Categoria

CDC Piu Salute

Veleni quotidiani

Negli ultimi 50 anni, spinta dall’evoluzione tecnologica, la nostra alimentazione è gradualmente cambiata in modo radicale ed è diventata ormai per lo più prettamente industriale. In passato veniva dedicato molto tempo a curare la preparazione del cibo, invece oggi in quasi tutte le famiglie, lavorando anche le donne fuori casa ed essendo tutti sempre di corsa, la stragrande maggioranza delle persone finisce per mangiare spesso cibi preconfezionati e riscaldati nel microonde. Il problema…

A Lucca lo Studio Medico Libero: la Sanità a misura d’uomo

Dallo scorso cinque marzo, il gruppo interdisciplinare che per due anni si è occupato dell’ambulatorio di Lucca Consapevole dedicato alle reazioni avverse da vaccino, ha inaugurato una stagione completamente nuova ridefinendo i propri servizi e anche ampliandoli. L’affiatato team di professionisti (che sono specializzati in diverse discipline mediche e della salute) si è reso, infatti, disponibile a prendere in carico – sempre a titolo totalmente gratuito – non solo persone sofferenti per…

Illuminare il buio

È meglio accendere una lampada che maledire l'oscurità. * * * Parole attribuite a Lao Tsu, Eleanor Roosevelt e molte altre persone. In realtà la fonte non è certa e la prima apparizione scritta di questa frase sembra essere quella che ne attribuisce la paternità a William Lonsdale Watkinson, grande conoscitore dei testi biblici e incisivo predicatore. Infatti, compare nel 1907 in una collezione intitolata “The Supreme Conquest and Other Sermons Preached in America” all’interno di un…

L’eco radioattiva di Fukushima

L'11 marzo di 13 anni fa un forte terremoto e uno tsunami colpirono le coste settentrionali del Giappone. Intere città furono spazzate via, morirono oltre 20.000 persone e la centrale nucleare di Fukushima fu danneggiata. I sistemi di alimentazione e di raffreddamento del combustibile andarono distrutti causando la fusione dei reattori 1, 2 e 3. Inoltre, ci furono esplosioni di idrogeno che causarono massicce perdite di radiazioni e contaminarono l'area. Ancora oggi sette delle dodici città…

Aumenta il rischio di cancro al seno con i contraccettivi ormonali

L'uso di contraccettivi ormonali a base di soli progestinici è associato a un rischio maggiore di cancro al seno e la possibilità di ammalarsi aumenta con l'età. Lo dice una ricerca britannica pubblicata su PLOS Medicine e si tratta del primo studio che analizza in modo rigoroso anche i dati sugli anticoncezionali a base di soli progestinici il cui utilizzo è cresciuto molto negli ultimi anni. Già da tempo è indagato il legame tra contraccettivi ormonali e cancro al seno ed esistono…

Come alcuni semplici cambiamenti possono fare la differenza

Quando sono crollato all’Australian Open il mio corpo voleva dirmi che gli stavo facendo del male, così ho dovuto imparare ad ascoltarlo e quando ci sono riuscito è cambiato tutto. Non solo la mia carriera di tennista, ma la mia vita in generale. Potremmo definirla una magia e di sicuro ai miei occhi sembrava tale. In verità, si è trattato semplicemente di provare cibi diversi per individuare quelli che funzionavano per me, e poi di applicare quelle scoperte alla mia alimentazione quotidiana.…

Impatto positivo degli antociani sugli aspetti cognitivi

Antociani e performance cognitive in età avanzata: una revisione sistematica con metanalisi ha esaminato in maniera specifica questo aspetto con l'obiettivo di valutare, sulla base delle ricerche ad oggi pubblicate in letteratura scientifica, gli effetti della supplementazione di antociani sullo stato cognitivo di individui di mezza età e anziani cognitivamente sani. Nella metanalisi sono stati inclusi 13 studi dai quali è risultato che l'integrazione di antociani ha effetti promettenti…

La luce rossa può ridurre i livelli di glucosio nel sangue

Uno studio, apparso sul Journal of Biophotonix, mette in evidenza qualcosa di decisamente interessante: l’esposizione a una frequenza specifica di luce può ridurre significativamente i livelli di zucchero nel sangue. In particolare, stiamo parlando di 670 nanometri di luce rossa. I ricercatori hanno visto che sono in grado di stimolare la produzione di energia all’interno dei mitocondri (le minuscole centrali elettriche all’interno delle cellule) portando ad un aumento del consumo di glucosio.…

Nitrati e cancro alla prostata

A lungo termine i nitrati contenuti nell’acqua potabile possono essere un fattore di rischio per il cancro alla prostata. Lo ha evidenziato uno studio condotto in Spagna e guidato dal Barcellona Institute for Global Health. I risultati sono stati pubblicati su pubblicati su “Environmental Health Perspectives” e mostrano che maggiore è l'assunzione di nitrati, maggiore è l'associazione con il cancro alla prostata. I partecipanti, cioè, che hanno avuto una maggiore ingestione di nitrati…

Malato il 90% dei polli venduti da un’azienda leader della grande distribuzione

Il 90% dei petti di pollo venduti nei supermercati Lidl in Italia è risultata affetta da White Striping, striature bianche parallele alle fibre muscolari che stanno a indicare la sofferenza patita dagli animali negli allevamenti e la bassa qualità della carne. La segnalazione arriva da un Report dell'Associazione 'Essere Animali' che ha analizzato 603 campioni di confezioni di pollo di 38 punti vendita Lidl in 11 città del nostro Paese, da Torino a Bari. Tutte le confezioni esaminate…

La debolezza dell’essere umano

Spagna. Durante una lezione di filosofia all’Università, una professoressa fa un esperimento: mostra una cartellina e chiede ai ragazzi di dire il colore. “Verde”, rispondono tutti. La professoressa propone di fare un gioco: quando entrerà il primo allievo che arriva in ritardo, farà la stessa domanda, ma tutti dovranno rispondere che la cartellina è rossa. Così accade, un alunno arriva in ritardo e, alla domanda della professoressa, via via gli allievi, uno dopo l'altro, dicono che la…

L’uso prolungato dei social aumenta l’infiammazione

Un nuovo studio rigoroso va ad ampliare una linea di ricerca che già suggeriva un'associazione tra l'uso dei social media e l'infiammazione. È stato pubblicato sul Journal of Medical Internet Research ed evidenzia che la quantità di utilizzo dei social, valutata oggettivamente da un'app screen-time, non solo è associata a un'infiammazione più elevata in un singolo momento, ma anche a un aumento dei livelli di infiammazione cinque settimane dopo. Ai partecipanti è stata misurata la proteina C…

Proprietà benefiche del karkadè sulla pressione (e non solo)

I calici commestibili di Hibiscus Sabdariffa (pianta originaria dell’India e della Malesia conosciuta anche come karkadè) sono da tempo usati nella medicina popolare per curare molti disturbi ed esistono tanti studi, sia in vitro che in vivo, che ne hanno evidenziato i benefici per la salute umana. Gli effetti terapeutici sono stati associati alla presenza di molti componenti bioattivi, tra cui acidi fenolici, flavonoidi, antociani, acidi organici e sono riassunti da un’interessante revisione…

Una vecchia ricetta ancora utile

Si chiama ACETO DEI 4 LADRONI ed è un aceto antisettico che veniva usato ai tempi della peste, ma che si rivela ancora oggi un valido supporto nella prevenzione delle infezioni batteriche e virali. Narra la leggenda che anticamente, durante una delle tante epidemie di peste che periodicamente infestavano l’Europa, a Marsiglia quattro ladri entravano e rubavano nelle case degli appestati senza contrarre alcun contagio. Alla fine vennero arrestati e condannati a morte, ma il giudice promise che…

Omega-3 e salute dell’intestino

Che gli Omega-3 facessero bene si sapeva già. Numerosi studi hanno dimostrato che sono utili in caso di varie patologie (cardiovascolari, infiammatorie, diabete, cancro), problemi di pelle (psoriasi e dermatiti), per lo sviluppo cognitivo, il morbo di Alzheimer, lo sviluppo neonatale, la depressione, i disturbi comportamentali e per il metabolismo osseo. Quello che invece è emerso da una ricerca dell’Università di Nottingham e del King’s College London, è che questi acidi grassi essenziali…

Gaza: stop al genocidio. Domani manifestazioni di sanitari in varie città

Sabato 13 gennaio è prevista, a livello internazionale, una giornata di solidarietà con il personale sanitario a Gaza. Prenderanno parte all'iniziativa anche tutti quei professionisti della sanità che, da qualche settimana, in Italia, si sono uniti formando la rete 'Sanitari per Gaza' con l'obiettivo di informare, sensibilizzare, chiedere l'immediato e permanente cessate il fuoco. A partire dalla tarda mattinata di domani, scenderanno in piazza per dare voce all'appello dei colleghi palestinesi…

Essere se stessi

Nel corso della storia quelli che sono rimasti autentici con se stessi sono sempre stati stimati come uomini e donne di genio poiché, in qualsiasi posizione siano stati collocati, essi hanno compiuto il loro destino con coraggio, indifferenti all'opinione pubblica. In questi tempi molti trovano che sia difficile essere se stessi, eppure è una cosa che si può fare. Infatti, ogni essere umano è unico e ha una personalità propria che non dovrebbe essere travolta dalla tendenza moderna che forza…

Non il silenzio vile e complice

“La Morte Negata” è un documentario che ripercorre le sofferenze patite da tante persone nei lunghi mesi della dichiarata pandemia a partire da marzo 2020 quando, entrate in ospedale, sono state ricoverate nei reparti covid dove poi sono morte senza più riuscire a vedere i propri cari né a comunicare con loro. Attraverso mesi di viaggi, incontri, riprese e interviste, il regista e produttore Alessandro Amori ha raccolto le testimonianze molto toccanti dei parenti delle vittime. Il frutto del…

Non la pace, ma la spada

«Non crediate che io sia venuto a portare pace sulla terra: sono venuto a portare non pace, ma spada!» (Matteo, 10, 34) * * * Spesso noi cristiani rischiamo di cadere nel buonismo, in una tiepidezza di fondo in cui tutto diventa ammissibile, come se in realtà non ci fosse un “giusto” e uno “sbagliato”. Scegliere Gesù porta a pronunciare dei no decisi. Porta anche a delle scelte scomode e faticose e, inevitabilmente, a delle incomprensioni e a degli scontri persino, a volte,…

Casa vicina ad antenne 5G: studio evidenzia conseguenti problemi di salute nei bambini

Su Annals of Clinical and Medical Case Reports lo scorso 2 dicembre è stata pubblicata la recente vicenda di tre bambini e dei loro genitori che hanno manifestato molteplici problemi di salute durante il soggiorno in una casa estiva a 125 m di distanza da una torre con più antenne 5G. I principali sintomi riportati sono stati problemi di sonno, mal di testa, mal di stomaco, stanchezza ed eruzioni cutanee. I bambini hanno manifestato anche sintomi emotivi, nello specifico una maggiore…