Ultimi articoli

Amazon, Google e Apple smantelleranno la sanità

Amazon, Google e Apple smantelleranno la sanità: “Il cambiamento è già iniziato”

  Businessinsider.com DAVOS (Svizzera) — Le aziende tech si stanno preparando a “rubare il pranzo” ai player del settore sanitario. A pensarlo è Amy Webb, futurologa quantitativa e professoressa di previsione strategica alla Stern School of Business della New York University (Nyu). Quando Business Insider le ha chiesto una previsione che a suo parere si materializzerà sebbene la maggior parte degli altri osservatori non lo credano, la sua risposta ha riguardato il rapporto fra le grandi aziende tecnologiche e l’healthcare. …

Leggi tutto »

La mia lotta

Gilad Atzmon gilad.online Avevo iniziato a studiare l’ebraismo vent’anni fa. Era stato il risultato della mia reazione agli implacabili attacchi contro quegli intellettuali ebrei dissidenti che non si adattavano all'”agenda rivoluzionaria” della cosiddetta Sinistra ebraica “anti-sionista.” Avevo rapidamente compreso che, in realtà, erano la Sinistra ebraica, i radicali e i progressisti, a mostrare i tratti più caratteristici del sionismo e dell’identitarismo ebraico. Ero perplesso: le stesse persone che aderivano a politiche tribali e operavano in celle politiche razzialmente segregate predicavano …

Leggi tutto »

TERAPIE INTENSIVE: SERVE UN DECRETO D’URGENZA (SENZA PERMESSO UE!)

DI DEBORA BILLI facebook.com Il vero collo di bottiglia del coronavirus, quello che fa la differenza (per i casi gravi) tra guarire o trapassare, sono i posti in terapia intensiva. I due cinesi ricoverati allo Spallanzani, due casi molto seri, probabilmente la sfangheranno proprio perché hanno goduto per un mese di un reparto a loro dedicato e delle cure dei migliori specialisti in esclusiva. In un contesto non dico alla Wuhan, ma semplicemente un tantino più complesso, magari non avrebbero …

Leggi tutto »

LA BOMBA DEI CINESI DI PRATO

opinione.it La comunità cinese della Toscana è composta da più di ventimila persone concentrate soprattutto a Prato. Di questa comunità, duemilacinquecento persone tra donne ed uomini si sono recati nel Paese d’origine in occasione del capodanno cinese ed ora si accingono a rientrare in Italia per riprendere le proprie normali attività lavorative. Tutti gli italiani che tornano dalla Cina vengono sottoposti alla quarantena per evitare il diffondersi dell’epidemia del coronavirus. Le autorità di governo hanno trasformato i rientri, da quello del ragazzo a quelli dei passeggeri delle navi crociera, nell’occasione …

Leggi tutto »
ia il grande utilizzo di carte di credito ha indebitato i cittadini

In Finlandia il grande utilizzo di carte di credito ha indebitato i cittadini

AGI – Agenzia Italia La Finlandia ha proposto di affrontare il crescente indebitamento delle famiglie, favorito da bassi tassi di interesse e dalla digitalizzazione dei servizi di credito, attraverso una strategia nazionale volta a migliorare l’educazione finanziaria dei cittadini. Secondo la Banca di Finlandia, l’indebitamento delle famiglie in relazione al loro reddito è più elevato che mai e raggiunge una media del 127%, una tendenza che, secondo le autorità, rappresenta una minaccia sia per la prosperità dei cittadini che per …

Leggi tutto »

Non è grazie al capitalismo che viviamo più a lungo, ma alla democrazia, ai sindacati, alla sanità e all’istruzione

JASON HICKEL filmsforaction.org Negli ultimi tempi noti sapientoni, tra cui Steven Pinker, Jordan Peterson e Bill Gates [1], hanno parlato del progresso delle aspettative di vita globale per difendere il capitalismo da una crescente ondata di critiche. Certamente c’è molto da festeggiare su questo fronte. Dopo tutto, l’aspettativa di vita media umana è migliorata molto. “Gli intellettuali sono inclini a scandalizzarsi quando leggono una difesa del capitalismo”, scrive Pinker nel suo recente libro, Enlightenment Now. Ma è “ovvio – sostiene –che il PIL pro capite sia …

Leggi tutto »

Taglio dei parlamentari e retorica euro-unionista

Indipendenza Abbiamo già circostanziato le motivazioni che ci vedono attivamente impegnati nella campagna referendaria per il NO al taglio dei parlamentari alla consultazione che si terrà il 29 marzo 2020. Questa esiziale riforma porterà a una riduzione della rappresentanza di circa un terzo, rendendo ancora più lontane le istanze dei ‘territori’, che a parole tutti vogliono ascoltare ma che, giocoforza, vedranno nelle istituzioni nazionali e centrali un riferimento sempre più lontano e assente, il cui unico ruolo è quello di ratifica …

Leggi tutto »

Questa è roba che scotta. The Varoufakis Files

Questa è roba che scotta. Yanis Varoufakis ha deciso di fare l’Assange della situazione rendendo pubbliche le sue registrazioni (clandestine) delle drammatiche riunioni Eurogruppo a cui partecipò nel 2015. Come forse sapete, l’Eurogruppo non redige verbali né pubblica alcunché, salvo far trapelare quello che fa comodo. Insieme al Trilogo (di cui ha appena parlato Alberto Bagnai sul suo blog, e che non esiste neppure nei trattati), è uno dei vertici opachi e non eletti della UE dove si prendono le …

Leggi tutto »

Cura da Cavallo per l’Italia

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha detto ai giornalisti che l’Italia ha bisogno di una Cura da Cavallo per la crescita. In particolare ha detto ai giornalisti che “… dobbiamo tutti lavorare per far crescere questo sistema. Verrà fuori una cura da cavallo … Dobbiamo lavorare come se fosse emergenza nazionale, per far crescere l’Italia“. Sul fatto che l’Italia abbia bisogno di una Cura da Cavallo non abbiamo dubbi, siamo come il cavallo dell’immagine sopra, …

Leggi tutto »
Antifascisti russi incarcerati per terrorismo

SET (Rete) – Antifascisti russi incarcerati per terrorismo

Un tribunale della Russia centrale ha imprigionato i membri di un gruppo di attivisti antifascisti con condanne tra i 6 ed i 18 anni. Secondo quanto riportato dal sito web zona.media (vedere link sotto riportato), i membri di “Set” (“Rete” in italiano) sono accusati di terrorismo e di aver pianificato attacchi per rovesciare l’attuale sistema di potere. Sette membri del gruppo “Set” sono stati arrestati nella città di Penza (in russo ​Пензе) insieme ad altri quattro membri a San Pietroburgo …

Leggi tutto »

Il Feudalesimo finanziario

Michael Krieger libertyblitzkrieg.com “Buon 18° compleanno! Vieni ad incontrare il tuo nuovo papà,” si legge in un annuncio pubblicitario su Internet. “Sei brava con la bocca? Abbiamo un lavoro per te!” mormora un altro. Un altro messaggio diretto ai “papà” era più schietto: “L’alternativa alle escort. Le donne disperate faranno di tutto“… SeekingArrangement (SA) è stato fondato dal magnate della tecnologia di Las Vegas Brandon Wade. La fortuna di Wade è valutata intorno ai 40 milioni di dollari. Il suo …

Leggi tutto »
The-Danish-Girl-Einer-Wegener

La generazione del Gender X e la sessualità fluida

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Quando si pensa al mondo Lgbt, sorge immediata l’immagine di minoranze discriminate, bullizzate, e per questo carenti di diritti civili. Strano però che i cosiddetti diritti civili delle famiglie “arcobaleno” siano poi sponsorizzati proprio da alcune delle lobby più potenti del pianeta, che lungi dall’essere deboli e discriminate, finiscono per disporre di una potenza mediatica capace di condizionare la politica e la società civile. Su questo bisognerebbe riflettere… Ad esempio George Soros, oltre a finanziare Ong e …

Leggi tutto »

È tempo di rivendicare le strade per la ricostruzione della Siria

Pepe Escobar asitimes.com Recep Tayyip Erdogan, il campione del neo-Ottomanesimo, non è affatto pronto a fare seppuku, la forma giapponese di suicidio rituale. Ma in che modo, se non attraverso la prospettiva del neo-Ottomanesimo, si potrebbe spiegare il fatto che, in pratica, sta sostenendo quello che resta di al-Qaeda in Siria e che si trova di fronte a due sgradevoli opzioni: un ritiro umiliante o una guerra totale contro l’esercito arabo siriano? Tutto ciò che riguarda il confuso e stagnante …

Leggi tutto »

Lega, Europa e austerità: certi amori non finiscono

Coniarerivolta.org Eravamo stati facili profeti nel denunciare la Lega di lotta e di governo per quella che poi si è dimostrata essere: una ignobile presa per i fondelli. Le dichiarazioni recenti di Matteo Salvini e del cosiddetto “numero due” della Lega, Giancarlo Giorgetti, certificano, laddove ve ne fosse ancora bisogno, la natura dell’ex partito del Nord: un ricettacolo di pagliacci, utili sparring partner delle istituzioni europee. Nel tranello erano naturalmente cascati, oltre che gli elettori della Lega, i “responsabili” partiti di centro-sinistra, che si …

Leggi tutto »

Armi batteriologiche: una panoramica fattuale, utile e opportuna

DI LARRY ROMANOFF globalresearch.ca Prima parte Il governo degli Stati Uniti e le sue numerose agenzie e istituti d’istruzione e sanità, hanno condotto per molti decenni un’intensa ricerca sulla guerra batteriologica, in molti casi fortemente focalizzata su agenti patogeni specifici. In un rapporto al Congresso degli Stati Uniti, il Dipartimento della Difesa ha rivelato che il suo programma di creazione di agenti batteriologici artificiali includeva la modifica di virus non fatali per renderli letali e l’ingegneria genetica per alterare l’immunologia …

Leggi tutto »

Soleimani ucciso per impedire accordi tra Iran e paesi del Golfo

Di Sarah G. Frankl – rightsreporter.org L’uccisione di Qassem Soleimani sarebbe stata ordinata per impedire accordi tra l’Iran e alcuni Paesi del Golfo Persico, in particolare con gli Emirati Arabi Uniti e con l’Arabia Saudita. Secondo un documento inviato dalla Casa Bianca al Congresso, la decisione di uccidere il Generale iraniano sarebbe giunta «in risposta alla crescente serie di attacchi nei mesi precedenti effettuati dalle milizie iraniane e dallo stesso Iran». Questo contraddice quanto affermato dal Presidente Trump subito dopo …

Leggi tutto »

“Metterlo al rogo senza proteste”. Il Relatore Speciale delle Nazioni Unite sulla tortura demolisce le false accuse del caso Assange

DAVID EDWARDS medialens.org A prima vista, il compito sembra quasi senza speranza. Come ha scritto Tolstoj: “Il potere del governo è mantenuto dall’opinione pubblica, e con questo potere il governo, attraverso i suoi organi – i suoi funzionari, i tribunali, le scuole, le chiese, persino la stampa – può sempre mantenere l’opinione pubblica di cui ha bisogno”. (Leo Tolstoj, “Scritti sulla non violenza e la disobbedienza civile”, New Society Publishers, 1987, p.111) Lo scorso dicembre, abbiamo assistito alla straordinaria capacità …

Leggi tutto »

L’ultimo asso sovietico della Guerra di Corea ricorda le operazioni clandestine contro l’aviazione americana

sputniknews.com Per quasi quarant’anni, il coinvolgimento diretto dell’aviazione sovietica nella Guerra di Corea, dal 1950 al 1953, è rimasto un segreto di stato molto ben custodito, mentre gli strateghi americani continuavano a chiedersi come mai le giovani e relativamente inesperte forze aeree cinesi e nordcoreane fossero riuscite ad abbattere così tanti velivoli appartenenti alla potente US Air Force. Sabato scorso, la Russia ha celebrato in modo solenne la Giornata dei Guerrieri-Internazionalisti, una festa dedicata alle migliaia di soldati sovietici che …

Leggi tutto »

Il massimo che possiamo fare

  DI GEORGE MONBIOT Monbiot.com I target climatici sembrano sensati, ma l’aver fissato dei target non significa che si sta facendo il massimo che  possiamo fare. Facciamo qualcosa di completamente diverso. La crisi non è imminente. La crisi è arrivata. I recenti inferni che si sono scatenati in Australia, le tempeste e le inondazioni in Brasile, in Madagascar, in Spagna e negli USA,   il  collasso economico in Somalia provocato in parte da un devastante ciclo di siccità e di inondazioni, non sono, …

Leggi tutto »
Centro impiego bandiera unione europea

Dalla Grecia alla Spagna: non alzare la testa, non alzare i salari

Coniarerivolta.org Puntuale come le sciagure, cieca e premonitrice come Tiresia, è arrivata l’ammonizione della Banca Centrale Spagnola al neo insediato governo progressista di Spagna. Il nuovo esecutivo una settimana fa, circa, ha varato l’aumento del salario minimo e si appresta, nelle intenzioni, a modificare almeno in parte le contro-misure del lavoro varate dai precedenti governi dopo la drammatica crisi che ha coinvolto la Spagna e l’Europa intera. Noi stessi abbiamo appena fatto in tempo a sottolineare l’ostilità istituzionale nel quale …

Leggi tutto »

Il nostro fondamentale disaccordo sulla Seconda Guerra Mondiale, Hitler, gli ebrei e la razza

TheSaker.is Il tema dei russi e degli ebrei è chiaramente “caldo”. Negli ultimi anni ho scritto diversi articoli su questo argomento tra cui “Putin e Israele: un rapporto complesso e ricco di stratificazioni”, “Perché Putin sta “permettendo” a Israele di bombardare la Siria?”, “La Russia, Israele e i “valori occidentali” – dov’è la verità?” e “Sfatare le voci su un cedimento russo ad Israele”. Eppure, da un po’ di tempo, sento che c’è molto altro che potrebbe e dovrebbe essere …

Leggi tutto »

Il nuovo campo di battaglia della Terza Guerra Mondiale

Michael T. Klare tomdispatch.com All’inizio di marzo, circa 7.500 truppe da combattimento americane si recheranno in Norvegia per unirsi a migliaia di soldati degli altri paesi NATO ed ingaggiare una grande e finta battaglia contro invasori immaginari provenienti dalla Russia. In questo futuristica esercitazione simulata, che prende il nome di Exercise Cold Response 2020, le forze alleate “condurranno esercitazioni congiunte multinazionali in uno scenario di combattimento ad alta intensità in condizioni invernali impegnative,” o almeno così sostiene l’esercito norvegese. A …

Leggi tutto »

Grecia, spese militari al 2,3% del Pil ma la troika non obietta perché Atene concede le basi militari agli Usa in funzione anti-Turchia

La Grecia ha recentemente rafforzato le intese nel settore della difesa con i suoi alleati americani nel Mediterraneo, sperando di ottenere il loro sostegno contro la vicina Turchia neo-ottomana di Erdogan sempre più destabilizzante e cercare di attirare i loro investimenti, preziosi per far ripartire il paese dopo la crisi dei debiti sovrani del 2010. In un contesto di forti tensioni nel Mediterraneo orientale, il governo conservatore di Kyriakos Mitsotakis, ha rafforzato la sua cooperazione strategica con Parigi, ha rilanciato un accordo militare …

Leggi tutto »

VERA EMANCIPAZIONE DELLA DONNA O DEL CAPITALE?

 LE RIFLESSIONI DELLA FILOSOFA NANCY FRASER Di Nancy Fraser – The Guardian, UK Come femminista  ho sempre pensato che, combattendo per l’emancipazione delle donne, stavo anche costruendo un mondo migliore – più egualitario, più giusto, più libero. Ultimamente ho cominciato a temere che gli ideali ai quali le femministe hanno aperto la strada vengano utilizzati per scopi molto diversi. Mi preoccupa, in particolare, che la nostra critica del sessismo fornisca oggi giustificazione a nuove forme di disuguaglianza e di sfruttamento. …

Leggi tutto »

Il libero mercato non è in grado di rispondere alla sfida dei coronavirus

Leigh Phillips jacobinmag.com Se per le aziende farmaceutiche non è redditizio mettere a punto una terapia, non la metteranno a punto. Non potremo vincere la lotta contro i coronavirus e le future malattie infettive se non finanzieremo adeguatamente un settore pubblico che sia in grado di valorizzare la salute pubblica rispetto al profitto. Tra tutte le notizie sensazionali sull’epidemia di coronavirus di Wuhan, spicca una citazione su Nature di uno dei maggiori esperti mondiali di questa famiglia di virus, il …

Leggi tutto »
Coronavirus fuoriuscito da laboratorio cinese di Whuan

Coronavirus creato in laboratorio di Wuhan – Errore umano?

Tyler Durden Zerohedge.com La dichiarata militarizzazione del laboratorio P4 di Wuhan ha sollevato nuovi interrogativi sull’origine del virus Covid-19 e sull’apparente insabbiamento che si è verificato da quando è stato reso pubblico per la prima volta. Dopo la rimozione dei più alti funzionari sanitari di Wuhan ieri, i media statali cinesi hanno appena riferito che Chen Wei, il principale esperto cinese di armi biochimiche per la difesa, stazionerà a Wuhan per guidare gli sforzi intrapresi nel superaramento del virus di …

Leggi tutto »

Credibilità di Wall Street sotto zero: negli USA la rivoluzione silenziosa delle Banche Pubbliche

Mentre in Europa le spinte verso le privatizzazioni continuano ad essere presentate come vie senza alternativa, e le pressioni per la svendita di ciò che resta dei welfare pubblici continuano passo dopo passo, dagli Stati Uniti, culla del neoliberismo e del mito del privato efficiente, arrivano notizie che raccontano di uno scenario del tutto nuovo, dove si accostano parole che a utilizzarle oggi in Europa parrebbe un tabù: banche di proprietà pubblica. Matthew Ascano – San Francisco State University Projectcensored.org …

Leggi tutto »

L’epidemia dello spettacolo

FONTE: ILPEDANTE.ORG Come molti, cerco anch’io di tenermi informato sull’evolversi dell’epidemia di Coronavirus 2019-nCoV, sulle probabilità di contrarlo e sulla sua gravità. Ma non è facile. Mentre mi districo tra gli aggiornamenti e le raccomandazioni delle autorità sanitarie, il seme del microbo ha attecchito sul terreno di un’opinione pubblica affamata di simboli e di ossessioni e da lì ha generato una foresta narrativa che nulla dice degli eventuali pericoli della malattia, moltissimo di quelli di una società imprigionata nelle trame …

Leggi tutto »

L’uomo globalizzato è uno schiavo. Ecco perchè riscoprire lo Stato nazionale

“Ogni stato sociale è uno stato nazionale.” Per lo storico tedesco Von Klaus-Rüdiger Mai , riscoprire la dimensione dello stato nazione potrebbe rappresentare l’antidoto alla globalizzazione dei mercati   Di Von Klaus-Rüdiger Mai – Deutschlandfunk Kultur   Lo stato nazione ha una brutta reputazione nel nostro paese. Le élite tedesche perseguono l’obiettivo del suo graduale superamento e della creazione degli Stati Uniti d’Europa. La ragione principale ce la forniscono coloro che si considerano razionalisti e che si sono alleati con …

Leggi tutto »

La Siria impone gli accordi di Astana con la forza mentre sale la tensione tra Turchia e Russia

Elijah J. Magnier ejmagnier.com E’ dal 2012 che l’autostrada M5 che collega Damasco ad Aleppo è sotto il controllo dei gruppi jihadisti. L’esercito siriano l’ha appena liberata, riconquistando 140 città, villaggi e colline strategiche. La Turchia con gli Uzbeki, gli Uiguri e Hayat Tahrir al-Sham (ex al-Nusra) non è riuscita a proteggere le sue postazioni fortificate e le ha abbandonate ritirandosi nella zona attorno ad Idlib. Per la prima volta l’esercito turco è stato bombardato da quello siriano. Cinque soldati …

Leggi tutto »