Home / Archivi etichette: Russia

Archivi etichette: Russia

Germanwings, Malaysia Airlines e la politica dei disastri aerei

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.or A distanza di due anni dallo schianto del volo Germanwings 9525 sulle Alpi francesi, il padre del presunto responsabile della tragedia aerea, il copilota Andreas Lubitz, ha pubblicamente rigettato le conclusioni delle autorità francesi e tedesche: testimonianze inventate, errori nelle indagini, omissioni ed un movente, la depressione del figlio, senza fondamento. La versione ufficiale, fabbricata da media ed inquirenti nell’arco di 24 ore dallo schianto e rimasta immutata sino ad oggi, poggia su basi molto fragili. …

Leggi tutto »

Navalny democratico made in USA (Come funziona la tecnica delle rivoluzioni colorate)

] DI MANLIO DINUCCI ilmanifesto.it La tecnica delle ‘rivoluzioni colorate’: far leva su casi veri o inventati di corruzione e altre cause di malcontento per fomentare una ribellione. Un poliziotto sfonda la porta di casa con un ariete portatile, l’altro entra con la pistola spianata e crivella di colpi l’uomo che, svegliato di soprassalto, ha afferrato una mazza da baseball, mentre altri poliziotti puntano le pistole contro un bambino con le mani alzate: scene di ordinaria violenza «legale» negli Stati …

Leggi tutto »

L’America rischierà la terza guerra mondiale per prevenire l’emergere di un superstato UE-Russia

DI MIKE WHITNEY counterpunch.org “La Russia è parte organica e inalienabile dell’Europa in senso allargato e della civiltà Europea. I nostri cittadini si considerano Europei. Per queste ragioni la Russia propone un movimento verso la creazione di uno spazio economico comune che vada dall’Atlantico al Pacifico, una comunità a cui gli esperti Russi si riferiscono come “l’Unione di tutta Europa”, che rafforzerà il potenziale Russo nel suo sforzo economico verso la ‘Nuova Asia’. ” – Presidente della Russia Vladimir Putin, …

Leggi tutto »

La Russia è pronta a sganciarsi dal sistema bancario internazionale ?

DI MATTHEW ALLEN russia-insider Secondo un recente report (1), la Russia avrebbe già sviluppato ed attuato un’alternativa nel caso in cui venga estromessa dal sistema bancario internazionale – le perdite del breve termine sarebbero probabilmente seguite da guadagni a lungo termine. Per quanto riguarda le sanzioni occidentali, la maggiore vulnerabilità russa è senza dubbio nel suo settore bancario, che nel bene come nel male è legato a quello internazionale. Se Mosca vuole mantenere lo status quo, non c’è molto che …

Leggi tutto »

Gli Usa attaccheranno la Nord Korea ? (Twettare a voce alta e brandire un grosso bastone)

DI ERIC MARGOLIS lewrockwell.com Panmunjom, il “villaggio della pace” nervosa zona demilitarizzata (abbreviato DMZ) tra Nord e Sud Korea, è uno dei più strani posti che mi sia capitato di visitare. Rudi militari Nord Koreani appostati, tenuti sotto stretta sorveglianza da altrettanto rudi truppe militari Sud Koreane in aggressive pose da judo e occhiali a specchio. Quando filmavo a Panmunjom, ero stato avvisato della possibilità che soldati Nord Koreani entrassero in qualsiasi momento in sala conferenze e trascinassero me e …

Leggi tutto »

“La cospirazione contro il Presidente Trump”

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Ieri, ascoltando la trasmissione della testimonianza del direttore dell’F.B.I. Comey e del Direttore della N.S.A. l’Ammiraglio Michael Rogers davanti alla Commissione Servizi Segreti della House of Representatives (un ossimoro), abbiamo appurato che i Democratici Comey, e Rogers intendono entrare in conflitto con la Russia. I Repubblicani, per la maggior parte, erano interessati a sapere l’origine delle fughe di notizie riservate da quelle riunioni a cui erano presenti soltanto i direttori di C.I.A., F.B.I. e N.S.A. …

Leggi tutto »

Come Lo “Shale” sta rimodellando il mondo: Tre nuove guerre

  DI TYLER DURDEN zerohedge.com Di recente abbiamo incontrato lo stratega geopolitico Peter Zeihan per discutere con lui gli eventi mondiali dopo l’elezione presidenziale Americana e il suo nuovo libro: “La Superpotenza Imprevista: la rivoluzione dello shale ed il mondo senza l’America”. Nel suo libro Peter ci parla di come le innovazioni nel campo dell’energia e delle risorse stiano rimodellando il contesto geopolitico globale.  Sono stati talmente tanti gli argomenti trattati con Peter che abbiamo deciso di dividerli in due …

Leggi tutto »

Gli “hacker russi” sono la CIA ?

FONTE: MOON OF ALABAMA È quasi impossibile attribuire le cyber-intrusioni. Un attacco ben eseguito non può esser fatto risalire al suo autore. Bisogna stare molto attenti nel seguire le tracce: molto probabilmente sono false. Migliaia di report mostrano che questa lezione non è stata appresa. Ogni attacco è attribuito ad uno tra i vari “nemici”, senza alcuna prova. Esempi:  Hacker russi ricattano gruppi liberali dopo aver rubato email e documenti Gli U.S.A. accusano ufficialmente la Russia di aver hackerato il …

Leggi tutto »

Un Berchtesgaden bis? Mar-a-Lago, il rifugio ideologico di Trump

DI NORMAN POLLACK CounterPunch.org Talvolta i simboli aiutano a comprendere meglio la realtà, come nel film di Mel Brooks “Per favore, non toccate le vecchiette”, l’umorismo tratta dell’indicibile e offre une sorta di liberazione o di conforto. È questo il caso di cui tratto, a Mar-a-Lago, la casa bianca meridionale di Trump, a Palm Beach, in Florida. Un autentico termitario (un nido di termiti) di una ricchezza estrema, finora nascosto, ora uscito allo scoperto. Noi dobbiamo a Trump ciò che …

Leggi tutto »

#Russia Connections = Nixon Watergate ?

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Dato che i governi delle attuali fake democrazie sono scelti più dalle divinità del capitale che dai poveri mortali, non ci potevamo aspettare che Donald Trump rispettasse le promesse elettorali, però sembrano piuttosto scarsine quelle onorate finora. Forse per la politica interna qualcosa sta funzionando, ma per quella estera è un disastro: per la pacificazione della Palestina, Trump si rivolge a Netanyahu «Israele e Palestina? Uno Stato o due è la stessa cosa» (?); per il …

Leggi tutto »

Guerra del Deep State? I funzionari russi continuano a morire inaspettatamente

DI TYLER DURDEN zerohedge.com Sei diplomatici russi sono morti negli ultimi 60 giorni. Come osserva Axios, tutti tranne uno sono deceduti in terra straniera. Alcuni sono stati uccisi, le altre cause sono sconosciute. Si noti che alcuni decessi sono stati etichettati come “attacchi di cuore” o “malattie fulminee”. 1. Probabilmente ricorderete l’ambasciatore russo in Turchia, Andrei Karlov – assassinato da un agente di polizia in una mostra fotografica ad Ankara il 19 dicembre. 2. Lo stesso giorno, un altro diplomatico, …

Leggi tutto »

La Presidenza Trump: RIP. Adesso rimane solo la rivoluzione

  DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Donald Trump ha sovrastimato il suo potere presidenziale? La risposta è si. Steve Bannon, il principale consigliere di Trump, è politicamente inesperto? La risposta è si. Possiamo concludere dalle risposte a queste due domande che Trump affronta uno sforzo al di la delle sue capacità e pagherà un prezzo alto. Quanto alto? Il New York Times riporta che “le agenzie di intelligence americane… hanno cercato di capire se la campagna elettorale Trump era collusa …

Leggi tutto »

Un Ex (?) Agente del Mossad predice che Trump sarà messo sotto accusa per Tradimento

DI THE SAKER Information Clearing House Ringrazio  chi mi ha segnalato questo incredibile video, tratto da un programma  di RT intitolato “Watching the Hawks” (vedi  QUI  il video completo ). In questo estratto, Juval Aviv , un ex-agente del Mossad  (che dice di essere un “ex”), prevede che, nei prossimi mesi,  Donald Trump sarà messo sotto accusa per tradimento. Guardate voi stessi.: Non importa il modo in cui Aviv parla, usando costantemente il “noi” quando si parla degli Stati Uniti e …

Leggi tutto »

Analisi della conferenza stampa di Donald Trump

DI ALEXANDER MERCOURIS theduran.com Il presidente Trump conferma in una maratona/conferenza stampa che la sua priorità prima di negoziare con i Russi è assicurare la sua posizione a casa. Ha mosso i primi passi per spiazzare i suoi oppositori nell’ambiente dell’intelligence chiedendo al Dipartimento di Giustizia di incaricare l’FBI di avviare un’indagine penale sulle rivelazioni che hanno portato alle dimissioni del generale Flynn. I 77 minuti di conferenza stampa di Trump sono stati, come sempre per lui, uno sfoggio di …

Leggi tutto »

Gli occidentali vogliono mandare la Russia in confusione

DI PAUL CRAIG ROBERTS e MICHAEL HUDSON paulcraigroberts.org Un articolo di Robert Berke su oilprice.com, che si descrive come “la fonte numero 1 per notizie su petrolio ed energia”, illustra come gruppi di interesse controllino i risultati a seconda di come influenzano le scelte politiche. L’articolo di Berke rivela come gli Stati Uniti intendano mantenere ed estendere la propria egemonia rompendo l’alleanza tra Russia, Iran e Cina, e privatizzando il petrolio: ciò si traduce in paesi che perdono il controllo …

Leggi tutto »

Campagne organizzate vogliono colpire i piani di Trump in politica estera

FONTE: MOON OF ALABAMA Al termine del suo mandato Obama ha implementato una serie di mosse anti-Russia. La più palese è stata l’espulsione di 35 diplomatici russi con l’infondata accusa di aver interferito sulle elezioni americane. Tra le altre, il lancio di un’offensiva del governo ucraino contro la resistenza nella parte est del paese,  parte supportata dai Russi. Queste mosse erano intese ad ostacolare all’entrante amministrazione Trump i suoi annunciati piani di relazioni più amichevoli con la Russia. L’amministrazione Trump …

Leggi tutto »

L’amministrazione Trump è già fuori combattimento?

DI PAUL CRAIG ROBERTS informationclearinghouse.info Le speranze per l’amministrazione Trump non sono delle più splendenti. Il capo militare dell’amministrazione Trump, il generale Mattis, è risultato essere proprio come dice il suo soprannome un “cane pazzo”. Ha appena dichiarato che “l’Iran è l’unico grande stato sponsor del terrorismo nel mondo”. Ha dichiarato che la Russia è la principale minaccia per gli USA. Ha minacciato un intervento negli affari Cinesi. Mi sbagliavo. Avevo pensato che il Gen. Mattis fosse una scelta ragionevole …

Leggi tutto »

Trump : «Anche in America ci sono assassini» (Gli USA sono Innocenti e non hanno Mai Ammazzato Nessuno)

di DAVID SWANSON Counterpunch.org E’ stato solo un caso il fatto che un presidente degli Stati Uniti abbia ammesso che gli Stati Uniti hanno ucciso delle persone e che lo abbiano fatto non meno di quanto lo facciano anche  altri paesi, ma  è stato detto per  difendere quel modo di fare, non per denunciarlo. Non è un segreto che in gran parte del mondo gli Stati Uniti siano (per dirla con le parole di  quel lecchino di Putin, Martin Luther King Jr. …

Leggi tutto »

Zero Hedge: Negli Stati Uniti È in Corso una “Rivoluzione Colorata”

FONTE: VOCIDALLESTERO.IT Zero Hedge riporta un articolo di The Saker, un  blog di un analista militare americano di alto livello, tradotto da volontari in molte lingue e molto seguito soprattutto durante la crisi in Ucraina, in cui si commentano le proteste anti-Trump  in corso negli USA come una  grottesca riedizione  delle rivoluzioni colorate, questa volta in casa propria, contro le proprie istituzioni e contro il popolo americano.  L’autore si augura che il Presidente eletto possa rendersi pienamente conto del rischio che corre, di …

Leggi tutto »

Perchè non avete capito la Legge russa sul maltrattamento in Famiglia? Perchè non vi hanno menato abbastanza da piccoli!

DI MASSIMO BORDIN micidial.it Ora, non è che siccome ho scritto un libro sul pensiero filosofico di Putin mi debba andar bene tutto quello che succede in Russia. Anzi, è vero proprio l’opposto, dato che la filosofia si caratterizza per il forte spirito critico. Ma la questione della legge russa che depenalizza i reati di maltrattamento in famiglia merita vendetta. Il solo fatto che una simile bufala abbia riempito le pagine dei giornali e occupato i principali telegiornali nazionali doveva …

Leggi tutto »

Trump, la Cia e la Baia dei Porci…

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org La vicenda delle fake news contro Donald Trump sta dimostrando che esiste uno stato profondo trasversale che sta cercando di sovvertire il risultato elettorale, con metodi a dir poco spregiudicati. Il fatto è inquietante, ed è la prima volta che succede nel post elezioni americane, si ricorda il caso di Al Gore contro G.W.Bush, ma quella fu una storia diversa e meno rappresentativa di un cambio d’epoca. Sembra invece che stavolta il conflitto sia destinato a …

Leggi tutto »

La Russofobia e l’odio verso Putin: i cani abbaiano

DI GUILLAME FAYE J’ai tout compris In effetti “i cani abbaiano, la carovana passa”, ovvero Mosca non si lascia impressionare. La maggior parte dei media occidentali ha descritto l’intervento russo in Siria come un’operazione criminale e imperialista. Rientra nella logica strategica della demonizzazione di Putin; l’obiettivo è ostacolare il ritorno della Russia come potenza internazionale. Inventare una minaccia russa, ripetere che la Russia sia una dittatura, sostenere che la Crimea sia stata annessa e l’Ucraina aggredita – pretesto per le …

Leggi tutto »

Dieci portaerei tutte in fila… come a Pearl Harbor ?

DI PAUL CRAIG ROBERTS Information Clearing House Molti lettori mi hanno chiesto perché 10 delle 11 portaerei degli Stati Uniti sono allineate, in fila,  in  rada probabilmente per manutenzione. Questo fatto fa ricordare le corazzate di Pearl Harbor e i lettori mi chiedono se questo possa essere un segno che lo Stato profondo stia progettando un attacco false flag contro le sue navi -come accadde con il World Trade Center e con il Pentagono, con l’intento di riuscire a far …

Leggi tutto »

Fine dell’Impero Statunitense: Navi da Guerra Russe Appena Arrivate nelle Filippine

DI DARIUS SHAHTAHMASEBI Informationclearinghouse Il noto critico americano di politica estera e linguista, il prof. Noam Chomsky, ha dichiarato svariate volte che il potere degli Stati Uniti è costantemente diminuito dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Come nota Chomsky, nel 1945, gli Stati Uniti possedevano “metà della ricchezza mondiale, una difesa incredibile, controllavano l’intero emisfero occidentale, i due oceani, e le sponde opposte di entrambi gli oceani.” In quel contesto – e nel contesto degli Stati Uniti che dichiaravano guerra in …

Leggi tutto »

Stanno arrivando i russi (Deprimente visione di fine anno delle relazioni USA-Russia)

DI OLIVER STONE facebook.com Mentre il 2016 sta arrivando al termine, ci ritroviamo con una nazione profondamente disorientata. Non siamo in grado di tracciare le linee del nostro interesse nazionale: sono l’economia ed il lavoro, è la sicurezza nazionale, o oggi è nostro interesse assicurare la sicurezza globale, in altre parole ricoprire il ruolo di polizia mondiale? E così il “decadente” (per citare Trump) New York Times degenera nell’impostazione del Washington Post con la sua ristagnante visione da Guerra Fredda …

Leggi tutto »

2016: l’anno del trionfo russo

DI THE SAKER sakeritalia.is Proprio come certe carte geografiche europee mettono l’Europa al centro del mondo, molti commentatori occidentali guardano all’anno appena trascorso da una prospettiva centrata esclusivamente sugli USA o sull’Europa. E questo è più che giusto. Inoltre, sull’Impero Anglo-Sionista si sono abbattuti due grossi disastri, il Brexit e l’elezione di Donald Trump; di conseguenza, cose veramente interessanti di cui parlare ce ne sono veramente tante. Perciò, quello che vorrei fare oggi è guardare all’anno che sta finendo da …

Leggi tutto »

2016: l’agonia dell’ordine mondiale “liberale”

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Il 2016 volge al termine e non ha disatteso le nostre previsioni: avevamo promesso un anno ad alta tensione e così è stato. Attentati terroristici, assalti speculativi, operazioni sporche dei servizi, putsch militari, consultazioni dagli esiti sorprendenti, lampi di guerra, hanno scandito i dodici mesi appena trascorsi: dopo averli esaminati uno per uno, è il momento di inquadrali in un’analisi complessiva. Nel corso del 2016 l’ordine mondiale “liberale”, uscito dall’ultima guerra e basato sull’egemonia angloamericana, è …

Leggi tutto »

La dichiarazione di Putin sull’espulsione di 35 diplomatici russi dagli Usa

FONTE: EN.KREMLIN.RU Consideriamo le recenti non amichevoli mosse intraprese dall’uscente amministrazione statunitense come una provocazione, che mira ad indebolire ulteriormente le relazioni tra Russia e Stati Uniti. Ciò in direzione opposta agli interessi fondamentali sia del popolo russo, sia di quello statunitense. Considerando le responsabilità riguardo la sicurezza internazionale che Russia e Stati Uniti detengono, questo danneggia anche tutte le relazioni internazionali come fossero una sola. Come di consuetudine a livello internazionale, la Russia ha valide motivazioni per reagire. Benché …

Leggi tutto »

Trump, la Russia e i pirati

DI JACQUES SAPIR russeurope.hypotheses.org Il “Presidente eletto” e non ancora insediato degli Stati Uniti, Donald Trump, è stato attaccato molto violentemente sui suoi legami reali o presunti con la Russia. Le dichiarazioni di Barak Obama (Presidente in carica fino al 20 gennaio 2017) riguardanti la possibile responsabilità del governo Russo nella “pirateria” del server informatico della direzione del Partito Democratico (DNC) sono venute ad inscriversi in questo contesto. La Harvard Gazette ha intervistato l’ex generale Kevin Ryan su questo argomento …

Leggi tutto »

Russofobia e sinofobia

DI PEPE ESCOBAR sputniknews.com È cristallino che il colpo di stato in atto contro Donald Trump è un’operazione per il cambio di regime Made in USA, che usa tecniche standard di guerra mista, tra cui la manipolazione dell’opinione pubblica ad opera dei media mainstream. Il colpo di stato è architettato dai soliti sospetti, neocon e neoliberalcon, imperialisti “umanitari” inclusi, con un ruolo speciale di attore protagonista della loro agenzia preferita, la CIA, che durante il continuum Bush-Obama si è specializzata …

Leggi tutto »