Home / Società

Società

Articoli riguardanti la società, civile e no

I Democratici sono veramente perfidi o solo inadeguati?

  Daniel Lazare strategic-culture.org Con forse un’unica eccezione, i dodici Democratici che hanno preso parte al dibattito di martedì sera erano tutti favorevoli a riportare le lancette dell’orologio ai giorni di gloria dell’Impero Americano. Sono furibondi del fatto che Trump abbia complicato la situazione tradendo i Curdi. Ma promettono che, non appena avranno riconquistato la Casa Bianca, gli Stati Uniti inizieranno a far sentire tutta la loro influenza, come ai bei vecchi tempi di Barack Obama e Hillary Clinton. La …

Leggi tutto »

Giornalisti comprati

Udo Ulfkotte off-guardian.org Sottotitoli e trascrizione a cura di Terje Maloy Nel 2014, il giornalista e scrittore tedesco Udo Ulfkotte aveva pubblicato un libro che aveva suscitato grande scalpore su come la professione del giornalista sia totalmente corrotta ed infiltrata dai servizi di intelligence. Anche se attesa con entusiasmo da molti, la traduzione inglese del suo libro, Bought Journalists, non sembra sarà disponibile a breve. [Ne avevamo già parlato allora – Ed.]   Quindi ho curato i sottotitoli in inglese …

Leggi tutto »

Lanci di pietre, zone proibite e stupri: la Svezia inizia a considerare il problema dei migranti in modo diverso

  Ekaterina Blinova sputniknews.com I problemi derivanti dalla politica di accoglienza della Svezia nei confronti dei richiedenti asilo stanno finalmente attirando l’attenzione dei principali media del paese. Gli accademici svedesi Bilyana Martinovski e Anders Hellström spiegano il perché la stampa stia finalmente iniziando ad interessarsi al problema. Il 19 settembre, alcuni giornalisti dell’emittente televisiva pubblica nazionale svedese Sveriges Television AB (SVT) sono stati attaccati con lanci di pietre mentre giravano un servizio sulla costruzione di un centro islamico nel distretto …

Leggi tutto »

Snowden, sei una leggenda!

  John Kendall Hawkins counterpunch.org “Chi combatte con i mostri deve guardarsi dal non diventare egli stesso un mostro. E se guarderai a lungo nell’abisso, l’abisso guarderà dentro di te.” – Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male “Sei sicuro di saper scuoiare un orso?” – battuta dal film Jeremiah Johnson [Corvo Rosso non avrai il mio scalpo] Il nuovo libro di memorie di Edward Snowden, Permanent Record, è un puntuale e benvenuto protagonista nell’attuale, clownesco dibattito …

Leggi tutto »

Alain Soral condannato a due anni di prigione per aver condiviso il video rap anti-Rothschild: “Gilets-Jaunes”

  Guillame Durocher unz.com La scorsa settimana, l’intellettuale nazionalista e anti-sionista francese Alain Soral è stato condannato a due anni di prigione per aver condiviso un video rap intitolato “Gilets-Jaunes“. Il videoclip (guardatelo mentre ancora potete farlo) è tipico dei giubbotti gialli nella loro denuncia dei media francesi, delle élite politico-finanziarie e nel loro appello per la democrazia diretta, in particolare per il già noto e proposto Référendum d’Initiative Populaire, o RIC. Nel video si chiede anche anche l’abrogazione della …

Leggi tutto »

L’affare Biden in Ucraina

  Israel Shamir unz.com I confini dell’Ucraina sono stati per secoli un campo di battaglia decisivo. Qui, Stoccolma, Berlino e Mosca avevano lottato per la supremazia. Qui, Carlo XII aveva perso per mano di Pietro il Grande, Stalin aveva sconfitto Hitler ed ora è probabile che i Clintoniani subiscano in Ucraina la loro sconfitta decisiva. I Democratici hanno commesso l’errore politico più grande del secolo attaccando Trump sull’affare Biden, cioè, così sarebbe se gli Americani avessero ancora un minimo di …

Leggi tutto »

Il clima e la pista dei soldi

  William Engdahl journal-neo.org Il clima. E chi l’avrebbe mai detto. Le mega-corporazioni e i mega-miliardari responsabili della globalizzazione dell’economia mondiale degli ultimi decenni, che, a forza di ricercare l’aumento delle rendite azionarie e la riduzione dei costi, hanno provocato così tanti danni al nostro ambiente, sia nel mondo industriale che nelle economie sottosviluppate di Africa, Asia e America Latina, sono i principali sostenitori del movimento di decarbonizzazione “dal basso,” dalla Svezia alla Germania, agli Stati Uniti ed oltre. Sono …

Leggi tutto »

Jean-Claude Juncker, il presidente uscente della Commissione Europea, ancora non si rende conto dei propri errori

  Guillaume Durocher unz.com Il presidente uscente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, durante le sue ultime settimane in carica si è rivelato di una franchezza sorprendente. Ha da poco concesso una lunga intervista al quotidiano belga L’Écho, in cui parla della sua attività e delle sue frustrazioni come capo dell’Unione Europea. Juncker, dal 2014 ha dovuto affrontare la crisi greca, la crisi dei migranti e la cosa più temuta dagli eurocrati, il voto britannico sull’uscita dall’UE. I suoi commenti rispecchiano …

Leggi tutto »

Hong Kong ha paura – Dei manifestanti

  Andre Vltchek journal-neo.org Un tempo era una stazione di polizia britannica ed anche una struttura penitenziaria, con il Victoria Prison Compound. Gli abitanti di Hong Kong tremavano solo a sentirne pronunciarne il nome. Qui è dove le persone venivano arrestate, interrogate, umiliate, torturate e fatte sparire. Ora, dopo che Hong Kong “è ritornata in Cina,” il complesso è stato convertito nel Tai Kwun Center, una delle istituzioni d’arte più grandi e dinamiche dell’Asia. Questa trasformazione è stata simbolica, così …

Leggi tutto »

L’unico ghetto ebraico in Medio Oriente

  GILAD ATZMON gilad.online I risultati delle elezioni israeliane di martedì scorso hanno confermato ciò che molti di noi sapevano già da molto tempo. Lo stato ebraico è una palude dell’ultra destra nazionalista. Israele è più falco e più falco che mai. Non esiste più un solo partito ebraico israeliano di sinistra. Il Partito Democratico è presieduto e guidato da un criminale di guerra. Quello che resta del Partito Laburista israeliano ha ben poco a che vedere con la pace, …

Leggi tutto »

Come i servizi di sicurezza del Regno Unito hanno neutralizzato il principale quotidiano liberale del paese

  MATT KENNARD & MARK CURTIS dailymaverick.co.za Il Guardian, il principale quotidiano liberale britannico, con una reputazione mondiale di giornalismo indipendente e critico, è stato preso di mira con successo dalle agenzie di sicurezza, allo scopo di ‘neutralizzare’ i suoi pericolosi articoli sullo “stato di polizia,” secondo documenti e prove fornite da ex ed attuali giornalisti del Guardian. I servizi di sicurezza del Regno Unito avevano preso di mira il Guardian nel giugno 2013, subito dopo l’inizio delle pubblicazioni da …

Leggi tutto »

Il ruolo del 5G e il suo programma per il transumanesimo

DI RENEE PARSONS activistpost.com La campagna per le PR del settore delle telecomunicazioni descrive il 5G come la prossima generazione di “tecnologia wireless ultra veloce che ha il potenziale per connettere qualsiasi cosa, dagli smartphone alle auto a guida autonoma, ai mondi virtuali”, come se comfort aggiuntivi offrano un contributo benigno alla vita americana o che il pubblico americano abbia atteso con impazienza il suo arrivo, nessuna di queste [affermazioni] è vera. Vi è, tuttavia, un lato molto più minaccioso …

Leggi tutto »

L’Occidente ha oppresso il Terzo Mondo per così tanto tempo da diventare anch’esso Terzo Mondo

ANDRE VLTCHEK journal-neo.org Molti l’hanno già notato: gli Stati Uniti non sembrano davvero il leader mondiale, o addirittura il “primo paese del mondo.” Certo, lo scrivo sarcasticamente, proprio perchè detesto espressioni come “Primo Mondo” e “Terzo Mondo.” Ma i lettori sanno cosa intendo. Ponti, metropolitane, centri cittadini, tutto si sta sgretolando, cade a pezzi. Quando vivevo a New York, più di vent’anni fa, il ritorno dal Giappone era scioccante: gli Stati Uniti sembravano un paese povero, abbattuto, pieno di problemi, …

Leggi tutto »

L’11 settembre e Jeffrey Epstein: la scorrettezza dei media al massimo grado

  KEVIN BARRETT unz.com Con l’avvicinarsi del 18° anniversario dell’11 settembre, l’arresto e il presunto suicidio di Jeffrey Epstein hanno fatto notizia, sollevando dubbi sulla credibilità delle narrazioni ufficiali. Come scrive Eric Rasmusen: “Sembra che tutti, nella società di New York, sapessero dal 2000 che Jeffrey Epstein e Ghislaine Maxwell stavano corrompendo ragazze adolescenti, ma [sapevano anche] che la stampa non ne avrebbe parlato.” Allo stesso modo, tutti, nella società di New York, sanno da tempo che Larry Silverstein, che …

Leggi tutto »

La propaganda occidentale su omosessualità e cannibalismo

  RUSLAN OSTASHKO thesaker.is In Occidente, la propaganda delle perversioni ha raggiunto nuove vette. I principali club sportivi britannici promuovono i “valori” LGBT e i ricercatori spingono il cannibalismo nella categoria della normalità. Indipendentemente da quanti sforzi vengano fatti dai “paesi normali” per promuovere la degenerazione, a loro non sembra mai abbastanza. Nella promozione di questa agenda occidentale, tutti i metodi sono buoni. Ad esempio, l’utilizzo di club sportivi famosi. Il Manchester City Football Club ha collaborato con Puma per …

Leggi tutto »

Lentezza

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org L’attore Luca Zingaretti, alias il commissario Montalbano, nel dare una spiegazione all’enorme successo di una serie televisiva inaugurata nel 1994, più di vent’anni fa, ha fornito una spiegazione molto interessante: «In un mondo troppo svelto, il commissario Montalbano rappresenta l’elogio e la virtù della lentezza». Sinceramente a me non sembra che gli episodi di Montalbano siano la massima espressione della lentezza, anzi. Nel giro di poche decine di minuti Zingaretti riesce ad assicurare alla giustizia il criminale …

Leggi tutto »

La versione ufficiale del crollo del WTC N° 7 è un cumulo di macerie

PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Un gruppo di ricerca del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università dell’Alaska, guidato dal Dr. Leroy Hulsey, dal Dr. Zhili Quan e dal Professor Feng Xiao del Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Scienza e Tecnologia di Nanchino, ha reso pubblici ieri, per un commento pubblico, i risultati di uno studio di quattro anni sul crollo del World Trade Center Building n° 7, l’11 settembre 2001. Questa è la prima indagine scientifica sul crollo dell’edificio. …

Leggi tutto »

Le foreste della Terra stanno andando a fuoco

DI MICHAEL SNYDER endoftheamericandream.com Un mondo senza foreste sarebbe un deserto apocalittico, ed in questo momento ne stiamo perdendo ad un ritmo sconcertante. Al momento della stesura di questo articolo, oltre 10.000 incendi si stanno diffondendo nelle aree boschive del Sud America e dell’Africa. I leader mondiali non sembrano però voler fare alcunché al riguardo. Gran parte dell’attenzione dei media è stata rivolta agli orribili incendi nella foresta pluviale amazzonica. Ci viene detto che il numero di incendi in Brasile …

Leggi tutto »

Il miglior mercato mondiale dell’auto elettrica è un mito da sfatare

NAWAR ALSAADI oilprice.com La Norvegia viene presa a modello di mercato per il passaggio ai veicoli elettrici (EV), dal momento che, a giugno di quest’anno, le immatricolazioni di mezzi elettrici sono state più del 57% sul totale delle vendite di auto nuove. Questo risultato è in contrasto con il resto del mondo, dove nonostante sostanziali sussidi, le vendite di veicoli elettrici si mantengono su percentuali a cifra singola. La realtà del successo delle vendite di veicoli elettrici in Norvegia si …

Leggi tutto »

Lo Zwi Migdal e Jeffrey Epstein

  GILAD ATZMON unz.com La storia di Jeffrey Epstein ha perso il suo mistero, da quando sempre più commentatori si autoconvincono che esiste una forte possibilità che Epstein fosse collegato ad un sindacato criminale affiliato ad un’organizzazione politica sionista israeliana e/o a qualche agenzia di intelligence compromessa. Whitney Web ed altri hanno realizzato interessanti articoli sui possibili scenari; io vorrei invece affrontare l’argomento da una prospettiva culturale. Epstein non è stato il primo sfruttatore della prostituzione ebraico. Questo potrebbe essere …

Leggi tutto »

Hong Kong e i pericoli del nativismo

  SPANDRELL spandrell.com C’è il vecchio detto che Parigi sarebbe adorabile senza i Parigini. In realtà, non sono d’accordo. Possono essere un po’ arroganti, certo, ma, nel complesso, trovo i Parigini abbastanza civili e le Parigine eleganti e sexy. Quindi, spero che rimangano. C’è però un luogo dove questo detto si adatta alla perfezione. Hong Kong. HK è una città molto bella. È una città del Primo Mondo costruita in mezzo ad un paesaggio di alte montagne tropicali, dove si …

Leggi tutto »

E’ Lisbona la nuova Gerusalemme?

  GILAD ATZMON unz.com Introduzione di GA. Nel 2015 i governi di Spagna e Portogallo hanno approvato leggi per consentire ai discendenti degli Ebrei sefarditi di richiedere cittadinanza e passaporto. Quattro anni dopo, apprendiamo che la stampa israeliana afferma che “milioni” di Ebrei israeliani avrebbero diritto alla cittadinanza portoghese. Quella che segue è la traduzione di un articolo israeliano che fornisce una buona rappresentazione della psiche ebraica. Secondo l’articolo, 2200 Israeliani richiedono, ogni mese, la cittadinanza portoghese; non perché siano …

Leggi tutto »

Come far risorgere l’economia americana

  DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com Donald Trump ha recentemente ordinato alle società statunitensi di spostare la produzione al di fuori dalla Cina e di farla rientrare negli Stati Uniti. Più facile a dirsi che a farsi! O piuttosto, a disfarsi. Il trasferimento della produzione in Cina (e, nel caso della tecnologia informatica, in India) ha consentito alle società statunitensi di beneficiare dell’ampio differenziale salariale e di un contesto normativo semplificato, tutto questo allo scopo di aumentare la redditività. [Le stesse aziende] …

Leggi tutto »

Google oscura i siti della medicina alternativa per proteggere la gente dai consigli medici ‘pericolosi’

  BARRY BROWNSTEIN fee.org Nel classico romanzo di Ray Bradbury Fahrenheit 451, i pompieri non spengono gli incendi, li appiccano per bruciare i libri. I totalitari sostengono di avere nobili intenzioni nel bruciare i libri. Vogliono risparmiare ai cittadini l’infelicità causata dal dover sceglere fra teorie contrastanti. La censura è controllo Nella distopia di Bradbury, il vero obiettivo della censura è quello di tenere sotto controllo la popolazione. Il capitano Beatty spiega al protagonista, il vigile del fuoco Montag: “Non …

Leggi tutto »

Non solo Weinstein: l’anno in cui #MeToo ha scosso il mondo ebraico

DI ALLISON KAPLAN SOMMER  haaretz.com Nell’ultimo anno, un vasto numero di potenti uomini ebrei è stato accusato di cattiva condotta sessuale. Se da un lato la cosa ha dato àdito agli antisemiti, gli attivisti affermano che affrontare il problema è vitale. Dal pulpito delle chiese alla tavola del desco, il peccato ed il pentimento sono gli argomenti degli annuali rituali dello Yom Kippur, discussioni e momenti di introspezione. In tutto il mondo ebraico, tuttavia, le discussioni sul tema delle cattive condotte …

Leggi tutto »

Scordatevi l’annessione della Groenlandia, iniziate piuttosto a smembrare l’America

  DOUG BANDOW theamericanconservative.com Il presidente Donald Trump vuole acquistare la Groenlandia, un territorio autonomo della Danimarca. “Strategicamente è interessante,” ha osservato, anche se “non è il numero uno della lista.” Ahimè, i Danesi non si sono fatti impressionare. “La Groenlandia non è in vendita. La Groenlandia non è danese. La Groenlandia appartiene alla Groenlandia,” ha dichiarato il Primo Ministro danese Mette Frederiksen. I Groenlandesi sono stati un po’ più schietti. L’Inuit Maya Sialuk ha dichiarato al Wall Street Journal: …

Leggi tutto »

Siete pronti ad avere il chip di Intelligenza Artificiale di Elon Musk, Neuralink, inserito nel vostro cervello?

DI CATHERINE J. FROMPOVICH activistpost.com Le sperimentazioni per la “robotizzazione” dell’umanitàiniziano nel 2020 La nostra collega, Alexandra Bruce, editore di Forbidden Knowledge TV, ha colpito ancora! Alexandra ha prodotto una narrazione informativa, che spiega nel minimo dettaglio l’inimmaginabile sfrontatezzadi Muskdi sacrificare il cervello umano all’Intelligenza Artificiale (AI). Siete pronti a essere dotati di chip e robotizzati? Ecco cosa ha da dire Alexandra. […] David Icke si era fatto un nome parlando del nostro “futuro dotato di microchip”, in cui saremmo …

Leggi tutto »

Autopsia della Rivoluzione Colorata – Mosca e Hong Kong

  DMITRY ORLOV lesakerfrancophone.fr Nelle ultime settimane, due tentativi di rivoluzione colorata si sono svolti in parallelo, uno a Mosca e l’altro ad Hong Kong. Mentre un osservatore occasionale potrebbe pensare che il legame tra i due sia, nella migliore delle ipotesi, tenue, uno sguardo più attento fa capire che la metodologia è esattamente la stessa, utilizzata con successo in passato in vari esercizi di cambio di regime (più di una volta nel caso dell’Ucraina) anche se, recentemente, molti di …

Leggi tutto »

La danse Mossad – Robert Maxwell e Jeffrey Epstein

  JENNIFER MATSUI counterpunch.org Al magnate dei media ed ex deputato laburista Robert Maxwell (padre di Ghislaine Maxwell, la partner nel crimine di Jeffrey Epstein) era stato tributato il funerale di stato a Gerusalemme, dopo che *accidentalmente* era caduto in mare dal suo yacht, sfortunatamente battezzato “Lady Ghislaine.” Successivamente, è stato rivelato che Maxwell Sr era una risorsa del Mossad e che aveva utilizzato la sua vasta rete di connessioni e di piattaforme editoriali per influenzare nemici e amici allo …

Leggi tutto »

A night at the Garden

  MARSHALL CURRY anightatthegarden.com Nel 1939, 20.000 Americani si erano radunati al Madison Square Garden di New York per celebrare l’ascesa del Nazismo, un evento in gran parte dimenticato dalla storia americana. A NIGHT AT THE GARDEN, realizzato interamente con filmati d’archivio girati quella notte, porta il pubblico a rivivere questo agghiacciante incontro e fa luce sul potere della demagogia e dell’antisemitismo negli Stati Uniti. A NIGHT AT THE GARDEN è stato diretto e curato da Marshall Curry ed è …

Leggi tutto »