Categoria

Opinione

Le opinioni sui vari argomenti

Il Bene vince sempre

Introduzione di Jacopo Brogi per ComeDonChisciotte.org Laici o cattolici, credenti o non credenti, in tempi di Grande Reset economico e demografico dell'Occidente non possiamo non tener conto di quanto sentenziato - nei giorni scorsi - dalla Corte Suprema Usa, secondo cui la Costituzione americana non conferisce il diritto all'aborto. Da qui in avanti conterà ciò che ogni singolo Stato avrà legiferato in materia. Già in Missouri e Texas lo hanno reso illegale, a testimonianza di come lo…

La svolta di Sua Castità Papa Francesco

marcelloveneziani.com Con una mossa doppia, Papa Francesco ha spiazzato i suoi ammiratori quanto i suoi critici più aspri. Da una parte non si è allineato alla crociata atlantica dettata dall’America, dalla Nato e dall’Unione europea, e ha assunto una posizione ecumenica, equidistante, come si addice a un pontefice proteso verso la pace, e non da cappellano militare disposto a benedire la guerra alla Russia. Dall’altra parte il suo elogio sorprendente della castità, rivolto in particolare ai…

Si salvi chi vuol!

Di Verdiana Siddi, ComeDonChisciotte.org Se questo agglomerato di marciumi si tiene in piedi in qualche modo, e se la Terra ancora non ci ha inghiottiti, forse è per via di certi intarsi che alcuni sacri eletti incastrano eternamente alla Storia. Abbiamo visto linguaggi disfarsi durante le due guerre mondiali, smembrarsi e poi ritrovarsi in forme nuove. Abbiamo visto gli equivoci deviare l’espressione e poi la fruizione, eppure se siamo qui è perché qualcuno non ha mai smesso di resistere.…

Pulsione di morte?

Sono convinto che i due anni appena trascorsi possono insegnarci molte cose sulla natura dell’umanità che molti di noi figli del ventesimo secolo tendevamo a dimenticare, soprattutto per il nostro essere vissuti in un’epoca che si riteneva ragionevole e razionale e che dava anche diversi segni esteriori di esserlo davvero. Prendiamo ad esempio tre fatti notori recentemente avvenuti che tanto a lungo sono stati posti, ed in parte ancora lo sono, nella più luccicante vetrina mediatica: i “lock…

TRÈS BIEN, MADAME LE PEN

Di Cristofaro Sola, opinione.it Il ballottaggio per le Politiche in Francia dice molto a noi italiani. Il presidente da poco rieletto, Emmanuel Macron, non ha più la maggioranza assoluta nell’Assemblea nazionale. La coalizione macroniana – Ensemble! – ha raccolto soltanto 245 seggi. Ne sarebbero serviti 289 per assicurare una navigazione tranquilla all’inquilino dell’Eliseo. Ma se Atene piange, stavolta Sparta se la ride, e di gusto. Le due forze vincitrici del secondo turno sono le ali…

Il dissenso va alle elezioni. Bilancio (non malevolo) delle ultime amministrative

Di Guido Cappelli per ComeDonChisciotte.org Apparentemente, le elezioni amministrative dello scorso 12 giugno non hanno presentato particolari novità: le forze di sistema, i partiti tradizionali e le loro emanazioni locali continuano a dominare il panorama elettorale con la salda presa di chi possiede pressoché tutte le leve del potere, a cominciare da quella, cruciale, dell’informazione. In verità, sono ormai decenni che, anno dopo anno, elezione dopo elezione, partiti e sigle “tradizionali”…

Alla borghesia è rimasta solo la cravatta

Di Massimo Fini La cravatta. Non la portano gli islamici, non la portano i mediorientali anche quando non islamici, tantomeno la portano i neri africani, non la portano i nomadi del Sahel, non la portano gli abitanti dell’Asia centrale, non la portano gli indiani, non la portano i cinesi. La cravatta è quindi un indumento occidentale. Ed è anche un simbolo della nostra mentalità costrittiva e autopunitiva. Non per nulla la prima cosa che si fa quando un uomo si sente male è sciogliergli la…

La vecchia guardia

Parlando con certe persone che conosci da lunga data e di cui sai storia e convinzioni, può accadere di rimanere impressionati dalla incredibile efficacia delle campagne propagandistiche totali come quelle lanciate negli ultimi anni prima per la pandemia e poi per la guerra in Ucraina. Personalmente tendo a non rendermene pienamente conto, probabilmente a causa della mia scarsa sensibilità ad esse, ma su molti l’effetto è davvero devastante. Un anziano amico che proviene da una formazione…

Quando il potere diventa scostumato

Di Guido Cappelli per ComeDonChisciotte.org Notizia di ieri: un passante chiama “pagliaccio” Giuseppe Conte, il leader (si fa per dire) del M5S. Fin qui, niente di strano: il tipico sberleffo/protesta del cittadino comune quando ha l’occasione di rivolgersi a un potente. Quello che invece sconvolge, o dovrebbe sconvolgere (ma ci siamo assuefatti), è il séguito, è la reazione del potente: invece di incassare, più o meno elegantemente, e tirare dritto, l’avvocato pugliese ex presidente…

Palamara e Renzi alla riforma della giustizia, Buscetta all’antimafia e jack lo squartatore alla Sanità…..

Di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani), ComeDonChisciotte.org Chi mi legge sa che da tempo sostengo che Renzi e Palamara giocano nella stessa squadra la partita che si sta giocando, senza esclusione di colpi, tra magistratura e politica. Nella puntata di Quarta Repubblica del 6 giugno us. condotta dal giornalista Nicola Porro, dove i due l'uno al fianco dell'altro, hanno avuto la "faccia tosta" di presentarsi e proporsi nel ruolo di "giusti" riformatori. Ora facciamo un passo…

Postulato (Geo) Politico – Le forme di governo 4.0

Riceviamo da un lettore e pubblichiamo questa interessante analisi. Buona lettura. POSTULATO L’analisi politica di uno stato-nazione deve considerare: il territorio, la popolazione, e gli avvenimenti storici, economici, culturali e militari che ha subito. Questi avvenimenti hanno determinato il formarsi di differenti sistemi politici di gestione del potere e anche se uno stato è autonomo o vassallo di un altro stato o impero. Nei paesi autonomi i sistemi politici principiali sono: i…

Salario minimo: la cortina fumogena del potere per tenerci innocui

Di Raffaele Varvara per Comedonchisciotte.org Mentre l' UE sta conducendo i popoli europei alla terza guerra mondiale, con il nostro Paese probabile terreno strategico di conflitto, stridono le politiche in difesa del lavoro promosse proprio dagli architetti della macelleria sociale in corso da 30 anni. Ma guarda un po' come si preoccupano di disuguaglianze sociali proprio coloro che hanno da sempre parlato di stabilità dei prezzi, di disoccupazione funzionale e di concorrenza sul costo…

IL SISTEMA DI CREDITO SOCIALE E L’ID DIGITALE IN CINA E NEL MONDO

Di Flavia Manetti Da tempo la narrazione che imperversa, anche tra molti sinistri, è che il “democratico e liberale” Occidente si stia apprestando a copiare i modelli distopici della Cina in fatto di Id digitali e sistemi di credito sociale. Eppure, sono anni che non è WeChat ma i social media che usiamo come la “democratica e libera” Wikipedia, Twitter, Facebook e You Tube a decidere cosa liberamente pubblicare o censurare: chi oscurare e chi no, cosa è giusto pensare o cosa no. Ci si…

La terra promessa e il nostro patrimonio culturale

Oramai la propaganda trasuda da qualsiasi cosa i media trasmettano, dai telegiornali, ai telefilm, alla pubblicità dei dentifrici, per non parlare dei talk show. Tanto che non si avverte più nemmeno l’incoerenza più stridente. Recentemente si è parlato in TV dell’assassinio di una giornalista di Al Jazeera e degli scontri, perfino ai funerali, tra l’esercito israeliano e i “palestinesi” (cittadini israeliani? cittadini dei territori? di Gaza? della Palestina? come bisogna chiamarli? io la…

Riforma della giustizia e referendum: cambiare per consolidare il potere

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Faccio subito una premessa, così da evitare fraintendimenti e non essere tacciato per colui che intende mantenere intatto l'attuale sistema giudiziario: Nessuno più del sottoscritto - per la personale violenza subita da questo mondo negli ultimi otto anni della mia vita - è fermamente convinto che il nostro sistema giudiziario ha urgente bisogno di essere riformato. I grossi scandali venuti alla luce negli ultimi anni, dal "Sistema-Palamara"…

Lettera agli adulti di Nicky Blasi, 15 anni: “Dovreste difenderci, ma non fate nulla. Sapete solo obbedire ciecamente al Potere”

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera dallo studente Nicky Blasi rivolta al mondo degli adulti. Buona lettura. "Dovreste difenderci, ma non fate nulla. Sapete solo obbedire ciecamente al Potere" Di Nicky Blasi, studente Chi controlla il passato controlla il futuro Chi controlla il presente controlla il passato George Orwell, 1984 La profondità espressa in questa frase va oltre l’essere semplice inchiostro su carta, anche leggendola una sola volta non si coglie…

Anche il Bel Paese ha la sua Vaccine Valley

Di Gloria Callarelli, ricognizioni.it Una volta si diceva segui i soldi. Oggi nella società del post Covid, per capire chi si trova nella cabina di regia delle scelte politiche, si dovrebbe dire “segui il farmaco”. Ecco perché la stretta di mano tra Anthony Fauci e Roberto Speranza sul futuro non stupisce. Perché in effetti il groviglio di rapporti e gli intrecci di interesse riconducono buona parte della politica al potere fino al settore farmaceutico-sanitario: un settore, non c’è che dire,…

C’è vita politica intelligente a Kiev?

E’ una domanda che si fanno in molti. L’attuale governo ucraino proclama solennemente che non farà mai e poi mai concessioni territoriali alla Russia, ivi compresa la Crimea. Sembra una ricetta sicura per far cessare di esistere la stessa Ucraina come stato indipendente. La politica è l’arte del possibile, non fare concessioni territoriali a questo punto della storia probabilmente significa né più né meno che distruggere il paese. Si è giunti a questa situazione attraverso un percorso di…

Credere nella scienza

Nestor Halak per ComeDonChisciotte.org Qualche anno fa sul main stream navigavano la coppa America e Luna Rossa: bei tempi, i bar erano pieni di gente intenta a strambare tra un caffè e un cappuccino, gli italiani si erano fatti marinai anche se fino a quel momento a nessuno importava un fico del pappafico e molti non sapevano nulla di vela. C’è stato anche un tempo in cui lo il favoloso spread andava per la maggiore, i mezzobusto del telegiornale strillavano con voce angosciata quanti “punti…