Categoria

Politica

Articoli ed opinioni a tema politico

Giulio Tremonti: Nostradamus o Mago Otelma?

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) "Certi Amori fanno dei giri immensi e poi ritornano", canta Antonello Venditti in una delle sue più belle canzoni. Stessa cosa possiamo dire avviene per la politica, gestita secondo i criteri delle fratellanze, dove si può essere messi in "sonno" per un po' di tempo per poi tornare alla ribalta nel momento del bisogno. E' il caso del professor Giulio Tremonti, ormai nuovamente lanciato in pista nelle file del partito di Fratelli d'Italia guidato…

Elezioni 2022: ecco liste e candidati

Di Massimo A. Cascone per ComeDonChisciotte.org Ci siamo. I partiti sono tutti schierati ai blocchi di partenza dopo il deposito del contrassegno, la consegna delle firme (per quei pochi che dovevano farlo) e l'espletamento dei vari passaggi burocratici: adesso possiamo prepararci a poco meno di un mese di fuoco. La campagna entra nel vivo e noi con essa, andando così a portare all'attenzione dei nostri lettori le prime valutazioni per una corretta guida elettorale. La…

LA FARSA ELETTORALE

Di Giuseppe Cantarelli per ComeDonChisciotte.org Il casting director (o responsabile del casting, in italiano) è la figura che si occupa di coordinare il casting, ovvero il lavoro di ricerca e selezione degli attori più adeguati a interpretare i personaggi presenti nella sceneggiatura o per la produzione di un'opera cinematografica , televisiva, uno spot pubblicitario o uno spettacolo teatrale A questa definizione di wikipedia, relativa al responsabile del casting, alla fine aggiungerei alla…

L’ora di tagliare il cordone ombelicale

Di Ciro Silvestri Il taglio del cordone ombelicale al momento della nascita è un atto necessario che consente al neonato di attivare le proprie funzioni autonome. È la conclusione di un ciclo, vitale ma limitato nel tempo. Dal taglio inizia una nuova ed entusiasmante fase di vita del nascituro, che attraverserà l’avventura della vita, adeguandosi a ogni periodo in maniera diversa. La gran parte dei fortunati vivranno l’ infanzia, l’adolescenza, la giovinezza, la maturità e la terza…

Democrazia 4.0: Senza Agenda Draghi non si governa, senza media non si può essere votati

Di Jacopo Brogi per ComeDonChisciotte.org ComeDonChisciotte conosce bene Raffaele Varvara, infermiere dimessosi perché contrario all’obbligo vaccinale, sanitario che ha subìto ripercussioni politiche per le sue idee e le sue azioni a favore di quegli ultimi che quasi mai nessuno ricorda: gli ammalati, i degenti nelle corsie, che ormai per legge sono isolati e spesso abbandonati in ospedali - fortezza invalicabili. Quando non hai un lasciapassare. Se da sempre il nosocomio è luogo di dolore…

Elezioni Politiche 2022, fatte le regole trovato l’inganno

Di Massimo A. Cascone per ComeDonChisciotte.org Rispettando le prerogative del ruolo che ricopre a tutela della Costituzione e dei principi in essa contenuti - tra cui il più importante: la sovranità appartiene al popolo - il nostro amato Presidente della Repubblica ha deciso di sciogliere le camere a metà luglio, consegnando a parte dell'estate la fase più calda del processo elettorale: la presentazione delle liste. Per la prima volta nella storia della nostra Repubblica, gli italiani…

In Italia si muore più che si nasce e si parte più che si arriva.. ma non ditelo a Marattin e Salvini!

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Il nuovo studio della Fondazione Di Vittorio della Cgil (riportato in fondo nelle note, insieme al commento del presidente della FDV) - ci rende edotti che nel nostro paese c'è un'altra recessione che preoccupa più di quella economica, ed è quella demografica. Tra vent'anni, nel 2042, ci saranno 6,8 milioni di italiani in meno in età da lavoro, 3,8 milioni di pensionati in più. Il saldo naturale è già negativo, quello migratorio quasi: si muore…

“Il pareggio di bilancio in costituzione”, come tutta la politica si è unita per ingabbiare il paese

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) L'ennesima campagna elettorale è già iniziata e tutta la classe politica del nostro paese è già pronta a fare quello che riesce loro fare meglio, ovvero ingannare il popolo italiano attraverso promesse, che mai e poi mai, manterranno una volta seduti sulle comode poltrone del parlamento. La partita è molto semplice a livello tattico, da una parte appunto i politici e dall'altra il popolo che dovrà decidere a chi credere per poi omaggiare,…

Mentre gli anti-Sistema sono distratti dalle elezioni italiane, l’OMS lancia una PHEIC

Di Tomaso Pascucci per ComeDonChisciotte.org La decisione presa da Sergio Mattarella il 21 luglio scorso di sciogliere anticipatamente le Camere ha colto alla sprovvista molti italiani, parte dei quali riteneva plausibile la possibilità che non si andasse al voto neanche al termine naturale dell’attuale legislatura. Così, le discussioni si sono da subito accese intorno alle ragioni che possono aver determinato una scelta così bizzarra. Due interpretazioni hanno maggiormente tenuto banco.…

Il governo Draghi è caduto, ma non è finito

Di Luca Lanzalaco per ComeDonChisciotte.org Il 21 luglio 2022 Mario Draghi ha rassegnato le dimissioni da Presidente del Consiglio e il Capo dello Stato le ha accettate. Il fatto ha suscitato scalpore a livello nazionale e internazionale sia per la fama del personaggio, sia per l’attuale momento storico caratterizzato dalla guerra in corso, dalla necessità di rispettare i vincoli imposti dal Pnrr, da un’inflazione galoppante e dall’incombere di una recessione economica che potrebbe avere…

Brunetta, il “tappo” che ha fatto soffrire gli italiani, ci annuncia l’ammucchiata-Draghi

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) La folle classe politica italiana sta incanalando record su record di indecenza da far dimenticare il Jesse Owens dell'atletica. Dopo i Renzi, i Salvini, i Di Maio ed altri, uno penserebbe di aver visto tutto e veramente di aver toccato il fondo, ed invece accendi la TV e ti trovi davanti Renato Brunetta, che in stato confusionale pensa di aver scambiato il programma "mezz'ora in più" della Annunziata, per il lettino  del suo psicologo personale.…

Non è successo niente: Draghi lascia il posto al suo pilota automatico

Di ConiareRivolta.org - Collettivo di economisti indipendenti Con un tempismo straordinario, la crisi di governo che si è consumata negli ultimi giorni ha visto il Presidente del Consiglio Draghi presentare le sue dimissioni definitive esattamente nello stesso giorno in cui la Banca Centrale Europea (BCE), per bocca della sua Presidente Christine Lagarde, ufficializzava delle importanti, e funeste, novità per quanto riguarda la politica monetaria dell’area euro. La misura più appariscente…

DRAGHI ALZA IL PREZZO PER AVERE POTERI ALLA ERDOGAN

Di Ruggiero Capone, opinione.it Mario Draghi non poteva e non deve (per mandato) salvaguardare gli interessi economici e sociali della classe media e nemmeno del proletariato: lui ha assolto al suo compito, ovvero far rispettare le normative europee e rafforzare il controllo sulle attività economiche dei cittadini. Ovviamente Draghi è un corpo estraneo alla politica classica, e non ha mai detto di essere l’ultimo frutto dell’albero che ha prodotto nel Novecento rappresentanti nella logica…

Crisi di governo o crisi di Draghi?

Un fulmine a ciel sereno Ieri il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha d'improvviso dato le dimissioni: "La maggioranza di unità nazionale che ha sostenuto questo governo dalla sua creazione non c’è più. È venuto meno il patto di fiducia alla base dell’azione di governo" , ha annunciato al Consiglio dei Ministri riferendosi alla scelta dei senatori del M5S di non votare la fiducia sul Decreto Legge Aiuti ieri a Palazzo Madama. In Senato si è consumato un tradimento imperdonabile, che ha…

I Democratici e l’FBI hanno nazificato l’America

Di Paul Craig Roberts Peter Navarro, 73 anni, è stato assistente del presidente per le politiche commerciali e manifatturiere durante l’amministrazione Trump. Non lo conosco. Lo scorso febbraio i Democratici lo hanno citato in giudizio per comparire davanti al “Comitato ristretto sull’attacco del 6 gennaio”, un’operazione di facciata che cerca di inventare una “insurrezione” da parte di persone che si sono scattate dei selfie sedute sulla sedia di Nancy Pelosi. Poiché Trump aveva…

Il dissenso va alle elezioni. Bilancio (non malevolo) delle ultime amministrative

Di Guido Cappelli per ComeDonChisciotte.org Apparentemente, le elezioni amministrative dello scorso 12 giugno non hanno presentato particolari novità: le forze di sistema, i partiti tradizionali e le loro emanazioni locali continuano a dominare il panorama elettorale con la salda presa di chi possiede pressoché tutte le leve del potere, a cominciare da quella, cruciale, dell’informazione. In verità, sono ormai decenni che, anno dopo anno, elezione dopo elezione, partiti e sigle “tradizionali”…

“BALLE” SU “BALLE”… TANTO ORMAI LA MASSA SI BEVE TUTTO!

Di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani), ComeDonChisciotte.org Madame Lagarde non ha fatto in tempo ad annunciare la fine della garanzia sui debiti degli stati membri e l'aumento dei tassi, che tutti i nostri politici all'unanimità sostenuti dal main-stream, hanno immediatamente inveito contro Francoforte: "E' un attacco all'Italia". Sembra incredibile, ma tutti quelli che oggi attaccano la BCE per la ripartenza dello spread, sono esattamente gli stessi che 11 anni fa urlavano ai…

Quando il potere diventa scostumato

Di Guido Cappelli per ComeDonChisciotte.org Notizia di ieri: un passante chiama “pagliaccio” Giuseppe Conte, il leader (si fa per dire) del M5S. Fin qui, niente di strano: il tipico sberleffo/protesta del cittadino comune quando ha l’occasione di rivolgersi a un potente. Quello che invece sconvolge, o dovrebbe sconvolgere (ma ci siamo assuefatti), è il séguito, è la reazione del potente: invece di incassare, più o meno elegantemente, e tirare dritto, l’avvocato pugliese ex presidente…