navigazione Tag

Russia

In Kazakistan il tentato golpe orchestrato dagli USA potrà rafforzare la Russia

Moon of Alabama La rivolta diretta dagli Stati Uniti in Kazakistan potrebbe rafforzare la Russia. All'inizio del 2019, il think tank RAND finanziato dal Pentagono aveva pubblicato un elaborato piano per attacchi soft alla Russia. Esporre la Russia: competere da un terreno vantaggioso. Il rapporto di 350 pagine raccomandava alcune misure che gli Stati Uniti avrebbero dovuto adottare per contenere la Russia. Come dice il suo riassunto: Riconoscendo che un certo livello di concorrenza con…

Steppe in fiamme: la rivoluzione colorata del Kazakistan

Quindi tanta paura e odio solo per il gas? Non proprio. Il Kazakistan è stato gettato nel caos praticamente da un giorno all'altro, in linea di principio, a causa del raddoppio dei prezzi del gas liquefatto, che ha raggiunto l'equivalente (russo) di 20 rubli al litro (confrontandolo con una media di 30 rubli nella stessa Russia). Questa è stata la scintilla per le proteste a livello nazionale che abbracciano ogni latitudine, dal principale snodo commerciale di Almaty ai porti del Mar…

La Russia vuole costringere gli USA a rispettare la Carta delle Nazioni Unite

Russia e Cina hanno chiesto per iscritto agli Stati Uniti di rispettare la Carta delle Nazioni Unite e gli impegni presi. L’iniziativa, assolutamente non aggressiva, rimette in discussione non soltanto il funzionamento di Onu, Nato e Unione Europea, ma pressoché tutti gli avanzamenti fatti dagli USA dopo la disgregazione dell’URSS. Ovviamente Washington non può accettare. Ma la super-potenza USA non è più quella di un tempo. Dovrà iniziare il ritiro.

Le proteste del Gas scuotono il Kazakistan

Di Alessandro Fanetti, opiniojuris.it Violente proteste sono scoppiate nell’ex repubblica sovietica a causa dell’aumento del costo del gas e al grido “Old Man Out”. Il 2 gennaio, la folla è scesa in piazza nelle città di Zhanaozen e Aktau nella regione di Mangistau (una delle zone più ricche di petrolio e gas dell’intero paese), per manifestare contro gli alti prezzi del carburante. Il costo per litro di gas liquefatto è aumentato a 120 tenge ($ 0,27) dal 1 gennaio, quindi i manifestanti…

IL PRIMO PROGETTO EURASIATICO COME MANIFESTO DEL PLATONISMO RUSSO

Di Alexander Buvdanov, Geopolitica.ru L'anno scorso, il 2020 ha segnato esattamente cento anni dalla pubblicazione a Sofia dell'opera fondamentale di Nikolai Trubetskoy: “Europa e umanità”. Da quel momento in poi, possiamo parlare dell'emergere di una filosofia politica russa fondamentalmente nuova: l'Eurasiatismo. L'Eurasiatismo è interessante perché può essere definito la corona del pensiero politico conservatore russo, quella versione che si opponeva al massimo alla Modernità, che a…

Giuseppe De Donno, riconosciuto in Russia per il sangue iperimmune

www.romait.it di Anna Mirabile La Russia approva la terapia del sangue iperimmune del Dottor Giuseppe De Donno, scoperta rivoluzionaria per guarire il covid a costi ridottissimi, per cui l’ insigne studioso ha dato la vita. La terapia del Dott. Di Donno approvata in Russia Il ministero della salute russo ha approvato in via definitiva la terapia del Dottor De Donno del sangue iperimmune, giudicandola sicura e neutralizzante. Fa rabbia che in Italia invece l’illustre medico si sia tolto…

Sanzione da 98 milioni di dollari a Google per contenuti vietati

www.macitynet.it di Mauro Notarianni Un tribunale russo ha sanzionato Google per 98 milioni di dollari per la mancata eliminazione di contenuti ritenuti illegali. La sanzione da 7,2 miliardi di rubli è pari a circa l’8% dei ricavi di Google nello Stato transcontinentale. Reuters riferisce che la sanzione arriva nell’ambito di una più ampia spinta del governo per cercare di esercitare maggiore controllo sulle big tech e sui contenuti che le persone pubblicano sulle varie piattaforme.…

Alma mater, il Forum pedagogico che promuove la cultura russa nel mondo

Di Slavisha Batko Milacic per ComeDonChisciotte.org BELGRADO La Fondazione per il sostegno delle iniziative umanitarie ed educative "Cooperazione" (Mosca, Russia) con il supporto del Ministero dell'Educazione della Federazione Russa ha realizzato il progetto internazionale "Alma mater - Forum pedagogico dei laureati in pedagogia russi e sovietici" . Il Forum si è tenuto in Italia e in Serbia dal 13 al 15 dicembre 2021. In Italia, il Forum si è tenuto il 13 e 14 dicembre nel Centro Russo…

Cosa potrebbe succedere se gli Stati Uniti rifiutassero l’ultimatum russo?

The Saker thesaker.is Ci sono molte discussioni in corso su ciò che la Russia potrebbe fare se l'Occidente ignorasse l'ultimatum russo. Oggi vorrei condividere con voi alcune mie considerazioni. Questa non è un'analisi approfondita, sono solo alcune mie riflessioni. In primo luogo, Putin è molto prevedibile e, allo stesso tempo, anche molto imprevedibile. La cosa prevedibile di Putin è che usa la forza solo quando non ci sono altre opzioni. La cosa molto imprevedibile di Putin è come e…

Russia-USA-Ucraina: opinioni a confronto

Nei due articoli che seguono è facile notare un parallelismo, molto poco incoraggiante, con le promesse di Winston Churchill alla Polonia nella seconda metà degli anni '30 che, alla fine, furono la causa prima dell'atteggiamento intransigente di quest'ultima nei confronti della Germania sulla questione di Danzica. Auguriamoci maggior fortuna questa volta. L'amministrazione Biden sta cercando un’elegante marcia indietro dall'Ucraina? Ted Galen Carpenter – Antiwar.com – 21…

Ultimatum storico alla Nato: Mosca chiarisce le sue linee rosse

www.lantidiplomatico.it di Marinella Mondaini La Russia ha messo sulla carta il suo ultimatum agli Stati Uniti e alla NATO. I giochi sono finiti, ora la pazienza dei russi è davvero esaurita e la Russia lancia un’iniziativa che non è esagerato definire storica. "Nel momento in cui i rapporti tra Stati Uniti e Russia sono arrivati a un limite critico molto pericoloso per colpa di Washington - ha dichiarato ieri in una conferenza stampa speciale dedicata alla sicurezza della Federazione…

Tintinnar di sciabole, di nuovo…

Denys Pluvinage – associationfrancorusse.fr – 10 dicembre 2021 Nota: il titolo originale è “Bruits de bottes, encore…”, letteralmente “rumor di stivali, ancora…”, ma ho preferito adottare l’espressione usata per la prima volta dall'On. Pietro Nenni per definire, al tempo, il clima da possibile golpe militare durante la crisi del governo Moro I nell'estate del 1964, il famigerato “Piano Solo” del generale De Lorenzo. -*-*-*- Si sente sempre più spesso spiegare che gli…

Chi vuole un po’ di Ucraina?

Dmitry Orlov thesaker.is Martedì 23 novembre, il generale russo più alto in grado, Valery Gerasimov, ha avuto una conversazione telefonica "deconflittuale" con il capo degli Stati Maggiori Riuniti dell'esercito americano, Mark Milley, nella telefonata i due hanno discusso di "questioni urgenti di sicurezza internazionale." I dettagli veri e propri degli argomenti trattati non sono disponibili; ciò che è disponibile è la speculazione dei media occidentali, compresa la falsa notizia dei giorni…

Gli americani ci prendono tutti di mira: l’alleanza eurasiatica deve essere rafforzata

Di Leonid Savin, Geopolitica.ru Nell'ultimo decennio, il crescente riavvicinamento tra Turchia e Russia ha scatenato un enorme dibattito sull'ascesa di un mondo multipolare nei media mainstream occidentali. Pertanto, per comprendere a fondo le dinamiche del dibattito in corso, il famoso avvocato e giornalista turco Ali Göçmen ha intervistato l'esperto di politica russa e vicecapo del Movimento Internazionale dell'Eurasia, il dott. Leonid Savin. Ali Göçmen: Salve signor Savin, prima di…

Il futuro dell’Artico sarà Green: a vantaggio di chi?

INTRODUZIONE Di Jacopo Brogi, ComeDonChisciotte.org  “Se la Groenlandia "si scioglie" sono guai per l'intero Pianeta”. Titolava ieri il magazine scientifico Focus (15.11.21), e ancora: “lo scioglimento dei ghiacci della Groenlandia può alzare il livello degli oceani e aumentare il rischio di alluvioni in tutto il mondo” (1). Strano ma vero: l’isola venne scoperta intorno al 900 d.C. quando il condottiero normanno Erik il Rosso vi si stabilì con la sua gente battezzandola Grønland, «Terra…

Energia, l’arma di Putin?

Rachel Lloyd – rt.com – 6 ottobre 2021 Con i prezzi del gas che aumentano drammaticamente in gran parte dell'Europa occidentale, e un calo nel suo transito attraverso la Bielorussia e l'Ucraina verso l'UE, molti commentatori hanno puntato il dito ancora una volta contro la Russia, come fonte di tutti i loro guai. Per alcuni, questa è la prova che il presidente Vladimir Putin sta trasformando l'energia in arma a scapito del resto dell'Europa. Tuttavia, eventi recenti e…

Il mondo secondo Vladimir Putin

  Pepe Escobar – Asia Times - 23 ottobre 2021   La sessione plenaria è il punto culminante tradizionale delle discussioni annuali e imperdibili del Valdai Club, uno dei principali incontri intellettuali dell'Eurasia. Vladimir Putin è un frequente oratore principale. A Sochi quest'anno, come ho riferito in una colonna precedente, il tema generale è stato "la scossa globale nel 21° secolo: l'individuo, i valori e lo stato". Putin lo ha affrontato a testa alta, in quello che può già…

Il gender è «un crimine contro l’umanità».

www.renovatio21.com Il presidente russo Vladimir Putin ha nuovamente attaccato la cultura dell’Occidente decadente in un discorso infuocato giovedì, sottolineando la malvagità della cosiddetta «cancel culture» e criticando l’ossessione per i diritti di gay e transgender. Parlando all’incontro annuale del Valdai Club a Sochi, Putin ha sottolineato che il suo Paese dovrebbe aderire ai propri «valori spirituali e tradizioni storiche», evitando al contempo i «disturbi socioculturali» promanati…

Putin: “Il modello di capitalismo esistente si è esaurito”

www.lantidiplomatico.it Vladimir Putin ha avvertito che il sistema capitalista deve affrontare problemi che minacciano nuove crisi politiche e sociali. "Le contraddizioni socio-economiche si sono aggravate al punto che in passato ci sono stati sconvolgimenti su scala globale: guerre mondiali, sanguinosi cataclismi sociali", ha ricordato il presidente russo durante il forum del club Valdai a Sochi. "Tutti dicono che il modello esistente di capitalismo - che oggi è alla base della…

La Russia lancia il drone subacqueo (UUV) Sarma per le operazioni sotto i ghiacci

www.analisidifesa.it di Francesco Ferrante L’agenzia di stampa russa TASS ha reso noto il 17 settembre che il sistema SARMA, drone sottomarino russo (UUV – Autonomous unmanned underwater vehicle), attualmente in fase di sviluppo da parte del Lazurit Central Design Bureau, sarebbe in grado di navigare e comunicare autonomamente sotto la calotta polare artica per lunghi periodi. Un lancio della stessa agenzia del 21 settembre ha inoltre indicato che la lunga portata e la resistenza di…