Home / Archivi etichette: Usa

Archivi etichette: Usa

I Neocon sabotano i negoziati commerciali di Trump – Il CFO di Huawei tenuto in ostaggio per ricattare la Cina

FONTE: MOON OF ALABAMA La CNN riporta che, presto, si prevedono le dimissioni del capo di gabinetto della Casa Bianca John Kerry. Sono già girate voci simili prima, ma questa volta la notizia potrebbe essere vera. Il che è un male per Trump e per la politica americana. Kerry è un dei pochi contropoteri al consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton. In sua sostituzione verrà probabilmente messo chiunque Bolton sceglierà. Questo sposterà ancor di più il controllo delle politiche …

Leggi tutto »

Huawei di su e di giù. I gangster americani ve la raccontano, e di brutto

FONTE: KEINPFUSCH.NET Era ovvio che, per via dei miei trascorsi nell’industria delle TelCo, con la quale collaboro ancora sporadicamente, sarei finito per parlare della vicenda di Huawei. Perche’ effettivamente gli americani non la stanno raccontando giusta. Per niente. La vulgata americana e’ che i prodotti di Huawei (parliamo di prodotti di rete, non di cellulari: parliamo cioe’ dei dispositivi che servono per fare i backbones, oppure di quelli usati nella rete di accesso, sia cellulare che cablata) siccome sono fatti …

Leggi tutto »

La Cina chiede chiarezza da USA e Canada per l’arresto della CFO della Huawei

DI PEPE ESCOBAR Facebook.com Assolutamente PATETICO. L’Eccezionalismo  non si ferma davanti a nessuna barriera nella sua guerra commerciale /nelle sue sanzioni / contro Cina e Iran. Hu Xijin, direttore del Global Times, ha assolutamente ragione su quanto ha pubblicato su Weibo: “E ‘chiaro che gli Stati Uniti stanno portando la guerra sotto le nostre finestre … Possiamo veramente considerare l’arresto di Meng Wanzhou come una dichiarazione di guerra degli USA contro la Cina”. Come milioni di persone in tutto il …

Leggi tutto »

Zerbini e scrivani

DI ANTONIO DE MARTINI italiaeilmondo.com GLI ZERBINI Un certo Boccia a nome del “mondo industriale italiano” – che come ormai tutti sappiamo non esiste quasi più – ha indirizzato al governo, con forme e toni ultimativi, una richiesta a “risolvere la crisi”. Vogliono altri denari oltre alla montagna di aiuti già avuta negli anni e a quelli ottenuti vendendo le proprie aziende a imprese straniere o andando a produrre in paesi schiavisti dove impiegano bambini di dodici anni a un …

Leggi tutto »

Commissione bipartisan USA: gli Stati Uniti devono prepararsi a una guerra “orrenda” e “devastante” con Russia e Cina

DI ANDRE DAMON wsws.org Una commissione bipartisan nominata dal Congresso degli Stati Uniti martedì ha reso pubblico un lungo rapporto che appoggia i piani del Pentagono per prepararsi a una guerra di “grande potenza” contro la Russia, la Cina o entrambi, chiarendo che le politiche bellicose dell’amministrazione Trump sono condivise dal Partito Democratico. Sicuri nella consapevolezza che le loro opinioni non verranno mai seriamente riportate dai mass media, gli autori di questo rapporto non fanno troppe domande su cosa significherà …

Leggi tutto »

Noam Chomsky compie 90 anni: come un anarchico americano è più che sopravvissuto

DI BRUCE E. LEVINE comedonchisciotte.org “Chi sostiene la legittimità dell’autorità si assume l’onere di giustificarla. E se non la può giustificare, è illegittima e dovrebbe essere destituita. A dire la verità, per me l’anarchia non è altro che questo.” Noam Chomsky Il 7 Dicembre 2018 Noam Chomsky ha compiuto 90 anni. In un sondaggio del Reader’s Digest del 2013 sulle “100 persone più affidabili in America” (con ai primi posti celebrità di Hollywood), Noam Chomsky, che si autodefinisce anarchico, si classificò …

Leggi tutto »

Accertato: Protesi difettose provocano lesioni in pazienti di tutto il mondo

 DI HILARY OSBORNE; HANNAH DEVLIN, CAELAINN BARR theguardian.com Le indagini relative a dossiers riguardanti le protesi medico-sanitarie rivelano l’esistenza di danni estesi causati da una legislazione insufficiente e da norme inadeguate sulla sperimentazione. Una ricerca ha rivelato che pazienti in tutto il mondo riportano lesioni e molti sono deceduti a causa di dispositivi medici difettosi che sono stati immessi sul mercato grazie a un sistema caratterizzato da una legislazione insufficiente, da norme permissive e da mancanza di trasparenza. Pacemakers, protesi …

Leggi tutto »

L’apocalisse in California: fuoco e furia

DI HARVEY WASSERMAN opednews.com Nell’ America di oggi, omicidi di massa casuali si fondono con la devastazione ecologica. Cinquant’anni fa, da ventenne, spesso andavo in autostop dalla Pacific Coast Highway alla Southern California. Allora dormivo su spiagge incontaminate, nuotavo nell’ oceano e passavo ore a guardare foche e delfini cavalcare le onde a pochi metri dalla costa. Uno dei miei posti preferiti era a Santa Monica, dove il Sunset Boulevard incontra il mare al Will Rogers State Park. Questo meraviglioso …

Leggi tutto »

Facebook, la merda incontra il ventilatore? Quel che una stampa di puttane non dice su Facebook

FONTE: KEINPFUSCH.NET Sono passati pochi giorni da quando i giornalisti sono stati definiti “puttane” con grande scandalo da parte di chi ama scandalizzarsi a testa bassa, e gia’ me la sento di ribadire il giudizio. E sia chiaro: anche quelli che si stanno stracciando le vesti (di solito si stracciano le vesti per farsi un selfie a tette fuori e guadagnare followers) sarebbero stati d’accordo con me se solo non lo avesse detto il cinghiale di turno.Sia chiaro: la stampa …

Leggi tutto »

Il Presidente della Cina chiede all’Esercito di prepararsi alla guerra

DI PETER SYMONDS wsws.org Un altro segnale di tensioni in rapida ascesa tra Cina e USA e  nuovo segno di rischio conflitto: il Presidente Xi Jinping ha detto ai militari del suo paese di prepararsi per la guerra. Giovedì scorso, il suo discorso al Comando del PLA – People’s Liberation Army – al  Southern  Theatre Command, è stato una risposta alle azioni di aggressione dell’amministrazione Trump, che si manifestano non solo in una guerra commerciale più aspra, ma preparandosi apertamente …

Leggi tutto »

TAP: Alcune (impopolari) considerazioni

DI FRANCESCO SANTOIANNI pecorarossa.it Ma davvero dietro l’OK del Governo Conte al TAP ci sarebbe una marchetta che il Movimento Cinque Stelle ha dovuto pagare a Trump? La “notizia” (che ribalta la vulgata, finora dominante, di un Movimento Cinque Stelle asservito a Putin) dilaga su tutti i mainstream, insieme alle farneticazioni secondo le quali non ci sarebbe stata nessuna “penale” (termine inesatto utilizzato da di Maio che, verosimilmente avrebbe dovuto parlare di risarcimento dei danni economici, anche se la sostanza …

Leggi tutto »

TAPPARE LA VITA O TAPPARE IL TAP

DI FULVIO GRIMALDI fulviogrimaldi.blogspot.com Quando i 5 Stelle stavano dove era giusto stare Nei percorsi, nelle ricerche e nelle denunce dei miei più recenti documentari – Fronte Italia-Partigiani del Duemila, “L’Italia al tempo della peste” e “O la Troika o la vita” (trailer e selezioni nel mio sito) – mi sono ripetutamente ritrovato a fianco esponenti, attivisti, rappresentanti eletti del M5S. Più loro che di qualsiasi altro partito. E’ un dato di fatto sul quale potete sbertucciarmi quanto volete, ma …

Leggi tutto »

Rieducazione (assassinio premeditato in pieno sole a fini educativi )

DI ANTONIO DE MARTINI italiaeilmondo.com Nessun media del mondo ha pubblicato ( o ripubblicato) gli articoli ( e nemmeno singole frasi) del “ giornalista” Khassoghi che, in realtà abbiamo saputo essere stato il segretario del principe Turki (ex capo dei servizi segreti sauditi e ex ambasciatore negli USA fino a che non si è provato un finanziamento a uno degli attentatori dell’11 settembre da parte della moglie). La ragione del mancato “scoop” giornalistico è che leggendo gli scritti si capirebbe …

Leggi tutto »

Un Colpo per l’ Equilibrio Strategico – LA RISPOSTA DI PUTIN

DI ROSTISLAV ISHCHENKO ukraina.ru Non credo che sia stato un caso che Vladimir Putin a Valdai abbia cominciato a parlare dell’aumento dei rischi di una guerra nucleare e che abbia ripetuto l’assioma che la Russia è pronta a far saltare il mondo intero inclusa sé stessa, e che poi abbia discusso sul diritto di sparare il “preventive strike”, il primo colpo. Su quest’ultimo problema, gli esperti hanno immediatamente cominciato a dibattere se il Presidente russo abbia voluto intendere o no, …

Leggi tutto »

Arrivano a scuola i militari USA e i bambini li accolgono con l’Inno dei Marines

DI ANTONIO MAZZEO antoniomazzeoblog.blogspot.com Corsi di educazione alimentare, ginnastica, lingua inglese, informatica, intercultura. Ristrutturazione di androni, cancelli, giardini, porte e finestre. Pitturazioni di classi e palestre. Copre ormai ogni ambito e settore l’intervento di “volontariato” dei militari USA di stanza nella base di Sigonella nelle scuole siciliane di ogni ordine e grado. Con l’avvio dell’anno scolastico 2018-19, le incursioni da parte dei militari statunitensi si sono fatte quotidiane, con tanto di distribuzione di piccoli doni: palloni, magliette, zainetti e materiale …

Leggi tutto »

Una crisi “asiatica” per l’Europa

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Le tensioni finanziarie attorno all’Italia sono in costante aumento: il governo “populista”, assemblato da Washington e dalla finanza internazionale, è deciso a procedere con una manovra fiscale dall’inconfondibile sapore provocatorio, così da esacerbare le tensioni europee ed accelerare il collasso dell’Unione Europea. È ormai chiaro che gli angloamericani hanno in serbo per l’Europa una crisi identica a quella asiatica del 1997: svalutazione delle monete, default pubblici e privati, recessione generalizzata, salvataggi del Fondo Monetario Internazionale, etc. …

Leggi tutto »

L’inevitabile deindustrializzazione dell’Europa

DI MIKE MISH SHEDLOCK zerohedge.com I ministri UE hanno concordato, entro il 2030, tagli vincolanti del del 35% alle emissioni di CO₂. L’industria automobilistica tedesca non sarà in grado di farli. Il Telegraph riferisce che il tribunale di Berlino ordina alla capitale tedesca di vietare la maggior parte dei veicoli diesel su 11 strade principali, per contrastare l’inquinamento. Amburgo è stata la prima a maggio. Stoccarda, patria di Mercedes e Porsche, è arrivata seconda a luglio. Poi a Francoforte è stato …

Leggi tutto »

I mercati globali continuano a perdere mentre Bloomberg avverte “La prossima crisi finanziaria ci sta guardando in faccia”

DI MICHAEL SNYDER TheEconomicCollapseBlog.com Sembra un’altra settimana difficile per i mercati finanziari mondiali. All’inizio della settimana, i mercati hanno perso in tutto il mondo e all’improvviso i rapporti USA-Arabia Saudita hanno preso una brutta piega. Cosa che potrebbe significare molto: prezzi del petrolio molto più cari e, inutile anche dirlo, cosa molto negativa per l’economia degli Stati Uniti. Ha sorpreso molti di noi vedere la drammatica accelerazione che hanno preso gli eventi nel mese di Ottobre, e l’aria di Wall Street …

Leggi tutto »

USA e “Trimarium”: tutto ruota attorno al gas

Di SERGEJ PAVLENKO fondsk.ru La Polonia continua a considerarsi il principale centro anti-russo e filo-americano d’Europa Il 17-18 settembre, Bucarest è diventata la sede dove si è concentrato un gran numero di VIP: nove Presidenti, due Presidenti di Parlamento, un Primo Ministro, due Ministri degli Esteri, il Presidente della Commissione Europea e inoltre il Ministro dell’Energia statunitense. Queste persone si sono riunite per prendere parte al summit degli Stati di “Trimarium” o – come inoltre viene chiamato questo progetto – dell’”Iniziativa …

Leggi tutto »

La macchina sanzionatoria di Washington

  PHILIP M. GIRALDI strategic-culture.org Probabilmente è il background culturale di tipo affaristico che induce Trump a credere che, se si fa soffrire economicamente qualcuno fino al punto giusto, alla fine si arrenderà e farà tutto quello che si vuole. Anche se un approccio di questo tipo potrebbe funzionare nel settore immobiliare di New York, non è certo la via del successo nei rapporti internazionali, dal momento che le nazioni non risentono delle pressioni economiche allo stesso modo degli investitori …

Leggi tutto »

Un cupo anniversario – il decennale dell’inizio della crisi finanziaria globale

DI VALENTIN KATASONOV fondsk.ru Di chi è la colpa e cosa aspettarsi? Il flusso della vita si sta accelerando e talvolta dimentichiamo quanto accaduto un anno fa. Soprattutto – dieci anni fa. Un decennio fa è iniziata la crisi finanziaria mondiale. Dapprima (dal 2007), si è sviluppata negli Stati Uniti come una crisi sul mercato dei mutui ed è stata percepita come una crisi americana. Ricordo come nella primavera del 2008, l’allora Ministro delle Finanze Aleksej Kudrin, a quanto si …

Leggi tutto »

Gli Stati Uniti sono un morto che cammina

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org C’è un feroce attacco alla verità. Se non usiamo bene il nostro sito web, ci troveremo nel buio più totale. Ieri mentre guidavo, ho acceso la radio in macchina per sentire se  i russo/siriani avessero cominciato la liberazione di Idlib, in Siria dai terroristi appoggiati da Washington. Tutto quello che ho sentito invece, su radio NPR, erano  due donne bianche che deploravano il razzismo bianco. Si sentivano tanto colpevoli per aver indirettamente beneficiato del razzismo …

Leggi tutto »

Un aereo militare russo con 14 persone a bordo scompare durante gli attacchi israeliani a Latakia

FONTE: RT.COM Il Ministero della Difesa russo ha dichiarato che un aereo militare Il-20 russo con 14 membri di servizio a bordo è scomparso dai radar durante un attacco di quattro jet israeliani sulla provincia siriana di Latakia. I controllori del traffico aereo della base aerea di Khmeimim “hanno perso il contatto” con l’aereo lunedì sera, durante un attacco di caccia F-16 israeliani su Latakia, ha precisato il Ministero della Difesa. L’aereo era a 35 km dalla costa della Siria quando è scomparso. …

Leggi tutto »

La Terza Guerra Mondiale inizierà questa settimana?

  DI WILLY B. turcopolier.typepad.com Un  articolo pubblicato ieri sera dal Wall Street Journal dà motivo di porre questa domanda. “Assad, riportano funzionari statunitensi, ha approvato l’uso del cloro, in un’offensiva contro l’ultima grande roccaforte ribelle del paese, sollevando le prospettive di un’altra rappresaglia militare americana”, inizia il pezzo. “In una recente discussione sulla Siria, Trump, dicono i bene informati, avrebbe minacciato di compiere un forte attacco contro l’omologo siriano, dovesse questi compiere un massacro ad Idlib…”. Mentre l’esercito ha già …

Leggi tutto »

I miliardari pianificano la fuga dall’Apocalisse

DI ROBERT HUNZIKER counterpunch.org La dura verità sull’integrità e la forza dei miliardari è finalmente allo scoperto per tutti, e la realtà è ripugnante: sono dei vigliacchi. Diversi miliardari della Silicon Valley hanno infatti acquistato enormi bunker sotterranei costruiti a Murchison, Texas, e spediti in Nuova Zelanda, dove ora sono sepolti in nidi sotterranei segreti. La domanda sorge spontanea: cosa c’è che non va con i capitalisti? Non appena le cose peggiorano, se la squagliano con la coda tra le …

Leggi tutto »

La Cina può perdere la guerra commerciale dichiarata agli Stati Uniti?

  DI VIKTOR PIROZENKO fondsk.ru Sulla politica cinese del costringere gli Stati Uniti a negoziare La crescente disputa commerciale tra gli Stati Uniti e la Repubblica Popolare Cinese ha provocato sulla stampa occidentale un’ondata di supposizioni sul “fallimento della Cina”, per le caratteristiche della Repubblica Popolare Cinese come un gigante dai piedi di argilla, e così via. È stato riferito che le azioni delle compagnie cinesi “crollano”, che a causa del conflitto commerciale “l’autorità di Xi Jinping ne ha risentito …

Leggi tutto »

La difesa armata del Dollaro

DI PEPE ESCOBAR Information Clearing House Il rial iraniano: sarà un caso.   – La lira turca: sarà un caso. – Il peso argentino: sarà un caso. – Il real brasiliano: sarà un altro caso. Ci sono tanti fattori complessi, e tanti attori simili che stanno giocando in questa landa selvaggia di valute che stanno crollando. Il caso della Turchia è stato fortemente influenzato dalla bolla del credito facile creato dalle banche europee. Il problema dell’Argentina è dovuto principalmente all’austerità neoliberista del governo del presidente …

Leggi tutto »

Le sanzioni economiche contro l’Iran: il cerchio si chiude

DI VALENTIN KATASONOV fondsk.ru Nonostante tutta la retorica dei politici europei, il 4 agosto, l’Europa si unirà devotamente alle sanzioni statunitensi contro l’Iran Dopo che nel 2015, sei Paesi hanno firmato un accordo sul programma nucleare iraniano (Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna, Germania, Cina e Federazione russa), Teheran non ha percepito a lungo i benefici del ritorno alla “vita pacifica”. Aziende provenienti da Europa, Russia e Cina sono state attratte dall’Iran. La quantità di investimenti esteri previsti nell’economia iraniana era …

Leggi tutto »

Chi ha paura dell’uomo nero? Roberto Minervini racconta il declino americano

DI ROBERTO MINERVINI minimamoralia.it A mia madre piace giocare al lotto affidandosi completamente al caso. Io, invece, affronto le scommesse con una buona dose di pragmatismo. Pertanto, quando scommettiamo insieme, i numeri preferisco sceglierli io, basandomi su certezze fattuali. Nell’estate 2017 chiamai mia madre da New Orleans, dove stavo eseguendo le riprese del mio nuovo film, per fornirle una cinquina da giocare su tutte le ruote: 40, 10, 4, 1, 39. Il fatto che non vincemmo niente non mi sorprese. …

Leggi tutto »

Sembra che il default italiano sia tornato di moda

DI TOM LUONGO tomluongo.me Il vice primo ministro italiano Matteo Salvini ha avuto ragione nell’accusare l’UE del crollo del ponte a Genova di questa settimana. È stato un atto di basso profilo politico, ma che in fin dei conti ha senso. È il momento perfetto per far aprire gli occhi sui reali costi che comporta l’aver affidato la propria sovranità finanziaria a qualcun altro, in questo caso la Troika – Commissione Europea, BCE e FMI. L’Italia sta lentamente morendo grazie …

Leggi tutto »