navigazione Categoria

Politica

Articoli ed opinioni a tema politico

Gli antifascisti che dicono?

di Enza Sirianni comedonchisciotte.org In questi giorni, che hanno preceduto il nuovo decreto Covid, approvato in Consiglio dei Ministri il 23-7-2021, ho avuto parecchi confronti sia diretti, sia attraverso i miei limitati canali social con amici e conoscenti, sul green pass e i pericoli per la democrazia in esso insiti. Alcuni asserivano che avrebbero, alla fine, emesso un provvedimento annacquato per non rischiare di sollevare proteste di piazza e non violare apertamente diritti sanciti…

Digitocrazia e palazzismo

Il Pedante La tecnocrazia, recita asciuttamente l'Enciclopedia Garzanti, è un «sistema politico fondato sulla gestione del potere da parte degli esperti e dei tecnici delle varie discipline». A ben vedere è un concetto acefalo, un calembour autologico dove gli strumenti (la tecnica, i tecnici) di un'attività (κράτος, il potere) diventano di quest'ultima gli autori e finiscono così per rappresentarla senza un soggetto, dadaisticamente appesa a se stessa. La tecnocrazia è uno sterzo che guida,…

La Piu’ Bella.

di Patrizia Ligabo', ComeDonChisciotte.org Nel 2016 lavorai come scrutatrice in un seggio di una zona popolare di Milano, in periferia in occasione del referendum per modificare la Costituzione. Precisamente a Gratosolio, nella periferia sud della città. Immaginavo che l’affluenza sarebbe stata poca, sbagliando completamente. Raggiungemmo l’80% di presenze, fu uno dei seggi più partecipati. I votanti vennero in sedia a rotelle, con le stampelle, accompagnati, anziani, giovanissimi. Io mi…

Tutti contro il blocco dei licenziamenti

da ConiareRivolta.org L’ennesima, lunga tragedia che si sta consumando sulle spalle dei lavoratori riguarda il blocco dei licenziamenti. A intervenire nel grottesco teatrino tutto italiano, in cui le giravolte di Salvini e l’accelerata di Draghi avevano messo all’angolo il PD e i sindacati, assecondando tutte le richieste di Confindustria, è stata per ultima la Commissione europea che, solo pochi giorni fa, ha bollato il blocco dei licenziamenti come superfluo e potenzialmente pericoloso. Nulla…

Un linguaggio aggregatore per il “Fronte del Dissenso”

Di Raffaele Varvara, ComeDonChisciotte.org Dopo l’assemblea tenutasi sabato 24 aprile a Roma, le centinaia di associazioni, comitati, movimenti, collettivi che in questi mesi hanno organizzato manifestazioni in tutta Italia, hanno dato ufficialmente vita nella serata di lunedì 10 maggio al "Fronte del Dissenso", un coordinamento nato per unire e incanalare le energie verso un percorso condiviso di liberazione. Un’ impresa per nulla facile, anche se l’unione viene invocata da più parti ma c’è…

Idee per la creazione di un blocco sociale di resistenza unito

L'Italia è una polveriera. Centinaia di manifestazioni sparse su tutto il territorio sono il sintomo del profondo stato di agitazione che anima le nostre vite. Il passo successivo all'agitazione è l'organizzazione dell'agitazione, secondo i 3 "comandamenti" di Gramsci: "Istruitevi perchè avremo bisogno di tutta la vostra intelligenza, agitatevi perchè avremo bisogno di tutto il vostro entusiasmo, organizzatevi perchè avremo bisogno di tutta la vostra forza". In questo percorso verso…

Socialismo o liberalismo? Ombre del mondo post bipolare

Di Federico Fracassi, instoria.it Mediamente la storiografia contemporanea converge nell’attribuire la vittoria della Guerra Fredda agli USA, dichiarando sconfitta l’URSS e con essa il comunismo o il cosiddetto socialismo reale. Ma nonostante si sia spesso parlato in ambienti americani di “fine della storia”, ciò che attendeva all’orizzonte, dietro le macerie del Muro di Berlino, era un mondo post bipolare ancora pieno di incognite e disordini. Se tuttavia ci si smarca da una visione…

Pannolini a Bonaccini: le istituzioni sotto attacco

Due attivisti modenesi, Marcello Scunzani e Vincenzo Carloni, hanno dato vita ad una pacifica contestazione dell'operato del presidente emiliano-romagnolo Stefano Bonaccini, consegnandogli, presso l'uscio di casa, un pacco contenente pannolini usati e recante la scritta "Frode covid". I due sono poi stati sbattuti come mostri in prima pagina dalla stampa di regime e denunciati per "molestia aggravata." A Vincenzo è stato anche notificato un provvedimento del comune di Modena che sancisce il…

Caro Draghi le risorse non sono scarse

Nel suo discorso attraverso cui ha chiesto la fiducia al Senato, l’ormai premier Mario Draghi ha dichiarato quanto segue: <<Spesso mi sono chiesto se noi abbiamo fatto tutto quello che i nostri nonni e padri fecero per noi. È una domanda che ci dobbiamo porre quando non facciamo tutto il necessario per promuovere al meglio il capitale umano, la formazione, la scuola, l'università e la cultura. Una domanda che non possiamo eludere quando aumentiamo il nostro debito pubblico senza aver speso…

Incanalare le energie verso la rivoluzione: consigli pratici e divertenti

Di Raffaele Varvara per ComeDonChisciotte.org Dapprima "Kissinger", l’app che ti permette di baciare la persona che ami anche se non è lì con te. Kissinger è un dispositivo che si applica sullo smartphone e che ti permette di trasmettere un bacio a distanza simulandone il contato fisico con le vibrazioni del vostro dispositivo. Il dispositivo è dotato di sensori che ti permettono di ricevere ed inviare segnali simulando un vero e proprio bacio. L’app si puo’ utilizzare tramite WhatsApp,…

E allora il MES?

coniarerivolta.org Nell’assistere all’insediamento del neonato Governo Draghi, un esecutivo che si appresta ad amministrare l’austerità per i prossimi anni e a mettere i tre soldi del Recovery Fund al servizio delle richieste di Confindustria, una domanda ci viene spontanea: ma che fine ha fatto il famigerato Meccanismo Europeo di Stabilità (altrimenti detto MES)? La lettura dei giornali di questi giorni è disorientante: fino ad un paio di settimane fa il ricorso al MES era considerato una …

L’obiettivo di Mario Draghi: liberare la “distruzione creativa” del mercato

Di Thomas Fazi, la Fionda.org Molto si chiedono quale sarà la filosofia di politica economica a cui si ispirerà il nascente governo Draghi. Diversi commentatori – basandosi su un’interpretazione assolutamente fallace dell’operato di Draghi alla BCE (l’idea che le politiche monetarie espansive rappresentino una politica “keynesiana”); su un suo ormai celebre articolo di qualche mese fa sul Financial Times, in cui Draghi ha sdoganato il debito pubblico (quello “buono”); e in alcuni casi,…

Agenda 2030: non avrai nulla e sarai felice

Di Roberto PECCHIOLI, MaurizioBlondet.it Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile in un grande programma d’azione per un totale di 169 obiettivi o traguardi. Così è scritto nel sito ufficiale delle Nazioni Unite. Promessa o minaccia? Piuttosto la seconda ipotesi. Il Grande Reset – grande…

Draghi, nani e fate: compromessi per l’Italia

Di Ilaria Muccetti, CSEPI – Centro Studi per il Pieno Impiego per CDC Nulla di nuovo nel Bel Paese. Vince la logica del mancato voto di fiducia: nessun stupore se tornano vecchi nomi, anche se ministri senza portafogli. Ancora una volta si assiste al “circo di nani e ballerine” al quale si è dovuto abbassare il neo Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi. Strategia o semplice volontà di far nascere immediatamente un governo che possa rimettere ordine i conti dello Stato? Ancora…

Il Governo Draghi non viene in pace: la condizione per il Recovery Fund è l’austerità

Di ConiareRivolta.org Mentre si lavora per assicurare al Presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi, la più ampia maggioranza parlamentare per dare vita – dieci anni dopo l’esperienza del Governo Monti – all’ennesimo governo tecnico, sul piano comunicativo si ripete come un mantra il seguente messaggio: “Monti è stato chiamato per tagliare la spesa, Draghi invece è stato chiamato per spendere le risorse concesse all’Italia dall’Unione Europea”. Questo mantra veicola una…

Debito buono e debito cattivo

Di Alberto Conti, ComeDonChisciotte.org Davanti a uno sconosciuto è buona norma accordare la fiducia nelle buone intenzioni, almeno fino a prova contraria. Mario Draghi non è affatto uno sconosciuto, e le prove contrarie abbondano, compreso l’uso funzionale della menzogna, come ho recentemente dimostrato (vedi “La pistola fumante” relativa alla questione Target2). I suoi meriti sono noti a tutti, i suoi demeriti solo a coloro i quali hanno i mezzi intellettuali per comprendere i…

Da Eugenio Cefis a Bill Gates: il nuovo volto delle Multinazionali

TRA PASSATO E PRESENTE: LA MUTAZIONE DELLA "RAZZA PADRONA" Di Ivana Suerra, ComeDonChisciotte.org Se non fosse morto nella notte fra l’uno ed il due novembre 1975, Pier Paolo Pasolini – vittima di una “storia sbagliata” – avrebbe, forse, qualcosa da raccontare sull'appunto n.21 del suo ultimo ed incompiuto metaromanzo Petrolio. Probabilmente, quell'appunto non si presenterebbe oggi come una mera pagina bianca e, verosimilmente, ciò aiuterebbe a comprenderne il titolo così evocativo…

La volpe, atto finale

Di Alberto Conti, ComeDonChisciotte.org Collodi era veramente un genio, aveva previsto ciò che sta accadendo, sotto i nostri occhi. I due supermario, il gatto e la volpe, agiscono però separatamente. Prima lo stupido, poi il furbo, ma la strategia e l’obiettivo sono gli stessi: raggirare l’ingenuo Pinocchio per rubargli le monete d’oro, o ammazzarlo se necessario. Il “neoliberismo” in salsa tedesca è la loro fede, fino alla fine, e fanno di tutto per salvarne il marchio di fabbrica, detto…

Confinamenti selettivi

Gennaio di vaccinazioni (ed effetti collaterali) in Grecia, col reimpasto di governo e le previsioni di chiusura di negozi ed attività tra il 30% ed il 40%. L’esercito tollera le evoluzioni delle navi turche e perseguita i greci (laici o religiosi che siano) che cercano di celebrare la tradizionale cerimonia di benedizione delle acque del 6 gennaio. La Turchia prosegue con il suo stillicidio di violazioni impunite degli spazi territoriali, marittimi ed aerei della Grecia, mentre il premier…

Verso una Unione sempre più stretta? (III parte)

Parlamento Europeo; Banca Centrale; Consiglio Europeo Nella terza (ed ultima) parte dello studio di Perry Anderson sulla storia istituzionale della UE, pubblicato sulla London Review of Books, vengono presi in esame il Parlamento europeo, la Banca centrale e il Consiglio europeo. Mentre il primo è un organo poco importante in quanto privo di potere legislativo, la cui vera funzione è quella di simulare quella legittimazione democratica che i federalisti ancora sognano per un imprecisato futuro,…

Quel “NO” che spezza una storia e ne comincia un’altra

Di Raffaele Varvara, ComeDonChisciotte.org Stiamo vivendo gli ultimi colpi di coda di un leviatano terminale. Dobbiamo approcciarci a vivere questi tempi come inizio di qualcosa, punto di partenza di un nuovo mondo, dotandoci, come dice Bauman, di menti lucide, nervi d'acciaio, tanto coraggio e di una visione a lunghissimo termine; non possiamo vivere questi tempi con l'impotenza e la rassegnazione, altrimenti siamo già sconfitti in partenza. Ci stanno disumanizzando, l’emergenza democratica…

Una rivoluzione allegra ci attende

Di Raffaele Varvara, ComeDonChisciotte.org Il governo, seppur in fase terminale, continua a giocare a “strega comanda colore” con il Paese. L’insofferenza e la consapevolezza nei cittadini crescono di pari passo.  Siamo ben lontani dalla saturazione dei posti letto in terapia intensiva ma siamo molto vicini alla saturazione della tolleranza del popolo a queste misure oppressive. Ormai si è capito che tentare di fermare un virus con l’isolamento domiciliare coatto e prolungato, è come mettere…

La pistola fumante

La crisi di governo sembra in via di risoluzione dopo che il governo Conte ha ottenuto la fiducia di entrambi i rami del parlamento, anche se al Senato non ha la maggioranza assoluta. Di fatto, l'esecutivo è più fragile e in queste ore, secondo quanto dicono le cronache, è a caccia di voti. Ma cosa si cela dietro una crisi che sembra così enigmatica? Si è forse tentato il colpo per un nuovo governo tecnico guidato da Mario Draghi? Questo articolo di Alberto Conti, scritto prima degli sviluppi di…

Verso una Unione sempre più stretta? (II parte)

La Commissione Europea La seconda parte dello studio di Perry Anderson, pubblicato recentemente sulla London  Review of Books, prende in esame un altro fondamentale organo della UE, la Commissione Europea, sin dai primi anni partner della Corte di Giustizia nel percorso di affermazione della supremazia del Diritto comunitario sulle legislazioni nazionali; un organo funzionale dei principi del libero mercato promossi dai suoi dirigenti e funzionari, anche se in modo discostante durante le tre…

Fabrizio Prati di Vox Italia e la politica milanese: “Basta con l’egoismo umano e politico!”

Abbiamo intervistato il recordman della politica milanese, essendo eletto dal 1997 per 24 anni consecutivi, Fabrizio Prati, ora in Vox Italia e consigliere municipale di Milano nel gruppo misto. Sceso in politica con la speranza di cambiarla, inizia la sua avventura nel centrodestra cambiando qualche volta partito, sperando che il suo turno di persona onesta sarebbe arrivato. Illuso dai molti partiti, fintamente pronti ad essere onesti o pronti a cambiare nome e etica sociale, Fabrizio,…

Manifestazione per la libertà e la Costituzione

Si sono dati appuntamento sabato 9 gennaio a Milano all'insegna della Carta dei Diritti Universali dell'Uomo e della Costituzione italiana, centinaia di cittadini uniti sotto il nostro tricolore. Una testimonianza di consapevole, pacifica e legittima ribellione al progetto di dominio globale perpetrato ai danni dell'intera Umanità. In Piazza XXV Aprile, si è svolto l’evento organizzato da una serie di associazioni, comitati e movimenti impegnati nella tutela dei diritti dei cittadini, tra…

Verso una Unione sempre più stretta?

di Perry Anderson - storico accademico, politologo e saggista britannico Sulla London  Review of Books Anderson propone una distaccata e lucida analisi delle istituzioni europee sin dalle loro origini, molto distante dalla confortante e superficiale narrazione del politicamente corretto, dalla quale emerge che tra i principali protagonisti dell'integrazione europea furono accolti con tutti gli onori importanti esponenti del Partito Nazionalsocialista tedesco, o personalità ad esso vicine.…

Il Covid19 ha smascherato la Politica Italiana! Esiste solo il Partito Unico!

C’era una volta l’opposizione politica o cosiddetta alternativa. Vero è che in un’emergenza sanitaria tutti i partiti dovrebbero mettere da parte le asce di guerra e le schermaglie per cooperare insieme alla risoluzione di questa nuova influenza. Ma, in questo caso, quello del Covid-19 non dovrebbe andare così. Nell’attuale opposizione di governo, sarebbe stato sufficiente un partito tra quelli più votati come Lega o FDI, per affermare il principio del “dubbio” della verifica empirica…

Le ragioni del crollo della produttività italiana: nanismo aziendale o nanismo politico?

di Riccardo D'Orsi kriticaeconomica.com La stagnazione dell’economia italiana ha radici profonde che precedono lo scoppio della Crisi finanziaria globale del 2007/08. Mentre il reddito pro-capite medio dell’Italia ha viaggiato a lungo sugli stessi livelli di Francia e Germania, a partire dalla seconda metà degli anni ’90, le sue performance economiche sono peggiorate drasticamente. In contrapposizione ad alcuni studi che tendevano ad ascrivere i problemi dell’economia italiana a un…

Pioggia di miliardi italiani sull’Europa

di Davide Gionco, attivismo.info Da molti anni siamo abituati alle sensazionali notizie sulla “pioggia di miliardi dall’Europa” che dovrebbero dissetare le aride terre d’Italia. Ma se guardiamo ai dati reali la storia è un po’ diversa. Abbiamo costruito dei grafici partendo dai dati ufficiali di bilancio relativi ai fondi versati dall’Italia all’Unione Europea ed ai fondi erogati dall’Unione Europea all’Italia. Prendendo in considerazione i dati dal 1994 (poco dopo l’entrate in vigore del…