navigazione Categoria

Economia

Articoli e notizie di carattere economico locale e internazionale

Ormai è “DITTATURA”, ma c’è chi la chiama “INFLAZIONE”

Di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Faccio subito una premessa: astenersi da commenti tecnici sul tema energetico, l’articolo non ha l’intento ne di spiegare ne di promuovere alcuno degli svariati sistemi con cui si può produrre energia. E’ notizia freschissima, annunciata dal ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, che il prossimo trimestre le bollette elettriche aumenteranno del 40%. “Lo scorso trimestre la bolletta elettrica è aumentata del 20%, il prossimo…

La MMT a convegno, l’economista Mosler: “Così sarà Italexit”

Riceviamo e pubblichiamo da MMT Italia: In tanti, in questi ultimi anni, si sono impegnati a spiegare le ragioni per le quali sarebbe opportuno e necessario che l’Italia esca dall’Unione Europea e dall’euro; pochissimi, tuttavia, hanno posto il tema di COME farlo, giungendo a proposte deboli, incerte e contraddittorie. MMT ITALIA, oltre ad aver espresso con grande chiarezza fin dall’inizio le ragioni per le quali l’abbandono dell’Unione Europea e dell’euro rappresenta sempre più un’urgenza…

AFLOCKALYPSE

Di Andrea Cecchi Il titolo di questa newsletter è una parola inventata che ho letto su un commento ad un articolo su Zerohedge dove si cercava di mettere in guardia i lettori circa il manifestarsi di uno o più eventi catastrofici improvvisi, che in gergo economico si chiamano “cigno nero”. L’espressione, coniata dal matematico libanese Nassim Nicholas Taleb, si basa sull’antica concezione che i cigni neri non potessero esistere e quindi, vederne uno è da considerarsi un qualcosa di…

Roma: i rifiuti puzzano di austerità (Parte I)

Di Coniarerivolta.org  I rifiuti a Roma: un incubo ricorrente e maleodorante Ci risiamo. Come tutti gli anni, anche questa estate Roma si è trasformata in una discarica a cielo aperto, specialmente nei quartieri più periferici e popolari. La sacrosanta rabbia degli abitanti è sfociata in numerose forme di protesta, dalle manifestazioni del Quadraro, alle azioni di protesta di Casal Bruciato, dalla manifestazione davanti al Ministero per la Transizione Ecologica ai cassonetti…

Criptovalute, quando il “DIAVOLO” ti lastrica di marmo le strade per l’inferno

Di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani), ComeDonChisciotte.org Vivendo in due paesi contemporaneamente, Italia e Grecia, le possibilità di incrociare le “strade del diavolo”, matematicamente si moltiplicano, stante la sua attuale e forte presenza nel mondo occidentale, dove pare aver messo piede stabile come mai in passato. Veniamo subito al dunque!!! stiamo lavorando con alcuni collaboratori di ComeDonChishiotte.org, nel cercare di sviscerare più a fondo possibile la “folle” materia…

La paura dell’inflazione: da sempre usata per imporre le politiche economiche a vantaggio dell’èlite

Di Megas Alexandros(alias Fabio Bonciani) Togliamoci subito ogni dubbio, sono oltre due decadi che non passa giorno, senza che qualcuno ci prospetti la paura dell’inflazione, ma dell’inflazione non ve n’è traccia. Nel folle gioco statistico delle previsioni quotidiane, arriverà il giorno che qualche fortunato “coglione”, si fregerà del Nobel, solo per essere stato colui che l’ha prevista il giorno prima. A parte gli scherzi, basterebbe rendersi conto del fatto, di come da oltre due…

La sofferenza (altrui) è la virtù degli sfruttatori

Da ConiareRivolta.org Un tema che sta particolarmente a cuore alle classi dominanti di ogni epoca è quello della sofferenza. Per i poveri, s’intende. Dopo un incessante e continuo lavorio del Governo Draghi su varie tematiche (vedasi, tra le altre, alla voce sblocco dei licenziamenti), sembra ora essere diventato fertile il terreno per uno dei prossimi passi: il progressivo abbattimento del reddito di cittadinanza. E chi poteva incaricarsi di aprire le danze, se non uno dei massimi alfieri…

La ricerca secondo il PNRR: poca, precaria e funzionale alle imprese

Di ConiareRivolta.org Uno dei temi su cui il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) pone maggiormente l’enfasi è quello della ricerca, considerata un volano “per lo sviluppo di una economia ad alta intensità di conoscenza, di competitività e di resilienza” (p. 171). Belle parole, che tuttavia, ad un’accorta disamina del PNRR, nonché ad una critica considerazione del perimetro entro cui gli interventi si svilupperanno, nascondono delle pericolose insidie. Tanto per cominciare, il…

Il futuro negato a MPS fra “rebus” marchio e rischio esuberi

Teleborsa.it La vendita di Montepaschi non è una change. Lo ha affermato a chiare note il Ministro Franco, che questa settimana si è presentato in audizione in Parlamento sul caso Siena. Una affermazione che trova fondamento nel fatto che il Tesoro, azionista di MPS con il 64% del capitale, è costretto a cedere la partecipazione entro la fine di quest'anno, in base agli accordi presi con la Commissione europea e con la BCE. Una conferma dell'ineluttabilità della vendita è arrivata anche…

Il ventennio dell’euro: i dati sul disastro economico italiano

Da Canalesovranista.altervista.org Nel 2019 si chiudeva il peggior decennio della storia dell’economia italiana, ma visto che al peggio non c’è mai fine è arrivata la crisi del coronavirus a portarci ulteriormente indietro. In attesa di riprenderci (forse) dall’ennesima crisi, il primo gennaio 2022 ricorrerà il 20° anniversario da quando l’euro divenne moneta a corso legale e il conseguente “pensionamento” della lira. Per essere pronti ad affrontare qualsiasi discussione sul tema, ecco una…

I Poteri italiani vogliono rimanere nell’Euro! Ecco la soluzione

 Sono quasi due decadi, che nel nostro paese si dibatte sulle chiare criticità che il sistema-euro presenta e le evidenze degli “orrori economici” che caratterizzano questa unione monetaria, sono ormai sotto gli occhi di tutti. Ma, pur essendo chiaro a tutti le mortali sabbie mobili in cui ci siamo infilati, ancora oggi ci ostiniamo a rimanerci dentro e niente facciamo per cercare di uscirne.

Confindustria attacca il lavoro, i sindacati confederali applaudono

Di ConiareRivolta.org Nonostante l’Italia si trovi ancora in una profonda crisi occupazionale, con il numero di lavoratori occupati calato di circa 800 mila unità tra febbraio 2020 e giugno 2021 e con un tasso di disoccupazione aumentato dal 9,5% di fine 2019 al 10,5% di maggio 2021, la scadenza del blocco dei licenziamenti è arrivata. Con il decreto-legge n. 99/2021 il Governo pone fine, a partire dal 1° luglio 2021, al blocco dei licenziamenti individuali per giustificato motivo oggettivo…

La monetizzazione del debito e la falsa paura di creare inflazione

di Megas Alexandros, ComeDonChisciotte.org Oggi vi voglio parlare di un’altra frode mentale, che coloro che ci comandano, ci propinano per mezzo dei canali di informazione, da loro controllati. Parlo della monetizzazione del debito pubblico e della conseguente paura di una incontrollata inflazione, che questo provocherebbe nelle nostre economie. Cominciamo con il dire cosa significa monetizzare il debito. In poche parole la monetizzazione è l’operazione con cui la Banca Centrale crea moneta…

Roma: morire di debito o sfidare il commissariamento

Di ConiareRivolta.org Da troppi anni Roma versa in una situazione di disagio e abbandono, specialmente nelle sue aree più periferiche e popolari. Quel che accade a Roma è ormai arcinoto: carenza di servizi, emergenza abitativa, buche su ogni tipo di strada, spazzatura che resta non raccolta per giorni, disservizi al trasporto pubblico locale, impoverimento dell’offerta culturale. La lista sarebbe ancora lunga, ma fermiamoci qui. Come vedremo, si tratta del frutto di precise scelte politiche…

Chi ci impoverisce?

Di ConiareRivolta.org Pochi giorni fa l’ISTAT ha pubblicato l’ultimo aggiornamento sui numeri relativi alla povertà assoluta in Italia. Si tratta di una statistica – tanto triste quanto interessante – che viene elaborata a partire dal 2005 e che tiene conto del potere di acquisto delle famiglie italiane. Al di sotto di una determinata capacità di acquisto, tarata su un paniere che include generi di prima necessità (cibo, indumenti, affitto della casa, spese sanitarie, trasporti, bollette per le…

BlackRock è molto di più di quello che potreste immaginare

F. William Engdahl journal-neo.org Una società d'investimento virtualmente non regolamentata ha oggi più influenza politica e finanziaria della Federal Reserve e della maggior parte dei governi di questo pianeta. Questa azienda è la BlackRock Inc., il più grande gestore patrimoniale del mondo, con ben 9.000 miliardi di dollari in fondi di investimento a livello globale, una somma più che doppia del PIL annuale della Repubblica Federale Tedesca. Questo colosso si trova in cima alla piramide…

Tutti contro il blocco dei licenziamenti

da ConiareRivolta.org L’ennesima, lunga tragedia che si sta consumando sulle spalle dei lavoratori riguarda il blocco dei licenziamenti. A intervenire nel grottesco teatrino tutto italiano, in cui le giravolte di Salvini e l’accelerata di Draghi avevano messo all’angolo il PD e i sindacati, assecondando tutte le richieste di Confindustria, è stata per ultima la Commissione europea che, solo pochi giorni fa, ha bollato il blocco dei licenziamenti come superfluo e potenzialmente pericoloso. Nulla…

L’Italia sta cadendo a pezzi

Otto ponti caduti dal 2013 ad oggi nel nostro Paese, per finire alla tragedia di questi giorni che ha visto morire 14 persone nel drammatico incidente avvenuto sulla funivia Stresa-Mottarone. Dobbiamo uscire in fretta da questo paradigma e riportare il nostro sistema economico sui binari di quelle che sono verità economiche evidenti, altrimenti il prezzo che pagheremo sarà ancora più alto.

Le dinamiche della diplomazia nucleare: Russia e Cina contro i neo-malthusiani

Matthew Ehret strategic-culture.org Nel 1975, Paul Ehrlich, un influente biologo di Stanford (autore del misantropico Population Bomb del 1968) aveva dichiarato che, a suo parere, l'acquisizione dell'energia da fusione da parte dell'umanità sarebbe stato "come dare un fucile mitragliatore in mano ad un bambino idiota." Le opinioni di Ehrlich erano ampiamente condivise da quella particolare setta di scienziati noti come neomalthusiani. Un collega di Ehrlich, John Holdren, aveva pontificato…

Nulla accade per caso, neanche in Grecia

"La vaccinologia domina le menti attraverso un universo narrativo a senso unico come non abbiamo mai conosciuto in Grecia durante i dieci anni... sotto la Troika." Nel frattempo, neutralizzati i più con la paure, una terra dove uomini vivono da 130.000 anni, cancella la sua storia e il suo stesso nome con l'insediamento di milioni di persone da altri paesi, non volute nè accoglibili. In nome del Grande reset.

In arrivo la tempesta finanziaria contro l’Italia

Quando (e se) la cosiddetta “emergenza Covid” finirà, allora termineranno anche le moratorie sui rimborsi dei prestiti. Per i fatturati delle aziende e per i redditi delle famiglie, di certo non è al momento prevista una ripresa imponente cioè utile a consentire di tornare ad una regolare capacità di rimborso.

Lavoro su piattaforma e diritti: quali orizzonti di lotta? – Intervista a Angelo Junior Avelli – Deliverance Milano

Prospettive di Classe 2.0 - Csepi Intervista Angelo Junior Avelli – Deliverance Milano (puntata #5) Di  Gianluca Graziadio e Letizia Lanzi con la partecipazione di Nadia Garbellini. Quinta puntata del ciclo Prospettive di Classe 2.0 dedicata al mondo dei riders, lavoratori portati alla ribalta dalla pandemia, che ha messo in luce l’importanza del loro servizio, ma che da anni lottano per vedere riconosciuti diritti fondamentali, a partire dalla contrattualizzazione quali lavoratori…

Austerità e riforme: il Piano di Draghi è servito

Di ConiareRivolta.org Dopo una lunga attesa, la nuova versione del Piano di Ripresa e Resilienza (PNRR) firmata dal premier Draghi è finalmente tra noi. Si tratta del programma di investimenti che il Governo deve presentare alla Commissione europea entro la fine di aprile per poter spendere la quota italiana del Next Generation EU, lo strumento che l’Europa ha messo in campo per rispondere alla crisi da Covid-19. Mentre la stampa ci racconta di una straordinaria capacità programmatica dei…

Draghi e il grande reset del capitalismo

Di Domenico Moro, lordinenuovo.it In una recente intervista Draghi si è definito un “socialista liberale”. A parte il fatto che non si capisce bene cosa sia un “socialista liberale”, che appare essere un ossimoro, Draghi non può essere definito socialista in alcun senso. Draghi è, comunque, una personalità importante nella storia degli ultimi trenta anni, durante i quali si è quasi sempre trovato in posizioni centrali nei momenti di svolta. Se volessimo definirlo potremmo dire che è “un agente…

CCF, un’idea geniale per eludere le regole europee e riprenderci la politica fiscale

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento con l’auspicio di alimentare il costruttivo dibattito esistente nel mondo dell’associazionismo e dell’attivismo in merito agli strumenti economici e monetari che sarebbe possibile utilizzare visto il contesto di profonda crisi in cui versa il nostro Paese, senza dimenticare l'attuale mancanza di volontà politica che ravvisiamo a livello istituzionale nel voler far ripartire l’economia, nel vero senso della parola. Buona lettura. -- Lettera…

L’oca di Mundell e l’eurozona

Robert A. Mundell, recentemente scomparso in Italia presso la sua villa in provincia di Siena, è stato un economista canadese noto soprattutto per i suoi studi teorici sulle aree valutarie ottimali, esposti in un celebre articolo pubblicato nel 1961 “A Theory of Optimum Currency Areas”. Fu anche l’ispiratore ideologico, insieme all’economista Arthur Laffer, della cosiddetta supply-side economics, una teoria macroeconomica che ha come postulato la riduzione della pressione fiscale, la…

Il veleno del drago

Italia attenzione, Draghi è autore di una guida al veleno su come ristrutturare un'economia Norbert Haering - 28 marzo 2021 Mario Draghi è stato recentemente messo a capo del governo italiano senza aver mai fatto una campagna elettorale popolare. I partiti che l'hanno accettato hanno fatto il loro dovere? Hanno letto la recente guida di Draghi su "Rilanciare e ristrutturare il settore aziendale"? Si può riassumere in: “Lasciate che le piccole imprese falliscano, aiutate i…

La bellezza dell’iperinflazione

Dmitry Orlov cluborlov.blogspot.com La stampa sregolata di denaro da parte della Federal Reserve degli Stati Uniti e di altre banche centrali occidentali è arrivata a circa 10 trilioni di dollari solo nell'ultimo anno. La quantità di moneta in circolazione è cresciuta a 2 trilioni di dollari, battendo il record stabilito nel 1945, con un aumento di quasi il 12% nel 2019. Il deficit del bilancio federale degli Stati Unit,i attualmente, è di circa 3,5 trilioni di dollari, più del 16% del PIL,…

Caro Draghi le risorse non sono scarse

Nel suo discorso attraverso cui ha chiesto la fiducia al Senato, l’ormai premier Mario Draghi ha dichiarato quanto segue: <<Spesso mi sono chiesto se noi abbiamo fatto tutto quello che i nostri nonni e padri fecero per noi. È una domanda che ci dobbiamo porre quando non facciamo tutto il necessario per promuovere al meglio il capitale umano, la formazione, la scuola, l'università e la cultura. Una domanda che non possiamo eludere quando aumentiamo il nostro debito pubblico senza aver speso…

Caro Maddalena, la sovranità monetaria è perduta!

In un periodo caotico come quello attuale, caratterizzato da una totale incertezza per il futuro in ambito politico ed economico, c’è bisogno di mantenere i piedi ben saldi per terra analizzando i fatti così come sono e non per quello che potrebbero essere: altrimenti si corre il rischio di alimentare false speranze, soprattutto se fondate su interpretazioni fuorvianti, che minano la sacrosanta dialettica critica attorno ad al dibattito. E quello intorno alla gestione della politica monetaria e…