Categoria

Notizie

La Russia avverte che l’uso di munizioni all’uranio impoverito sarà considerato un attacco nucleare

Kurt Nimmo kurtnimmo.substack.com La Russia ha annunciato che considererà l'uso dell'uranio impoverito alla stregua di un attacco nucleare. Ecco cosa ha dichiarato Konstantin Gavrilov, capo della delegazione russa ai negoziati di Vienna sulla sicurezza militare e il controllo degli armamenti, durante una riunione plenaria del Forum per la cooperazione sulla sicurezza dell'OSCE: "Sappiamo che i carri armati Leopard 2, così come i veicoli da combattimento blindati Bradley e Marder, possono…

Il regime di Zelenskyy sta arruolando con la forza gli Ungheresi della Transcarpazia

Kurt Nimmo kurtnimmo.substack.com Il regime di Zelenskyy è disperato. Secondo quanto riferito, nell'Ucraina orientale sta perdendo più di 300 soldati al giorno. L'ultimo sforzo di questo regime condannato di gettare uomini e materiale bellico straniero contro la lenta e prepotente avanzata russa nel Donbass è destinato a fallire completamente. Il regime è ora impegnato a rapire i potenziali fermaproiettili nell'Oblast' di Zakarpattia (Rutenia), situata nei Carpazi dell'Ucraina…

La guerra in Ucraina per mantenere l’Unione Europea sotto tutela

È difficile ammetterlo, sebbene gli anglosassoni non ne facciano mistero. Parafrasando una celebre citazione del primo segretario generale dell’Alleanza, la Nato è stata creata per «tenere la Russia all’esterno, gli Americani all’interno e l’Unione Europea sotto tutela». Non c’è altra spiegazione per il prolungamento delle inutili sanzioni contro Mosca e degli altrettanto inutili nonché letali combattimenti in Ucraina. È passato quasi un anno dall’ingresso in Ucraina dell’esercito russo…

Massimo Fini: Zelensky, lo show e gli interessi

Di Massimo Fini La Germania rilutta a svuotare i propri arsenali a favore di quelli ucraini, in particolare fornendogli i carri armati Leopard che in tema di armatura pesante sono quanto di meglio ci sia al mondo. E ha le sue buone ragioni. L’Ucraina a furia di essere rimpinzata di armi dai paesi dell’Unione europea e dagli Stati Uniti è diventata il Paese più armato d’Europa e si prospetta, in un futuro prossimo venturo, come un pericolo per la stessa Unione Europea che è la vera…

Caso Cospito: Importante comprendere la violenza dello Stato

La Redazione di ComeDonChisciotte.org riceve e pubblica questo documento prodotto da alcuni membri di Resistenza Radicale - Azione Nonviolenta riguardante il caso Cospito  * * *  Dal 31 dicembre Resistenza Radicale è al fianco di Alfredo Cospito: detenuto in isolamento al 41 bis, è giunto quasi al novantesimo giorno di sciopero della fame, oltre il limite di guardia per la sua salute. Dopo i sette giorni di digiuno di Marianna Panico e i sette giorni di Davide Tutino, è iniziata lunedì 16…

L’intera Europa campo di battaglia

di Manlio Dinucci, ReteVoltaire La Federazione degli Scienziati Americani conferma in gennaio la notizia data da Grandangolo nel dicembre 2022 in base a un documento della US Air Force: l’aereo C-17A Globemaster è stato autorizzato a trasportare in Italia e altri paesi europei la bomba nucleare USA B61-12. Poiché funzionari dell’Amministrazione Biden avevano annunciato che l’invio delle B61-12 sarebbe stato anticipato a dicembre, noi riteniamo che le nuove…

Zelensky al festival di Sanremo: spegniamo la TV, spegniamo la propaganda di guerra!

Pubblichiamo il comunicato dell'agenzia stampa internazionale pressenza.com contro l'annunciata presenza del presidente ucraino Zelensky al prossimo Festival di Sanremo. Milioni e milioni di italiani sono contrari all'invio di armi in Ucraina e ad un nostro coinvolgimento (sempre più concreto) nel conflitto. E, come sappiamo, la propaganda non ha confini: pensavamo che la notizia dell'ospitata alla kermesse canora fosse uno scherzo, ma dopo opportune verifiche tocca ammettere che il degrado…

Dovete ritirarvi da Artyomovsk!

Gilbert Doctorow gilbertdoctorow.com Questo è il consiglio che, secondo i social media, il governo degli Stati Uniti starebbe dando al regime di Zelensky a Kiev. Segue di un giorno o due la pubblicazione di una valutazione dei servizi segreti tedeschi sugli ultimi avvenimenti della guerra; secondo questa analisi l'ostinata resistenza delle forze armate ucraine all'avanzata della fanteria russa ad Artyomovsk (Bakhmut), così come la difesa di Soledar (conquistata dai Russi una settimana fa)…

Il WEF chiede la distruzione della classe media americana (ed europea)

Kurt Nimmo kurtnimmo.substack.com Lo dico da molto tempo. L'élite globale vi odia, vuole distruggere il vostro tenore di vita e ridurvi a servi della gleba, impotenti e superflui emettitori di anidride carbonica. Sfido la ricca e titolata (è al governo, dopotutto) Chrystia Freeland a camminare per le strade di Filadelfia, Detroit, Cleveland e altre città distrutte dall'élite globale e a cercare di vendere questa ricetta di povertà e miseria. Da molti quartieri la Freeland non ne uscirebbe…

Le elites ucraine hanno già iniziato a scannarsi a vicenda

Larry Johnson sonar21.com Avete presente quella sensazione di felicità quando le cose vanno per il verso giusto? Tutto è rose e fiori? Avete una bella sensazione di euforia? Beh, se vi sentite così, di certo non fate parte dell'élite ucraina. A Kiev c’è un vero e proprio caos dopo la vittoria della Russia a Soledar. Cominciamo con la notizia che qualcuno (o parecchi qualcuno) ha assassinato i tre principali funzionari dei servizi segreti ucraini - il Ministro degli Affari Interni…

Folla di prostitute a Davos per l’incontro annuale del WEF

Quando ho letto questo titolo confesso di aver pensato immediatamente che si riferisse alle "presstitutes", come l'ottimo Paul Craig Roberts brillantemente definì gli "operatori ed operatrici dell'informazione" (notate che, per correttezza, ho menzionato i due sessi "primari", quelli da cui "discendono" tutti gli altri che questo "nuovo mondo mirabile" ci regala). E invece no, si tratta proprio di "operatrici sessuali"; a questo punto resto alquanto basito dal fatto che non si menzionino anche…

Darya Dugina, i frutti del martirio: nascono una medaglia e un’Università

Riceviamo e pubblichiamo dal Movimento Internazionale Eurasiatista: -- Gli eroi non muoiono mai finché c’è qualcuno che li ricorda, e la memoria di Darya Dugina, morta assassinata in un attentato lo scorso 20 agosto 2022, è più viva che mai e sta portando molti frutti. Dopo l’assegnazione postuma dell’Ordine del Coraggio da parte del Presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, e la reazione internazionale in sostegno della famiglia e del Movimento Eurasiatista, sono stati…

Lula contrario a Commissione parlamentare d’inchiesta sui fatti di Brasilia: “Non serve”

Che strano, il presidente brasiliano che tutti danno come vittima di un tentato golpe, è contrario all'istituzione di una commissione parlamentare d'inchiesta (CPI) sui fatti della settimana scorsa. E' un Brasile spaccato quello di oggi, in cui l'ex presidente Bolsonaro si ritrova in stato di accusa: sarebbe stato lui l'ispiratore, dagli Usa,  dell'irruzione anche violenta dei propri seguaci nei palazzi del potere della capitale. Eppure il presidente in carica, dopo aver dichiarato lo stato…

L’UE lascia una porta aperta al petrolio russo sanzionato

rt.com Secondo quanto riportato lunedì da Bloomberg, l'India potrebbe incrementare notevolmente le esportazioni di gasolio verso l'UE, si tratterebbe di gasolio raffinato a partire dal petrolio russo oggetto delle sanzioni occidentali. Lo schema non violerebbe i regolamenti dell'UE, ma evidenzia l'inefficienza insita nella politica delle sanzioni, osserva l’articolo. Il divieto dell'UE su quasi tutte le importazioni di prodotti petroliferi russi scatterà il 5 febbraio, in concomitanza…

Catturato il boss Messina Denaro dopo 30 anni, ma la guerra contro l’Italia non è ancora finita

Medaglia al petto del governo Meloni: arrestato dopo 30 anni il latitante dei latitanti, il boss Matteo Messina Denaro. "Abbiamo catturato l'ultimo stragista responsabile delle stragi del 1992-93". Ha dichiarato il procuratore di Palermo Maurizio De Lucia in conferenza stampa. Da quelle stragi, da tangentopoli, dal Britannia, è nata la Repubblica che ci ritroviamo oggi: tradita, sottomessa, invasa, per citare un famoso libro del giornalista Antonio Socci.  Di quegli anni si sa troppo poco,…

Biolaboratori: dopo Trieste arriva Pesaro

Con la delibera n° 151 del 22/09/2022 il Consiglio comunale di Pesaro ha dato il via libera all'alienazione di un terreno di proprietà comunale all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria e delle Marche "Togo Rosati", per la somma di euro 500.000, allo scopo di garantire all'Istituto di poter procedere alla creazione di un laboratorio di bio-sicurezza (BSL3), ossia una struttura in grado di garantire sperimentazioni e manipolazioni – in vivo e in vitro – di agenti virali pericolosi per…

Dalla Germania: “Il Gasdotto Nord Stream deve essere riparato”

rt.com Il governatore dello Stato tedesco della Sassonia, Michael Kretschmer, ha chiesto la riparazione dei gasdotti Nord Stream sabotati, sostenendo che gli operatori stanno esaurendo il tempo a disposizione prima che il collegamento vitale del gas diventi inutilizzabile. In un'intervista rilasciata sabato al gruppo tedesco Funke Media Group, Kretschmer ha affermato che, sebbene "la questione del gas russo non sia sul tavolo" finché il conflitto in Ucraina è in corso, la Germania deve…

Dopo le leggi speciali Covid, arriva la repressione. Il Ministro dell’interno Piantedosi: “Più polizia negli ospedali”

Dichiarazioni emergenziali dal Ministro dell'Interno Piantedosi, ex prefetto di Roma, quindi un tecnico. Il ministro affronta il tema della violenza contro gli operatori sanitari: "Avvieremo un'iniziativa nei prossimi giorni per rafforzare o istituire presidi di polizia a partire dai plessi ospedalieri di maggiore importanza. Partiremo dalla Capitale e poi ci dedicheremo alle altre grandi città (1)". Ecco, dopo gli ospedali - fortezza in cui per tre anni la macchina sanitaria è stata…

Gli Stati Uniti potrebbero perdere il controllo della finanza mondiale a causa del conflitto in Ucraina

tass.com PARIGI, 13 gennaio. /Lo storico e antropologo francese Emmanuel Todd ha dichiarato in un'intervista a Le Figaro che il conflitto ucraino è esistenziale per gli Stati Uniti, che, in caso di esaurimento delle economie europee amiche, rischierebbero di perdere il controllo della finanza mondiale. Nel suo commento, ricorda un'analisi offerta dal professor John Mearsheimer, dell'Università di Chicago. Mearsheimer sosteneva che, mentre per la Russia questo conflitto è "esistenziale,"…

Condoleezza Rice e Robert Gates auspicano il coinvolgimento militare degli Stati Uniti in Ucraina

Kurt Nimmo kurtnimmo.substack.com L'ultima richiesta dei neoconservatori di cancellare la Russia dalla carta geografica è dietro il paywall del quotidiano preferito dalla CIA, il Washington Post. Per leggere ciò che hanno scritto l'ex Segretario di Stato Condoleezza Rice e l'ex Segretario alla Difesa Robert Gates ho bypassato il paywall usando un lettore di testo per browser. Ecco cosa dicono la Rice e Gates: In futuro, il modo per evitare il confronto con la Russia sarà aiutare…