navigazione Tag

Stati Uniti

Riequilibrare? Meglio Isolare per Disgregare

Di Guido Salerno Aletta (Editorialista dell'Agenzia Teleborsa), teleborsa.it Con lo slogan MAGA, acronimo di "Make America Great Again", la Presidenza americana di Donald Trump aveva preso atto di un errore strategico: la New Economy basata sulle tecnologie informatiche e di telecomunicazioni su cui gli Usa avevano puntato a partire dagli Anni Ottanta non era stata in grado di sostituire né in termini di occupazione, né di valore della produzione, le importazioni dall'estero delle merci…

AUKUS: invito non ufficiale al Giappone a unirsi

Il quotidiano nazionale Sankei Shimbun ha riportato ieri, martedì 12 aprile, un'indiscrezione secondo cui il Giappone ha ricevuto offerte non ufficiali per entrare a far parte del blocco militare denominato AUKUS, formato lo scorso anno da Australia, Regno Unito e Stati Uniti. Diversi funzionari del Governo giapponese che hanno voluto mantenere l'anonimato, avrebbero confessato al giornale che Tokyo è stata contattata in modo informale su tale possibilità da ciascuno dei tre membri…

Funzionari USA ammettono che stanno letteralmente mentendo al pubblico sulla Russia

Caitlin Johnstone NBC News ha pubblicato un nuovo rapporto che cita più funzionari anonimi degli Stati Uniti, umoristicamente intitolato "In una rottura con il passato, gli Stati Uniti stanno usando l'intelligence per combattere una guerra di informazione contro la Russia, anche quando le prove dell'intelligence non sono solide come una roccia". I funzionari dicono che l'amministrazione Biden ha rapidamente tirato fuori "reperti di intelligence" sui piani della Russia in Ucraina…

Come è stata architettata la pandemia

Dr. Joseph Mercola – 28 marzo 2022 Negli ultimi due anni, io e molti altri abbiamo raccontato in dettaglio i modi in cui le morti per Covid-19 sono state contate in eccesso per creare l'illusione che la pandemia sia molto peggiore di quanto non sia in realtà. Ora, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) e i singoli stati stanno facendo marcia indietro sulle loro statistiche di morte, dimostrando che abbiamo sempre avuto ragione. Le…

La barbarie di Washington raggiunge nuove vette?

Introduzione di Costantino Ceoldo Di seguito la mia traduzione in italiano di due articoli di Paul Craig Roberts che riguardano una notizia trascurata dai grandi media Occidentali: la raccolta di campioni di RNA e tessuti sinoviali della componente maggioritaria della popolazione russa, quella caucasica. L’idea di studiare una popolazione, fin dentro le basi nascoste della vita, per poterla uccidere meglio con un gas, un batterio o un virus, è un’idea ripugnante, chiunque sia a metterla in…

Il Deep State russo perde pezzi? Anatoly Chubais abbandona la nave

Di Matthew Ehret, strategic-culture.org Negli ultimi anni, molte persone si sono abituate a pensare al termine “Stato profondo” come qualcosa che si applica solo agli Stati Uniti. Mentre è certamente chiaro che una Quinta Colonna è diventata sempre più radicata in tutti i livelli dell’intelligence, della burocrazia, delle aziende, dei media e delle accademie americane, pochissimi occidentali hanno un'idea chiara di come questa stessa struttura si sia espressa nelle nazioni dell'Eurasia.…

Armi di distruzione finanziaria: il Nuovo Disordine Mondiale

David C. Hendrickson – The American Conservative – 9 marzo 2022 Le ampie sanzioni che gli Stati Uniti e l'Occidente hanno imposto alla Russia ci portano in un mondo completamente nuovo. Le sanzioni sono multidimensionali, ma la più importante è il "congelamento" delle riserve valutarie russe, quello che il presidente Biden nel suo Stato dell'Unione ha chiamato il fondo di guerra da 630 miliardi di dollari di Putin. Questa azione significa che tutti i precedenti contratti…

Israele sbalordito dai neonazisti ucraini

La presenza di neonazisti organizzata dallo Stato in seno alle forze armate ucraine non è sporadica, sebbene non sia quantificabile in modo preciso. È invece facile contare il numero delle loro vittime. In otto anni, nell’indifferenza generale, i neonazisti hanno ucciso 14 mila ucraini. Questa è una delle cause dell’intervento militare russo in Ucraina. Israele si trova per la prima volta a fare i conti con quanto mai avrebbe immaginato di dover affrontare: il sostegno del protettore USA al suo…

Modelli geopolitici a confronto

Di Daniele Perra, eurasia-rivista.com Il teorico cinese Wang Huning è stato uno dei primi a sostenere la tesi secondo la quale per capire la strategia nazionale americana è necessario in primo luogo capire il modo americano di essere Nazione: ovvero, osservare con attenzione il loro stile di vita prima di dare credito a ciò che appare nelle pubblicazioni “geopolitiche” dei loro think tank. Huning, durante il suo soggiorno negli Stati Uniti nella seconda metà degli anni ’80 del…

Il Coraggio della libertà – Il riconoscimento delle repubbliche popolari Donetsk e Donbass nel mondo multipolare

Per meglio comprendere ciò che sta accadendo, segnaliamo questa importante iniziativa organizzata dalle Comunità Organiche di Destino che andrà in onda martedì 22 febbraio ore 21:00: Il riconoscimento delle Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk apre nuovi scenari nel mondo multipolare. La tensione geopolitica aumenta e gli schieramenti sullo scacchiere internazionale si fanno rapidi e decisivi. Cosa succederà nelle prossime settimane? Ne parliamo con Luciano Lago di…

Come una grande strategia errata ha portato a questa sconfitta degli Stati Uniti

Kevin Liptak - Moon of Alabama - 2 febbraio 2022 In risposta alla richiesta della Russia di garanzie di sicurezza, in particolare alla sua richiesta di rimuovere le forze straniere della NATO dal territorio dei paesi dell'Europa orientale, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna stanno spostando più forze verso Est: Il presidente Joe Biden ha formalmente approvato ulteriori dispiegamenti militari statunitensi nell'Europa orientale, ha annunciato mercoledì il Pentagono, con…

La più lunga guerra del 21° secolo

Di Konrad Rękas, Geopolitica.ru Gli Stati Uniti e la Russia negoziano sulla limitazione della corsa agli armamenti, che ora è ancora più ovvia. I media centroeuropei minacciano l'opinione pubblica con lo slogan “Nuova Yalta”, promettendo allo stesso tempo l'inevitabile vittoria dell'unico sistema euro-atlantico di destra. Nel frattempo, la situazione geopolitica e geostrategica è più complessa e molto più pericolosa, non solo per l'intera Europa, essendo qualcosa di diverso dalla semplice nuova…

Taiwan rimane un grande rischio geopolitico nel 2022

Emel Akan - The Epoch Times – 7 gennaio 2022 Analisi delle notizie Il principale diplomatico cinese ha recentemente affermato che Taiwan è un "vagabondo" che alla fine "tornerà a casa" in Cina. Tale retorica da parte dei funzionari del Partito Comunista Cinese (PCC), così come l'aumento delle incursioni di aerei militari cinesi vicino a Taiwan negli ultimi mesi, hanno provocato una nuova ondata di timori e speculazioni dei media sulla non remota possibilità di…

Russia-USA-Ucraina: opinioni a confronto

Nei due articoli che seguono è facile notare un parallelismo, molto poco incoraggiante, con le promesse di Winston Churchill alla Polonia nella seconda metà degli anni '30 che, alla fine, furono la causa prima dell'atteggiamento intransigente di quest'ultima nei confronti della Germania sulla questione di Danzica. Auguriamoci maggior fortuna questa volta. L'amministrazione Biden sta cercando un’elegante marcia indietro dall'Ucraina? Ted Galen Carpenter – Antiwar.com – 21…

Tintinnar di sciabole, di nuovo…

Denys Pluvinage – associationfrancorusse.fr – 10 dicembre 2021 Nota: il titolo originale è “Bruits de bottes, encore…”, letteralmente “rumor di stivali, ancora…”, ma ho preferito adottare l’espressione usata per la prima volta dall'On. Pietro Nenni per definire, al tempo, il clima da possibile golpe militare durante la crisi del governo Moro I nell'estate del 1964, il famigerato “Piano Solo” del generale De Lorenzo. -*-*-*- Si sente sempre più spesso spiegare che gli…

Una piccola città si dichiara “Repubblica costituzionale”

Nota di CptHook: non so come potrà finire questa storia, ma è sicuramente un bell'esempio di dignità, di rispetto di se stessi, di cosa vuol dire essere cittadini e non sudditi. Bisognerebbe imparare a riconoscere quel che di buono vi è anche in America, oltre ai tanti cattivi esempi. Abby Liebing – The Western Journal – 17 novembre 2021 Dopo oltre un anno di chiusure e editti restrittivi a causa del coronavirus in California, la città di Oroville si è dichiarata…

Lavoratori statunitensi contro l’obbligo vaccinale

Tina Bellon and Eric M. Johnson – Reuters – 2 novembre 2021 AUSTIN/SEATTLE, 2 novembre (Reuters) - Secondo un funzionario sindacale, a Wichita, Kansas, quasi la metà dei circa 10.000 dipendenti delle compagnie aeree Textron Inc. (TXT.N) e Spirit AeroSystems (SPR.N) rimangono non vaccinati contro la Covid-19, rischiando il loro lavoro sfidando un obbligo federale,. "Perderemo molti dipendenti per questo", ha detto Cornell Beard, capo del distretto locale del sindacato…

Per proteggersi dall’ostilità degli Stati Uniti l’Australia ha deciso di comprare i sottomarini statunitensi

Moon of Alabama moonofalabama.org Ieri, Stati Uniti, Regno Unito e Australia hanno annunciato che quest'ultima acquisterà sottomarini a propulsione nucleare per fare gli interessi degli Stati Uniti contro la Cina: La futura flotta sottomarina dell'Australia sarà a propulsione nucleare secondo l'audace progetto che prevede la rinuncia ad un controverso programma da 90 miliardi di dollari per la costruzione di 12 sottomarini di progettazione francese. Secondo ABC, l'Australia userà la…

Aukus e Quad, verso una Nato asiatica anticinese. Biden esclude e umilia l’Ue

Di Lorenzo Lamperti, Affaritaliani.it Sì Australia, sì Giappone, sì India, sì anche il Regno Unito. Ma l'Unione europea, quella no. Joe Biden lancia una "santa alleanza" anti cinese, ma nel farlo ignora del tutto i partner europei, rischiando di mettere a repentaglio i classici rapporti transatlantici. Era evidente sin dal ritiro dall'Afghanistan, letto come una debacle per Washington: la Casa Bianca aveva immediato bisogno di far capire le sue intenzioni nell'area dell'Asia Pacifico. Ed ecco…