navigazione Tag

Russia

L’America non ha un piano B per l’Ucraina, se non una nuova guerra

David P. Goldman – Asia Times - 25 marzo 2024 Lo scorso fine settimana, da qualche parte, alcune decine di ex membri del Gabinetto, alti ufficiali militari, accademici e analisti di think tank si sono riuniti per valutare la situazione militare mondiale. Posso dire che non ero così spaventato dall'autunno del 1983, quando ero un giovane ricercatore a contratto che svolgeva lavori saltuari per Norman A. Bailey, allora Assistente Speciale del Presidente al Consiglio di…

GLI HOTSPOT DELLA GEOPOLITICA ODIERNA: SERBIA E KOSOVO

Di Franco Ferrè per ComeDonChisciotte.org “Nema problema” (“nessun problema”) recita una delle frasi-simbolo più comuni dalle parti di Belgrado, icona inequivocabile di un atteggiamento di malcelata sufficienza, di superiorità ostentata rispetto a qualsivoglia problema della vita. La stessa indifferenza e superiorità che ostentavano gli abitanti del villaggio al confine tra Bosnia e Serbia raccontato da Ivo Andric ne “Il ponte sulla Drina”, che passano dai Turchi agli…

Quattro miti che impediscono la pace in Ucraina

Nicolai N. Petro e Ted Snider – Antiwar.com – 11 marzo 2024 Mito n. 1: se Putin non viene sconfitto in Ucraina, invaderà l’Europa Funzionari ucraini e americani hanno ripetutamente avvertito che l'Ucraina non è solo una nazione da difendere da un'invasione russa illegale, ma la diga che impedisce a Vladimir Putin di invadere l'Europa. Secondo questa narrazione, gli Stati Uniti e gli alleati della NATO devono sostenere la guerra in Ucraina perché è la prima linea della…

Russia: i Paesi BRICS al lavoro sul “sistema di pagamento blockchain”

The Cradle – News Desk - 7 marzo 2024 L'assistente presidenziale russo Yury Ushakov ha rivelato il 5 marzo che il blocco BRICS delle economie emergenti sta considerando lo sviluppo di un sistema di pagamento indipendente basato su valute digitali e blockchain per ridurre la dipendenza dai sistemi finanziari occidentali. "Riteniamo che la creazione di un sistema di pagamento indipendente dei BRICS basato su strumenti all'avanguardia come le tecnologie digitali e la…

Arresto nel tentativo di assassinio di Tucker Carlson

  The Intel Drop – 26 febbraio 2024 L'unità antiterrorismo russa ha impedito un attacco terroristico a Tucker Carlson, pianificato dalla Direzione principale dell'intelligence ucraina. Un uomo è stato arrestato a Mosca con l'accusa di terrorismo. Le forze antiterroristiche russe hanno sventato un attacco terroristico a Mosca, che era stato pianificato, diretto e finanziato dalla Direzione principale dei servizi segreti dell'Ucraina. La cellula terroristica era gestita da…

Lavrov e i 500 anni di dominio

Loreto Giovannone per ComeDonChisciotte   “…la spiegazione del passato ha il fine di “illuminare i problemi del presente” (Carl Polanyi. La grande trasformazione, , p. 7.)   Il 10 dicembre 2023 il Ministro degli Esteri della Federazione russa Sergej Lavrov ha tenuto un importante discorso che rimarrà nella Storia per aver indicato la direzione intrapresa dalla Russia oggi. Un discorso di diplomazia, equilibrio nella geopolitica, alta qualità dei ragionamenti, ma che è apparso…

La Norvegia avverte: “La Russia è in una posizione più forte ora rispetto a un anno fa”.

Kyle Anzalone – The Libertarian Institute - 13 febbraio 2024 Un alto funzionario norvegese ha avvertito che l'Ucraina sta affrontando molteplici sfide e che la Russia si sta rafforzando. La valutazione è stata fatta mentre gli Stati Uniti e l'Europa stanno cercando di impegnare oltre 100 miliardi di dollari nello sforzo bellico ucraino. Sul campo di battaglia, Kiev sta affrontando una carenza di soldati e armi. Nils Andreas Stensones, capo dell'unità di intelligence…

Ecco perché Medvedev può essere “Born to be Wild”

Pepe Escobar strategic-culture.su Sì cara, fa’ che succeda prendi il mondo in un abbraccio d’amore spara con tutte le tue pistole insieme ed esplodi nello spazio Steppenwolf, Born to be Wild, 1967 Il mondo deve essere grato al vicepresidente del Consiglio di Sicurezza russo Dimitri Medvedev. Parafrasando l'iconico spot pubblicitario dell'epoca della Guerra Fredda sulla birra che rinfresca le parti che le altre birre non possono raggiungere, Medvedev rinfresca quelle parti - sensibili -…

Follia UE: Tucker Carlson potrebbe subire sanzioni per l’intervista a Putin

newsweek.com, 8 febbraio 2024 Traduzione di Katia Migliore per ComeDonChisciotte.org Tucker Carlson rischia un'incriminazione 'fasulla' ai sensi della legge sullo spionaggio per aver intervistato il presidente russo Vladimir Putin, avverte un esperto legale. Carlson, ex conduttore di Fox News che rimane popolare tra i conservatori, ha detto che ha intervistato il leader russo perché la maggior parte degli americani "non è informata" su ciò che sta accadendo in Russia e che è…

L’egemone accetterà mai un nuovo ordine mondiale westfaliano?

Pepe Escobar – Strategic Culture – 31 gennaio 2024 Il nuovo libro dello studioso Glenn Diesen, “The Ukraine War & The Eurasian World Order”, in uscita a metà febbraio, pone la domanda che deciderà le sorti del giovane XXI secolo: l'Egemone accetterà una nuova realtà geopolitica, o diventerà il Capitano Achab di Moby Dick e ci trascinerà tutti nelle profondità di un abisso - nucleare? Un ulteriore tocco di bellezza poetica è che l'analisi è condotta da uno…

Grecia 2024: la nuova Hybris abita qui – intervista a Panagiotis Grigoriou

Di Franco Ferrè per ComeDonChisciotte.org Panagiótis Grigoríou, etnografo e storico, ha raccontato la crisi greca per più di dieci anni sul suo blog GreekCrisis ed è ora autore del nuovo blog GreekCity - www.greekcity.fr. È anche l'iniziatore, a modo suo, del turismo culturale nel Paese più insolito, avendo creato dal 2015 "Greece Autrement" – www.greceautrement.fr. Ha accettato di rispondere ad alcune domande della redazione di geopolitica di Comedonchisciotte sul momento storico…

L’Italia ripudia l’arte

Di Francesca Picone per ComeDonChisciotte.org Guerra all’arte. Annullato il concerto previsto per il 23/01/2024 presso l’Aula Magna dell’Università la Sapienza, del pianista (che non è neanche russo, ma ucraino, considerato tuttavia "filo-putiniano") Alexander Romanovsky. Una pletora di organizzazioni - ironia della sorte una di queste definita Associazione "Liberi oltre le illusioni" - ha compilato una lettera indirizzata all’Università per richiedere tale annullamento; lettera…

Nabiullina: La Russia ha superato le sanzioni, le nostre banche sono stabili

Karl Sanchez - karlof1’s Geopolitical Gymnasium – 4 gennaio 2024 Elvira Nabiullina a RBC: "C'è la tentazione di pensare che siamo degli sbruffoni". La tendenza delle E-zine a far apparire immagini e testo non correlato ogni pochi paragrafi di un'intervista o di un articolo è molto fastidiosa per chi fa un copia-incolla della traduzione, che poi deve essere esaminata attentamente per vedere se il flusso contestuale è corretto. Va notato che la RBC, che ha realizzato…

Sergey Karaganov: i russi sono i veri europei, l’Occidente continentale ha smarrito la strada

Evgeny Shostakov intervista Sergey Karaganov rt.com Non molto tempo fa, il ministro della Difesa tedesco Boris Pistorius ha dichiarato: "L'Unione Europea deve essere pronta alla guerra entro la fine del decennio". Berlino ha iniziato a parlare del ritorno del servizio militare universale e dei preparativi per un confronto con Mosca. Anche in Polonia ci sono sentimenti simili. Ma è solo a causa degli eventi in Ucraina? Qual è la ragione dell'impennata del sentimento bellicoso in Europa?…

I principali risultati della politica estera russa nel 2023

Karl Sanchez - karlof1’s Geopolitical Gymnasium - 31 dicembre 2023 Come promesso, il MAE russo ha pubblicato quelli che dichiara essere i principali risultati della sua politica per il 2023. Un'importante correzione di rotta è stata apportata a marzo, con l'adozione del nuovo concetto di politica estera della Russia e, come vedrete, è considerato il risultato più importante. I punti complessivi sono 20, in quello che si presume essere un ordine gerarchico.…

Il viceministro degli Esteri russo Ryabkov: “Anche se Trump tornasse alla Casa Bianca niente cambierà”

Karl Sanchez - karlof1’s Geopolitical Gymnasium - 15 dicembre 2023 Venerdì 15 dicembre 2023 Alexander Oganesyan, caporedattore della rivista Affari Internazionali, ha intervistato Il vice ministro degli Esteri Sergey Ryabkov. La traduzione (inglese) è tratta dal sito del Ministero degli Affari Esteri russo. Ryabkov ha rafforzato ulteriormente la posizione della Russia in merito ai negoziati con l'Occidente su qualsiasi tema, non solo sull'Ucraina, avvalorando ulteriormente le…

Annettere l’Ucraina?

Julian Macfarlane – News Forensics - 14 dicembre 2023 Probabilmente seguite i “Legacy Media”. Lo facciamo tutti. Sono come il McDonald's: pieno di grassi cattivi, additivi e sostanze che causano il cancro, ma li si mangiate lo stesso, perché sono convenienti e avete fretta. Proprio come avete bisogno di riempire il vostro stomaco vuoto, avete bisogno di qualcosa per riempire la vostra mente vuota, che ha fame di informazioni di qualsiasi tipo. Beh, forse non voi…

Riflessioni strategiche da Mosca

Alastair Crooke strategic-culture.su Le relazioni tra Stati Uniti e Russia hanno toccato il fondo; la situazione è peggiore di quanto si possa immaginare. Nei discorsi con gli alti funzionari russi, è evidente che gli Stati Uniti trattano i primi come nemici palesi. Per farsi un'idea, è come se un alto funzionario russo chiedesse: "Cosa volete da me?". La risposta potrebbe essere: "Che tu fossi morto". La tensione intrinseca e la mancanza di uno scambio autentico sono peggiori rispetto al…

Sergey Naryshkin: il 2024 sarà l’anno del risveglio geopolitico

Karl Sanchez - karlof1’s Geopolitical Gymnasium - 7 dicembre 2023 L'articolo di apertura del numero di questo mese di Razvedchik, la rivista interna dello SVR, è stato scritto dal direttore Sergey Naryshkin. Ecco la sua introduzione: La turbolenza globale, provocata dalla feroce lotta dell'Occidente, che cerca di mantenere il suo dominio, contro nuovi centri di potere che difendono il diritto allo sviluppo sovrano, continuerà ovviamente a guadagnare slancio nel prossimo…

Valery Korovin e “LA FINE DELL’EUROPA”: “L’élite UE è un gruppo di folli, la Russia vi salverà”

Di Jacopo Brogi per ComeDonChisciotte.org È proprio vero che all'assurdo non c'è mai fine in questo Paese: a quanto pare, lunedì prossimo 11 dicembre presso il Senato della Repubblica, andrà in scena un convegno intitolato “I vantaggi di un mondo post-Russia”, su iniziativa dal Sen. Giuliomaria Terzi di Sant'Agata, oggi del partito di maggioranza relativa Fratelli d'Italia, Presidente della Commissione Politiche UE di Palazzo Madama, nel 2011 Ministro degli Esteri del governo…