navigazione Tag

Unione Europea

POLIS, Puntata 21 – MES: Rimandato a novembre

Ci hanno provato tutti a far traballare le certezze del Governo sul MES in queste ultime settimane. Dalle opposizioni, alla Commissione europea, finanche al Ministro dell’Economia Giorgetti, tutti hanno spinto verso una direzione contraria alla volontà di Giorgia Meloni, ma al momento possiamo ipotizzare uno scampato pericolo. Un accordo è stato infatti trovato all’interno del centrodestra, che prevede la votazione compatta a favore della sospensiva di 4 mesi, con buona pace del PD. La…

La riforma del MES: il metodo è più importante del merito

Di Luca Lanzalaco per ComeDonChisciotte.org Per ora il pericolo è scampato. La ratifica della riforma del MES slitta di quattro mesi. Poca cosa se si tiene conto che nel mezzo si colloca la lunga pausa estiva dei lavori parlamentari. Comunque, un tempo sufficiente per ragionare su un tema del quale si è già discusso molto, ma in modo sbagliato. Infatti, il dibattito che si è svolto fino ad oggi in sedi sia istituzionali che extraistituzionali si è focalizzato sul merito, cioè sui contenuti…

Quando la tecnologia ti uccide: auto ibrida esplode in tangenziale stroncando la vita di due persone

Di Sara Iannaccone per ComeDonChisciotte.org NAPOLI Un drammatico evento ha sconvolto la città partenopea: lo scorso 24 giugno una macchina che transitava all'uscita della tangenziale è improvvisamente esplosa, terrorizzando chi era a pochi metri di distanza dal veicolo. Nonostante l'esplosione, nessun altro è stato coinvolto nell'incidente e al momento opportuno, la gente è scesa dalle proprie auto in soccorso delle povere vittime. Il 25enne era stato scaraventato fuori…

L’Europa alla conquista del Mediterraneo: Giù le mani dai Bagnetti

Di Patrizia Pisino per ComeDonChisciotte.org Considerazioni nostalgiche di una salentina La mia origine mi riporta indietro in un tempo ormai perduto forse per sempre. Ricordo la felicità che provavo quando con la stagione estiva da Maglie ci spostavamo a Otranto con mia madre e mia sorella, mentre mio padre ci raggiungeva dopo il lavoro. Ho subito amato il mare, mi attirava il colore azzurro, la limpidezza dell’acqua, i pesciolini che nuotavano fiduciosi in prossimità della…

UE: il colpo di stato permanente della “tecnocrazia di comodo”

La Redazione di ComeDonChisciotte dà il benvenuto ad una nuova penna (bè, di fatto, una nuova tastiera) nella persona di Alceste de Ambris, nom de plume che celebra un famoso giornalista, sindacalista e politico degli anni a cavallo tra la fine dell'800 e l'inizio del '900. Questa sua prima collaborazione ci propone un articolo dalla Francia. Grazie, Alceste, aspettiamo presto altri tuoi preziosi contributi dai "cugini" d'oltralpe. Olivier Delorme – frontpopulaire.fr - 09/06/2022…

POLIS, Puntata 17 – I Fili Rossi del governo Nero

Messo alle spalle lo scivolone alla Camera del 27 aprile, il Governo Meloni è tornato alla riscossa rispetto agli obiettivi, mostrandosi pronto a proseguire sulla strada tracciata anche nel giorno festivo per eccellenza: il 1° maggio. Che convocare il Consiglio dei Ministri il giorno della Festa dei Lavoratori sia stata un’opera di marketing non vi sono dubbi; ma dietro a questa continua propaganda si nasconda un pragmatismo spesso sottaciuto, che vari cambiamenti sta attuando o attuerà in…

A New York Lavrov spariglia il mazzo

Pepe Escobar – Strategic Culture Foundation – 27 aprile 2023 Immaginate un vero gentiluomo, il più importante diplomatico di questi tempi difficili, in totale padronanza dei fatti e dotato di un delizioso senso dell'umorismo, che si lancia in una pericolosa passeggiata sul lato selvaggio, per citare l'iconico Lou Reed (*), e ne esce indenne. In effetti, il momento newyorkese del Ministro degli Esteri Sergey Lavrov - come i suoi due interventi davanti al Consiglio di…

“Transizione ecologica”: lo slogan della distruzione e del saccheggio

Di Patrizia Pisino per ComeDonChisciotte.org Europa unita, libera circolazione di persone, merci, servizi, e capitali sembra la realizzazione di un ideale a tutto vantaggio delle popolazioni; ma se andiamo a conoscere meglio questa enorme Istituzione, ci accorgiamo che si basa solo su interessi legati alla finanza, che considera la Carta Costituzionale di ogni singola nazione democratica un qualcosa da superare, per trasformare cittadini in schiavi da utilizzare per la crescita di coloro che…

Morto un Green Pass se ne fa un altro

Il 30 giugno 2023 scadrà quello strumento che, se in Italia è diventato vero e proprio emblema del nuovo stato totalitario, ovvero il signore della nuova discriminazione, nel resto d'Europa è stato solo il protagonista di una prova generale di tracciamento della popolazione su vasta scala, raccolta dati, controllo maniacale (e questa è semmai l'unica correlazione con la sanità): si parla ovviamente del Green Pass. La Commissione europea ha dichiarato che non sono previste ulteriori proroghe e…

Massimo A. Cascone – Convegno “Restiamo umani, resistere alla transizione digitale dell’Agenda 2030”

Come mediapartner del convegno “Restiamo umani, resistere alla transizione digitale dell’Agenda 2030” promosso dall’Alleanza Italiana Stop5G - svoltosi domenica 2 aprile presso Vicovaro (Roma) - pubblicheremo nelle prossime settimane sui nostri canali gli interventi dei relatori dell'evento. Il secondo intervento è a cura del giornalista Massimo A. Cascone, che sintetizza quanto esposto in questo articolo…

Dal Trattato di Parigi a quello Ue, le tante catene che imprigionano

Di Ruggiero Capone, ilpensieroforte.it L’Italia di oggi è un paese totalmente bloccato, soprattutto dal punto di vista economico, quindi produttivo. In Italia tutto è difficile e complicato, e la maggior parte delle persone non sa spiegarsi queste catene, non comprendendo le ragioni d’una condanna che potrebbe pesare in eterno sullo Stivale. Il riverbero della situazione di prigionia lo si avverte in agricoltura, in chimica, nell’estrattivo, nell’energetico, nel bancario. La sfilza…

Assicurazione FDIC, Credit Suisse e il giorno in cui la Fed uccise l’Europa

Tom Luongo – Gold Goats’N Guns - 21 marzo 2023 E così il Credit Suisse non c'è più. Una liberazione? Credo che questa sia una domanda aperta, visto il panorama molto complicato del sistema bancario globale di oggi. Quando avrò finito, credo che avrete una risposta che nessuno, me compreso, si aspettava. C'è molto da dire, quindi cominciamo dall'inizio. Sulla scia della "triplice" eliminazione di Silvergate, Silicon Valley e delle banche Signature da parte del…

Come la Commissione europea ha deciso di digitalizzare la società e i cittadini

Di Massimo A. Cascone per comedonchisciotte.org Il mio studio si incentra sull’analisi storica di come il processo di digitalizzazione della macro-società europea si sia sviluppato negli ultimi 13 anni, partendo quindi dal 2010, per poi arrivare agli obiettivi previsti per il 2030. Per analizzare questo processo sono partito da tre documenti europei chiave, tutti nati in seno alla Commissione europea. Uno del 19 maggio 2010 “Un’Agenda digitale Europea”. Uno del 19 febbraio 2020…

Sancho 3 III Stagione – Marco Pizzuti – Nullatenenti e felici sgranocchiando insetti

Terza puntata del nuovo format di Sancho, il programma di attualità di comedonchisciotte.org che questa stagione vede protagonista Marco Pizzuti, ricercatore scientifico, esperto di controinformazione e scrittore di numerosi libri, già nostro ospite durante una delle interviste di CDC Incontra. Mentre in Italia veniamo distratti da Cospito al 41Bis e Zelensky a Sanremo, permettendo al governo Meloni di proseguire silenziosamente nel processo di trasformazione istituzionale, in Occidente il…

POLIS, Puntata 9 – Bruxelles e Davos decidono il futuro dell’Europa

Senza un attimo di tregua rispetto agli impegni e alle questioni europee che hanno caratterizzato questo inizio di 2023, Giorgia Meloni ha avuto giusto il tempo di festeggiare il suo compleanno domenica, coinciso con i primi 100 giorni di governo, prima di essere nuovamente proiettata tra le problematiche di lavoro. Un inizio, quello dell’esecutivo, che più volte abbiamo definito non facile, a causa prima delle difficoltà interne alla coalizione di centrodestra, ad oggi comunque sotto al…

La frattura dell’Europa

Alastair Crooke english.almayadeen.net Il Medio Oriente si troverà presto di fronte ad un'Europa divisa, cosa che imporrà nuovi dilemmi alla regione, oltre a dover navigare tra le varie fazioni della politica estera della Beltway che a Washington si contendono il primato sulla politica russa. Negli Stati Uniti è una gara a tre: i “falchi” estremi, come il senatore Graham, contro il campo realista, con il dottor Kissinger più o meno a metà strada. Anche in Europa esistono divisioni. Ma…

Euro digitale, l’UE presenterà una proposta nel 2023

Durante una conferenza sull’euro digitale convocata congiuntamente il 7 novembre dalla BCE e dall'UE, il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis ha annunciato che entro la prima metà del 2023 verrà presentata una proposta legislativa sull'euro digitale. Le società e le economie europee si stanno rapidamente digitalizzando, dobbiamo abbracciare l'era digitale e anche il sistema monetario deve adattarsi alla digitalizzazione. C'è una chiara richiesta per pagamenti digitali da…

A capofitto verso un Armageddon ‘di principio’

Alastair Crooke english.almayadeen.net Tutti noi abbiamo vissuto secondo un modello mentale che era servito ad anticipare gran parte di quello che è successo nel dopoguerra: tra l'America e qualche Stato recalcitrante le tensioni geopolitiche aumentano. La leadership del Paese viene demonizzata. Una coalizione di vassalli statunitensi riprende fedelmente il discorso d'odio. Vengono imposte sanzioni e iniziano i preparativi per il cambio di regime con la scelta di un "tipo in gamba" come…

Il curioso silenzio sulle bolle di gas nel Baltico

Alastair Crooke english.almayadeen.net Molti sono confusi. L'Europa ha appena perso una fonte indispensabile di energia a basso costo, necessaria per il funzionamento di qualsiasi società ed economia moderna. Inoltre, arriva proprio nel momento in cui la Gran Bretagna e la zona euro sono entrate in una crisi finanziaria inflazionistica. Che cosa è successo? Una gigantesca bolla di gas è esplosa sulla superficie del Mar Baltico, segnando la fine di ogni ipotetica fornitura dal Nord Stream…

L’UE spinge per ulteriori sanzioni che si ritorceranno contro di lei

Moon of Alabama – 5 ottobre 2022 Il 22 febbraio, due giorni prima che le truppe russe entrassero in Ucraina, gli Stati Uniti e l'Unione Europea avevano imposto alla Russia una serie di sanzioni e confiscato circa 300 miliardi di dollari di riserve russe investite in "Occidente". Le sanzioni erano state negoziate tra l'UE e gli Stati Uniti e preparate per diversi mesi. L'idea era quella di mandare in bancarotta la Russia nel giro di poche settimane. Gli illusi che…