navigazione Tag

Stati Uniti

La guerra in Ucraina: contraccolpi in Medio Oriente

Philip Giraldi – The Unz Review – 17 gennaio 2023 Nonostante l'inondazione di disinformazione proveniente dai media mainstream e dai governi occidentali, continuano ad esistere opinioni ovviamente molto divergenti sull'attuale guerra tra Ucraina e Russia. La narrazione ufficiale e sostenuta dai media è che Mosca abbia attaccato il suo vicino in violazione dei principi "basati sulle regole" delle relazioni internazionali, secondo cui un attacco a qualsiasi nazione da parte…

Attentato Istanbul: “L’autrice è stata addestrata dal PKK, USA responsabili” dichiara il ministro dell’Interno turco.

L'attentato a Istanbul del 14 novembre 2022 ha ucciso 6 persone e ferito 81 civili, responsabile dell'attacco terroristico è Ahlam Albashir, una donna siriana di 23 anni, arrestata ieri mattina. Fin dall'inizio del tragico episodio il ministro dell'Interno turco Suleyman Soylu ha dichiarato il coinvolgimento della PKK, ovvero il Partito dei lavoratori del Kurdistan. Questi però hanno negato prendendo le distanze dall'attentato, affermando che non prenderebbero di mira direttamente i civili e…

La nuova crisi missilistica cubana che non esiste

Dmitri Orlov - The Saker Blog - 2 novembre 2022 L’espressione “crisi missilistica cubana” è fuorviante e malsana. Cuba non ha mai avuto missili nucleari; Cuba aveva temporaneamente ospitato alcuni missili sovietici. La crisi aveva avuto inizio quando gli Americani avevano dislocato in Turchia i loro missili nucleari a medio raggio, una evidente minaccia per l’Unione Sovietica che aveva pareggiato i conti installando missili analoghi a Cuba. Washington era andata su…

Iran-Russia: un’alleanza al traguardo

Secondo i media nostrani la situazione a Teheran sarebbe sempre più drammatica: il 31 ottobre sono state arrestate circa 1000 persone per aver presto parte alle proteste che si svolgono da mesi. Dalla morte di Masha Amini, il 16 settembre, il Paese è sconvolto da dure proteste di piazza che non accennano a diminuire e alle quali il regime ha risposto con una violenta repressione. Due giornaliste, Niloufar Hamedi e Elaheh Mohammadi, che indagavano su Amini sono state arrestate per "essere…

Terzo mandato di Xi: una buona notizia per la Russia, ma minacciosa per gli Stati Uniti e Taiwan

Maxim Hvatkov - Russia Oggi - 27 ottobre 2022 I precedenti cinque anni in più di potrebbero vedere anni di tensioni giungere finalmente a un punto di svolta Il 20° Congresso nazionale del Partito comunista cinese (PCC) si è concluso e la prima sessione plenaria del Comitato Centrale nella sua nuova composizione si è messa al lavoro rieleggendo il segretario generale Xi Jinping per un terzo mandato. Il leader cinese è andato così contro una tradizione consolidata da…

Terza e Seconda guerra mondiale?

Ron Unz – The Unz Review - 24 ottobre 2022 Ogni tanto riscopro la vastità di Internet. Per tutto quest'anno mi sono interessato al conflitto Russia-Ucraina e ho iniziato a seguire separatamente le dichiarazioni pubbliche del professor Jeffrey Sachs della Columbia University, ma fino alla settimana scorsa non avevo notato la sua intervista di fine agosto proprio su questo argomento. Sebbene la sua apparizione al programma Democracy Now! di Amy Goodman avesse…

Trenta democratici progressisti della Camera sollecitano Biden a negoziare con la Russia

Pubblico al volo segnalando l'americanissima ipocrisia delle dichiarazioni ed il bis-pensiero espressi da questi 30 sedicenti pacifisti. Dave DeCamp - AntiWar.com - 24 ottobre 2022 Un gruppo di democratici progressisti della Camera esorta il Presidente Biden a negoziare con la Russia e a cercare una soluzione diplomatica alla guerra in Ucraina. In una lettera a Biden firmata da 30 democratici della Camera, i legislatori hanno detto di aver sostenuto la politica di Biden sull'Ucraina,…

Eccezionalismo americano

Larry Romanoff ci ha chiesto la traduzione di un suo vecchio articolo da ripubblicare anche in italiano su Blue Moon of Shangai ed abbiamo deciso non solo di accontentarlo ma anche di pubblicarlo, perché, in fin dei conti, anche se è un "evergreen" per la maggior parte di noi e di voi lettori, può darsi che serva ad aiutare qualche novellino, qualche nuovo lettore, a levarsi le fette di prosciutto dagli occhi. In effetti, stiamo parlando del nostro vero "padrone di casa" della nazione che da…

La narrazione secondo cui questa guerra è stata “non provocata” impedisce la pace

Caitlin Johnstone – caitlinjohnstone.com – 2 ottobre 2022 Vladimir Putin ha approvato l'annessione di quattro territori nell'Ucraina orientale, la cui aggiunta alla Federazione Russa attende ora l'autorizzazione degli altri rami del governo russo. Il governo Zelensky ha risposto alla mossa facendo domanda di adesione alla NATO, solo per essere immediatamente respinto dai funzionari degli Stati Uniti e della NATO. Dopotutto, non si possono avere pedine sacrificali che…

Una nazione carceraria

Larry Romanoff unz.com Oltre alla tortura e alla democrazia, c'è un altro ambito in cui gli Stati Uniti possono affermare di essere leader mondiali: la popolazione carceraria. L'America ha solo il 4% della popolazione mondiale, ma ha il 25% dei detenuti nelle carceri, con più di una persona su 30 in prigione, in libertà condizionale, in libertà vigilata o in sorveglianza correzionale . Ciò significa che negli Stati Uniti circa una persona su tre ha precedenti penali. Gli Stati…

Perché c’è da aspettarsi altre pandemie ingegnerizzate

Dr. J. Mercola – 2 ottobre 2022 In questa intervista Francis Boyle, un ospite abituale il cui background comprende una laurea all'Università di Chicago, una laurea in Giurisprudenza (avvocato) ad Harvard e un dottorato in Scienze Politiche, condivide il suo punto di vista sugli ultimi sforzi per instillare la paura nel pubblico, questa volta riguardo al vaiolo delle scimmie. Per decenni Boyle si è schierato contro lo sviluppo e l'uso di armi biologiche, come sembra…

Se Kennedy non avesse ascoltato Krusciov

Ted Snider – Antiwar.com - 4 ottobre 2022 Questa orribile guerra, che si sarebbe potuta evitare, che non avrebbe dovuto essere scatenata e che si sarebbe potuta concludere in anticipo con un accordo negoziale, ha raggiunto un baratro inimmaginabile. Le principali parti in causa, Russia, Ucraina e Stati Uniti, possono continuare sulla strada dell'escalation e andare oltre l'orlo del baratro, oppure possono iniziare a parlare e ad ascoltarsi a vicenda. La Russia ha ormai…

L’economista Mosler: “le sanzioni contro la Russia non hanno senso e con Gazprombank libera è come se non ci fossero”

Di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Nella struttura del mondo moderno occidentale, le guerre ormai non servono più al regolamento di conti fra due paesi, mosso dal principio dell'autodeterminazione dei popoli, ma sono la scusa per giustificare eventi geopolitici finalizzati all'espansione del potere di quelle lobbies finanziarie che, ormai da tempo incontrastate, comandano e decidono sulle vite di buona parte del pianeta. E' nota a tutti, la risposta dell'Ovest allo scoppio del…

Dal rispetto al risentimento: la mia storia con la CIA

Scott Ritter - Russia Today - 25 settembre 2022 La Central Intelligence Agency statunitense ha recentemente compiuto 75 anni. Ho le mie ragioni per augurarmi che non celebri un altro compleanno. La mia prima conoscenza della CIA è avvenuta attraverso il cinema e la letteratura. La mistica della spia contro la spia era molto romantica, con un'atmosfera decisamente da "bene contro male". Dopotutto, sono cresciuto durante la Guerra Fredda, dove la "minaccia rossa" permeava ogni…

La ferita aperta dell’America

Edward Snowden - substack.com - 20 settembre 2022 "È meglio che i giusti consigli siano noti ai nemici che i cattivi segreti dei tiranni siano nascosti ai cittadini. Coloro che possono trattare segretamente gli affari di una nazione l'hanno assolutamente sotto la loro autorità; e come tramano contro il nemico in tempo di guerra, così fanno contro i cittadini in tempo di pace".  - Baruch Spinoza Non è passato un mese da quando il Presidente Biden è salito sui gradini…

Facebook ha spiato i messaggi privati degli americani che hanno messo in dubbio le elezioni del 2020

Miranda Devine – New York Post - 14 settembre 2022 Secondo fonti del Dipartimento di Giustizia, Facebook ha spiato i messaggi e i dati privati degli utenti americani e li ha segnalati all'FBI se esprimevano sentimenti antigovernativi o antiautoritari o mettevano in dubbio le elezioni del 2020. Nell'ambito dell'operazione di collaborazione con l'FBI, negli ultimi 19 mesi qualcuno in Facebook ha contrassegnato questi messaggi privati presuntivamente sovversivi e li ha…

Biden pronto a vendere armi a Taiwan

Oltre un miliardo di dollari in armi a Taiwan: il presidente degli Stati Uniti chiederà al Congresso di approvare l’operazione. Nonostante la Cina si esprima contraria ad un intervento così palesemente a favore del separatismo dell’isola, Biden sembra convinto nella sua decisione. Il pacchetto comprenderebbe missili antinave Agm-84L Harpoon Block II, 100 missili aria-aria e l’estensione della sorveglianza radar. La misura, se varata, non aumenterà in maniera rilevante le capacità militari…

Russia addio: Citigroup annuncia la chiusura

Citigroup, gigante bancario statunitense, ha annunciato la chiusura delle sue attività retail in Russia. Secondo un comunicato, si prevede la liquidazione di 15 filiali e il licenziamento o il trasferimento di 2.300 dipendenti.  Titi Cole, dirigente di Citi, ha commentato: Negli ultimi mesi abbiamo esplorato diverse opzioni strategiche per la vendita di queste attività. È chiaro che il percorso di liquidazione è il più sensato alla luce dei numerosi fattori di complicazione del contesto.…

Le ultime parole di Darya Dugina: “Papà mi sento una guerriera, mi sento un eroe”

Darya Dugina, figlia di Aleksandr Dugin, politologa e giornalista professionista dei media che si occupava in particolare degli sviluppi nel Donbass, è stata assassinata con un esplosivo il 20 agosto mentre tornava con l'auto, di proprietà del padre, dal festival letterario e musicale Tradition. L'ordigno si trovava nella Toyota Land Cruiser ed è esploso mentre Dugina percorreva un'autostrada vicino al villaggio di Bolshiye Vyazyomy, nella regione di Mosca. Gli inquirenti hanno…