navigazione Tag

Russia

Russia e Bielorussia discutono piani di difesa congiunti

Mosca e Minsk devono prendere "misure urgenti" per rafforzare le loro capacità militari per far fronte a una "guerra non dichiarata" da parte dell'Occidente, ha avvertito ieri, giovedì 23 giugno, il Ministro della Difesa russo Sergey Shoigu, dopo aver incontrato il suo omologo bielorusso, Viktor Khrenin. "La Bielorussia è il nostro partner strategico più importante, l'amico e l'alleato più vicino", ha detto Shoigu dopo l'incontro a Mosca, aggiungendo che la cooperazione bilaterale si sta…

La Lituania è pronta a espandere il blocco di Kaliningrad

Vilnius è pronta ad ampliare l'elenco delle merci vietate al transito da e verso l'exclave russa di Kaliningrad nel caso in cui l'Unione Europea introduca nuove sanzioni contro Mosca, ha dichiarato quest'oggi, mercoledì 22 giugno, il presidente lituano Gitanas Nauseda. Il Paese è anche pronto ad affrontare eventuali misure di ritorsione che la Russia potrebbe introdurre, ha affermato in un'intervista a Reuters. "Siamo pronti e preparati ad azioni ostili da parte della Russia, come la…

Attacco con droni a una raffineria russa

Questa mattina, mercoledì 22 giugno, è scoppiato un incendio nella raffineria di petrolio Novoshakhtinsk nel sud della Russia, nella regione di Rostov, dopo che questa è stata colpita da droni, probabilmente appartenenti all'esercito ucraino, interessando un'area di circa 50 metri quadrati.  La raffineria si trova a circa 10 km dal confine con la Repubblica Popolare di Lugansk, e come sappiamo non è la prima volta che l'esercito ucraino prende di mira infrastrutture russe, tra cui impianti…

Kaliningrad: La Russia minaccia “gravi conseguenze” per la Lituania

Sabato 18 giugno la Lituania ha bloccato il transito ferroviario di alcune merci russe verso l'Oblast' di Kaliningrad. Per fare un ripasso veloce, Kaliningrad è un'exclave russa in Europa, situata tra la Polonia e la Lituania lungo la costa baltica e, in quanto exclave, ovvero territorio appartenente alla Russia ma geograficamente separato dalla terraferma, dovrebbe sempre essere garantito il pieno accesso da e verso la Russia continentale secondo il diritto internazionale. Le autorità di…

La Russia diventa il primo fornitore di petrolio della Cina

La Russia è diventata il primo fornitore di petrolio della Cina a maggio, con un'impennata delle esportazioni del 55% rispetto all'anno scorso, ha riferito ieri, lunedì 20 giugno, Reuters, citando i dati dell'Amministrazione generale delle dogane cinese. Secondo il rapporto, il mese scorso le importazioni di petrolio russo in Cina sono state pari a quasi 8,42 milioni di tonnellate, ovvero 1,98 milioni di barili al giorno, compresi i volumi pompati attraverso l'oleodotto East Siberia Pacific…

Roscosmos: L’Occidente si muove verso la guerra nello spazio

L'astronautica occidentale si sta "dirigendo verso la guerra", ha dichiarato ieri, sabato 18 giugno, il direttore dell'Agenzia Spaziale russa Roscosmos Dmitry Rogozin, sostenendo che la presunta raccolta di dati per l'Ucraina da parte di aziende private occidentali ne è la dimostrazione. In un'intervista a Russia 24, Rogozin ha affermato che alcune aziende private americane come Lockheed Martin, Boeing, SpaceX e altre sono state incaricate da Washington di "un obiettivo specifico: garantire…

India: più carbone e petrolio dalla Russia

Nei primi 15 giorni di questo mese l'India ha importato una quantità di carbone russo sei volte superiore a quella importata nello stesso periodo anno scorso, ha riferito ieri, sabato 18 giugno, Reuters. Inoltre, nello stesso periodo, le importazioni di petrolio russo da parte di Nuova Delhi sono aumentate di oltre 31 volte. Questo aumento degli scambi commerciali arriva nonostante gli Stati Uniti abbiano esortato l'India a non intensificare gli acquisti di materie prime russe. Gli ultimi…

Putin dichiara la fine dell'”era del mondo unipolare”

"Quando hanno vinto la guerra fredda, gli Stati Uniti si sono dichiarati i rappresentanti di Dio sulla terra, persone che non hanno responsabilità, ma solo interessi. Hanno dichiarato sacri questi interessi rende il mondo instabile". È questo uno dei passaggi principali del discorso pronunciato dal presidente Putin al Cremlino, durante il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (SPIEF). Oggi nuovi centri di potere sono emersi, l'ordine mondiale unipolare non tornerà e il modo di…

GAS: La Russia riduce le esportazioni in Europa

La multinazionale francese Engie ha dichiarato oggi, giovedì 16 giugno, che la Russia ha ridotto le spedizioni di gas, come riporta Bloomberg, citando un comunicato della società. Annunci simili sono stati diffusi da diverse compagnie europee, tra cui la tedesca Uniper, l'italiana Eni e l'austriaca OMV. Come conseguenza della riduzione delle forniture all'Europa a meno della metà dei volumi abituali, assisteremo a un ulteriore rialzo dei prezzi del gas naturale nel nostro continente.…

Kissinger: L’Occidente tenga conto degli interessi di Mosca

L'Occidente dovrebbe tenere conto degli interessi di Mosca per evitare che la Russia diventi "un avamposto della Cina in Europa", ha dichiarato l'ex Segretario di Stato americano Henry Kissinger. In un'intervista al Sunday Times, Kissinger ha elogiato la risposta unitaria della NATO all'offensiva militare della Russia in Ucraina e ha affermato che l'alleanza dovrebbe essere mantenuta in quanto "è cresciuta in un'istituzione che riflette la collaborazione europea e americana in un modo quasi…

Le politiche statunitensi stanno portando a un “nuovo G8”

Gli Stati Uniti "con le proprie mani" hanno spinto i Paesi che non partecipano alle "guerre delle sanzioni" a formare un "nuovo G8" con la Russia, ha dichiarato quest'oggi, sabato 11 giugno, il presidente della Duma di Stato russa Volodin. Dopo il lancio dell'offensiva militare russa in Ucraina a fine febbraio, Stati Uniti, Unione Europea, Regno Unito e molti altri Paesi hanno imposto dure restrizioni a Mosca, rendendo la Russia il Paese più sanzionato al mondo. Per questo motivo in un post…

Fabio Massimo Parenti: La Cina tra NATO e Russia

Nel quarto episodio di Atlas, la rubrica geopolitica di ComeDonChisciotte, incontriamo il professor Fabio Massimo Parenti, esperto di geopolitica e geoeconomia di fama internazionale. Qual è la vera posizione della Cina nel conflitto russo-americano in Ucraina? Esistono reali prospettive che la guerra delle sanzioni porti alla formazione di un mercato parallelo dei BRICS? È possibile che lo yuan si sostituisca al dollaro come petro-valuta? Un lungo e appassionante excursus sul ruolo…

DPR: Condannati a morte alcuni mercenari catturati a Mariupol

Un tribunale di Donetsk ha condannato a morte tre uomini stranieri che hanno prestato servizio nelle forze armate ucraine e hanno combattuto per Kiev nei territori della Repubblica Popolare di Donetsk (DPR). Oggi, giovedì 9 giugno, i cittadini britannici Aiden Aslin e Shaun Pinner e il marocchino Saadun Ibrahim sono stati riconosciuti colpevoli di aver agito come mercenari e di aver tentato di prendere il potere con la forza nella DPR. I tre uomini sono stati inoltre accusati di essersi…

ONU e PAM sbugiardano Kiev: Nessuna prova di furto di grano

L'ONU non è in grado di verificare le accuse mosse da Kiev, secondo cui Mosca starebbe "rubando" ed esportando il grano ucraino, ha dichiarato Stephane Dujarric, portavoce del Segretario Generale delle Nazioni Unite. Interrogato sulle affermazioni durante un briefing ieri, martedì 7 giugno, Dujarric ha affermato che né l'ufficio del Segretario Generale delle Nazioni Unite né il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (PAM) hanno informazioni credibili sulla questione. "Abbiamo…

La NATO costringe Lavrov a cancellare la visita in Serbia

Oggi, lunedì 6 giugno, il Ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha criticato la NATO e l'UE per aver usato mezzi infimi per fare pressione su altri Paesi. La chiusura dello spazio aereo da parte di Sofia, Skopje e Podgorica equivale a "privare uno Stato sovrano del diritto di condurre la propria politica estera", ha sottolineato. La dichiarazione è arrivata dopo che Bulgaria, Macedonia del Nord e Montenegro -  tutti membri della NATO, con la Bulgaria che fa parte anche dell'Unione Europea…

Gas inerti e microchip: la Russia limita le esportazioni

Da fine maggio la Russia ha deciso di limitare l'esportazione di gas inerti, tra cui il neon, in risposta alle sanzioni imposte dall'UE ad aprile, che hanno colpito soprattutto il settore delle tecnologie. Il decreto governativo, pubblicato martedì 31 maggio, stabilisce infatti che fino al 31 dicembre 2022 l'esportazione di gas inerti sarà soggetta all'approvazione del governo, sulla base della raccomandazione del Ministero dell'Industria e del Commercio. I gas nobili o inerti, come neon,…

Nikolai Patrushev: La verità è dalla nostra parte – La tempistica dell’Operazione Speciale

thesaker.is L'Operazione Speciale in Ucraina ha portato al culmine il confronto tra la Russia e i Paesi occidentali guidati dagli Stati Uniti. Le battaglie non si svolgono solo nella vastità dell'Ucraina, ma anche sul piano economico, politico e culturale. Quali sono le minacce che incombono sulla Russia e fino a quando potrà continuare l'Operazione Speciale lo ha spiegato ad AiF il Segretario del Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa, Nikolai Patrushev. Cosa sta cercando di fare…

Presidente dell’Unione Africana a colloquio con Putin

Le sanzioni Occidentali contro la Russia minacciano l'Africa di una gravissima crisi di sicurezza alimentare, ha dichiarato il Capo dell'Unione Africana (UA) e presidente del Senegal Macky Sall durante un incontro, venerdì 3 giugno a Sochi, sul Mar Nero, con il presidente russo Vladimir Putin. Il continente sta affrontando infatti la peggiore fame degli ultimi decenni a causa dell'impennata dei prezzi alimentari a livello globale ha detto Sall, auspicando l'abolizione delle restrizioni…

Russia: Cosa c’è nel sesto pacchetto di sanzioni dell’UE?

Il Consiglio dell'Unione Europea ha pubblicato ieri, venerdì 3 giugno, sul suo sito ufficiale, l'elenco delle nuove sanzioni previste all'interno del cd. 6° Pacchetto, accompagnato da una dichiarazione Josep Borrel - Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza. Con il pacchetto di oggi, stiamo aumentando le limitazioni alla capacità del Cremlino di finanziare la guerra imponendo ulteriori sanzioni economiche. Stiamo vietando l'importazione di petrolio russo…

OPEC: Ipotesi esenzione Russia da produzione di petrolio

Secondo un articolo pubblicato dal Wall Street Journal martedì 31 maggio, l'OPEC - Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio - starebbe valutando la possibilità di esentare la Russia dalle sue quote di produzione di petrolio, al fine di alleggerire la pressione su Mosca in seguito alle sanzioni occidentali. A spingere per questa soluzione, riferisce il WSJ, sarebbero in particolare alcuni membri del gruppo energetico OPEC+, preoccupati per la crescente pressione economica sulla Russia…