Home / Archivi etichette: Unione Europea

Archivi etichette: Unione Europea

Lo Stivale sarà la cinquantunesima stella degli Usa ? (Al grande gioco del XXI secolo non partecipano né l’Ue né l’Italia)

DI FLAVIO CUNIBERTO limesonline.com Carta di Laura Canali – 2018. Criminalizzare la Germania per aver mantenuto ferme le proprie coordinate economiche sconta la miopia con la quale ci si ostina a negare il fallimento dello Stato nazionale italiano e del progetto europeo. Lo Stivale sarà la cinquantunesima stella degli Usa? Nel grande stress test dell’epidemia di coronavirus l’Unione Europea va in frantumi e il sentimento antitedesco è al diapason: vengono riportate frasi dei vari Klaus Regling e Peter Altmaier – presentati come …

Leggi tutto »

La Repubblica della sofferenza

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org In “Questa Repubblica della Sofferenza“ la storica Drew Gilpin Faust racconta dell’impreparazione di un’intera società ad affrontare la morte, la malattia e la degenza di migliaia di persone che cadevano sui campi di battaglia al tempo della Guerra Civile Americana. Immediatamente all’indomani di uno scontro, evidenzia Faust, tutti gli ospedali, le chiese, le abitazioni private ed i cimiteri nei pressi del teatro dei combattenti erano affollati da migliaia di morti e moribondi, una situazione completamente nuova …

Leggi tutto »

Marzo in Grecia – manovra a tenaglia

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr Marzo 2020 in Grecia sarà ricordato non solo per il Coronavirus, ma anche per i tentativi di pre-invasione da parte della Turchia, che ormai, di fronte alla reazione greca, hanno assunto i contorni di vera e propria azione millitare (altro che profughi…). Da metà del mese Atene è in quarantena e così il paese si trova ad affrontare – situazione senza precedenti in tempo di pace – tre minacce in contemporanea: il virus, i turchi al …

Leggi tutto »

Crisi = Scelta

Crisi = Scelta Rinascimento Economico

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Crisi = Scelta Possiamo trovare un aspetto positivo in questa fatidica crisi? Certo, basta tornare alle origini, al vero significato etimologico del termine e ce la faremo. E quando parlo di origini mi riferisco alla grande eredità classica, greca e romana, pilastro fondante della nostra civiltà. Ebbene  la parola “crisi” viene dal greco “krisis” che significa “scelta” o “decisione”. Crisi = Scelta Vuol dire che una crisi, letteralmente, non ci mette mai con le spalle al …

Leggi tutto »

Rinascimento Economico, un vaccino contro le crisi

Italia-Vaccino-Rinascimento-Economico

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Rinascimento Economico è un vaccino trivalente contro le crisi. Perchè l’Italia è un paese malato che, colpito da un virus influenzale, rischia di morire. Non sto parlando degli italiani, che stanno reagendo al Coronavirus con grande compostezza e maturità, come hanno sempre fatto nei momenti del bisogno. Non mi riferisco neanche a quelli che purtroppo non ce l’hanno fatta e a cui va tutto il nostro cordoglio, perchè essendo già malati, non sono riusciti a resistere …

Leggi tutto »

La Corte costituzionale tedesca deciderà il futuro di euro e UE il 5 maggio

di Antonio Di Siena La notizia sta passando sotto silenzio praticamente in tutta Europa (specialmente in Italia) per questo parlarne è di fondamentale importanza. Il 5 maggio la Corte Costituzionale tedesca si pronuncerà definitivamente sulla compatibilità del quantitative easing dell’era Mario Draghi con i principi fondamentali dello stato tedesco. Una sentenza già prevista per il 24 marzo e rinviata (con molte resistenze) solo a causa dell’emergenza coronavirus a cui i tedeschi tengono molto e che potrebbe decidere una volta per …

Leggi tutto »

Una manovra economica poderosa da 350 mld di euro o il MES?

Manovra economica poderosa Punt e MES

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Da qualche giorno il Governo oscilla tra dichiarazioni orgogliosamente sovraniste, come quella di una manovra economica poderosa da 350 mld di euro, e dichiarazioni fatalmente europeiste, nelle quali si chiede un intervento addirittura del MES, equivalente ad una richiesta di elemosina alle istituzioni europee che sarà pagata a caro prezzo dagli italiani. Questo mi ha ricordato una vecchia pubblicità di un famoso amaro con un nome particolare “PUNT E MES”, che l’azienda che lo produce spiega …

Leggi tutto »

Da questa crisi uscirà vincitrice la Germania a spese dell’Italia

DI SOUFIANE BELIAZIR laluce.news  Questo è un momento difficile per il paese, a causa dell’emergenza sanitaria che sta mettendo in ginocchio l’Italia ma anche all’azione predatoria dei mercati finanziari che stanno mandando all’aria il sistema economico italiano. Bisogna quindi rievocare uno dei più grandi economisti italiani Federico Caffè e uno dei suoi saggi intitolato “ripudiare la borsa e socializzare la gestione del risparmio per tutelarlo e finanziare gli investimenti”. A dare maggiore credito alle riflessioni di Caffè è stata proprio …

Leggi tutto »

Laboratorio Grecia: così è nata la nostra crisi

Laboratorio Grecia così è nata la nostra crisi

“LABORATORIO GRECIA” è un viaggio che attraversa la Storia greca ed europea passata e recente: dalla seconda guerra mondiale alla crisi che viviamo. Un documentario di Storia e di tante storie. Il seguente articolo (pubblicato anche sulla stampa greca) anticipa una parte del lavoro di inchiesta realizzato per il docufilm, uscito nelle sale greche nel dicembre 2019. In Italia, lo vedremo molto presto gratuitamente online.   Laboratorio Grecia: così è nata la nostra crisi di Jacopo Brogi – freelance United …

Leggi tutto »

Non ci restano che il Padreterno e Fabio Conditi

creazione-di-adamo-Padreterno-cervello-intelligenza collettiva

DI FABIO CONDITI E GIOVANNI LAZZARETTI comedonchisciotte.org Premessa di Fabio Conditi Quando Giovanni mi ha mandato l’articolo, ho pensato subito che esagerava e che non potevo pubblicarlo così, con un accostamento così assurdo tra me e il Padreterno. Ma considero Giovanni quasi un fratello, spesso ci definiamo “gemelli separati alla nascita” che si sono incontrati e riconosciuti in tarda età. Siamo legami da una profonda e spesso incomprensibile assonanza, resa ancor più improbabile dalla sua fede religiosa che contrasta con …

Leggi tutto »

Il Coronavirus è una arma letale per l’Italia

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Le conseguenze economiche del Coronavirus rischiano di essere per l’Italia un’arma letale, così come il virus è pericoloso per alcune tipologie di persone. Quello che sta terrorizzando gli italiani in questi giorni, non è un virus che può uccidere un corpo sano e dotato di un sistema immunitario funzionante, ma un virus che se introdotto in un corpo già malato e debilitato per altri motivi, può effettivamente essere molto pericoloso. Per questo motivo  dobbiamo essere particolarmente …

Leggi tutto »

Thomas Fazi: il filo dell’analisi di classe scorre da Marx alla MMT

La Modern Monetary Theory, o MMT, è una scuola economica fondata dall’economista statunitense Warren Mosler e dall’economista australiano Bill Mitchell. Con quest’ultimo, Thomas Fazi ha scritto il volume “Sovranità o barbarie” edito da Meltemi Editore. Giornalista, saggista e traduttore, oltre a essere annoverato fra i più importanti divulgatori della MMT nel nostro Paese, Fazi gestisce un proprio sito web e sta scrivendo un nuovo libro insieme a Mitchell. SOLLEVARE IL VELO IDEOLOGICO Lei è uno dei massimi esperti della MMT in Italia. …

Leggi tutto »

Ora o mai più

DI STEFANO DI FRANCESCO comedonchisciotte.org Ora o mai più. Siamo circondati, sotto assedio. L’economia reale, già debolissima, rischia il tracollo; il mondo guarda oggi all’Italia come un focolaio del virus in grado di amplificarne a dismisura la diffusione; il turismo verso il Bel Paese rischia il tracollo (basta pensare ai soli turisti cinesi che da soli rappresentano il 2,5% del flusso turistico in Italia); il sistema produttivo italiano è colpito al cuore nelle sue provincie più attive ( Lodi, Cremona, …

Leggi tutto »

Si può usare il debito pubblico come “moneta” ?

Debito-Moneta

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Si può usare il debito pubblico come “moneta” ? Il debito pubblico oggi rappresenta un problema per il nostro Paese, almeno fintanto che si continuerà a far finta di aver perso la sovranità monetaria ed essere quindi abbandonati al volere dei mercati e delle istituzioni finanziarie. Questo perchè negli ultimi 30 anni il debito pubblico ha cambiato detentori, visto che nel 1988 era quasi tutto in mano agli italiani e solo il 4% di stranieri, mentre …

Leggi tutto »

Progettare e realizzare un futuro positivo

campo grano verde

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org È possibile progettare e realizzare un futuro positivo? Abbiamo cominciato l’anno dicendo che il primo passo per realizzare un futuro positivo è immaginarlo, come aveva fatto anche John Maynard Keynes nel 1930 immaginando che nel 2030 avremmo lavorato solo 15 ore alla settimana >>> QUI. Questo vale per qualsiasi prodotto dell’attività umana. Per fare un edificio, una macchina, una tecnologia, un’app, un robot, un’opera d’arte, un film, un libro, una medicina, il primo passo è immaginarli, …

Leggi tutto »

Immaginare il futuro “positivo” è il primo passo per realizzarlo

Futuro Moneta Positiva 2020

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Immaginare il futuro. Se è abbastanza facile analizzare il presente per capire cosa c’è che non va e cosa bisogna fare per migliorarlo, quando si parla del futuro diventa tutto più difficile, perchè non siamo in grado di visualizzare un mondo migliore di quello attuale. Mi viene in mente un bellissimo film “La Sfera” del 1998, tratto da un romanzo di Michael Crichton, dove un gruppo di scienziati vengono in contatto con una “astronave aliena” che …

Leggi tutto »

Putin prevede il crollo dell’UE entro 10 anni e lo paragona a quello dell’Unione Sovietica

Carly Read express.co.uk Il presidente Putin crede che l’UE si disintegrerà completamente in soli 10 anni, lo stesso tempo impiegato dall’URSS per dissolversi nel giorno di Santo Stefano 1991. Le sue osservazioni fanno capire che l’inizio della fine è già iniziato. Rendendo pubbliche le sue perplessità sul fatto o meno che l’UE sia in grado mantenersi nella sua forma attuale fino al 2028, ha citato la Brexit tra le principali cause del crollo di Bruxelles, aggiungendo che questo è il …

Leggi tutto »

L’UE sta riscrivendo la storia della Seconda Guerra Mondiale per demonizzare la Russia

DI MAX PARRY unz.com Il mese scorso [settembre 2019], in occasione dell’80° anniversario dell’inizio della Seconda Guerra Mondiale, il Parlamento Europeo ha votato una risoluzione con titolo“Sull’importanza della memoria europea per il futuro dell’Europa”. Il documento adottato: “… sottolinea che la Seconda Guerra Mondiale, la guerra più devastante nella storia dell’Europa, ha avuto inizio come risultato immediato del famigerato trattato nazista-sovietico sulla non aggressione del 23 agosto 1939, noto anche come patto Molotov-Ribbentrop, e i suoi protocolli segreti, in base …

Leggi tutto »

Filippo Rossi de Bergerac

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com Strano a dirsi, ma ogni tanto spunta qualcosa di nuovo: un tenero porcino, una vellutata farfalla, un bocciolo di pesco…e un uomo che pensa, riflette e giunge a scrivere un libro per rifondare la Destra italiana. Per carità: niente di male, hanno pubblicato libri sulle barzellette dei Carabinieri o su quelle di Totti e c’è posto per tutti. C’è posto persino per la velleità di Filippo Rossi, che porta un nome prosaico ma anonimo, e ben …

Leggi tutto »

In Italia più di 7 miliardi di gettito tributario persi via paradisi fiscali

FONTE: MISSINGPROFITS .WORLD Uno studio condotto da ricercatori americani e danesi – e segnalato sulla rivista StartMag – consente di quantificare il peso del mancato gettito tributario da parte delle  multinazionali che spostano i loro profitti verso i paradisi fiscali. In particolare la scheda sull’Italia, che si ottiene cliccando sulla mappa interattiva, mostra come in questa gara all’occultamento dei profitti il nostro paese perda 7,5 miliardi di gettito tributario, di cui la grande maggioranza a favore dei paradisi fiscali che indisturbati si annidano all’interno dell’Unione Europea. In questo contesto, la …

Leggi tutto »

La moneta è un bene pubblico che appartiene alla gente

comedonchisciotte controinformazione alternativa draghi lagarde moneta

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org “La Bce deve ascoltare e parlare con i mercati, ma non farsi guidare da essi; deve anche ascoltare e comprendere le persone, perché una moneta è in fin dei conti un bene pubblico che appartiene alla gente”. Christine Lagarde lo ha dichiarato nel suo discorso davanti al Parlamento Europeo il 4 settembre 2019. Visto che la nostra associazione Moneta Positiva sostiene da anni una “campagna per una moneta dei cittadini e libera dal debito“, stiamo pensando …

Leggi tutto »

Jean-Claude Juncker, il presidente uscente della Commissione Europea, ancora non si rende conto dei propri errori

  Guillaume Durocher unz.com Il presidente uscente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, durante le sue ultime settimane in carica si è rivelato di una franchezza sorprendente. Ha da poco concesso una lunga intervista al quotidiano belga L’Écho, in cui parla della sua attività e delle sue frustrazioni come capo dell’Unione Europea. Juncker, dal 2014 ha dovuto affrontare la crisi greca, la crisi dei migranti e la cosa più temuta dagli eurocrati, il voto britannico sull’uscita dall’UE. I suoi commenti rispecchiano …

Leggi tutto »

Giravolte e contrappassi

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com Una volta, tanto tempo fa, ci fu in Italia il governo della “resurrezione”, che doveva condurci ai fulgidi avvenire dell’euro, e finì con una caciara innaffiata di bombe in quel di Belgrado. Venne dunque – per contrappasso – il governo delle “libertà”, ma di libertà se ne videro ben poche, condite però con robusti tagli a tutti i settori sociali. Nuova boa, nuova virata a sinistra, con il governo del “riscatto” che passò quasi inosservato e, …

Leggi tutto »

Draghi: politiche fiscali per aumentare la domanda

Mario Draghi_Sire

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Finalmente Mario Draghi è costretto ad ammettere che “la politica monetaria da sola è insufficiente per far ripartire l’inflazione e la crescita dell’Eurozona” e per la prima volta dichiara che “la politica fiscale dovrebbe diventare lo strumento principale per aumentare domanda” e avere “un ruolo molto più attivo”. In pratica Draghi ammette che le politiche monetarie adottate negli ultimi anni dalla BCE sono state fallimentari perchè non hanno prodotto gli effetti sperati nell’economia reale. Ma ammette anche che solo gli Stati …

Leggi tutto »

La fallita rivoluzione di ferragosto

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Dopo la fiducia votata al Senato è nato ufficialmente il Conte-bis che, con l’uscita dalla compagine governativa della Lega e l’ingresso del PD, muta colore da gialloverde a giallorosso. L’azzardo del vicepremier leghista di sfilare la fiducia al governo, scommettendo su elezioni lampo e sul trionfale ingresso a Palazzo Chigi, si è velocemente impantanata, lasciando l’iniziativa a M5S e PD. È interessante soprattutto leggere il fallito blitz estivo in chiave internazionale: Washington e Londra hanno tentato …

Leggi tutto »

L’uomo che sussurrava alla Merkel

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Giuseppe Conte, l’uomo dalle molte facce e dalle mille risorse, è stato definito ieri da Donald Tusk, il presidente del Consiglio europeo: “Uno dei migliori esempi di lealtà in Europa“. “E’ sempre difficile difendere gli interessi nazionali e trovare soluzioni europee ma su di lui posso dire soltanto cose positive”, ha detto ancora Tusk, in una conferenza stampa a Biarritz prima dell’inizio del vertice del G7. Quindi il premier uscente si sarebbe distinto per essere un …

Leggi tutto »

È ora di fare una rivoluzione

comedonchisciotte controinformazione alternativa delacroix rivoluzione

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org È ora di fare una rivoluzione nel nostro paese. Una rivoluzione sia culturale che politica, perchè l’una senza l’altra sarebbe inefficace. La rivoluzione culturale è iniziata con questo video, dove insieme all’amico Francesco Carraro abbiamo provato ad allargare il campo della consapevolezza, cercando di trovare anche in altri ambiti della conoscenza umana, le motivazioni per cambiare l’attuale società. Non pretendiamo di esserci riusciti, ma abbiamo messo un piccolo seme nel terreno, che deve ancora crescere, ma …

Leggi tutto »

Sanzioni contro la Russia. Quali conseguenze per l’Europa?

DI EMMANUEL LEROY lesakerfrancophone.fr Prima di tentare di rispondere alla domanda riguardante le conseguenze di questa crisi per l’Europa e per la Francia in particolare, mi pare necessario ricordare il contesto di queste sanzioni prese contro la Russia dopo il colpo di mano di Maidan -sostenuto dall’Occidente, ricordiamocelo – e che ha ha avuto come conseguenza il rovesciamento del presidente ucraino legittimamente eletto, Viktor Yanukovitch, e porterà poi al referendum di autodeterminazione della Crimea nel marzo 2014 e alla ricongiunzione …

Leggi tutto »

Lo Stato può emettere moneta?

comedonchisciotte controinformazione alternativa carta di credito moneta

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org La Stato può emettere moneta ? I MiniBot hanno il grande merito di aver costretto tutti ad uscire dalla gabbia mentale del “dove troviamo i soldi“, per incamminarci nel ben più interessante “come possiamo creare i soldi“, pur rispettando le regole dell’euro e le norme attualmente in vigore, compresi i Trattati Europei. La frase di Mario Draghi sui MiniBot “O sono altra moneta, e quindi sono illegali“, è diventata subito obsoleta quando Mark Zuckerberg, qualche giorno …

Leggi tutto »