Categoria

Opinione

Le opinioni sui vari argomenti

Come ti rottamo il maschio e la famiglia tradizionale con la favola del “patriarcato”

scenarieconomici.it Di Francesco Carraro Nella terribile vicenda dell’omicidio efferato di Giulia Cecchettin c’è una chiave di lettura logica, razionale, evidente. Ma ne è stata imposta un’altra assurda, contraddittoria, strumentale. E non è un caso che la prima l’hanno impiegata, d’istinto, i genitori del giovane assassino che lo conoscevano, e lo conoscono, ovviamente meglio di qualsiasi altro pensoso intellettuale o autorevole anchorman. “La sua testa ha smesso di funzionare,…

La campagna per la distruzione dell’Occidente ha avuto successo

paulcraigroberts.org Di Paul Craig Roberts Traduzione di Costantino Ceoldo per ComeDonChisciotte.org Ecco il mio amico Balint Vazsonyi, pianista da concerto, mentre suona il Quarto Concerto per pianoforte e orchestra di Beethoven, la mia interpretazione preferita. Balint era fuggito dall'Ungheria sovietica dopo la sconfitta della Rivoluzione ungherese del 1956 e si era affermato in Occidente come pianista concertista di alto livello. A Washington, nei fine settimana, per…

Un villaggio umano a Gerusalemme, Oasi di Pace

Di Francesca Picone per ComeDonChisciotte.org C’è una realtà, celeste e terrena, che riguarda Gerusalemme e che va oltre il colonialismo, il sionismo, le mire espansionistiche con le sue crudeltà, lo schiavismo, l’oppressione e l’apartheid cui sono sottoposti gli abitanti palestinesi della stessa città. Questa realtà è la natura di Gerusalemme, città della pace. Geru-Salem. Shalom a tutti i popoli di Gerusalemme. Erano gli anni ’90 quando mi baccalaureai in Scienze Religiose con una…

I complottisti sono un complotto del Potere

Di Jacopo Brogi, sovranitapopolare.org «Il mondo è una farsa per quelli che pensano, una tragedia per quelli che hanno sentimenti» Horace Walpole In una società democratica, liberale, aperta, inclusiva e tollerante, in un sistema (capitalistico) perfetto dove gli individui più ricchi fanno il bene della collettività grazie alle loro possibilità smisurate, frutto del loro merito e della loro intraprendenza, di cui possono beneficiare anche i meno fortunati, sia quelli più competitivi, sia…

Meritocrazia

Di Alberto Conti per ComeDonChisciotte.org C’è chi nasce con la camicia e chi nasce senza neanche il pannolino, magari sotto le bombe. Che differenza c’è di merito tra i due neonati? Evidentemente nessuna che riguardi personalmente quei due esserini in grado solo di ciucciare e fare “uè uè”. C’è invece un’enorme differenza ereditaria, quantificabile monetariamente e da subito fruibile di conseguenza. Non si ereditano solo i tratti genetici, ma anche la condizione sociale, lo stile di…

Vogliamo Vivere!

Di Alceste Roma, 16 novembre 2023 Ho passato quasi metà della mia personale esistenza a vivere la vita di un altro; e ciò che ne restava a ripudiare il tempo in cui nacqui, giorno dopo giorno. Da giovane, per campare, si doveva fingere in tutto: sui banchi di scuola, in società, al lavoro, in vacanza, al bar. Ci si riservò la mendacità, una briosa discesa agli inferi. Il grasso di quella breve epoca edonista consisteva, a ben…

La frode di Frodo. Psicopatologia del Signore degli Anelli

Di Belisario per ComedonChisciotte.org 1. Avevo letto il primo libro del Signore degli Anelli di Tolkien quando ero un adolescente negli anni 70, per puro caso. Al tempo, Tolkien e la sua saga erano ancora relativamente poco noti, come uno degli esempi del genere “fantasy” (barbari, streghe, mostri, fate, etc) in voga nel mondo Anglo Sassone, poi divenuto noto al grande pubblico con il film Conan the barbarian del 1982. L’intero genere fantasy ha sempre attinto a piene mani da miti e saghe…

La buia notte di Nottingham

Di Saura Plesio, Nessie Ho evitato in questi giorni di proferirmi sulle sorti della piccola Indi Gregory, perché confesso che ho sperato fino all'ultimo minuto, in un miracolo. Sinceramente non so in quale. Un ingranaggio del macchinario mortifero che si inceppa, un ripensamento da parte della Corte inglese, un segno del buon Dio... Non lo so... La piccola Indi, di appena 8 mesi affetta da una grave patologia mitocondriale, è stata soppressa questa notte in quel di Nottingham, e inutili sono…

Siamo più servi di quanto voglia il Padrone

Di Belisario per ComeDonChisciotte.org 1. Lo scrivente da circa 30 anni è abbonato al quotidiano statunitense Wall Street Journal, e per qualche decennio è stato abbonato anche all’ International Herald Tribune. Come italiano, mi è francamente doloroso riconoscerlo, ma in materia di politica ed economia internazionale, c’è un letterale abisso tra il livello d’informazione del Wall Street Journal, del New York Times, e perfino del The Economist britannico da una parte, ed il livello medio…

Draghi si confessa: “L’economia europea ha perso competitività negli ultimi 20 e più anni” – Sarà colpa dell’Euro?

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Quanto abbiamo detto, scritto e spiegato in questi anni, per far comprendere alla maggioranza, sul fatto che una moneta senza Stato, in mano a poteri privi di legittimazione democratica, non potesse assolvere al suo naturale compito di provvedere al benessere dei popoli ma solo al perseguimento degli interessi esclusivi di una ristretta élite? Bene, oggi ce lo conferma anche colui che più di tutti, ha contribuito a creare e sostenere nel tempo…

Fiducia coatta

Di Alberto Conti per ComeDonChisciotte.org Una volta chiarito che l’essenza antropologica del concetto di moneta moderna è quello di un “credito sociale”, si può ulteriormente approfondire l’analisi in varie direzioni. Una di queste è un fenomeno paradossale, ovvero l’accettazione del mezzo monetario fondata sulla fiducia che ciascun utente ripone in esso, però indissolubile dall’obbligo di Stato di utilizzare la valuta nazionale come unico strumento per il pagamento delle imposte. Allora…

False flag e teorie del complotto – Capitolo 3, volo KAL 007 e volo TWA 800

Larry Romanoff bluemoonofshanghai.com Volo Korean Air Lines 007 Il KAL 007 era un volo di linea della Korean Air Lines in rotta da New York a Seoul, in Corea, via Anchorage, in Alaska, quando il 1° settembre 1983 aveva invaso uno spazio aereo sovietico vietato ed era stato abbattuto da un aereo sovietico a ovest dell'isola di Sakhalin, nel Mar del Giappone. Tutti i 269 passeggeri e i membri dell’equipaggio avevano perso la vita, compreso un membro del Congresso degli Stati Uniti. Forse.…

False flag e teorie del complotto – Capitolo 2, le teorie del complotto

Larry Romanoff bluemoonofshanghai "Teoria del complotto" è il nome dato alle percezioni o alle convinzioni del pubblico che, su un particolare evento, differiscono dalla storia ufficiale (di solito governativa), evento di cui una parte significativa del pubblico ritiene che il governo stia nascondendo una parte o tutta la verità. Le teorie del complotto sorgono generalmente quando sono giustificate, ovvero quando la storia ufficiale non è supportata dai fatti ed è spesso piena di…

Stato di guerra, l’Ucraina cancella le elezioni. E se accadesse anche da noi?

Nel ricevere e pubblicare l'articolo di Belisario, ci sembra importante una premessa redazionale: abbiamo visto e provato sulla nostra pelle cosa significa "stato di eccezione", è ciò che abbiamo subito durante l'emergenza Covid, dove tutto e di più era permesso, solo al governo, ovviamente. Non a caso c'era anche il coprifuoco. E poi l'imposizione del vaccino, costi quel che costi. Lavoro, affetti, addirittura la vita stessa: tutto in bilico sul crinale fra la vita e la morte grazie…

Follie di regime: Giani straripa con la Toscana sott’acqua!

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) E' novembre e come accade ormai da diversi anni, a turno, alcune nostre regioni vengono colpite da drammatiche alluvioni che oltre a provocare morti, creano enormi difficoltà a coloro che vedono le loro vite travolte dalla furia delle acque dei fiumi che straripano o rompono i loro argini. Pochi giorni fa è toccato alla Toscana dove, molti comuni sono andati sott'acqua, riportando danni ingenti per tutto il sistema economico e di vita che gira…

Razzismo sì o no?

Di Alberto Conti per ComeDonChisciotte.org Lo stato d’Israele si vanta, ed è vantato in occidente, di essere l’unica vera democrazia del medio oriente. Israele, da quando esiste, si è territorialmente espanso fino ad oggi, cioè fino all’ultimo violentissimo atto in corso, manifestando una costante volontà coloniale su terre altrui da millenni. E lo ha fatto violando sistematicamente il parere della maggioranza del mondo, espresso nelle risoluzioni dell’ONU. La domanda è: può uno “Stato…

Genova e Firenze: la giustizia non è uguale per tutti

Riceviamo e Pubblichiamo. -- di Fabio Bonciani Prendo spunto dalla notizia apparsa nei giorni scorsi sui principali mezzi di informazione nazionale - riguardo al reintegro sancito dai giudici del Tribunale civile di Genova, dell'ormai famoso vigile di Sanremo che timbrava il badge in mutande e poi se ne tornava a casa (secondo quanto afferma la Procura di Imperia, ndr)   - per porre l'attenzione su come oggi nel nostro paese la Giustizia non è assolutamente uguale per tutti. Anzi,…

Lo scontro di civiltà è un mito geopolitico

Movisol.org Il rischio che l’operazione di “pulizia etnica” e di spopolamento in corso a Gaza porti a una guerra regionale in Medio Oriente e in tutta l’Asia sud-occidentale c’è ed è acuto. Un allargamento del conflitto coinvolgerebbe rapidamente tutte le grandi potenze, in un modo o nell’altro. Gli Stati Uniti, con il pretesto di sostenere il diritto incondizionato di Israele all’autodifesa, hanno dispiegato un’enorme forza militare nel Mediterraneo orientale, composta da 30.000 militari…

La propaganda occidentale occulta la barbarie della reazione israeliana

Di Belisario per ComeDonChisciotte.org Dal 7 ottobre scorso, data dell’improvviso attacco della guerriglia palestinese nel territorio di Israele, siamo bombardati dalla propaganda dei media occidentali, imperniata su tre filoni: a) la natura non provocata dell’attacco palestinese b) la barbarie dell’attacco palestinese c) la censura a 360 gradi della barbarie israeliana Il primo punto, ossia la natura non provocata dell’attacco, è semplicemente miserabile sotto ogni profilo: umano,…

Non-voto e democrazia diretta

Di Massimo Fini L’affluenza alle urne in Italia scende di anno in anno, a volte gradualmente, altre precipitosamente, con una tendenza che pare irreversibile anche se opportunamente occultata da tutti i media del Paese. Foggia, dal 66.74% del 2019 è scesa al 60.38% del 2023, a Monza, per il seggio che fu del fu Berlusconi, ha votato il 19.23%, in Trentino dal 64.05% al 58.39%, in Alto Adige dal 73.9% al 71.5%. Da notare che altrettanto opportunamente viene nascosto il dato delle nulle e delle…