navigazione Tag

Russia

Chi vuole un po’ di Ucraina?

Dmitry Orlov thesaker.is Martedì 23 novembre, il generale russo più alto in grado, Valery Gerasimov, ha avuto una conversazione telefonica "deconflittuale" con il capo degli Stati Maggiori Riuniti dell'esercito americano, Mark Milley, nella telefonata i due hanno discusso di "questioni urgenti di sicurezza internazionale." I dettagli veri e propri degli argomenti trattati non sono disponibili; ciò che è disponibile è la speculazione dei media occidentali, compresa la falsa notizia dei giorni…

Gli americani ci prendono tutti di mira: l’alleanza eurasiatica deve essere rafforzata

Di Leonid Savin, Geopolitica.ru Nell'ultimo decennio, il crescente riavvicinamento tra Turchia e Russia ha scatenato un enorme dibattito sull'ascesa di un mondo multipolare nei media mainstream occidentali. Pertanto, per comprendere a fondo le dinamiche del dibattito in corso, il famoso avvocato e giornalista turco Ali Göçmen ha intervistato l'esperto di politica russa e vicecapo del Movimento Internazionale dell'Eurasia, il dott. Leonid Savin. Ali Göçmen: Salve signor Savin, prima di…

Il futuro dell’Artico sarà Green: a vantaggio di chi?

INTRODUZIONE Di Jacopo Brogi, ComeDonChisciotte.org  “Se la Groenlandia "si scioglie" sono guai per l'intero Pianeta”. Titolava ieri il magazine scientifico Focus (15.11.21), e ancora: “lo scioglimento dei ghiacci della Groenlandia può alzare il livello degli oceani e aumentare il rischio di alluvioni in tutto il mondo” (1). Strano ma vero: l’isola venne scoperta intorno al 900 d.C. quando il condottiero normanno Erik il Rosso vi si stabilì con la sua gente battezzandola Grønland, «Terra…

Energia, l’arma di Putin?

Rachel Lloyd – rt.com – 6 ottobre 2021 Con i prezzi del gas che aumentano drammaticamente in gran parte dell'Europa occidentale, e un calo nel suo transito attraverso la Bielorussia e l'Ucraina verso l'UE, molti commentatori hanno puntato il dito ancora una volta contro la Russia, come fonte di tutti i loro guai. Per alcuni, questa è la prova che il presidente Vladimir Putin sta trasformando l'energia in arma a scapito del resto dell'Europa. Tuttavia, eventi recenti e…

Il mondo secondo Vladimir Putin

  Pepe Escobar – Asia Times - 23 ottobre 2021   La sessione plenaria è il punto culminante tradizionale delle discussioni annuali e imperdibili del Valdai Club, uno dei principali incontri intellettuali dell'Eurasia. Vladimir Putin è un frequente oratore principale. A Sochi quest'anno, come ho riferito in una colonna precedente, il tema generale è stato "la scossa globale nel 21° secolo: l'individuo, i valori e lo stato". Putin lo ha affrontato a testa alta, in quello che può già…

Il gender è «un crimine contro l’umanità».

www.renovatio21.com Il presidente russo Vladimir Putin ha nuovamente attaccato la cultura dell’Occidente decadente in un discorso infuocato giovedì, sottolineando la malvagità della cosiddetta «cancel culture» e criticando l’ossessione per i diritti di gay e transgender. Parlando all’incontro annuale del Valdai Club a Sochi, Putin ha sottolineato che il suo Paese dovrebbe aderire ai propri «valori spirituali e tradizioni storiche», evitando al contempo i «disturbi socioculturali» promanati…

Putin: “Il modello di capitalismo esistente si è esaurito”

www.lantidiplomatico.it Vladimir Putin ha avvertito che il sistema capitalista deve affrontare problemi che minacciano nuove crisi politiche e sociali. "Le contraddizioni socio-economiche si sono aggravate al punto che in passato ci sono stati sconvolgimenti su scala globale: guerre mondiali, sanguinosi cataclismi sociali", ha ricordato il presidente russo durante il forum del club Valdai a Sochi. "Tutti dicono che il modello esistente di capitalismo - che oggi è alla base della…

La Russia lancia il drone subacqueo (UUV) Sarma per le operazioni sotto i ghiacci

www.analisidifesa.it di Francesco Ferrante L’agenzia di stampa russa TASS ha reso noto il 17 settembre che il sistema SARMA, drone sottomarino russo (UUV – Autonomous unmanned underwater vehicle), attualmente in fase di sviluppo da parte del Lazurit Central Design Bureau, sarebbe in grado di navigare e comunicare autonomamente sotto la calotta polare artica per lunghi periodi. Un lancio della stessa agenzia del 21 settembre ha inoltre indicato che la lunga portata e la resistenza di…

YouTube chiude il canale russo RT

www.byoblu.com Edoardo Gagliardi La censura di Youtube non si ferma davanti a nulla. Qualche giorno fa infatti il canale tedesco di RT, uno dei maggiori media in Russia, ha subito lo stesso destino di Byoblu, è stato chiuso perché “ha violato le norme della community”. Tradotto, significa che il canale televisivo russo avrebbe diffuso disinformazione in merito al coronavirus. Secondo quanto riportato dalla Deutsche Welle, emittente televisiva tedesca, RT avrebbe ricevuto alcuni avvisi…

La Russia resta in mani solide e antimperialiste

www.lantidiplomatico.it di Fausto Sorini Il partito di Putin si riprende la Duma: sfiora il 50% dei voti (meno 4% rispetto alle politiche precedenti), il che significa, considerando anche i risultati nei collegi uninominali, che esso avrà una maggioranza dei due terzi che gli consente anche modifiche costituzionali. I comunisti attorno al 20% (+7% sulle precedenti):un ottimo risultato. Il riequilibrio tra Russia Unita e il PCFR è un fatto positivo e condiziona a sinistra la politica…

Russia: alla ricerca della Potenza perduta

Di Jacopo Brogi, ComeDonChisciotte.org Incontriamo lo studioso Alessandro Fanetti, autore del libro "Russia: alla ricerca della potenza perduta" (Edizioni Eiffel, 2021), per affrontare la realtà di un Paese che sembra lontano, ma che invece è vicinissimo, tenuto però a distanza dall'Occidente, pur non allontanandolo mai dal mirino. Non è certo un mistero che il sogno segreto di ogni conquistatore che voglia arrivare davvero lontano, è sempre stato quello che Sir Halford John Mackinder…

Nuove punte di folle russofobia del Parlamento europeo

www.lantidiplomatico.it di Marinella Mondaini Mentre negli Stati Uniti definiscono la Russia «la più grande minaccia militare per la regione euroatlantica”, in Europa il Parlamento Europeo adotta una dottrina per “democratizzare la Russia”, approvando una nuova vergognosa relazione contro la Russia che alimenta la già folle russofobia, portata a livelli estremi e pericolosi. Si tratta a mio parere di una dichiarazione di guerra sempre più palese. Senza nemmeno aspettare l’esito delle…

Ecco perché i missili ipersonici sono una vera e propria rivoluzione

Gordog moonofalabama.org Gli Americani quando parlano delle armi ipersoniche della Russia ormai gridano 'mi arrendo.' Dopo il recente test di volo del missile da crociera Zircon, con propulsione a scramjet, il Washington Post dell'11 luglio aveva riportato una dichiarazione della NATO: "I nuovi missili ipersonici della Russia sono altamente destabilizzanti e pongono rischi significativi per la sicurezza e la stabilità in tutta l'area euro-atlantica," affermava il comunicato. Allo stesso…

Requiem per un Impero: Prequel

Pepe Escobar strategic-culture.org Dominato dalla dissonanza cognitiva in tutto il suo spettro, l’Impero del Caos si comporta  come un detenuto maniaco e depressivo, marcio fino al midollo, un destino più spaventoso che dover affrontare una massiccia rivolta delle satrapie. Solo degli zombie senza cervello ora credono alla sua autoproclamata missione universale come Nuova Roma e Nuova Gerusalemme. Non c’è alcuna cultura unificante, economia o geografia che ne tenga insieme il nucleo, in…

Compra il mattone! Gli USA hanno venduto l’Ucraina

Rostislav Ishchenko thesaker.is Come tutti sappiamo, per vendere qualcosa di inutile bisogna prima comprare qualcosa di inutile. Ad un certo punto, Washington aveva comprato l'Ucraina - ad un prezzo elevato. Il processo di acquisto aveva richiesto molto tempo, poiché l'Ucraina era stata comprata un pezzetto alla volta. Quando, finalmente, nel 2014 tutta l'Ucraina era diventata proprietà degli Stati Uniti, la Casa Bianca si era rapidamente resa conto, con orrore, che diverse…

I Russi affonderanno una nave britannica la prossima volta?

The Saker thesaker.is Tanto per cominciare, ricapitoliamo quello che è appena successo nelle acque della Crimea. In primo luogo, la HMS Defender è entrata deliberatamente in acque territoriali russe in base al pretesto che gli Inglesi non riconoscono quella che chiamano l'"annessione" della Crimea. I Britannici lo negano, ma dopo aver visto esplodere quattro bombe davanti alla HMS Defender, avevano modificato la rotta come richiesto dai Russi. Poi, prima di approfondire la questione,…

Questi Inglesi spocchiosi hanno bisogno di una lezione

Moon of Alabama moonofalabama.org I Britannici oggi sono diventati un tantino arroganti e così i Russi hanno risposto aprendo il fuoco: Una nave di pattuglia russa e un jet da combattimento hanno sparato colpi di avvertimento dopo che il cacciatorpediniere britannico HMS Defender aveva violato il confine del Paese nel Mar Nero. L'addetto militare dell'ambasciata britannica è stato convocato dai funzionari di Mosca. Secondo il ministero della difesa russo, la nave britannica è entrata nelle…

L’abbandono americano del trattato Open Skies è una scelta folle

Daniel Larison - Responsible Statecraft - 3 Giugno 2021 L'amministrazione Biden ha avuto l'opportunità di salvare il trattato Open Skies (Cieli Aperti), ma ha preferito lasciarlo morire. Gli Stati Uniti si erano ritirati dal trattato già sotto la precedente amministrazione, nel novembre 2020, ma Biden sarebbe potuto rientrare. Tuttavia, il mese scorso il Dipartimento di Stato ha annunciato che gli Stati Uniti non sarebbero rientrati nel trattato, e anche il governo russo ha preso…

Putin stana Soros e le sue manovre contro gli Stati: arrestato il direttore di Open Russia

secoloditalia.it di Paolo Lami Putin stana il miliardario George Soros e le sue manovre antinazionali condotte, con finanziamenti sottobanco, attraverso la sua Open Society Foundation. Andrei Pivovarov, direttore della ong Open Russia, una delle organizzazioni satelliti della galassia legata a Soros, è stato arrestato all’aeroporto Pulkovo di San Pietroburgo qualche giorno dopo che l’organizzazione, fondata dall’ex-oligarca Mikhail Khodorkovsky, ha annunciato il suo scioglimento. È…

Tensione crescente nello spazio aereo artico

La Russia sta rafforzando la sua presenza militare nell'Artico, in particolare nello spazio aereo. A seguito di varie incursioni condotte aggressivamente da aerei NATO sul confine settentrionale, Mosca sta inviando cacciabombardieri Su-34 nella regione e sta creando differenti strategie di pattugliamento. Mentre lo spazio aereo nell'Artico diventa scenario di audaci manovre militari, le tensioni aumentano notevolmente, sollevando preoccupazioni in tutto il mondo.

La Russia vieta il proprio spazio aereo ai voli che evitano la Bielorussia.

scenarieconomici.it di Guido da Landriano Il corrispondente europeo di Sky News Adam Parsons riferisce di una preoccupante enorme escalation tra l’UE e la Russia a seguito al dirottamente dell’aereo Ryanair e dell’arresto di Roman Protasevich domenica. I vettori europei hanno evitato lo spazio aereo bielorusso a seguito della condanna diffusa di quello che è stato definito “dirottamento di stato”, dopo che i caccia MiG bielorussi hanno scortato il volo diretto in Lituania a Minsk, dove le…

La Russia definisce le professioni per le quali la vaccinazione contro il Covid è obbligatoria

sputniknews.com Ai sensi della legislazione della Federazione Russa la vaccinazione contro il COVID-19 non può essere obbligatoria, tuttavia un certo numero di operatori non possono di fatto lavorare senza la garanzia di aver sviluppato adeguati anticorpi, laddove c'è una risoluzione in tal senso dell'autorità sanitaria compente, è stato spiegato dai legali russi. Il socio senior del gruppo legale ‘Remez, Pecherei and Partners’, Ivan Pecherei, specializzato in medicina legale, ha spiegato…

Giulietto Chiesa in prima linea fino all’ultimo. Il ricordo di Manlio Dinucci

Ripubblichiamo questo articolo di Manlio Dinucci per ricordare, ad un anno di distanza, la scomparsa di Giulietto Chiesa. Al di là della condivisibilità di alcune posizioni, resta il ricordo di un grande giornalista. Ciao Giulietto. * * * ilmanifesto.it di Manlio Dinucci L'arte della guerra. Le ultime parole di Giulietto Chiesa in un video che, dopo lo streaming, è stato oscurato perché «il suo contenuto è stato identificato dalla Comunità YouTube inappropriato o offensivo per alcuni…

Putin riscrive la legge della giungla geopolitica

Peper Escobar unz.com l'intervento di Putin all'Assemblea Federale Russa – di fatto un discorso sullo Stato della Nazione - è stato una mossa di judo che ha lasciato i falchi della sfera atlantica assolutamente sbalorditi. L'"Occidente" non è stato nemmeno chiamato per nome. Solo indirettamente, attraverso una deliziosa metafora, il Libro della Giungla di Kipling. La politica estera è stata affrontata solo alla fine, quasi come un ripensamento. Per più di un'ora e mezza, Putin si è…

La Russia uscirà dal progetto ISS a partire dal 2025 e creerà una propria stazione orbitale

it.sputniknews.com La decisione è stata presa nel corso di una riunione con il presidente Vladimir Putin in occasione della Giornata della cosmonautica lo scorso 12 aprile. La Russia si ritirerà dal progetto della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) tra quattro anni, dal 2025, e inizierà a creare una nuova stazione orbitale nazionale. Lo ha affermato il vicepremier russo Yuri Borisov in un'intervista rilasciata per una trasmissione del Primo Canale russo: "Ed è giusto avvertirli…

L’America e la dittatura dei numeri

Andrei Martyanov unz.com Eccovi alcuni numeri, iniziamo con un paio: 447 milioni e 4,67 miliardi. Queste due cifre parlano chiaro e sono alla base del declino dell'America e del suo comportamento sempre più irrazionale che potrebbe, tanto per citare un famoso pezzo dei Bachman Turner Overdrive, portarci al punto del proverbiale “e non avete ancora visto nulla.” Il primo numero si riferisce alla popolazione dell'Unione Europea, mentre il secondo a quella dell'Asia. La popolazione dell'Asia…

Ucraina redux: russofobia e la guerra per il gasdotto

Pepe Escobar asiatimes.com L'Ucraina e la Russia potrebbero essere sull'orlo della guerra, con conseguenze disastrose per tutta l'Eurasia. Andiamo al sodo, e tuffiamoci a capofitto nelle nebbie della guerra. Il 24 marzo, il presidente ucraino Zelensky, a tutti gli effetti, ha firmato una dichiarazione di guerra contro la Russia tramite il decreto n. 117/2021. Il decreto stabilisce che la riconquista della Crimea dalla Russia è ora la politica ufficiale di Kiev. Questo è…

Sancho #10 – Fulvio Grimaldi: strategie e inganni della guerra mondiale “colorata”

Il senile Biden, in piena armonia col Nuovo Secolo Americano dei suoi ventriloqui Dem e Neocon, ha alzato il livello di tensione in tutti gli scenari dove arrivano i tentacoli della piovra globalista. Rivoluzioni colorate, guerre per procura, sanzioni infami che paralizzano paesi già inermi, crimini commessi alla luce del sole ma taciuti dai mass media, è questo il tetro quadro dell'ultima fase dell'imperialismo americano. Scaletta della puntata - Elogio alla vitalità di Ernesto…

La pericolosa escalation della NATO in Ucraina

Tyler Durden zerohedge.com Le ultime dichiarazioni del Cremlino di venerdì, in occasione di questa nuova, potenziale crisi ucraina che ha visto l'intensificarsi dei combattimenti nella regione del Donbass, insieme a quelli che sembrano essere movimenti di truppe molto più grandi del solito sul lato russo del confine, ha aumentato ulteriormente la posta in gioco. La Russia ha giurato che prenderà "misure extra per garantire la propria sicurezza" se dovesse osservare qualsiasi dispiegamento…

La scuola russa, che follia!

Andrei Martyanov smoothiex12.blogspot.com Allarme, allarme! Chiamate immediatamente la CIA, Hollywood, il New York Times, Oprah e il Dipartimento di Stato. Per ogni evenienza potreste anche chiamare il Bureau of Reclamation degli Stati Uniti e, per buona misura, anche la Commissione Lotterie. Putin e la Russia sono completamente usciti di senno e minacciano tutto quanto... sapete... come si chiama. Ah, sì la "diversità," che, naturalmente, è "forza" e futuro. Ometteremo per ora la…