Truth, il social di Trump, finalmente online

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Era da giorni che lo sia attendeva e finalmente è arrivato. Da questa mattina Truth, il social network di Donald Trump, è finalmente online, o quasi. Per il momento il nuovo social è disponibile esclusivamente per gli statunitensi e solamente via l’App Store di Apple, mentre la sua pagina web risulta non ancora operativa.

“Viviamo in un mondo dove i talebani hanno un’immensa presenza su Twitter, mentre il vostro Presidente americano preferito è stato messo a tacere” aveva lamentato Trump nel 2021, denunciando la censura a cui fu soggetto. Oggi però arriva la contro offensiva.

Da quando è stato lanciato dalla Trump Media & Technology Group (TMTG) – azienda creata ad hoc lo scorso febbraio – Truth, già atteso nel novembre 2021, ha scalato le vette della popolarità dello store, con tantissimi download in poche ore che hanno anche causato alcuni disservizi e rallentamenti. Il social, come riporta L’Indipendente, “è un ibrido tra Twitter e Facebook, ma è comprensibilmente ancora molto acerbo, pieno di bug e sempre vulnerabile a crollare a causa dell’instabilità dei server”.

Massimo A. Cascone, 22.02.2022

Fonte: https://www.lindipendente.online/2022/02/22/truth-il-social-network-di-donald-trump-e-finalmente-online/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x