Categoria

Economia

Articoli e notizie di carattere economico locale e internazionale

Novità in vista per la de-dollarizzazione: è in arrivo l’ecosistema monetario decentralizzato dei BRICS

Pepe Escobar sputnikglobe.com Benvenuti a The Unit, un concetto che è già stato discusso dal gruppo di lavoro sui servizi finanziari e gli investimenti istituito dal BRICS+ Business Council e che ha buone possibilità di diventare la politica ufficiale del BRICS+ già nel 2025. Secondo Alexey Subbotin, fondatore di Arkhangelsk Capital Management e uno degli ideatori dell'Unità, si tratta di un nuovo sistema di risoluzione dei problemi che affronta la questione geoeconomica chiave di questi…

L’UE ha concordato l’utilizzo di risorse russe per aiutare le forze armate ucraine

Continua il filone delle azioni scellerate della EU, alla ricerca della guerra a tutti i costi contro la Russia. Oggi è il turno del furto delle riserve russe in Europa, che oltre a scatenare l'indignazione della Federazione Russa, costerà moltissimo in termine di danno reputazionale.I rappresentanti permanenti dei 27 hanno raggiunto un "accordo di principio" sull'uso degli extraprofitti dei beni russi congelati per gli aiuti militari all'Ucraina, al quale sarà dedicato il 90% dei fondi.…

Unificazione delle CBDC? Le banche globali ci dicono che la fine del sistema del dollaro è vicina

Brandon Smith alt-market.us Lo status di riserva mondiale consente un'incredibile libertà di manovra in termini di politica monetaria. La Federal Reserve sa che c'è una costante domanda di dollari all'estero legata alla necessità di importare ed esportare più facilmente le merci. Lo status petrolifero del dollaro lo rende inoltre essenziale per il commercio del petrolio a livello globale. Ciò significa che la banca centrale degli Stati Uniti è stata in grado di creare moneta fiat dal nulla…

L’ordine basato sulle regole

voteno2bigdough.substack.com Non molti hanno visto o sentito parlare dell’"Ordine Basato Sulle Regole", a meno che non si tratti di esperti di affari esteri che si prendono la briga di guardare oltre le principali piattaforme mediatiche. In sostanza, si tratta del quadro di riferimento basato sul dollaro statunitense all'interno del quale si svolge la maggior parte degli affari internazionali dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Ma poiché l’OBR è la questione di fondo in gioco nella…

Eurozona: nel mirino i risparmi delle famiglie

La notizia è di qualche tempo fa, ma vale la pena ritornarci: in nome di crescita e ambiente, la dirigenza dell'eurozona punta al risparmio delle famiglie europee, con la scusa che tutti quei soldi "fermi" non facciano girare sufficientemente l'economia. La "geniale" idea è partita dal ministro dell'economia francese, ma non gli è stato dato sufficiente risalto a livello mediatico, anche se da più parti la notizia sta rimbalzando sempre più frequentemente, specie sui social e canali Telegram. In…

Giavazzi, l’economista di Draghi: “Il debito pubblico non va ripagato”

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Quante volte dalla bocca dei nostri politici (non ultimo l'attuale premier Giorgia Meloni) e dagli strilli di quella che è la stampa di regime, avete dovuto ascoltare che il debito pubblico è l'onere che lasceremmo sulle spalle dei nostri figli, costretti a ripagarlo con il loro sudore? Sul dogma neoliberista di dover ridurre i debiti pubblici degli stati, sappiamo bene è stato costruito questo folle, per non dire delinquenziale, progetto; oggi…

La BCE intende ordinare a UniCredit di ridurre le attività in Russia

Uno stillicidio continuo della nostra sovranità e dell'indipendenza delle nostre aziende, così potremmo sottotitolare quest'ennesimo articolo dove si porta delle pressione che EU e BCE fanno a danno degli interessi italiani (dietro la spinta statunitense). Lungi da difendere la nostra classe dirigente che mai si mostra decisa a difendere l'impresa italiana, ci preoccupano le costanti e neppure più nascoste ingerenze nella vita politica, economica e finanziaria del nostro Paese. Potrà mai finire…

Il Governo nasconde l’austerità

Di ConiareRivolta.org Il Governo è in difficoltà, è debole. Questo è il precipitato politico di un ragionamento che prende le mosse dalla scelta del Governo di approvare un Documento di economia e finanza (DEF) privo delle principali informazioni sulle tendenze della finanza pubblica e dei conseguenti effetti macroeconomici. Il DEF è il principale strumento di programmazione economica del Governo, serve a definire il quadro della finanza pubblica per l’anno in corso e per il successivo…

Il riarmo europeo tra contrasti fra paesi e crescita delle imprese belliche

Di Domenico Moro per ComeDonChisciotte.org Sembra passato molto tempo da quando la transizione ecologica era al centro del dibattito della Ue, oggi le preoccupazioni green hanno lasciato il passo alla spinta a potenziare la difesa europea. Nel recente Consiglio europeo – il consesso che riunisce i capi di governo europei – l’attenzione è andata tutta alla questione militare e alla guerra. Tuttavia, le spaccature sono evidenti tra i 27 Paesi che compongono la Ue, e che faticano a trovare…

Keynes e la leggenda del “capital flight”

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) C'è un tema in materia di moneta che, in modo alquanto sorprendente, mette d'accordo i sostenitori del pensiero neoliberal con i post-keynesiani, ovvero, metaforicamente parlando, unisce in quella che è la farsa quotidiana di una moneta apparentemente scarsa, sia il diavolo che l'acqua Santa, tra coloro che guidano da sempre l'acceso dibattito sul pensiero economico. Sto parlando dell'annoso, ma ahimè sempre verde, tema della fuga di capitali - il…

Il contropiede del Sud del mondo sulla tassazione internazionale: cosa è cambiato dopo il voto all’Onu

Di Domenico Viola, kriticaeconomica.com Gli equilibri tra il Nord e il Sud del mondo1 stanno cambiando a una velocità che fino a qualche tempo fa non era immaginabile. In questo mutamento, c’è già una data che potrebbe passare alla storia. È il 22 novembre 2023, quando l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha approvato una risoluzione sulla fiscalità internazionale, che mira a definire regole più inclusive verso i Paesi del Sud del mondo e più efficaci contro l’evasione e…

Keynes “sovranista”: contro l’internazionalizzazione della finanza e per l’autosufficienza nazionale

Di Enrico Grazzini, lafionda.org Pochi amano ricordare un fatto indiscutibile: John Maynard Keynes, il più grande economista del secolo scorso, era assolutamente contrario alla libera circolazione dei capitali e al dominio della finanza sull’economia, e era anche decisamente a favore del “nazionalismo economico”, ovvero dell’autosufficienza delle nazioni. Il suo pensiero oggi è tornato di grande attualità: infatti tutte le più grandi economie, quella statunitense, quella cinese, quella russa,…

Il crollo dell’impero americano, parte II: l’economia

Joseph Jordan littoria.substack.com Se dovessimo individuare la chiave del successo dell'America durante le due guerre mondiali e lo stallo con l'Unione Sovietica, la troveremmo nella sua vibrante economia e nelle sue impressionanti capacità produttive. Questa evidente prodezza economica si è ormai ridotta ad un enigma. Una parte sostanziale del valore dell'impero americano è oggi immaginaria. Se, per interpretarla, ci affidassimo esclusivamente alla disciplina accademica…

Mussolini e la Moneta: dal Duce a Monti i governi italiani mai sono usciti dal “fantasma” del debito!

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Capire chi ha detenuto il controllo della moneta in un dato periodo storico, ci conduce direttamente a quello che è anche un giudizio a posteriori sull'operato dei governi che hanno caratterizzato una determinata epoca. Certo, non è mai semplice, in quello che metaforicamente potrebbe essere un percorso a ritroso, seguendo il flusso del denaro, arrivare a determinare in modo definitivo in quali mani questi numeri che nascono dentro i computer…

I Conti Non Tornano – 15° Puntata – DOMANDE DEGLI SPETTATORI

Nata da un’idea dell’Associazione “MMT Italia“ e strutturata attraverso la collaborazione giornalistica e tecnica (regia e montaggio) di ComeDonChisciotte.org, il programma “I Conti Non Tornano” promette un viaggio nel mondo della macroeconomia, non disdegnando un approccio politico che intende sottolineare, di puntata in puntata, la differenza tra i principi economici previsti nella nostra Costituzione e i principi liberisti e antidemocratici che regolano i rapporti tra i Paesi membri…

L’impervio cammino verso la de-dollarizzazione: Pepe Escobar intervista Sergey Glazyev

Pepe Escobar sputnikglobe.com Pochissime persone in Russia e in tutto il Sud globale sono qualificate come Sergei Glazyev, il Ministro per l'Integrazione e la Macroeconomia della Commissione Economica dell'Eurasia (CEE), il braccio politico dell'Unione Economica dell'Eurasia (EAEU), a discutere della spinta, delle sfide e delle insidie nel cammino verso la de-dollarizzazione. Mentre il Sud globale lancia continui appelli per una reale stabilità finanziaria; l'India, all'interno dei BRICS…

I Conti Non Tornano – 14° Puntata – LA FINANZA FUNZIONALE

Nata da un’idea dell’Associazione “MMT Italia“ e strutturata attraverso la collaborazione giornalistica e tecnica (regia e montaggio) di ComeDonChisciotte.org, il programma “I Conti Non Tornano” promette un viaggio nel mondo della macroeconomia, non disdegnando un approccio politico che intende sottolineare, di puntata in puntata, la differenza tra i principi economici previsti nella nostra Costituzione e i principi liberisti e antidemocratici che regolano i rapporti tra i Paesi membri…

Banche italiane: utili record nel 2023 grazie alla Bce….. “ce lo chiede l’Europa”

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Dall'entrata nell'euro ad oggi, tutti i sacrifici richiesti, ogni lacrima versata, fino ad arrivare all'ultima goccia di sangue succhiataci da chi ci comanda per tenere in vita questa maledetta moneta elitaria, sono sempre stati giustificati al popolo con la solita scusa del: "ce lo chiede l'Europa". Il tutto all'interno della solita novella che soldi non ce ne sono più e che urge risanare i conti pubblici di una nazione, sfortunatamente abitata da…

I Conti Non Tornano – 13° Puntata – IL PERCORSO D’USCITA

Nata da un’idea dell’Associazione “MMT Italia“ e strutturata attraverso la collaborazione giornalistica e tecnica (regia e montaggio) di ComeDonChisciotte.org, il programma “I Conti Non Tornano” promette un viaggio nel mondo della macroeconomia, non disdegnando un approccio politico che intende sottolineare, di puntata in puntata, la differenza tra i principi economici previsti nella nostra Costituzione e i principi liberisti e antidemocratici che regolano i rapporti tra i Paesi membri…

I Conti Non Tornano – 12° Puntata – L’EURO

Nata da un’idea dell’Associazione “MMT Italia“ e strutturata attraverso la collaborazione giornalistica e tecnica (regia e montaggio) di ComeDonChisciotte.org, il programma “I Conti Non Tornano” promette un viaggio nel mondo della macroeconomia, non disdegnando un approccio politico che intende sottolineare, di puntata in puntata, la differenza tra i principi economici previsti nella nostra Costituzione e i principi liberisti e antidemocratici che regolano i rapporti tra i Paesi membri…