Browsing Category

Opinione

Le opinioni sui vari argomenti

Muore la libertà con i nostri clic. Intervista a Michel Onfray

DI ROBERTO SAVIANO repubblica.it Nel suo nuovo saggio il filosofo francese descrive le sette fasi che trasformano uno Stato in dittatura e i pericoli del Grande Fratello. "Mai come oggi c'è stata una così forte servitù volontaria" Michel Onfray è un filosofo che leggo esattamente come ascolto Thelonious Monk, Chilly Gonzales o Martha…

DA HONG KONG: LE MASCHERINE VANNO RAGIONATE

DI PAOLO BARNARD E NICOLAS MICHELETTI youtube.com La scienza dell'uso delle mascherine non è quella che strillano gli esperti prezzolati dalle Tv, né i Social. Va ascoltata invece con MOLTA ATTENZIONE. E chi meglio del N.1 in questa materia, dall'Università di Hong Kong, cioè dal cuore geografico di SARS e di SARS-CoV-2, può guidarci a…

Un potere ostile e “narcotico”

Roberto Pecchioli accademianuovaitalia.it L’estensore di queste note ha fama di rompiscatole, ipercritico, bastian contrario, per quanto preferisca definirsi un ribelle alla Juenger, un anarca che “passa al bosco”, come il grande autore del Lavoratore e Sulle scogliere di marmo.  Talvolta, dinanzi agli spropositi cui assistiamo, la reazione è…

Montanelli non merita una statua

DI SILVIA BALLESTRA internazionale.it Nel 2019 sono state le attiviste del movimento Non una di meno, nel 2020 i ragazzi dei collettivi studenteschi: un anno una colata di vernice rosa (gli donava), l’anno dopo rossa. Non sembra amatissimo, l’Indro Montanelli in bronzo lucido e marmo nero che accoglie chi da piazza Cavour entra al parco…

Il sistema psico-immunitario della generazione proto-digitale

DI FRANCO BERARDI BIFO operavivamagazine.org È ormai largamente provato che il coronavirus colpisce (talora letalmente) persone di età anziana in maniera quasi esclusiva. Persone che hanno meno di quarant’anni non compaiono ch’io sappia negli elenchi dei decessi e sono rare seppur non rarissime negli elenchi dei contagiati. Eppure,…

Covid-19: «rivelazioni» e conferme di giugno

DI MARINELLA CORREGGIA emigrazione-notizie.org Intorno al Covid-19 si susseguono da mesi colpi di scena, rivelazioni e successive rettifiche. Grande è la confusione sotto il cielo. Ma non siamo ai tempi di Mao e quindi la situazione non è affatto eccellente. Cerchiamo di collegare alcuni puntini. 1. Oms: «Il contagio da parte di…

Di scuole, app e merce umana

DI MIGUEL MARTINEZ e GIACOMO TESIO kelebeklerblog.com La pandemia che stiamo vivendo sarà l’occasione per una grande svolta antropologica: conoscendo l’Italia, per fortuna molte cose di cui si chiacchiera in questi giorni, come le aule con barriere in plexiglas, probabilmente non si realizzeranno. Ma certamente, ne uscirà un enorme…

Tarro: il virus è morto, siamo immuni. Da Conte solo bugie ?

FONTE:LIBREIDEE.ORG App Immuni, vaccini e tracciamenti orwelliami in vista della micidiale Seconda Ondata? Non scherziamo: il coronavirus è “clinicamente morto”, come ha detto il professor Alberto Zangrillo, per un motivo semplicissimo: ormai tutti immunizzati. Anche perché gli italiani contagiati (senza sintomi) sono stati milioni, non certo la…

Creare la realtà

DI PAOLA RONCO paolacci-ronco.it Ieri, quando a Bristol una folla enorme ha abbattuto la statua di Edward Colston, celebre filantropo ‘ma anche’ mercante di schiavi, mi sono commossa. Non tanto e non solo per la grande portata simbolica del gesto, quanto per una serie di motivi personali che, spero, mi aiuteranno a raccontare un…

Come i pappi del tarassaco

DI MIGUEL MARTINEZ kelebeklerblog.com Non ho ancora letto il lungo documento in cui il direttore d’Italia, il multi-imprenditore Vittorio Colao (riassumiamo: Banca Morgan Stanley di Londra, Vodafone, Corriere della Sera, Unilever), dispone del paese in cui vivo. Ma è già notevole la raccolta di neofuffa e di ossimori che compare…

Il destino dell’Europa Orientale

Dmitry Orlov cluborlov.blogspot.com La gente in Occidente tende a preoccuparsi eccessivamente di ciò che accade in Cina. Ma, in realtà, non hanno nulla di cui preoccuparsi; la Cina se la caverà benissimo anche senza di loro. In effetti, mentre gli Stati Uniti nel secondo trimestre del 2020 registrano un calo del PIL del 50%, la Cina è tornata…

Sembravano cavarsela benissimo senza di me

DI MIGUEL MARTINEZ kelebeklerblog.com La vicenda di Silvia Romano ha creato due schieramenti opposti su una questione del tutto secondaria – l’affiliazione religiosa della ragazza – facendoci dimenticare la domanda fondamentale: che ci stava a fare questa giovane milanese in Kenya? Non è una domanda personale, nel senso che…

Aisha, Pasqualino e lo scontro di civiltà

DI GIOVANNI IOZZOLI carmillaonline.com Il mio giovane amico e collega Pasqualino è un concentrato antropologico di rara trasparenza. Modenese, figlio di meridionali, bassa scolarizzazione (molto bassa), operaio generico, già segnato da un futuro piuttosto in salita. Il suo eloquio andrebbe studiato in un dipartimento di linguistica: un…

BATS? WUHAN MARKET? UNA STORIA CHE NON REGGE PIU’.

DI PAOLO BARNARD E NICOLAS MICHELETTI youtube.com Ci solo sono tre eminenti scienziati nel mondo che oggi mettono decisamente in discussione, su basi solide, la narrativa a cui tutti noi dovremmo credere: che un virus saltò da un pipistrello a un animale (forse in un mercato o altrove), e poi infettò il mondo. Ci sono troppi buchi in questa…

Postfascisti e rivestimento a kapò

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org Lo Stato italiano per migliorare l’efficienza energetica ha deciso di installare il rivestimento a kapò all’intero territorio nazionale. Si tratta di opere atte alla limitazione di tutte le dispersioni che naturalmente avvengono grazie ai moti convenzionalconvettivi dovuti ad agitazione termico/sociale.…

MASCHERINA BIRICHINA

DI MARCO DELLA LUNA marcodellaluna.info La mascherina non ferma il virus, che è di gran lunga troppo piccolo: sarebbe come voler fermare le zanzare con una grata alle finestre. Ferma le goccioline di saliva, impedisce di dare e ricevere sputi involontari, quindi serve nei contatti ravvicinati per non infettare e non essere infettati – però…

Il “Lockdown” ha trasformato l’America in uno straccio in miseria

MIKE WHITNEY - 24 MAGGIO 2020 Fonte: The UNZ Review "... e quando tra due anni, guardandoci indietro, dalle rovine della nostra economia e dalle rovine della nostra libertà, vorremmo vedere una sorta di giustizia, che le persone che hanno preso questa decisione paghino una penale per quello che hanno fatto". Peter Hitchens…

Movida, ovvero il silenzio degli innocenti

DI DEBORA BILLI facebook.com I giovani sono stati chiusi in casa per settimane, non uscendo praticamente mai, visto che in famiglia non fanno la spesa. Hanno chiacchierato con gli amici via whatsapp, coccolato le fidanzate via messenger, seguito lezioni via zoom. Hanno dormito fino a tardi, videogiocato di notte, chiusi nelle loro stanze…

Ma in Italia stiamo dando di matto o cosa?

DI GIUSEPPE MASALA facebook.com Ma i sessantamila assistenti civici che il governo vuole reclutare per vigilare sul rispetto delle norme di distanziamento sociale sono la versione italiana dei Basij degli Ayatollah iraniani che controllano il rispetto delle norme religiose (tipo l'utilizzo del velo da parte delle donne, il divieto del consumo…

La medicina come religione

Giogio Agamben quodlibet.it Che la scienza sia diventata la religione del nostro tempo, ciò in cui gli uomini credono di credere, è ormai da tempo evidente. Nell’Occidente moderno hanno convissuto e, in certa misura, ancora convivono tre grandi sistemi di credenze: il cristianesimo, il capitalismo e la scienza. Nella storia della modernità,…

BIMBY

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org L’omologazione sociale si realizza con l’acquisizione di specifiche abitudini. L’aspetto tecnologico e funzionale viene messo in rilievo per creare, attraverso l’ipnotismo degli effetti speciali, una necessità di adeguarsi, di stare al passo con i tempi. La comunità ha delle regole precise per accettare o…

Essere funzionali

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org Come può la verità essere considerata una questione di secondaria importanza? Perchè in una discussione caratterizzata da "post-verità", i fatti oggettivi - chiaramente accertati - sono meno influenti nel formare l'opinione pubblica rispetto ad appelli ad emozioni e convinzioni personali? Com’è stato…

Quei Bravi Ragazzi (The Good Club)

DI FEDERICO NICOLA PECCHINI medium.com Di questi tempi si sente spesso parlare di teorie del complotto. Ma io voglio parlarvi di un complotto reale, effettivo, e non semplicemente di teorie. Per intenderci, un “complotto” non è altro che una congiura, una trama (di solito segreta) ordita da un certo gruppo di persone ai danni di qualcun’altro.…

Universitas

di Paolo Becchi paolobecchi.wordpress.com È meglio fare lezioni ed esami in un’aula o davanti a un computer sul divano di casa? Devo ammettere che da docente universitario, ormai da qualche decennio, non avrei mai pensato di pormi una domanda del genere. Perché? Vi spiego come faccio (o meglio: facevo) lezione e stando alle…

Agosto, il nuovo 2011 pronto per l’Italia

DI MAURO BOTTARELLI ilsussidiario.net Considerando la mole di acquisti di titoli di stato e la sentenza di Karlsruhe, l’Italia rischia di veder esplodere il suo spread ad agosto, come nel 2011 Prima di parlare di un qualsivoglia argomento, è buona norma informarsi. Quindi, in attesa che l’ormai mitologico Decreto rilancio diventi realtà, ho…

DALL’ISTITUTO PASTEUR DI PARIGI: IL PROSSIMO? ARTIFICIALE? APOCALITTICO?

DI PAOLO BARNARD e NICOLAS MICHELETTI youtube.com "Dissi una volta che conosco l'HIV al punto che se volessi è probabile che potrei far diventare l'HIV infettivo anche attraverso le vie aeree..." Benvenuti nel mondo della Gain of Function, e la Covid19 forse viene da lì. Parla un'autorità mondiale, il Dr. Simon Wain-Hobson del Pasteur di…

SUL “DISTANZIAMENTO SOCIALE”

DI ANDREA ZHOK facebook.com Piccola nota per i disattenti. Il "distanziamento sociale" non è nato due mesi fa, con il lockdown. Nel "distanziamento sociale" ci abbiamo sguazzato tutti da almeno mezzo secolo. Il "distanziamento sociale" è quella cosa per cui abbiamo vissuto gran parte della vita in perfetta solitudine in…

Metropolis e la battaglia per l’unità del gregge

Gilad Atzmon gilad.online Il capolavoro cinematografico Metropolis, del 1927, viene spesso descritto come un'opera dell'"espressionista tedesco" (anti realista) e un film di "fantascienza." Oggi, mentre osserviamo il dissolversi dell'effimera saga sull'apocalisse virale del Covid19, cercheremo di appurare se la trama di Metropolis sia veramente…