navigazione Tag

Russia

L’America e la dittatura dei numeri

Andrei Martyanov unz.com Eccovi alcuni numeri, iniziamo con un paio: 447 milioni e 4,67 miliardi. Queste due cifre parlano chiaro e sono alla base del declino dell'America e del suo comportamento sempre più irrazionale che potrebbe, tanto per citare un famoso pezzo dei Bachman Turner Overdrive, portarci al punto del proverbiale “e non avete ancora visto nulla.” Il primo numero si riferisce alla popolazione dell'Unione Europea, mentre il secondo a quella dell'Asia. La popolazione dell'Asia…

Ucraina redux: russofobia e la guerra per il gasdotto

Pepe Escobar asiatimes.com L'Ucraina e la Russia potrebbero essere sull'orlo della guerra, con conseguenze disastrose per tutta l'Eurasia. Andiamo al sodo, e tuffiamoci a capofitto nelle nebbie della guerra. Il 24 marzo, il presidente ucraino Zelensky, a tutti gli effetti, ha firmato una dichiarazione di guerra contro la Russia tramite il decreto n. 117/2021. Il decreto stabilisce che la riconquista della Crimea dalla Russia è ora la politica ufficiale di Kiev. Questo è…

Sancho #10 – Fulvio Grimaldi: strategie e inganni della guerra mondiale “colorata”

Il senile Biden, in piena armonia col Nuovo Secolo Americano dei suoi ventriloqui Dem e Neocon, ha alzato il livello di tensione in tutti gli scenari dove arrivano i tentacoli della piovra globalista. Rivoluzioni colorate, guerre per procura, sanzioni infami che paralizzano paesi già inermi, crimini commessi alla luce del sole ma taciuti dai mass media, è questo il tetro quadro dell'ultima fase dell'imperialismo americano. Scaletta della puntata - Elogio alla vitalità di Ernesto…

La pericolosa escalation della NATO in Ucraina

Tyler Durden zerohedge.com Le ultime dichiarazioni del Cremlino di venerdì, in occasione di questa nuova, potenziale crisi ucraina che ha visto l'intensificarsi dei combattimenti nella regione del Donbass, insieme a quelli che sembrano essere movimenti di truppe molto più grandi del solito sul lato russo del confine, ha aumentato ulteriormente la posta in gioco. La Russia ha giurato che prenderà "misure extra per garantire la propria sicurezza" se dovesse osservare qualsiasi dispiegamento…

La scuola russa, che follia!

Andrei Martyanov smoothiex12.blogspot.com Allarme, allarme! Chiamate immediatamente la CIA, Hollywood, il New York Times, Oprah e il Dipartimento di Stato. Per ogni evenienza potreste anche chiamare il Bureau of Reclamation degli Stati Uniti e, per buona misura, anche la Commissione Lotterie. Putin e la Russia sono completamente usciti di senno e minacciano tutto quanto... sapete... come si chiama. Ah, sì la "diversità," che, naturalmente, è "forza" e futuro. Ometteremo per ora la…

Documenti ad un ufficiale russo, arrestato un militare italiano

ansa.it Un ufficiale della marina militare italiana è stato arrestato dai carabinieri del Ros, dopo essere stato fermato assieme ad un ufficiale delle forze armate russe: entrambi sono accusati di gravi reati attinenti allo spionaggio e alla sicurezza dello Stato. L' intervento è avvenuto in occasione di un incontro clandestino tra i due, che sono stati sorpresi mentre l'ufficiale italiano cedeva all'altro dei documenti 'classificati' in cambio di soldi. La posizione del cittadino…

Chi sono i fondi arabi che finanziano Telegram

startmag.it di Chiara Rossi Il servizio di messaggistica crittografata Telegram ha emesso più di 1 miliardo di dollari in obbligazioni necessarie per finanziare la sua crescita. L’annuncio arriva dal suo co-fondatore russo Pavel Dourov, sul proprio canale Telegram. Il round di finanziamento includeva un investimento combinato di 150 milioni di dollari da parte di Mubadala Investment Co e Abu Dhabi Catalyst Partners. Quest’ultimo è in parte di proprietà del fondo statale di Abu Dhabi.…

Ex colonnello russo: la falsa “pandemia” è un’operazione speciale di poteri nascosti per ridurre la popolazione

detoxed.info di John Cooper *** Intervista video di fine marzo 2020 *** Un’intervista approfondita a 360 gradi dove viene analizzato ogni aspetto fondamentale del fenomeno coronavirus e dove vengono rivelati i suoi veri inquietanti obbiettivi. E’ quella che il colonnello Vladimir Vasilievich Kvachkov, già membro del Direttorato principale per l’informazione, l’apparato dei servizi segreti di intelligente militari russi, e delle Spetsnaz, le forze speciali russe, ha rilasciato al…

Il COVID è solo l’antipasto

Israel Shamir unz.com La pandemia ci è stata mandata, per grazia dei Maestri del Covid e,  per loro grande misericordia, al posto di una "vera" guerra nucleare. L'hanno mandata per liberarsi del vecchio debito pubblico e poter così emettere nuovo debito, per far ripartire il dollaro, per aumentare le richieste di credito e, di conseguenza, i tassi d'interesse. Allo stesso tempo, è stata inviata per preservare certe vite e certi beni da una distruzione altrimenti inevitabile. Questo è quello…

I jet da combattimento russi hanno nuovamente impedito a Israele di effettuare attacchi in Siria

avia.pro L'esercito russo è passato dalle parole ai fatti, e ha iniziato a impedire all'IDF di bombardare la repubblica araba. La riluttanza israeliana ad attuare i precedenti accordi raggiunti tra Binyamin Netanyahu e Vladimir Putin per de-escalation la situazione sul territorio della Siria si è ora trasformata in problemi abbastanza gravi per l'IDF. Un giorno fa gli aerei israeliani stavano cercando di attaccare la capitale siriana dal confine libanese-siriano, ma i caccia dell'aviazione…

La prima risposta di Putin alle frasi shock di Biden

lantidiplomatico.it Arriva la prima risposta alle dichiarazioni shock del presidente degli Stati Uniti da parte del leader del Cremlino Vladmir Putin. Le riporta RT. "Per quanto riguarda la dichiarazione del mio omologo americano. Ci conosciamo di persona e cosa gli risponderei? Gli direi: 'Che stia bene!'. Gli auguro salute", ha risposto così Vladimir Putin, riferendosi alla recente intervista di Joe Biden con ABC News che è apparsa una vera e propria dichiarazione di guerra al popolo…

Sovranità e alleanze (Il disperato caso italiano)

di Eugenio Orso comedonchisciotte.org Il discorso che mi accingo a fare è soltanto teorico, perché riguarda la Sovranità nazionale italiana, che oggi è chiaramente calpestata dalla presunta “sovranità europea” (dittatura Ue/euro/troika) e negata dalla decennale partecipazione forzata alla Nato, che continua pericolosamente con grandi costi per tutti noi. Si dovrebbe parlare, nel caso dell’Italia, non di Sovranità, o almeno di residui di una vera Sovranità, ma, all’opposto, di una completa…

I rapporti tra gli USA, la Russia e la Cina nell’era Biden – Gianfranco La Grassa

Francisco La Manna intervista Gianfranco La Grassa ************************** Nel 1989 crolla in maniera repentina l’intero campo socialista europeo e nel 1991 si dissolve l’Unione Sovietica, a conclusione di un periodo, che va dalla fine della seconda guerra mondiale fino a questo evento geopolitico, contraddistinto sostanzialmente da un bipolarismo tra il blocco statunitense e quello sovietico. A questo punto, apparentemente, sembra che la sfera d’influenza globale sia dominata…

I super droni USA contro la Russia

letteradamosca.eu di Kris Osborne Il Pentagono sta mettendo sempre più “occhi” nei cieli dell’Europa orientale, in quello che può essere visto come un rapido progresso verso il rafforzamento della deterrenza contro la Russia in tutto il continente, una serie di iniziative che includono anche esercitazioni e addestramenti più multinazionali, sviluppo di missili da crociera e di risorse di sorveglianza in aree strategicamente vitali grazie a una serie di nuovi droni. Il 25 ° Gruppo…

Il pollo senza testa e l’orso

The Saker thesaker.is Facciamo la conoscenza del pollo senza testa L'UE ha un grosso problema: è gestita da una classe di "venduti allo straniero" che dipende interamente dagli Stati Uniti. Va bene, questo di per sé non è il problema a cui mi riferisco. Il problema è quello che potremmo chiamare il problema del pollo decapitato: un pollo decapitato può correre senza testa, ma, di certo, non sa dove sta correndo o perché. Questo accade a tutte le classi vendute quando i loro amati datori…

Israele blocca duemila dosi del vaccino Sputnik per Gaza

remocontro.it Territori occupati: alcuni deputati chiedono che la consegna delle fiale sia condizionata alla liberazione di due cittadini israeliani prigionieri di Hamas e alla restituzione dei resti di due militari. Il deputato della Lista unita Ofer Cassif: «Ostacolare le cure mediche è un crimine di guerra oltre che disumano». Se i vaccini diventano arma Territori palestinesi occupati: si allungano ancora i tempi dell’arrivo a Ramallah delle fiale dei vaccini messi a disposizione dalla…

Che tipo di propaganda preferite?

Dmitry Orlov cluborlov.blogspot.com Quale tipo di propaganda preferite, quella russa o quella americana? Dato che non si può dire che nessuna delle due rappresenti la vera e imparziale verità (il termine "propaganda" è un indizio evidente) e dato che per voi sembra importante conoscere la vera imparziale verità (per favore, ditemi perché) potrebbe non piacervi nessuna delle due. Ma è una di quelle situazioni in cui si deve scegliere, perché dire la nuda e cruda verità in modo…

Avrei potuto…

Andrei Martyanov smoothiex12.blogspot.com Discutere del perchè la Fox abbia licenziato Lou Dobbs, o dirvi cosa ne penso di quel manicomio che è attualmente il Regno Unito, dove si vuole vietare la vendita degli alcolici nei pub. Avrei potuto, ma non l'ho fatto perché questi sono tutti segni del completo crollo della salute mentale dell'Occidente in generale e, purtroppo, non c'è modo di sfuggire a questo triste fatto. Altre follie sono in arrivo e non saranno certo migliori. No,…

Putin a Davos contro le Big Tech: “Qual è il confine tra business globale e tentativi di controllare la società?”

databaseitalia.it Le grandi aziende tecnologiche sono diventate rivali dei governi, ma ci sono dubbi sui benefici del loro monopolio per la società, ha detto il presidente russo Vladimir Putin, durante una riunione virtuale del Forum economico mondiale annuale. “Dov’è la linea tra un business globale di successo, i servizi richiesti e il consolidamento dei big data – e i tentativi di governare duramente e unilateralmente la società, sostituire le legittime istituzioni democratiche, limitare…

Come ho speso 12,99 dollari (tasse escluse) dei miei sudati risparmi

Andrei Martyanov smoothiex12.blogspot.com Li ho spesi venerdì da Barnes & Noble, acquistando il numero di gennaio/febbraio 2021 di Foreign Affairs. L'unico motivo per cui ho dilapidato questa notevole somma di denaro (equivalente al costo di una mezza bottiglia di Jack Daniels, un investimento molto più sensato) è stato perchè, sapendo che si tratta di una pubblicazione del Council on Foreign Relations (CFR), volevo avere un'anteprima di ciò che i vittoriosi Democratici stanno preparando…

Così l’HI-TECH cinese conquista la Russia

letteredamosca.eu di Anastasia Muravyeva e Vasily Lemutov Guardando i principali investimenti cinesi in Russia, è subito evidente che quasi tutti i progetti ricevono sostegno governativo al massimo livello, per considerazioni strategiche. Non sorprende, quindi, che la maggior parte di essi si concentri sull’energia e siano implementati da giganti statali come la CNPC e le società petrolifere Sinopec o il Silk Road Fund. Ci sono, tuttavia, eccezioni a questa regola e si tratta di società…

Buon Natale e felice anno nuovo! Anche se la Russia è sempre il nemico numero uno

Israel Shamir unz.com San Pietroburgo, l'antica sede degli zar e, ancora oggi, capitale culturale e città più civilizzata della Russia, si gode il suo meraviglioso periodo natalizio. La neve soffice ricopre le strade, decora le colline e le rive del mare, addolcisce l'aria e trasforma questa affascinante città in una fiaba invernale. Gli alberi di Natale adornano piazze e abitazioni private. Le magnifiche cattedrali imperiali sono aperte alla preghiera, alla confessione, alla liturgia e alla…

CARRI ARMATI AZERI E BANDIERE TURCHE NEL NAGORNO KARABAKH

La guerra tra Armenia e Azerbaigian per il controllo del Nagorno Karabakh è durata sei settimane e ha provocato 8 mila morti, ma non ha avuto storia. La superiorità degli armamenti azeri è stata fin da subito schiacciante, grazie ai rifornimenti che il regime di Ilham Alyev ha ottenuto da Turchia e Israele (cosa che, in questo caso, ha provocato anche una grave crisi diplomatica tra i due Paesi). A fianco delle forze armate azere, inoltre, combattevano miliziani jihadisti che, come ho raccontato…

A Vladivostok piove ghiaccio. E si rischia la vita

Che in Russia d'inverno faccia freddo non è una novità. Meno prevedibile era, invece, quanto è successo nel cosiddetto Estremo Oriente russo, l'enorme regione che ha come città principale Vladivostok. Dopo mesi passati a lamentare la scarsità di precipitazioni, ecco un'ondata improvvisa non solo di freddo ma di piogge gelate, che hanno combinato disastri un pò ovunque. Strade trasformate in piste da pattinaggio, linee elettriche interrotte, asili e scuole chiusi, tetti crollati o danneggiati,…

Sul destino della Russia

Di Flores TOVO Comedonchisciotte Credo che per uno storico non ci sia un argomento più difficile da affrontare di quello riguardante la storia russa nel suo insieme, a partire dalla sua nascita fino ad arrivare ai giorni nostri. Ancor più arduo è il compito di ricostruire sul piano spirituale le vicende del popolo russo durante il suo percorso. Se per spirito poi si intende, volendo usare il termine “Concetto” di Hegel (1), la storia romanzata della coscienza di un popolo, attraverso i…

Come rendere obsolete 11 portaerei in un colpo solo

Valery Panov stalkerzone.org La Russia ha portato a termine con successo un altro test del programma per il missile da crociera ipersonico "Zirkon." Il lancio è stato effettuato per la prima volta dalla fregata "Ammiraglio della flotta dell'Unione Sovietica Gorshkov" contro un bersaglio galleggiante situato a 450 km di distanza. La velocità media di volo del missile è stata di 1,6 km al secondo e la quota massima raggiunta di 28.000 m. Ci sono voluti circa 4,5 minuti per centrare il…

La Cortina di Ferro continua a dividere la Russia dall’Europa

Pepe Escobar unz.com Sergey Lavrov, il ministro degli esteri russo, è il diplomatico più importante del mondo. Figlio di padre armeno e madre russa, è decisamente ad un altro livello. Qui, ancora una volta, potremmo essere in grado di capire il perché. Iniziamo parlando della riunione annuale del Valdai Club, il principale think tank russo. Qui possiamo seguire la presentazione, tutta da guardare, del rapporto annuale del Club, dal titolo "L’utopia di un mondo diverso," con la…

L’insegnamento della Merkel e il servilismo italiano

DI MASSIMO FINI massimofini.it Gli Stati Uniti stanno ritirando 11.900 militari dalla Germania per redistribuirli in vari Paesi europei, Belgio, Polonia e Italia fra gli altri. Gli americani si credono ancora i padroni d’Europa e in effetti lo sono. Fanno e disfanno a loro piacimento. Ci piacerebbe sapere se il nostro Governo è stato almeno consultato sui circa mille uomini che dovrebbero essere trasferiti ad Aviano. In realtà, richiesto o no, il nostro consenso è dato per scontato, a…

La distopia che si fa realtà

Di VALENTIN KATASONOV fondsk.ru In occasione del centenario della stesura del romanzo "Noi" di Evgenij Zamjatin Le distopie letterarie sono un genere molto giovane. Ed è nato esattamente un secolo fa, nel 1920, quando il romanzo "Noi" è stato scritto dallo scrittore russo Evgenij Zamjatin. Da lì a poco sono apparse altre famose distopie: "Kotlovan" (1930) di AndrejPlatonov, "Il mondo nuovo" (1932) di Aldous Huxley, "Guerra delle salamandre" (1936) diKarel Čapek, "La fattoria degli…

Alcune teorie della cospirazione sono reali

DI PHILIP GIRALDI unz.com Qual è il modo migliore per sfatare una teoria della cospirazione? Chiamarla semplicemente "teoria della cospirazione", un'etichetta che di per sé implica incredulità. L'unico problema è che ci sono state molte cospirazioni reali sia storicamente che attualmente e molte di esse non sono affatto di natura teorica. Cospirazioni di vario genere portarono alla partecipazione americana in entrambe le guerre mondiali. E per quanto si pensi al presidente Donald Trump,…