navigazione Tag

Trump

L’FBI perquisisce la residenza Trump in Florida

Le elezioni americane di mid-term si avvicinano e la villa dell’ex-presidente degli Stati Uniti viene perquisita dall’FBI. Così risulta da un comunicato della CNN. "Questi sono tempi bui per la nostra nazione: la mia bella casa, Mar-a-Lago a Palm Beach, in Florida, è attualmente sotto assedio, perquisita e occupata da un folto gruppo di agenti dell'Fbi. Hanno persino fatto irruzione nella mia cassaforte!" L’Fbi ha portato via scatole di documenti dalla residenza che, stando all’ex portavoce…

Truth, il social di Trump, finalmente online

Era da giorni che lo sia attendeva e finalmente è arrivato. Da questa mattina Truth, il social network di Donald Trump, è finalmente online, o quasi. Per il momento il nuovo social è disponibile esclusivamente per gli statunitensi e solamente via l’App Store di Apple, mentre la sua pagina web risulta non ancora operativa. "Viviamo in un mondo dove i talebani hanno un’immensa presenza su Twitter, mentre il vostro Presidente americano preferito è stato messo a tacere" aveva lamentato Trump nel…

Il Senato dell’Arizona pronto a legiferare sulla truffa elettorale

scenarieconomici.it di Guido da Landriano Il Senato dello stato dell’Arizona è pronto ad agire se il controllo delle schede elettorali in corso mostrasse delle irregolarità nelle ultime elezioni presidenziali del novembre 2020, come affermato da vari senatori. “Sarà nostro dovere agire in qualunque modo sia appropriato”, ha detto a The Epoch Times la senatrice dell’Arizona Wendy Rogers, una repubblicana che ha seguito da vicino i controlli nella contea di Maricopa. Gli auditor,…

Trump contro lo sport transgender: «gli atleti trans uccideranno lo sport femminile»

renovatio21.com Del discorso di circa un’ora e mezza pronunciato da Trump in Florida durante il meeting annuale del CPAC, il goscismo americano e mondiale ha schiumato soprattutto per le parole che The Donald ha riservato alla questione dei transessuali nello sport. «Se gli atleti transgender continueranno a gareggiare, se questo non cambierà, gli sport femminili moriranno», ha dichiarato dal podio l’ex presidente americano. Come noto, Joe Biden e l’agenda estremista dei democratici al…

Addio alla Corte Suprema

mazzoninews.com di Roberto Mazzoni La Corte Suprema rigetta tre casi relativi alle contestazioni elettorali in Pennsylvania con un voto di 6 contro 3. Il giudice Clarence Thomas si è dichiarato contrario alla decisione con le seguenti parole: “Questa non è una ricetta per costruire fiducia. Cambiare le regole durante il gioco è abbastanza grave. Quella decisione di riscrivere le regole sembra aver influenzato troppo poche schede elettorali per cambiare il risultato dell’elezione…

L’abortista Biden cancella le misure pro vita di Trump

Ordine esecutivo del neo presidente degli Usa che abolisce alcune delle principali misure pro vita di Trump. Abrogata la cosiddetta “Mexico City Policy” e ordinati il rifinanziamento dell’Unfpa, la modifica del Titolo X e la fuoriuscita dalla Dichiarazione di Ginevra che ribadiva l’inesistenza di un diritto internazionale all’aborto. Il tutto proprio nei giorni della "March for Life". *** di Luca Volonté www.lanuovabq.it Si è conclusa, dopo due giorni di eventi, la Marcia per la Vita di…

Diretta dell’Intervento di Trump su FoxNews dopo la censura totale di Big Tech (AGGIORNAMENTO)

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump non ha ormai più modo di parlare al pubblico dopo la censura totale messa in atto da Twitter, Facebook, Google e Apple. Era già chiaro che "Big Tech" fosse uno strumento del deep state, ora è guerra dichiarata. FoxNews concede a Donald Trump uno spazio per un discorso in diretta. Il colpo di stato ha avuto successo? O Trump ha ancora delle carte da giocarsi? Questo potrebbe essere il suo ultimo discorso da presidente, oppure no. In ogni…

USA: assalto al Campidoglio, parlamento in “lockdown”. Evacuato il Senato prima dell’ingresso dei manifestanti nell’emiciclo

Washington D.C., USA – Mentre il Senato è riunito per decidere sulla designazione del presidente degli Stati Uniti, la folla forza il blocco della polizia attorno al Campidoglio. La seduta parlamentare viene sospesa e il Senato è posto in “lockdown”. Le forze dell’ordine formano barricate all’interno dell’emiciclo mentre scatta il piano di evacuazione per i senatori. Sciamati da tutti i lati, i manifestanti irrompono nel Congresso. Si dichiara il coprifuoco nella capitale statunitense.

Pence e Cruz spingono i Senatori a contestare le elezioni

scenarieconomici.it di Guido da Landriano Tutto finito per Trump? I Repubblicani hanno gettato l’asciugamano e lo hanno abbandonato ? Non è proprio così. Nei giorni scorsi abbiamo fatto notare come decine di senatori e deputati americani si preparano a proporre delle opposizioni all’accettazione del voto presidenziale. Questa non è stata l’iniziativa di un gruppo di senatori trumpisti e ribelli, ma è un’iniziativa che gode dell’appoggio del GOP a tutti i livelli. Ted Cruz, un pezzo…

L’asso nella manica di Trump. Intervista a Fulvio Grimaldi

In un'epoca in cui fare i giornalisti è un po' come fare le puttane, ospitiamo un giornalista di un'altra epoca, un uomo dalla schiena dritta che, dopo aver attraversato il Novecento in qualità di testimone oculare di guerre, rivoluzioni, tragedie e commedie, ha preservato la sua integrità e per questo si è fatto molti nemici, soprattutto a sinistra, all'interno di quel mondo in cui ha sempre coerentemente militato. Dopo aver trattato delle elezioni americane e delle carte che potrà giocare…

Viganò a Trump: Papa Bergoglio Appoggia l’Agenda Globalista di Satana “che vuole soggiogare le masse e convincerle a farsi marchiare come capi di bestiame”

Pubblichiamo l'ultima lettera di Mons. Viganò a Donald Trump, a pochi giorni dalle elezioni americane. LETTERA APERTA al Presidente degli Stati Uniti d’America Donald J. Trump Domenica 25 Ottobre 2020 Solennità di Cristo Re Signor Presidente, mi consenta di rivolgermi a Lei, in quest’ora in cui le sorti del mondo intero sono minacciate da una cospirazione globale contro Dio e contro l’umanità. Le scrivo come Arcivescovo, come Successore degli Apostoli, come ex-Nunzio apostolico…

Trump o Barbarie (detto anche “Great Reset”)

Cesare Sacchetti Lacrunadellago.net Titolo originale: Il Grande Reset: l’ultimo passo verso il Nuovo Ordine Mondiale Lo chiamano il grande reset del debito mondiale. E’ il termine che ultimamente viene utilizzato piuttosto frequentemente negli ambienti che contano del mondialismo per descrivere il futuro prossimo che le élite hanno in mente per l’umanità intera. Recentemente è apparsa proprio su questo tema una email sul sito Reddit dove si riporta quanto fatto trapelare da un…

Elezioni USA: la Strada Verso una Violenta Guerra Civile

Jef Costello Counter-currents.com Il 1° ottobre, senza troppo clamore, Politico ha pubblicato uno straordinario articolo d'opinione che potrebbe essere la cosa più importante che ho letto in tutto l'anno. Intitolato "Gli americani credono sempre più che la violenza sia giustificata se l'altro lato vince", il saggio è stato scritto da tre "senior fellows" dell'Hoover Institution, New America, e dell'Hudson Institute, oltre che da un professore di "comunicazione politica" della Louisiana…

Una voce fa tremare la Chiesa: “In gioco i destini del mondo”

Da it.insideover.com di Francesco Boezi I toni di monsignor Carlo Maria Viganò sono i consueti. Quelli che hanno avuto modo di palesarsi già in altre occasioni. L’uomo che ha chiesto le dimissioni del pontefice argentino per via del caso McCarrick continua la sua battaglia, che è volta a quella che potrebbe essere definita “restaurazione”. La “rivoluzione” di papa Francesco non piace al cosiddetto “fronte tradizionale”. E l’ex nunzio apostolico negli Stati Uniti è forse la voce più decisa…

Trump positivo al Covid: la mossa per mettere fine all’operazione terroristica Covid e fermare il Nuovo Ordine Mondiale?

Cesare Sacchetti Lacrunadellago.net Il discorso tenuto da Trump dall’ospedale militare Walter Reed verrà ricordato probabilmente come il più alto e profondo del suo mandato. Il presidente è riuscito a ricompattare le divisioni di un Paese profondamente lacerato da mesi di disordini provocati dai gruppi terroristici degli Antifa e di Black Lives Matter, finanziati entrambi da George Soros, che hanno seminato un’ondata di violenza tale da portare l’America sull’orlo della guerra civile.…

Trump contro il complesso industriale militare: aumenta il pericolo di colpo di stato militare. La storia si ripete?

Di Matthew Ehret, The Canadian Patriot Alla conferenza del Labor Day di questa settimana, il presidente Trump ha lanciato il guanto di sfida contro il complesso industriale militare angloamericano suscitando le preoccupazioni per un eventuale colpo di stato da parte delle Elites militari.  Questo pericolo è stato enunciato dal senatore di stato Richard Black (un ex colonnello e ufficiale dell’intelligence) durante una  conferenza del 5 settembre. Nel suo potente…

Buone notizie: con l’uscita di scena di Fauci potrebbe tornare il buon senso.

(N.d.T. Come a suo tempo suggerito al presidente Trump dal Dr. Ron Paul, ex candidato alla presidenza per il partito Repubblicano, finalmente Anthony Fauci è stato estromesso dall'entourage di consiglieri sanitari presidenziali. Non possiamo che rallegrarcene, anche se ci augureremmo un’ancor più immediata e più definitiva “uscita di scena” di quello che, a tutti gli effetti, è da oltre trenta anni l’inamovibile “boss dei boss” della mafia sanitaria statunitense all'interno dell’Amministrazione,…

GRANDE ISRAELE: IL PIANO SIONISTA PER IL MEDIO ORIENTE

Il famigerato “Piano Oded Yinon”. Introduzione di Michel Chossudovskys di Israel Shahak e Prof Michel Chossudovsky Ripubblichiamo questo articolo alla luce dei recenti sviluppi in Libano segnati dalla tragica esplosione di Beirut del 4 agosto 2020 Il Libano fa parte del progetto “Grande Israele” come delineato in questo importante articolo: “Il Grande Israele creerebbe una serie di stati proxy. Includerebbe parti del Libano, Giordania, Siria, Sinai, nonché parti dell’Iraq e dell’Arabia…

Uno sguardo da lontano

Auslander thesaker.is È interessante vedere come nasce un golpe. La responsabilità di questo colpo di stato può essere attribuita esclusivamente al presidente Donald John Trump, reo di avere avuto il coraggio di sconfiggere Hillary Diane Rodham, in un'elezione aperta e libera nel 2016. Naturalmente l’irriducibile Rodham, circondata dai suoi sempre più ciechi e fedeli servitori, compresi i media di tutto il mondo, aveva reagito immediatamente, anche quando era diventato disponibile il…

Il prezzo della vittoria — nella guerra del coronavirus

DI PAT BUCHANAN unz.com Lo stesso giorno in cui il numero di morti degli Stati Uniti per il Coronavirus ha raggiunto quota 15.000, abbiamo anche superato i 15 milioni di americani buttati fuori dal lavoro per rallentarne la diffusione e "abbassare la curva". Per ogni americano perso a causa della pandemia, 1.000 americani hanno perso il lavoro a causa di decisioni consapevoli e deliberate del presidente e di 50 governatori. Circa 60.000 cittadini, ci viene detto, saranno…