Opinione

Le opinioni sui vari argomenti

I PAESI COMUNISTI

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org “Caro amico ti scrivo” cantava un profetico Lucio Dalla “così mi distraggo un po’. E siccome sei molto lontano più forte ti scriverò”. “Oggi ti parlo dei Paesi del blocco comunista, quando ancora c’era il muro di Berlino e Kennedy urlava “Ich bin ein Berliner” per dire quanto scemi sono quelli che vivono in quei Paesi. Io ci sono stato qualche volta, e poi ci sono tutte le storie degli amici del Bar Sport (BS, che in …

Leggi tutto »

Covid Italia: tra OMS e UE, il lupo è alla porta

DI DEBORA BILLI facebook.com Austria, Repubblica Ceca, Danimarca, Norvegia, sono solo alcuni dei Paesi che hanno già deciso di riaprire tutto o quasi (persino i parrucchieri!) intorno a Pasqua. In Germania si pensa al 20 aprile, mentre la Francia, ancora in piena e grave epidemia, ha già nominato un ministro per la ripartenza. Si vede che lì decide il governo. In Italia invece, in una specie di romanzo distopico alla Huxley, “decidono gli scienziati”. Quegli stessi scienziati che imperversano in …

Leggi tutto »

Covid-19, non torniamo alla normalità. La normalità è il problema

DI ANGEL LUIS LARA eldiario.es Pandemie. Il pericolo principale è pensare al Coronavirus come un fenomeno isolato, senza storia, senza contesto sociale, economico o culturale. Non c’è normalità alla quale ritornare quando quello che abbiamo reso normale ieri ci ha condotto a quel che oggi abbiamo. Il problema che affrontiamo non è solo il capitalismo in sé, ma anche il capitalismo in me. Nota del traduttore Quello che segue è l’articolo più intelligente, o uno dei migliori, che abbia letto …

Leggi tutto »

Ma è vero che ci sono così tanti morti da coronavirus come ci raccontano? Sbufalando una bella bufala

    DI UGO BARDI ugobardi.blogspot.com Immagine: dal sito Facebook di Stefano Montanari, come lo si poteva vedere il 5 Aprile. Nota: Butac ha già correttamente sbufalato questa fesseria, ma io credo di essere andato un pochino più in fondo. Ha girato su internet la storia che tutta la faccenda del coronavirus sarebbe una bufala perché i dati statistici indicano che ci sono stati meno morti totali in Italia nel primo trimestre di quest’anno in confronto con quello del 2019. …

Leggi tutto »

FACCIAMO LA NON-CHIAREZZA SU TAMPONI E TEST CoV-2…

DI PAOLO BARNARD youtube.com E’ essenziale che la persona comune sappia la realtà su tamponi e test per CoV-2, che non danno certezze ad oggi. Qui, da fonti al top, uno schema per capire.   Fonte: www.youtube.com Link: https://www.youtube.com/watch?v=kAwdaivo8AI&feature=emb_logo 5.04.2020

Leggi tutto »

Covid19: va bene tutto, ma perché togliere la speranza?

DI DEBORA BILLI facebook.com E’ il mantra di questa epidemia, ripetuto fino alla nausea dal giorno 1 da politici e media di mezzo mondo: “dovremo cambiare per sempre le nostre abitudini”. Una frase che mi ha colpito la prima volta che l’ho sentita e continua a farlo, perché è una scelta comunicativa che non ha alcun fondamento “scientifico” né politico, se non quello di gettare nel panico la popolazione. Del virus si sa poco o nulla, ancora meno si sapeva …

Leggi tutto »

David Quammen: “La pandemia era prevedibile. Ora pensiamo alla prossima”

DI MADDALENA OLIVA ilfattoquotidiano.it Parla lo scrittore di “Spillover”, il libro che 10 anni fa raccontava tutto del coronavirus. “Non riesco a spiegarmi perché l’Italia…” Pensava di fare lo scrittore, e alla fine l’ha fatto. E anche se si occupa di scienza, è sempre William Faulkner a guidarlo. Perché “le persone, pure quando leggono di scienza, vogliono prima di tutto leggere storie”. David Quammen è “uno dei più brillanti scrittori americani di non fiction, anzi – come ha scritto il …

Leggi tutto »

Preaccordo tra Macron e Merkel

DI ANDREA ZHOK facebook.com Il contenuto tecnico è: “facimmo ammuina”. D’altro canto bisogna sempre ricordare che questi non rappresentano i propri paesi ma le oligarchie finanziarie dei propri paesi. E visto che i gilets jaunes non possono scendere in strada a scassargli la città, direi che ora Macron ha mano libera. L’essenziale della mossa sta nel prendere tempo e sperare che succeda qualcosa di bello che gli tolga le castagne dal fuoco. (Non facilissimo, visto che ieri la Francia ha …

Leggi tutto »

Luigi XVI ed il Covid-19

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org Se cerchiamo con Google “curve coronavirus” saltano fuori 417milioni di risultati. “Hitler” solo 137 milioni. “Fake news” 1.200 milioni. Questo per descrivere il livello di interesse. O propaganda, come preferite. I media pompano contro le fake news dopo averle create e sostenute. Come il caso della cassiera di Brescia di 48 anni morta di coronavirus…cioè no, di infarto.[1]https://www.youtube.com/watch?v=4YrgL1re2S0 Quella morte da coronavirus era stata pubblicizzata da tutti i media, facendo credere che il virus colpisse anche persone …

Leggi tutto »

L’unica e inevitabile soluzione è Mario Draghi

DI PAOLO BECCHI E GIOVANNI ZIBORDI ilsole24ore.com È l’unica persona che ha sia esperienza e reputazione sia idee adeguate al momento drammatico che stiamo attraversando. Tutti lo sanno, noi – che spesso lo abbiamo criticato – abbiamo avuto il coraggio di scriverlo. Ogni settimana aumenta il blocco delle attività e di qualunque tipo di movimento della stragrande maggioranza degli italiani, che ora sono effettivamente spariti dalla circolazione, salvo una piccola minoranza che manda avanti ospedali, servizi di polizia, nettezza urbana, …

Leggi tutto »

L’economia ai tempi del Coronavirus – Intervista a Wolfgang Münchau

FONTE:  ILBLOGDELLESTELLE.IT Wolfgang Münchau é un economista tedesco esperto di eurozona ed é editorialista del Financial Times. Gli abbiamo posto alcune domande per sapere cosa pensa della crisi economica scaturita dalla pandemia del coronavirus e quali soluzioni ritiene praticabili per rimettere in piedi l’economia italiana ed europea Qual è a suo avviso il principale problema economico che ci troveremo di fronte a causa di questa crisi? Il principale problema economico nel breve termine sarà un calo drammatico nella produzione. Stiamo …

Leggi tutto »

Italia e UE: 14 giorni a bagnomaria

DI DEBORA BILLI facebook.com 14 giorni: questo il tempo che il governo avrebbe concesso alla UE per “trovare una soluzione”. Chissà perché proprio 14 giorni… a me ricorda tanto il famoso 2,04% di deficit della finanziaria 2019, ovvero una semplice trovata di comunicazione a richiamare la quarantena del virus. Carina, la trovata. Peccato però che 14 giorni, in una situazione come questa, sono un’eternità che al Paese farà danni come 14 mesi. Se poi consideriamo che le risposte dei vari …

Leggi tutto »

Il liberalismo fallito ci ha lasciato senza maschera”: la crisi Covid-19 ha rivelato la democrazia liberale occidentale, ha riportato gli ideali di “sovranità”

FONTE: RT.COM La pandemia di Covid-19 ha sollevato il velo sui fallimenti delle democrazie occidentali, ma i media non hanno alcun interesse a mettere in evidenza come il liberalismo e le ideologie del libero mercato siano assassini silenziosi, ha detto il filosofo francese Michel Onfray a RT France. RT Francia: forse qualche settimana in più di quarantena, non è davvero una sorpresa; Qual è la tua reazione a questo? Onfray: è ovvio che il presidente della Repubblica incespica, sta remando …

Leggi tutto »

Preavviso di default a reti unificate?

DI MAURO BOTTARELLI ilsussidiario.net Durissima botta dell’Ue a Conte: no ai coronabond. Adesso il presidente del Consiglio è bruciato. Per l’Italia, un preavviso di default Il combinato congiunto degli interventi di Giuseppe Conte e Ursula Von der Leyen parlano una sola lingua per il nostro Paese: game over. Di fatto, un preavviso di default. Nulla è stato lasciato al caso: le parole della numero uno della Commissione Ue, infatti, erano contenute in un’intervista. Si poteva attendere la tarda sera per …

Leggi tutto »

Crisi = Scelta

Crisi = Scelta Rinascimento Economico

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Crisi = Scelta Possiamo trovare un aspetto positivo in questa fatidica crisi? Certo, basta tornare alle origini, al vero significato etimologico del termine e ce la faremo. E quando parlo di origini mi riferisco alla grande eredità classica, greca e romana, pilastro fondante della nostra civiltà. Ebbene  la parola “crisi” viene dal greco “krisis” che significa “scelta” o “decisione”. Crisi = Scelta Vuol dire che una crisi, letteralmente, non ci mette mai con le spalle al …

Leggi tutto »

Burioni, Galileo, Byoblu: per la libera ricerca di risposte

DI PAOLO BARNARD youtube.com CoV2: Burioni e il Patto Trasversale per la Scienza vogliono oscurare Byoblu per aver trasmesso Montanari. Li accusano di pseudoscienza e si sono rivolti alle Procure. Mi è tornato in mente Galileo… ascoltate bene cosa racconto. Fonte: https://www.youtube.com Link: https://www.youtube.com/watch?time_continue=478&v=CTejB1VFrFU&feature=emb_logo 27.03.2020

Leggi tutto »

FAHRENHEIT 451: A CHE TEMPERATURA BRUCIA IL PENSIERO?

DI EMANUELA LORENZI comedonchisciotte.org Non dimenticate che i militi del fuoco sono raramente necessari. Lo stesso pubblico ha cessato di leggere di sua iniziativa. Per cui sono ben pochi quelli che oggi sono disposti a un’azione ribelle. E di questi pochi, la maggior parte, come me, si spaventano facilmente. (Fahrenheit 451, Ray Bradbury 1951) Il Panopticon e i due minuti di odio contro i criceti ribelli Bastano davvero poche settimane di irregimentazione dei cervelli perché si spengano le sentinelle della …

Leggi tutto »

Draghi invoca spesa pubblica e cancellazione del debito privato! Sul Financial Times.

draghi se la ride

Maurizio Blondet Maurizioblondet.it Intervento di Mario Draghi sul Financial Times. Stronzissimo, dice il contrario di quel che ha fatto contro l’Italia. “Il debito pubblico non è un problema. Fate distribuire i soldi dello Stato alle banche”. Siamo di fronte a una guerra contro il coronavirus e dobbiamo mobilitarci di conseguenza   Mario Draghi interviene sul Financial Times con un articolo che  ha l’effetto di una bomba sui burocrati di Bruxelles e sulla esitante e tremebonda politica del governo italiano. I debiti pubblici aumenteranno e …

Leggi tutto »

COV2: E GLI AEROSOL INFETTIVI?

DI PAOLO BARNARD youtube.com In Italia non ci dicono se è possibile o meno contrarre il CoV2 dal semplice respiro di un portatore sano CHE RIMANE a galleggiare nell’aria ANCHE DOPO il suo passaggio, e persino viaggia a distanza. E’ successo con influenza e SARS. Qui i fatti per POTER PREVENIRE. Paolo Barnard Fonte:  www.youtube.com 25.03.2020

Leggi tutto »

Meine Ehre heißt Treue

Pugnale SS "Meine Ehre heißt Treue"

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org Diciamocelo chiaramente: tutti noi abbiamo subito dei torti, grandi e piccoli. Un arbitraggio sbagliato che ha fatto perdere la squadra del cuore piuttosto che un parcheggio insolente che ci ha costretto a decine di manovre. La lista è davvero lunga. E dobbiamo subire, quasi sempre. Ogni tanto qualcuno però si ribella, e fa pagare col sangue l’affronto subito. [1] D’altronde l’episodio non deve stupire: siamo stati abituati a vederci garantito tutto. Basta pagare, tanto o poco. La …

Leggi tutto »

In mano a dittatori stupidi e crudeli

DI MAURIZIO BLONDET maurizioblondet.it La BCE  “stampa” e ce n’è anche per l’Italia, volendo. Ma il nostro governo piddino preferisce avere i miliardi attraverso il MES, detto Fondo Salva Stati. Come mai? Lo ha spiegato chiaramente l’economista tedesco Clemens Fuest, dell’IFO: “Bene l’intervento della BCE ma, passando dal MES, si ottengono quelle condizionalità che garantirebbero i tedeschi.”  Citato da Giuseppe Liturri) https://startmag.it/economia/verita-e-bugie-su-mes-bce-e-patto-di-stabilita-frantumato/… via @StartMagNews Detto altrimenti: Gualtieri, per abietta servilità,  vuole ottenere i miliardi che servono per salvare la nostra base …

Leggi tutto »

Diario folle del coronavirus: così il governo ammazza l’Italia

DI PAOLO FRANCESCHETTI libreidee.org Diecimila morti di influenza in tutto il mondo fermano il pianeta. Invece di stanziare qualche milione di euro per allestire in fretta ospedali da campo, grazie all’aiuto dei militari (cosa che avrebbe magari dato una spinta all’economia, con nuove assunzioni, nuovi acquisti di materiali vari, ecc.), si decide di bloccare l’economia di un paese, segregando la gente in casa, senza tenere conto del numero dei morti che ci saranno per suicidi o altre complicazioni (come disordini …

Leggi tutto »

Manifesto per un dopo che era un prima

DI LEONARDO CAFFO minimaetmoralia.it Nel 2017 pubblicavo Fragile Umanità (Einaudi) in cui sostenevo che l’umanità fosse arrivata al collasso è che la nostra nicchia ecologica, la nostra vita “normale”, sarebbe ceduta sotto il peso di una epidemia, di un problema ambientale, di una cattiva gestione generale delle risorse. La fragilità di Homo Sapiens andava a intendersi in due modi: (1) concettuale / non sappiamo cosa sia davvero “umanità”, dove inizi e termini l’estensione di questo concetto, non capiamo quale sia …

Leggi tutto »

Coronavirus: natura, incidente o arma?

DI MIRKO MOLTENI analisidifesa.it “Anche quando sono molto inefficaci, con pochi morti, come nel caso delle lettere all’antrace negli USA, le armi biologiche sono considerabili come armi di ‘rottura’ di massa poichè possono gettare un’intera nazione nel caos. Le armi biologiche influenzeranno molti aspetti della nostra vita di routine, mandandoli fuori schema. Porteranno il terrorismo sulla soglia di casa di ognuno di noi”. Così scriveva nel 2004 l’ufficiale indiano Sharad S. Chauhan nell’introduzione del suo libro “Biological Weapons”, tracciando un …

Leggi tutto »

Coronavirus, la carità pelosa di B. e i ricchi (evasori)

DI TOMMASO MONTANARI ilfattoquotidiano.it “Guardatevi dal praticare le vostre buone opere davanti agli uomini per essere da loro ammirati… Quando dunque fai l’elemosina, non suonare la tromba davanti a te come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade per essere lodati dagli uomini… Quando invece tu fai l’elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra, perché la tua elemosina resti segreta”. Decisamente questo Matteo – l’evangelista – è il meno ascoltato oggi, ai piani alti …

Leggi tutto »

La bellezza del nuovo regime

DI ANDREA CAVALIERI comedonchisciotte.org   Il coprifuoco e lo stato di polizia temporaneo (temporaneo?) offrono l’occasione per fare il punto sullo stato di avanzamento dei lavori di coloro che sembrano gradire queste soluzioni, cioè i sostenitori dell’agenda mondialista. Nelle loro dichiarazioni di intento è sempre una crisi il catalizzatore per la presa di potere, che farà in modo che la popolazione lo consegni loro spontaneamente.   Ecco due citazioni che rendono esplicite queste intenzioni. La prima, espressa in forma generale, …

Leggi tutto »

Speranza contro il virus

  DI PAOLO BARNARD twitter.com Il Dr. Wayne A. Marasco della Harvard Univ. mi manda uno studio francese che ha dimostrato ottima efficacia di 2 farmaci comuni ed economici contro il SARS-CoV2. In USA sono già in uso.  

Leggi tutto »

Una manovra economica poderosa da 350 mld di euro o il MES?

Manovra economica poderosa Punt e MES

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Da qualche giorno il Governo oscilla tra dichiarazioni orgogliosamente sovraniste, come quella di una manovra economica poderosa da 350 mld di euro, e dichiarazioni fatalmente europeiste, nelle quali si chiede un intervento addirittura del MES, equivalente ad una richiesta di elemosina alle istituzioni europee che sarà pagata a caro prezzo dagli italiani. Questo mi ha ricordato una vecchia pubblicità di un famoso amaro con un nome particolare “PUNT E MES”, che l’azienda che lo produce spiega …

Leggi tutto »

Coronavirus: perché in Italia si muore di più? Un’ipotesi

DI DEBORA BILLI facebook.com E’ con dolore, e anche un po’ di umiliazione, che l’Italia si trova a guidare la classifica mondiale per il numero di decessi per coronavirus. Perché? Si chiede la popolazione. Perché? Si chiedono la politica, i sanitari, la stampa. Il sistema sanitario, messo a durissima prova, sta reggendo e sta dimostrando di meritare il suo posto in classifica tra i migliori del mondo. Eppure si muore più che in Cina o in Iran, con numeri di …

Leggi tutto »

Covid-19. Da Fabio Fazio sino al papa, dilaga la fiera dei buoni sentimenti

    DI FEDERICO ZAMBONI romait.it Decenni di consumismo sfrenato e adesso oplà: ci ammanniscono la celebrazione degli affetti e delle piccole cose Per il vaccino anti Covid-19 c’è ancora da aspettare. E non si sa quanto. In compenso, si fa per dire, fioccano le pillole… di saggezza. Dispensate da ogni sorta di personaggi mediatici. Tutti, o quasi, a spiegarci quanto sia importante, in questi tempi difficili e incerti e finanche ansiogeni, trasformare le costrizioni obbligate in occasioni proficue di …

Leggi tutto »