DONAZIONI COMEDONCHISCIOTTE.ORG

Articoli

L’estate del vivere pericolosamente

Pepe Escobar unz.com Così, come era prevedibile, Le Petit Roi di Parigi è stato schiacciato nei sondaggi europei. Ha indetto elezioni parlamentari anticipate, sciogliendo l’Assemblea Nazionale in un atto di vendetta cieca e puerile nei confronti dei cittadini francesi, attaccando di fatto la democrazia istituzionale francese. Ciò non significa comunque molto, perché i modelli di “libertà, uguaglianza, fraternità” sono da tempo usurpati da una rozza oligarchia. Il secondo turno di…

Con la guerra all’energia elettrica lo Stato Maggiore russo vuole dare il colpo di grazia all’Ucraina

John Helmer johnhelmer.net In Ucraina, con l'avvicinarsi del picco estivo del consumo di elettricità, l'elenco degli obiettivi della guerra elettrica portata avanti dallo Stato Maggiore russo è sempre più ridotto. Questo perché quasi tutte le centrali elettriche ucraine sono state danneggiate. Ciò che rimane da distruggere sono le linee di collegamento e le reti di distribuzione dell'energia elettrica che viene importata in Ucraina dalla Polonia e da altri Paesi dell'Unione Europea. Le torri…

NON C’È PIÙ NULLA DA CONSERVARE

Di Roberto Sestito «Non c’è più nulla da conservare. Religione, famiglia, aristocrazia, le antiche incarnazioni dell’autorità, sono ridotte in polvere», scriveva con senso profetico Pierre Drieu La Rochelle un “maledetto” della letteratura francese in uno dei primi saggi politici, Mesure de la France, che pubblicò, reduce dal fronte della Grande guerra, nel 1922 quando non aveva ancora compiuto trent’anni. «Oggi ci sono i moderni, gente che vive o di profitti o di salari, e pensa e parla solo…

Verso una nuova strategia della tensione?

Di Konrad Nobile per ComeDonChisciotte.org Tanto il recente attentato al primo ministro slovacco Robert Fico, premier distintosi per la sua avversione alle spinte più guerrafondaie della NATO, quanto l’aggressione subita da Gabriele Rubini, in arte Chef Rubio, fervente e noto attivista filo palestinese, per quanto fatti diversi tra loro sono il sintomo di un fenomeno che - dato il fermento dell’attuale periodo storico e la forte polarizzazione in atto (che appare come la divisione…

Israele e il fraintendimento della realtà

Alastair Crooke strategic-culture.su Su tutti i fronti, il paradigma interno israeliano si sta sfaldando e, all'esterno, l'Occidente si sta a sua volta sfaldando, diventando un paria sulla scena globale. L'esplicita facilitazione da parte delle leadership occidentali di una sanguinosa pulizia dei palestinesi ha riportato alla ribalta il vecchio spettro dell'"orientalismo" e del colonialismo. E sta facendo dell'Occidente "l'intoccabile del mondo" (insieme a Israele). Nel complesso,…

Sulla polvere e sulla cenere

di Alessia Vignali “VIOLENZA-A-A-A-A-A io grido e nessuno risponde.” “Ma la Sapienza da dove viene? L’Intelligenza dove si trova?”   “Non dalla polvere esce il dolore Non dal terreno cresce la sciagura Ma uomo nasce per la sciagura Come le aquile per il volo.” Da “Il libro di Giobbe”, a cura di Guido Ceronetti, Adelphi 1988 Con il recente saggio “I confini del dolore”, edito da Raffaello Cortina Editore, la psicoanalista Lella…

L’astensione importante non cambia nulla nel sistema dei partiti

11 giugno 2024 In questi elezioni si parla di vinti, di vincitori, di delusioni e del problema "astensione". Cioè esattamente i temi che ogni volta vengono presi in considerazione a fine scrutini da decenni. Nulla di nuovo sotto il sole, diremmo. Mettendo da parte le tifoserie, vediamo qualche dato: hanno espresso  il loro voto 23.266.087 milioni di italiani contro i 49.552.399 aventi diritto. Il dato è di un'affluenza del 48,30%. A vario titolo, arrotondando, 26 milioni di…

CHI PAGA IL CONTO QUANDO IL POTENTE FA IL DEMENTE

Di Comidad Purtroppo noi italiani ci facciamo sempre riconoscere. Tutte le altre democrazie occidentali vibrano di ardori guerrieri, concedono a Kiev di usare le armi atlantiche per colpire il suolo russo, parlano persino di inviare truppe sul terreno; qui da noi invece la Meloni invita alla prudenza, Tajani dice che non siamo in guerra con la Russia, Salvini canta “Blowin’ in the wind” e si mette addirittura a insultare Macron e Stoltenberg. Insomma, una sguaiata esibizione della propria…

La cosa più stupida che l’Ucraina possa fare…

Theodore Postol – Responsible Statecraft - 05 giugno 2024 Per un momento fugace, il 22 maggio, il mondo potrebbe essersi avvicinato a un incidente nucleare catastrofico a causa di uno sconsiderato attacco di droni ucraini a due radar russi di preallarme nucleare strategico ad Armavir (si veda anche ComeDonChisciotte qui). Fortunatamente, un successivo attacco di droni ucraini a una terza stazione radar a Orsk, in Russia, il 26 maggio, è fallito. Questi “incidenti”…

La Valanga astensionista priva l’Europa di sovranità popolare. Ignorati gli appelli di Mattarella. E’ la sconfitta del “sistema dei partiti”

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Ci siamo, l'inarrestabile valanga astensionista - sicuramente la più grande manifestazione di democrazia naturale mai vista che contrasta l'attuale sistema dei partiti - ha rotto il muro del 50%, è maggioranza nel paese! I dati ufficiali, provenienti dal Viminale, inchiodano la quota di partecipazione di coloro che ancora hanno voglia di legittimare il sistema al 49,69%. Una astensione che supera il 50% e che solo ieri alle 19, a pochissime ore…

8 giovani su 10 si sentono più italiani che “europei”

Un sondaggio di Skuola.net ha esplorato le opinioni degli under 30 del nostro Paese. Poter viaggiare liberamente e studiare senza confini è, per i giovani, tra i principali vantaggi collegati all'appartenenza alla UE, ma il sentimento comune è quello di appartenenza all'identità italiana. La propaganda raggiunge parzialmente lo scopo obiettivo. I ragazzi più giovani ripetono gli slogan, ma alla prova dei fatti si rivelano le vere priorità che interessano ai nostri giovani. I vincoli economici,…

Israele si prepara ad aprire un secondo fronte a nord

Mike Whitney unz.com Per ragioni tecniche, sociali e morali, Israele non vincerà un'altra guerra. A tutti i livelli, è diventato molto più debole. Può infliggere danni spaventosi ai suoi nemici, ma non può cambiare l'equilibrio fondamentale di tutte le forze che porta alla vittoria. Gabriel Kolko, 2007 Martedì, in seguito ad attacchi di droni e razzi da parte di Hezbollah contro insediamenti e basi militari israeliane, sono divampati imponenti incendi nel nord di Israele. Gli incendi…

Il Giappone tra CIA, massoneria e gesuiti

Loreto Giovannone Introduzione Questo articolo ricostruisce lo spietato annientamento dello spirito fiero di un popolo millenario, l’inquinamento delle sue istituzioni, l’infiltrazione dei tentacoli della piovra a tre teste - primi tra tutti i Gesuiti – ed il suo definitivo assoggettamento con i bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki, obbiettivi civili e non militari, crimini dello sterminio coloniale USA mai condannati. L’area geografica dell’Oceano Pacifico che…

Gli enigmi degli Anasazi

Quale terribile evento ha costretto gli Anasazi a fuggire dalla loro terra natale, per non tornare mai più?   Noi quattro abbiamo camminato lentamente lungo il profondo e stretto canyon nel sud dello Utah. Era pieno inverno e il ruscello che scorreva accanto a noi era ghiacciato, formando graziose terrazze di ghiaccio lattiginoso. Tuttavia, il posto aveva un fascino accogliente: se avessimo voluto montare il campo, avremmo potuto scegliere una riva erbosa accanto al torrente, con acqua…

La tirannia dei disvalori

Di Roberto Pecchioli per Ideeazione “Non ci sono più i valori, signora mia”. Sembra un luogo comune, un dialogo da vagone ferroviario, il casuale, guardingo parlare del più e del meno tra conoscenze occasionali. Ebbene, non è vero: valori ce ne sono anche troppi. Mancano i principi, ovvero i fondamenti su cui poggia ciò a cui si attribuisce valore. Fu Max Weber, sociologo tedesco vissuto tra fine Ottocento e inizio Novecento, il primo a scoprire una caratteristica delle società avanzate, il…

Nuccio Marzà: “Aiutiamo i danneggiati da vaccino. In Italia un disabile vive con 300 euro al mese”

Nuccio Marzà non è il classico uomo – copertina del web che trovate ormai a getto continuo nei rotocalchi dell’informazione indipendente. È un uomo d’azione, il che significa “operativo": da Kinesiologo ha studiato a fondo il corpo umano e le sue movenze legate all’anatomia, ma anche alla neuropsicologia. Assieme ad un medico di base - che per riservatezza e sua sicurezza personale ha scelto di non comparire in questa intervista visti i numerosi casi di provvedimenti politici dell’Ordine…

Lupi, agnelli e favole elettorali

di Saura Plesio (Nessie) sauraplesio.blogspot.com E' iniziato il baraccone delle illusioni e delle favole elettorali, perciò in questo periodo, mi tengo ben lontana dalle tribune elettorali, dai talk show e dai comizi. Ho già enucleato i motivi, nel corso di questo blog, che mi fanno disertare le urne per queste elezioni europee, nel cui Parlamento, i deputati hanno 10 minuti per parlare una tantum e percepiscono 25.000 euro al mese più prebende varie. Ecco alcuni dei motivi per NON…

La condanna di Donald Trump. L’attacco alla democrazia americana e la pulsione per la guerra alla Russia

Di Belisario Dopo la  condanna al pagamento di 355 milioni di danni (per una “frode” curiosamente priva di un soggetto frodato) da parte del Tribunale Civile di New York, negli  USA si è concluso l’ignobile  spettacolo del processo penale intentato dal District Attorney di Manhattan Alvin Bragg contro Donald Trump. Il punto di partenza del “teorema” giuridico  di Bragg è il pagamento di USD 130.000, asseritamente effettuato da Trump alla pornostar Stormy Daniels per garantirne il…

Il mondo multipolare appartiene ai popoli, non ai padroni

Di Adam Bark per ComeDonChisciotte.org È al tramonto che gli imperi dimostrano la loro più spietata brutalità. Questa legge storica trova la più evidente conferma nell’odierna crisi dell’imperialismo, che sempre di più difende la propria egemonia a scapito delle classi popolari. L’origine di questi cambiamenti e dei conflitti che ne derivano risiede nelle strutture economiche che regolano l’attività umana e nella conseguente divisione del mondo in classi sociali in lotta tra loro. Svaniti i…
  • 18% 12 Giugno 2024
    Nel silenzio generale, le proteste per la Palestina continuano a essere centrali all’interno della città di Venezia, dove nella giornata di ieri un gruppo di studenti ha partecipato a una co...
    tobrut
  • Accenni di controstoria per chi è giovane 12 Giugno 2024
    Vi posto un poco di riferimenti'contro': contro la narrazione attuale delle vicende complesse ed in parte 'oscurate' della seconda Guerra mondiale. Perchè lo faccio??? Non ho intenti revisi...
    tobrut
  • L'ESTATE DEL VIVERE PERICOLOSAMENTE 12 Giugno 2024
    L'estate del vivere pericolosamente Pepe Escobar 12 giugno 2024 La plutocrazia crede che poi si potrà comprare tutto per una miseria mentre le mosche continuano a deporre le uova sulle ...
    oldhunter
  • Ucraina nell’Unione Europea, la Commissione accelera: soddisfatti tutti i requisiti 11 Giugno 2024
    Dopo una fase di tentennamenti, ha ripreso vigore la spinta da parte dei Paesi UE al sostegno a Kiev. La Commissione Europea ha infatti ufficialmente comunicato che l’Ucraina, impegnata nel ...
    dana74
  • Repubblica Democratica del Congo: cittadini occidentali a processo per tentato colpo di Stato 11 Giugno 2024
    Sei cittadini occidentali, di cui tre statunitensi, sono finiti a processo nella Repubblica Democratica del Congo (RDC) per aver preso parte, lo scorso 19 maggio, ad un fallito colpo di Stat...
    dana74


blank