Home / Medicina

Medicina

Google oscura i siti della medicina alternativa per proteggere la gente dai consigli medici ‘pericolosi’

  BARRY BROWNSTEIN fee.org Nel classico romanzo di Ray Bradbury Fahrenheit 451, i pompieri non spengono gli incendi, li appiccano per bruciare i libri. I totalitari sostengono di avere nobili intenzioni nel bruciare i libri. Vogliono risparmiare ai cittadini l’infelicità causata dal dover sceglere fra teorie contrastanti. La censura è controllo Nella distopia di Bradbury, il vero obiettivo della censura è quello di tenere sotto controllo la popolazione. Il capitano Beatty spiega al protagonista, il vigile del fuoco Montag: “Non …

Leggi tutto »

Morte di Vincent Lambert: “Un misto di tristezza e di serenità”

INTERVISTA A MICHEL ONFRAY michelonfray.com Qual è stata la Sua reazione alla notizia della morte di Vincent Lambert ? Un insieme di tristezza e di serenità. Quest’uomo è diventato sicuramente suo malgrado un uomo pubblico del tutto contro il suo volere, se posso usare qui un’espressione che mi sembra purtroppo adeguata… L’immagine di lui sul suo letto, la testa rivolta verso un apparecchio fotografico, lo ritrae con uno sguardo morto e lontano dal mondo. Era la faccia di un morto …

Leggi tutto »

Cibo fake, carne fake: il tentativo disperato di Big Food per promuovere l’industrializzazione del cibo

DI DR. VANDANA SHIVA counterpunch.org L’ontologia e l’ecologia del cibo  Il cibo non è una merce, non è una “roba” messa insieme meccanicamente e artificialmente nei laboratori e nelle fabbriche. Il cibo è vita. Il cibo contiene il contributo di tutti gli esseri che costituiscono la rete alimentare, e contiene il potenziale per mantenere e rigenerare l’insieme vitale. Il cibo ha anche il potenziale per la salute e le malattie, a seconda di come è stato coltivato e lavorato. Il …

Leggi tutto »

Perchè la Svezia si sta suicidando?

  ROBERT BRIDGE strategic-culture.org Fermamente convinto di essere il rappresentante della “superpotenza morale” del mondo, il popolo svedese continua i suoi pericolosi flirt con tutti i possibili nuovi esperimenti culturali. Questa politica è veramente ‘progressista,’ o è la strada per la rovina nazionale? In Svezia, tutto sembra possibile, tranne il dissenso; dissenso dall’onnipresente messaggio sociale che dice ai suoi cittadini che devono essere tolleranti verso ogni nuova moda culturale, dal farsi impiantare un microchip sotto la pelle al permettere che …

Leggi tutto »

I problemi più gravi del mondo sono stati risolti

DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com Cinque anni fa, quando Angela Merkel, all’epoca rispettata leader della più grande potenza economica dell’Unione Europea, era stata intervistata in merito ai maggiori problemi che il mondo avrebbe dovuto affrontare, aveva citato i tre seguenti punti chiave: • L’annessione della Crimea da parte della Russia • L’pidemia di Ebola • L’ISIS in Siria Sono lieto di riferire che, da allora, tutti e tre i più importanti problemi che, secondo Frau Merkel, avrebbero minacciato il mondo sono stati …

Leggi tutto »

Glifosato: molto peggio di quanto potessimo immaginare

  WILLIAM ENGDHAL journal-neo.org Mentre nuovi studi continuano ad indicare un legame diretto tra il diffusissimo erbicida glifosato e varie forme di cancro, la lobby dell’agroalimentare si batte ferocemente per ignorare o screditare le prove sia dei danni a caricio degli esseri umani che di altro genere. Una seconda sentenza, emessa da una giuria statunitense ha appena stabilito che la Monsanto, ora facente parte della Bayer AG tedesca, dovrà pagare 81 milioni di dollari come risarcimento danni al querelante, il …

Leggi tutto »

La scienza degli zombi: cervelli di maiali decapitati tenuti in vita per 36 ore

  theorganicprepper.com DAGNY TAGGART Sembra che gli scienziati ultimamente stiano oltrepassando numerosi confini, il che fa sorgere una domanda: il solo fatto che possano fare una cosa, significa che dovrebbero farla? I progressi nella tecnologia legata al cervello stanno raggiungendo livelli distopici. Gli scienziati hanno recentemente sviluppato la capacità di prevedere le nostre scelte prima ancora di quanto faremmo noi ed ora riescono a trasformare i pensieri umani in parole. Chip intelligenti che creeranno esseri umani superintelligenti sono in via …

Leggi tutto »

Piccoli Frankenstein: tutto quello che non sapete sulla transizione di genere

  ROBERT BRIDGE strategic-culture.org Farmaci che bloccano la pubertà, mastectomie, chirurgia vaginale e finti peni, il tutto senza alcuna possibilità di ripristino, sono solo alcuni dei drastici metodi sperimentali utilizzati sui bambini. Questa follia deve finire. Immaginate di essere il genitore di un bambino di cinque anni che un giorno, innocentemente, vi dice di essere una ragazza. Ovviamente, la reazione naturale sarebbe quella di sorridere, non di telefonare alla più vicina clinica per la transizione di genere. Non avete idea …

Leggi tutto »

La polvere mortale: gli USA disseminano radioattività e nessuno ne parla

  FRIEDER WAGNER sputniknews.com In un nuovo libro intitolato “Deadly Dust – Made in the USA: Uranium Weapons Contaminating the World” [La polvere mortale made in USA: le armi all’uranio impoverito stanno contaminando il mondo] l’autore tedesco Frieder Wagner fornisce un resoconto dettagliato di come gli Stati Uniti abbiano contaminato vasti territori usando munizioni all’uranio impoverito (DU) e della strategia di copertura messa in atto dall’esercito, dall’industria e dai governi, così come da parte di chi si occupa dei media …

Leggi tutto »

Monsanto-Bayer passa alla modificazione genica di frutta ed altro

WILLIAM ENGDHAL journal-neo.org Non a caso, la Monsanto, che oggi si nasconde dietro il logo Bayer, da leader mondiale delle sementi OGM brevettate e dell’erbicida a base di glifosato (probabilmente cancerogeno) Roundup, sta tentando di brevettare, senza dare nell’occhio, varietà geneticamente modificate (o OGM) di frutta utilizzando la controversa modalità della modificazione genica (gene editing). La “bellezza” della cosa per Monsanto-Bayer è che negli USA, secondo una recente sentenza del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, l’agricoltura geneticamente modificata non ha …

Leggi tutto »

Una metafora dell’America

MICHAEL SNYDER theeconomiccollapseblog.com Il 34enne Casey King è così obeso che non può lavorare, deve fare il bagno all’esterno, in un trogolo come un maiale, e deve fare affidamento sul fatto che suo padre si prenda costantemente cura di lui. Ora pesa più di 700 libbre (317 kg.), ma continua a mangiare enormi quantità di cibo malsano. Proprio come l’America nel suo complesso, non ha assolutamente alcun senso di autodisciplina e nessun desiderio di cambiare la propria vita. Ad un …

Leggi tutto »

Un Senatore richiede la prova della sicurezza del 5G. Fa altrettanto il National Institute For Science, Law & Public Policy

DI B.N. FRANK activistpost.com Non importa quanto voi amiate la tecnologia, probabilmente vorreste sapere che le compagnie assicurative hanno smesso di coprire l’esposizione alle radiazioni wireless, perché troppo rischiosa, giusto? Pubblicato ieri su Business Wire: “Blumenthal Presses FCC Commissioner Brendan Carr to Disclose Evidence of ‘5G Safety’” WASHINGTON- (BUSINESS WIRE) -Il National Institute for Science, Law & Public Policy (NISLAPP) fa un plauso al Senatore Democratico del Connecticut Richard Blumenthal, per aver fatto pressione sul Commissario della FCC, il Signor Brendan …

Leggi tutto »

Accertato: Protesi difettose provocano lesioni in pazienti di tutto il mondo

 DI HILARY OSBORNE; HANNAH DEVLIN, CAELAINN BARR theguardian.com Le indagini relative a dossiers riguardanti le protesi medico-sanitarie rivelano l’esistenza di danni estesi causati da una legislazione insufficiente e da norme inadeguate sulla sperimentazione. Una ricerca ha rivelato che pazienti in tutto il mondo riportano lesioni e molti sono deceduti a causa di dispositivi medici difettosi che sono stati immessi sul mercato grazie a un sistema caratterizzato da una legislazione insufficiente, da norme permissive e da mancanza di trasparenza. Pacemakers, protesi …

Leggi tutto »

Una drastica riduzione del consumo di carne è essenziale per evitare un disastro climatico

  DAMIAN CARRINGTON theguardian.com Una drastica riduzione del consumo di carne è ‘essenziale’ per evitare un disastro climatico, questo alla luce dell’analisi più dettagliata attualmente disponibile riguardante l’impatto delle abitudini alimentari sull’ambiente. Nelle nazioni occidentali il consumo di carne dovrebbe essere ridotto del 90% e sostituito con un aumento, almeno quintuplicato, di fagioli e legumi. Questa ricerca ha anche appurato che sono necessari cambiamenti radicali nelle metodiche che riguardano la produzione agroalimentare, questo per evitare di distruggere le capacità del …

Leggi tutto »

Rimpiangere la Lorenzin? Si può. Anatomia di una tecnolegge

Di Il Pedante ilpedante.org   In appendice all’articolo precedente e nel solco tematico della protesta – utile o meno – che mi ha spinto a chiudere il blog, aggiungo qui qualche considerazione analitica e di contesto sul citato e pendente disegno di legge n. 770 cofirmato dai capigruppo Stefano Patuanelli (M5S) e Massimiliano Romeo (Lega) e dai membri della Commissione igiene e sanità al Senato Pierpaolo Sileri (M5S), Maria Domenica Castellone (M5S) e Sonia Fregolent (Lega) recante “Disposizioni in materia …

Leggi tutto »

Brave New World Revisited ….. di nuovo

di Dan Glazebrook RT.com Proprio sessanta anni fa, Aldous Huxley pubblicò Brave New World Revisited, che concludeva dicendo che il mondo reale si stava  muovendo veramente verso quel futuro, che aveva previsto nel suo (primo) classico romanzo distopico, molto più rapidamente di quanto avesse potuto immaginare. Brave New World, pubblicato quasi tre decenni prima, ipotizzava un futuro dove il controllo sociale era stato perfezionato con un mix di ottusità culturali, di ingegneria genetica e con un uso abnorme di seducenti droghe e …

Leggi tutto »

Big Food vorrebbe farvi credere che l’obesità è dovuta alla mancanza di esercizio fisico e non al cibo spazzatura

  MARTHA ROSENBERG counterpunch.org Secondo il New York Times, nel 2017 c’erano in tutto il mondo 700 milioni di persone obese, di cui 108 milioni di bambini. In Brasile, la multinazionale Nestlé manda dei venditori porta a porta per rifilare ai clienti il suo cibo spazzatura ricco di calorie e concede loro un mese intero per pagarlo. La Nestlé chiama gli agenti di vendita del suo cibo spazzatura, anch’essi degli obesi, “micro-imprenditori.” Big Food [l’insieme delle multinazionali dell’alimentazione] considera le …

Leggi tutto »

Una sentenza storica sul cancro da glifosato costituisce un precedente per tutte le persone avvelenate dai pesticidi

GEORGINA DOWNS counterpunch.org Una storica sentenza emessa venerdi scorso da un tribunale di San Francisco ha fatto scalpore in tutto il mondo. Dopo aver deliberato per tre giorni, i giurati hanno riconosciuto le ragioni del querelante, Dewayne Johnson, un giardiniere di un istituto scolastico che aveva contratto una forma mortale di linfoma non-Hodgkin dopo aver ripetutamente spruzzato grossi quantitativi di erbicidi a base di glifosato Monsanto, riconoscendogli un risarcimento di 250 milioni di dollari per i danni punitivi, più circa …

Leggi tutto »

Il miglior modo per salvare il pianeta? Lasciate perdere carne e latticini

DI GEORGE MONBIOT theguardian.com L’allevamento animale a scopo alimentare è una minaccia per tutte le forme di vita sulla Terra e la bistecca “allevata al naturale” è la peggiore di tutte. Se gli esseri umani sopravviveranno a questo secolo o al prossimo, se altre forme di vita potranno coesistere insieme a noi, questo dipende sopratutto dal modo in cui mangiamo. Potremmo ridurre tutti gli altri nostri consumi praticamente a zero e tuttavia porteremmo ancora al collasso il nostro sistema, a …

Leggi tutto »

Resistere alla Resistenza

DI GEORGE MONBIOT Monbiot.com Un accordo commerciale Stati Uniti-Regno Unito minaccia di esportare gli orrori con cui si alleva il bestiame nell’industria alimentare USA. Sembra una vera apocalisse di zombi. Quei batteri che pensavamo di aver ormai sconfitto si sono messi di nuovo in marcia e stanno girando intorno ai vari tentativi di sconfiggerli. Dopo aver sfondato le mura esterne della città, sono arrivati sotto le nostre ultime linee di difesa. La resistenza agli antibiotici è tra le maggiori minacce …

Leggi tutto »

Ho il cancro alla prostata. Ma sono felice

DI GEORGE MONBIOT theguardian.com I principi che definiscono una vita buona mi proteggono dallo scoramento, nonostante questa diagnosi e l’orribile intervento chirurgico cui ora mi trovo di fronte. E’ arrivata, come spesso fanno queste cose, alla stregua di un colpo di pistola in una strada silenziosa: scioccante e disorientante. All’inizio di dicembre la mia urina era diventata di colore scuro. Il giorno dopo mi ero sentito febbricitante ed avevo scoperto che mi era difficile urinare. Avevo capito subito di avere …

Leggi tutto »

Alluminio nei vaccini: «Non possiamo più perdere tempo»

FONTE: LEPARISIEN.FR Secondo uno studio finanziato dall’Agenzia del farmaco, la presenza dell’alluminio nei vaccini potrebbe, in taluni casi, rappresentare un rischio per la salute. Il dott. Romain Gherardi ha chiesto 550.000 euro per proseguire la ricerca. Ci sono voluti diciotto mesi al Dott. Romain Gherardi, capo del dipartimento di patologie neuromuscolari dell’ospedale Henri-Mondor di Créteil (Val-de-Marne) per ottenere 150.000 euro nel 2014 dall’ANSM (Agenzia del farmaco) al fine di condurre le sue ricerche sulla neurotossicità dell’alluminio dei vaccini. Oggi, si …

Leggi tutto »

NON MI AVETE FATTO NIENTE (WE ARE NOT INTIMIDATABLE). Morte ai ricercatori scomodi e la favola dell’uranio impoverito

DI EMANUELA LORENZI comedonchisciotte.org Satyagraha. La forza. Non è un caso che alle soglie delle elezioni il tema vaccini sia tornato alla ribalta: in quanto unico movimento di sollevazione non pilotato dal Deep State versione stelline-striscianti nostrane perché interiore e inesorabile cammino verso la verità, la battaglia civile per la libertà di cura è diventata l’invisibile e friabile terreno sul quale si vogliono muovere le marionette nello stanco proscenio delle promesse pre-voto, oscenamente grossolane quanto lo sheeple ignorante che degrada …

Leggi tutto »

Le tenebre di Fukushima

DI ROBERT HUNZIKER counterpunch.org Gli effetti delle radiazioni del triplo crollo della centrale nucleare di Fukushima Daiichi si fanno sentire in tutto il mondo. Sia che intacchino la vita marina che gli esseri umani, si accumulano nel tempo. L’impatto si sta lentamente attenuando solo per mostrare i suoi veri colori in una data futura imprevedibile. È così che funzionano le radiazioni, lente ma sicuramente distruttive; serve tempo per identificarne i rischi, nel senso che una fusione nucleare ha l’impatto, per …

Leggi tutto »

E quando è l’ora non c’è scuola più grande che pagare di persona un’obiezione di coscienza

DI EMANUELA LORENZI comedonchisciotte.org Il 20 novembre è la Giornata Mondiale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, le scuole “inclusive” dello stivale puzzolente di ipocrisia si riempiranno di iniziative fatte di maiuscole, dalle quali saranno però esclusi i bambini non vaccinati, quelli i cui genitori hanno commesso il peccato originale, letteralmente: cogliere la conoscenza, al cui albero l’accesso è vietato all’uomo comune serenamente asservito alle frittate precotte dal paradigma, suddito del dio Buri e compari somari. A pochi giorni dalla …

Leggi tutto »

Glaxo: non avrai altro vaccino all’infuori di me

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Devo ammettere che sui vaccini non ho alcuna certezza, non ho nemmeno competenze scientifiche per affermarne l’assoluta validità, oppure per denunciarne rischi accertati. Però in questa brutta storia molte cose non tornano, le ambiguità abbondano e le bufale ben orchestrate e indecifrabili  dell’informazione mediatica addensano la nebbia sulle verità. Il vaccino sembra comunque essere diventato il nuovo dogma di fede, dogma di Stato, verità scientifica rivelata e imposta ai fedeli come principio sacrosanto. Naturalmente come ogni …

Leggi tutto »

NO TINC POR

  DI EMANUELA LORENZI comedonchisciotte.org Quando alle 16:45 del 17 agosto ho insistito per svoltare a sinistra di una insolitamente deserta Rambla alla vista della torre campanaria della Iglesia di Santa Maria del Pi nel Barri Gòtic (barrio gótico), non conoscevo quel tipo di terrore né la forza che può generare, nell’angoscia di proteggere mio figlio a tutti i costi, trascinandolo alla vista di gente armata (solo dopo ho realizzato che erano i Mossos) in un minuscolo negozio per passarvi …

Leggi tutto »

Migrazioni terapeutiche o i pericoli delle fiabe

FONTE: ILPEDANTE.ORG Il 10 maggio scorso La Stampa titolava: «Sempre più allergici e malati. Ma a rafforzare i nostri bimbi saranno i microbi africani». L’articolo riportava le conclusioni di uno studio scientifico sulla correlazione tra l’impoverimento dell’ecosistema microbico nell’organismo e l’insorgere sempre più frequente e precoce di malattie autoimmuni nei paesi sviluppati. L’ambiguità del titolo e della tesi non troppo velatamente suggerita nel testo («le popolazioni africane potrebbero aiutarci a recuperar[e] una parte [di quell’ecosistema]») alzava la palla alla redazione …

Leggi tutto »

Il Governo dichiara guerra ai bambini

DI EMANUELA LORENZI informasalus.it Decreto regio fascista REGIO DECRETO LEGGE 5 settembre 1938-XVI, n. 1390, Provvedimenti per la difesa della razza nella scuola fascista (GURI n. 209, 13 settembre 1938). Convertito in legge senza modifiche con L 99/1939. Art. 2 – Alle scuole di qualsiasi ordine e grado, ai cui studi sia riconosciuto effetto legale, non potranno essere iscritti alunni di razza ebraica. Art. 5 – In deroga al precedente art. 2 potranno in via transitoria essere ammessi a proseguire …

Leggi tutto »

Olocausto vaccinale: Alcuni bambini sono meno uguali degli altri

DI EMANUELA LORENZI comedonchisciotte.org Immunità e rivoluzione: anticorpi cercansi Il propagandista demagogico deve quindi essere sempre un dogmatico. Ogni sua affermazione sarà priva di sfumature. Nel suo quadro del mondo non ci sarà posto per il grigio. Secondo Hitler il propagandista deve fare suo « un atteggiamento sistematicamente unilaterale, rispetto ad ogni problema che affronti». Non deve ammettere di potersi sbagliare, o che possa avere in parte ragione chi non la pensa come lui. (The Brave New World Revisited, Huxley …

Leggi tutto »