglitz, possono sembrare complicati. Partendo da quanto ha scritto Noam Chomsky,  e cioè che nelle scienze sociali non c’è niente che non possa essere capito in un paio di minuti  da un qualsiasi autista di autobus – e in effetti non si tratta né di calcoli matematici né di fisica – concedetemi solo tre paragrafi per …

Leggi tutto »

Le Offese a Trump mostrano tutta l’ Ipocrisia dei Liberal

FONTE: MOON OF ALABAMA Tutta l’indignazione che mostrano i  “Librul – Liberal” sulle  politiche annunciate da Trump è abbastanza divertente. Certo, queste politiche sono sbagliate, molto  sbagliate, anzi, Trump è uno sbaglio. Ma era così anche con Obama e  con Clinton. Andare a protestare contro le politiche di un presidente, senza aver protestato quando l’altro metteva in atto le stesse politiche è un atteggiamento piuttosto ambiguo. Ovunque si guardi, queste politiche di Trump sono basate direttamente o semplicemente ripetono le …

Leggi tutto »

Ecco Come la Boston Consulting Group e Google hanno spinto l’India di Modi a mettere fine all’era del contante

FONTE: NORBERTHAERING.DE La Boston Consulting Group (BCG), l’onnipresente società di consulenza americana e Google, la fonte inesauribile di dati globale, a luglio 2016 hanno pubblicato un rapporto congiunto  “La pentola d’oro con 500 miliardi di dollari”, che rappresenta  il valore del mercato dei pagamenti digitali indiano. Anche se gli autori negano, il rapporto dà adito al sospetto che fossero a conoscenza che era imminente qualche azione radicale da parte del governo indiano.Il rapporto è piuttosto onesto sulle finalità dell’intera operazione. …

Leggi tutto »

Dallo Yin allo Yang

DI ISRAEL SHAMIR UNZ.com L’ascesa di Donald Trump è più di un cambio di inquilino alla Casa Bianca, al  1600 di Pennsylvania Ave. Si tratta di un cambio di ritmo epocale dallo Yin allo Yang, da un paradigma fortemente femminile ad uno sfavillante maschile, da Cibele a Cristo. La tremenda resistenza al cambiamento di regime dimostra la sua assoluta importanza. Ecco perché la rivoluzione colorata americana, il tentativo di evitare che il nuovo presidente prendesse il potere, ha preso la forma …

Leggi tutto »

Soros e i suoi collegamenti con le Tante Marce delle Donne

  DI ASRA Q. NOMANI Nytlive.nytimes.com C’è qualche nesso tra uno dei più ricchi “donors di Hillary Clinton” e le Marce delle Donne ?   Scoprirlo può spiegare qualcosa Nel buio che precedeva l’alba del giorno dell’Inauguration Day, ho dovuto fare una scelta, come femminista liberale da sempre, che ha votato per Donald Trump  : dovevo mettermi le Nike rosa da ginnastica e andare a prendere la Metro – DC per la capitale della nazione e assistere all’ Inauguration del nuovo …

Leggi tutto »

L’America sta preparando la guerra?

DI DARREN BOYLE Dailymail.co.uk ESCLUSIVO: La US Air Force ha condotto un finto combattimento con un jet da combattimento russo nello spazio aereo sull’ Area 51, in Nevada Il jet ‘nemico’ era un monoposto Sukhoi SU-27P, che viene usato dalle forze aeree russe e cinesi Il Sukhoi è stato intercettato da un caccia F-16 che stava volando intorno alla vicina base aerea di Nellis Air Force I due jet si sono combattuti per 25 minuti ad una altitudine compresa tra …

Leggi tutto »

Quelli di Maidan Ora Vogliono Trump

DI ENRICO BRAUN Russia-insider.com Putin: Le stesse Forze in campo a Maidan in Ucraina, Ora Vogliono un Colpo di Stato contro Trump Il presidente russo Vladimir Putin ha suonato l’allarme su quello che si vede e che sta succedendo a Washington – un deciso tentativo di neutralizzare e perfino di rimuovere Donald Trump dal potere. Putin ha fatto queste osservazioni durante una conferenza stampa congiunta con il nuovo presidente della Moldavia, Igor Dodon, in visita a Mosca.    Ecco quanto …

Leggi tutto »

L’Establishment vuol scippare la Presidenza a Trump con l’Aiuto della Sinistra-Liberale (il neo-presidente è già finito?)

DI PAUL CRAIG ROBERTS Information Clearing House La Reuters riferisce che truppe americane composte da 2.700 persone e da carri armati si stanno muovendo dalla Polonia verso il confine con la Russia. Il Col. Christopher Norrie, comandante della 3° Armoured Brigade Combat Team,  ha dichiarato: “L’obiettivo principale della nostra missione è deterrenza e prevenzione delle minacce”. A quanto pare, il colonnello non è sufficientemente brillante da rendersi conto di essere ben  lontano dal prevenire minacce, ma anzi è la sua stessa …

Leggi tutto »

La Corrida: Celebrazione di una mattanza

DI JAVIER RODRIGUEZ MARCOS El Paìs “Le corride dei tori sono solo una mattanza ritualizzata” John Maxwell Coetzee, Premio Nobel per la Letteratura, parla del suo impegno etico e sociale nella difesa della causa animalista. John Maxwell Coetzee, premio Nobel  per la Letteratura nel 2003, è uno dei massimi scrittori viventi, ma anche uno dei più schivi. Nato a Città del Capo (Sudafrica), ha 76 anni e vive in Australia. Da quando nel 1974 pubblicò il suo primo romanzo Dusklands (Terre …

Leggi tutto »

Dieci portaerei tutte in fila… come a Pearl Harbor ?

DI PAUL CRAIG ROBERTS Information Clearing House Molti lettori mi hanno chiesto perché 10 delle 11 portaerei degli Stati Uniti sono allineate, in fila,  in  rada probabilmente per manutenzione. Questo fatto fa ricordare le corazzate di Pearl Harbor e i lettori mi chiedono se questo possa essere un segno che lo Stato profondo stia progettando un attacco false flag contro le sue navi -come accadde con il World Trade Center e con il Pentagono, con l’intento di riuscire a far …

Leggi tutto »

Dov’era Meryl Streep quando Obama andava a caccia degli informatori e bombardava le feste di matrimonio ?

DI DANIELLE RYAN rt.com Bene, prima di rischiare qualche malinteso, premetto una cosa: io adoro Meryl Streep.  potete dire tutto quello che volete, ma “Il diavolo veste Prada” è un classico e non dovrò mai pentirmi di averlo detto ed il discorso anti-Trump  della Streep nella notte di Domenica ai Golden Globes è stata un’altra performance sublime,  recitata con emozione e con grazia. Un vero e proprio strappalacrime per tutti quelli che si sentono preoccupati per l’inizio della prossima epoca-Trump. …

Leggi tutto »

Lettera aperta alla CIA del capo di RT, Margarita Simonyan

FONTE: RUSSIA-INSIDER.COM Questa è una traduzione dall’inglese dell’  originale russo, apparso ieri, il giorno di Natale (secondo il calendario russo) sul blog personale di Ms. Simonyan.   L’autore è Capo della rete di informazione globale russa  RT.com,  a volte ricordata con il suo vecchio nome, ‘Russia Today’, e come agenzia di informazioni globali ‘Sputnik‘. Cara  CIA, a scuola vi avrebbero dato un bel quattro per  questa cosa che avete scritto. Avete trattato l’argomento senza entrare sufficientemente nei dettagli, certe fonti sono …

Leggi tutto »

L’India e la scoperta del segreto di Pulcinella. (Un segreto nemmeno tanto nascosto: Washington dietro il brutale esperimento di abolire l’uso del contante in India)

DI NORBERT HARING norberthaering.de All’inizio di novembre, senza nessun preavviso, il Governo Indiano ha dichiarato non più valide le due banconote più diffuse nel paese, abolendo la validità di oltre l’80% del denaro in circolazione. In mezzo a tutto questo trambusto e  tutta l’indignazione che questa decisione ha provocato, nessuno sembra aver preso atto del ruolo decisivo che ha giocato Washington  in tutto questo. E’ una cosa sorprendente, per il fatto che il ruolo svolto da Washington è stato coperto solo molto …

Leggi tutto »

Perché l’Occidente parla tanto poco dei morti Turchi?

DI ROBERT FISK Independent.co.uk        Se un dittatore democraticamente eletto diventa un filtro per cui passa la guerra civile di un paese vicino, cos’altro deve aspettarsi se non massacri a casa sua? Questo è il motivo per cui in Occidente non perdiamo troppo tempo con i morti turchi CCTV mostra uno sconosciuto che spara a due persone, appena entrato nel nightclub di Istanbul La Turchia  è sola.  Come prima cosa,  in tutto questo c’è un motivo razzista. Se a …

Leggi tutto »

La sorpresa di Natale

DI ISRAEL SHAMIR unz.com Vi avevo promesso che per Natale non vi sareste annoiati! Con una mossa a sorpresa , la prima in 40 anni, gli USA hanno votato, al Consiglio di Sicurezza dell’ONU, contro i desideri ufficiali di Tel Aviv. Il miracolo per cui tanto avevano pregato gli amici della Palestina e  i progressisti di Israele – alla fine è successo. Questo è uno dei primi effetti benefici della vittoria di Donald Trump  – il lungo periodo di deferenza …

Leggi tutto »

La Reso 2334 dell’ONU non sarebbe mica male per Israele

DI GILAD ATZMON gilad.co.uk Il 23 dicembre il  Consiglio di Sicurezza dell’ONU (UNSC)  ha votato per adottare una risoluzione (Reso 2334) che condanna le attività di insediamento di Israele, definendole illegali, e chiedendo che  Israele “cessi immediatamente e completamente tutte le sue attività di insediamento nei territori palestinesi occupati, compresa Gerusalemme Est”. Per una volta, gli Stati Uniti hanno deciso di unirsi al resto dell’umanità e non hanno posto il loro veto alla risoluzione. Il messaggio è chiaro: se il …

Leggi tutto »

Google non è ‘solo’ una piattaforma. Inquadra, dà una certa forma o distorce il modo in cui noi possiamo vedere il mondo. Ad esempio…

DI CAROLE CADWALLA theguardian.com La scorsa settimana, abbiamo mostrato come certi siti estremisti ‘raggirino’ il motore di ricerca, buttandoci dentro tutta la loro propaganda. In risposta, il gigante del web sembra aver modificato qualche risultato, ma non gli piace farcelo sapere    Domanda : “Did the holocaust happen?” – Google  …. consiglia L’Olocausto è successo davvero?  No. L’Olocausto non è accaduto realmente. Sei milioni di ebrei non sono morti. Si tratta di una teoria della cospirazione ebraica diffusa da interessi costituiti …

Leggi tutto »

Il Natale di Trump: La Vigilia

DI ISRAEL SHAMIR unz.com In questo periodo dell’anno è proprio buio su al Nord. Il sole sorge alle 10 e tramonta alle tre, fuori tanta neve bianca e tante stelle, dentro casa gli alberi di Natale rendono, appena appena, sopportabile tanta oscurità. Solo qui si può comprendere perché i popoli del Nord vivevano il Yuletide – i giorni della vigilia – con tanta ansia: non potevano mai essere sicuri che questa oscurità potesse veramente andarsene, potesse svanire e che la luce …

Leggi tutto »

PizzaGate

DI AEDON CASSIEL UNZ.com All’inizio del 1997, in una cittadina inglese con poco più di 100.000 persone, otto pakistani facevano parte di una gang di almeno trecento sospettati di aver violentato, circuito e venduto  per anni – secondo stime prudenti – ben più di un migliaio di giovani ragazze della città. La polizia è stata accusata non solo di aver chiuso un occhio, ma di aver partecipato agli abusi – oltre ad aver fornito droghe alla banda di pakistani e ad …

Leggi tutto »

Madame le President Marine Le Pen – Prossimo Terremoto politico in Europa?

DI FINIAN CUNNINGHAM Information Clearing House Dopo lo shock della Brexit e l’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca, ormai tutto sembra possibile nel mondo politico. Tra sei mesi Marine Le Pen, il capo del Fronte Nazionale francese (FN), si vedrà a portata di mano la presidenza. Questa è una possibilità che non è la sola Le Pen a   trumpeting – strombazzare – dopo la votazione-sorpresa in Gran Bretagna per uscire dall’Unione Europea e l’altrettanto sorprendente vittoria di Trump negli USA all’inizio …

Leggi tutto »

La Battaglia del secolo : Protezionismo e Trumponomics contro Neoliberismo

DI PEPE ESCOBAR rt.com L’onda rossa portata da Donald Trump il giorno delle elezioni è stata un duro colpo, senza precedenti, contro il neoliberismo. Quella stupida previsione dei primi anni 1990 sulla “fine della storia” si è trasformata in una – possibile – batosta. Un nuovo primitivismo globale? Forse una nuova spinta verso un socialismo democratico? E’ troppo presto per dirlo. Di nuovo. E’ stato un colpo duro, non un colpo mortale. Come tra i protagonisti di  The Walking Dead, …

Leggi tutto »

Guerra aperta di Soros e altri Mega-Donatori contro Donald Trump

DI TYLER DURDEN zerohedge.com George Soros e altri liberali mega-donatori si sono riuniti a Washington per una tre giorni a porte chiuse, per un incontro in cui si discuterà su come opporsi al piano di Trump per i suoi primi 100 giorni. Secondo  Politico, l’incontro, che ha avuto inizio nella notte di domenica scorsa al Mandarin Oriental Hotel di Washington, è sponsorizzato dall’ influente club dei donatori di  Democracy Alliance e di alcuni beniamini della sinistra, come il leader di …

Leggi tutto »

Proteste Anti-Trump: Ci sono prove …..

Professionisti dietro le Proteste contro Trump  di Tyler Durden Zerohedge.com La storia raccontata su  USA Today in un articolo del 12 novembre vuole screditare l’impressione che ci siano attivisti professionisti  infiltrati nella comunità che sta organizzando le proteste  contro-Trump.  USA Today invita ad andare a incontrare i manifestanti e  li presenta come gente della strada. Anche se  WikiLeaks parla di loro  come di professionisti della protesta e attivisti “esperti”. USA Today  parla di  proteste spontanee di gente “che lavora tutti i …

Leggi tutto »