Categoria

Economia

Articoli e notizie di carattere economico locale e internazionale

TTF: DAI TULIPANI AL GAS, ECCO COME SI DISTRUGGE LA VITA DELLA GENTE

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Fu negoziando i "diritti sul bulbo" (dei veri e propri futures sui tulipani), che nel 1637 gli olandesi fecero scoppiare la "bolla dei tulipani", ovvero quella che poi sarebbe stata ricordata nella storia, come la prima grande crisi finanziaria innescata dall'utilizzo di strumenti finanziari con finalità speculative. Oggi, gli olandesi ci stanno riprovando con il gas naturale che ne producono una inerzia rispetto al consumo europeo, ma del quale…

Qualcosa ci dice che l’Euro è veramente in pericolo!

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Non è assolutamente mia intenzione illudere i lettori ed il popolo italiano su un qualcosa che la maggioranza di noi, da tempo spera avvenga, ma che poi mai accade. Del resto fare previsioni su quella che è una decisione umana, strettamente dipendente dalla politica e dalle sue logiche di fratellanza ed appartenenza che rispondono sempre agli interessi del "Potere", sarebbe come prevedere l'epicentro di un evento sismico con due anni di anticipo.…

Improvvisamente torna la luce dentro le stanze del MEF

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) In pochi ce ne eravamo accorti che nelle stanze del Ministero dell'Economia e Finanze, dove risiede la Ragioneria Generale dello Stato, per trenta lunghissimi anni, un black-out totale aveva tolto la luce. Sarà stato quel "cattivone" di Putin, a giocare questo brutto scherzetto, togliendo le forniture!!! Fatto sta, Putin o non Putin, pare che improvvisamente la luce sia tornata e nessuno ha interesse a chiedersi chi l'abbia spenta. Ad…

E’ speculazione.. ma c’è ancora chi continua a chiamarla inflazione!

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Per chi si vanta di prevedere l'arrivo dell'inflazione, ci sono due alternative, o non conosce le cause da cui essa deriva, oppure ha preso parte direttamente, o gli sono state riferite le decisioni di coloro che hanno il potere di fare in modo che si manifesti. Chi si loda nell'aver previsto l'inflazione si imbroda - prevedere un evento causa dell'azione dell'uomo non può per sua natura e quindi per logica, rientrare nel campo delle previsioni,…

Il fuggitivo che ha cercato di scatenare una guerra tra Stati Uniti e Cina

Di Pepe Escobar, thesaker.is Guo Wengui, noto anche come Guo Haoyun e con i nomi inglesi Miles Kwok e Miles Guo, è un miliardario cinese in esilio, politicamente legato e autoproclamatosi tale, che ha cercato di scatenare una guerra tra Stati Uniti e Cina. Il 15 febbraio, il miliardario ha presentato istanza di protezione per bancarotta personale ai sensi del Capitolo 11 presso il tribunale fallimentare degli Stati Uniti a Bridgeport, Connecticut, elencando attività di soli 3.850 dollari e…

La Grecia improvvisamente non è più il malato d’Europa.. i miracoli dell’euro!

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Ormai è chiaro, stante l'ampiamente prevista e devastante crisi in atto, a Bruxelles non sanno più come fare a tenere insieme tutte le balle su cui è stato costruito il sistema-euro. Gli "Dei" che comandano la dottrina economica non hanno padroni, anche se il potere che ha partorito questa folle unione monetaria, ha creduto con estrema arroganza e mente diabolica di poterli comandare all'infinito oltre la scienza. Il diavolo narcisista e…

Uscire dall’Euro sarebbe davvero un disastro finanziario? Facciamo chiarezza

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) L'inganno e la frode sono le principali armi con cui il potere mette in atto la sua strategia di convincimento delle masse per poter proseguire indisturbato nel suo progetto predatorio. Abbiamo sviscerato e toccato con mano gli inganni sulla presunta scarsità della moneta, sul fantasioso teorema contabile che il debito pubblico sia un qualcosa che lasceremo in dote ai nostri figli, per non parlare dell'ultimo tema trattato nel precedente articolo,…

I giovani leader mondiali di Leslie Wexner

Whitney Webb unlimitedhangout.com Le origini della Fondazione Wexner È difficile sapere con esattezza quando era stata creata la Fondazione Wexner. In una sua sezione, il sito web ufficiale della fondazione afferma chiaramente che la Wexner Foundation era stata creata nel 1983 insieme alla Wexner Heritage Foundation. Tuttavia, il necrologio del 2001 della madre di Wexner, Bella, affermava che lei e il figlio avevano dato vita insieme alla fondazione nel 1973. Indipendentemente dall'anno…

Dopo 12 anni di distruzione economica, la Bce ha deciso di fare la Banca Centrale

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Diciamolo chiaramente, per ben dodici lunghissimi anni, la paura per i tanto paventanti mantra dello "spread" e dei "mercati", ci ha accompagnato a pranzo e cena, fino a non farci dormire la notte. Non passava giorno, senza che i vari e "così detti" economisti di regime di casa nostra - rappresentati in prima linea da Marattin, Brunetta ed il banchiere fiorentino Bini-Smaghi con moglie a seguito (l'economista Veronica De Romanis) - ci ricordassero…

La società dei consumi

Larry Romanoff unz.com Non so se gli Americani siano mai stati fiscalmente responsabili, se abbiano mai vissuto un'epoca in cui si dava valore al risparmio, in cui non si facevano prestiti per consumare e in cui si evitavano beni e prodotti usa e getta di bassa qualità, ma, se hanno vissuto un periodo del genere nella loro storia, è stato breve. Vent'anni prima che Elmer Wheeler scoprisse che era preferibile focalizzare l'attenzione del consumatore sula sensazione indotta dal prodotto,…

In Italia si muore più che si nasce e si parte più che si arriva.. ma non ditelo a Marattin e Salvini!

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Il nuovo studio della Fondazione Di Vittorio della Cgil (riportato in fondo nelle note, insieme al commento del presidente della FDV) - ci rende edotti che nel nostro paese c'è un'altra recessione che preoccupa più di quella economica, ed è quella demografica. Tra vent'anni, nel 2042, ci saranno 6,8 milioni di italiani in meno in età da lavoro, 3,8 milioni di pensionati in più. Il saldo naturale è già negativo, quello migratorio quasi: si muore…

Il caro-energia, la colpa della guerra ed i profitti di ENI.. ecco la verità!

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Come sempre la verità non tarda ad arrivare, anche se noi ve l'avevamo già preannunciata mesi prima. A dire il vero anche il nostro ex-premier Mario Draghi , che ora fa promesse da campagna elettorale, già allora fu costretto ad ammettere la realtà, riguardo ai profitti colossali che le nostre compagnie operanti nel settore energia, stavano facendo da molto tempo prima l'inizio del conflitto in Ucraina. Vedete cari amici, il bello della verità è,…

“Il pareggio di bilancio in costituzione”, come tutta la politica si è unita per ingabbiare il paese

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) L'ennesima campagna elettorale è già iniziata e tutta la classe politica del nostro paese è già pronta a fare quello che riesce loro fare meglio, ovvero ingannare il popolo italiano attraverso promesse, che mai e poi mai, manterranno una volta seduti sulle comode poltrone del parlamento. La partita è molto semplice a livello tattico, da una parte appunto i politici e dall'altra il popolo che dovrà decidere a chi credere per poi omaggiare,…

Il Sogno Americano

Larry Romanoff unz.com Gli Stati Uniti sono una delle nazioni con le ideologie nazionalistiche più radicate. Accanto alle grandi isterie di massa del patriottismo e della libertà, uno degli anelli più pervasivi della catena ideologica che crea il senso di identità americano è la fede nel "Sogno Americano," un ideale immaginario che offre un percorso di prosperità che va dalla povertà alla ricchezza. In questo universo mitico, tutte le opportunità sono ugualmente disponibili per ogni…

Lasciamo stare i tedeschi, la Troika siamo noi

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Per anni abbiamo convissuto con la minaccia giornaliera della firma del MES e l'arrivo della Troika a Roma a seguito; ora con il varo dello scudo anti-spread (TPI) con condizionalità annesse, subito tutti a ricordare il pericolo del "vincolo esterno", con il quale si cerca da sempre di far bere al popolo italiano, che il nostro paese sarebbe comandato dai poteri europei e che niente si possa fare contro questa fortezza inespugnabile. Certo, che…

Il ministro Franco e Draghi campioni nel gioco delle tre carte

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Il governo Draghi non ha più la fiducia del parlamento da giorni, ma come sapete è tutt'ora in carica per il disbrigo della gestione corrente. Non di meno, non si perita a continuare sulla stessa linea da sempre perseguita, caratterizzata dal dare a bere qualsiasi tipo di balla al popolo italiano. Nel far credere ai fessi che il ferro sia oro, come sempre, ci pensa la cassa di risonanza della stampa di regime, ancora ben attiva benché Draghi abbia…

Ucraina, l’economia di guerra viene usata per preparare il saccheggio neoliberista del Paese

In questo ottimo articolo di Peter Korotaev viene spiegato come il Paese stia affrontando economicamente lo stato di guerra in corso, attraverso un'analisi lucida e precisa delle mosse fatte dall'UE per preparare il terreno a ciò che sarà dell'Ucraina.  Invece di attuare un'economia fatta di nazionalizzazione delle strutture nevralgiche, il governo continua a perseguire i dogmi neoliberali, grazie alla pressione occidentale sui decisori politici. Un esperimento per la totale…

Non è successo niente: Draghi lascia il posto al suo pilota automatico

Di ConiareRivolta.org - Collettivo di economisti indipendenti Con un tempismo straordinario, la crisi di governo che si è consumata negli ultimi giorni ha visto il Presidente del Consiglio Draghi presentare le sue dimissioni definitive esattamente nello stesso giorno in cui la Banca Centrale Europea (BCE), per bocca della sua Presidente Christine Lagarde, ufficializzava delle importanti, e funeste, novità per quanto riguarda la politica monetaria dell’area euro. La misura più appariscente…

Lo scudo anti-spread (TPI) e le sue condizionalità in attesa di un nuovo Draghi a Roma

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) Poche settimane fa, in un mio articolo, ne avevo anticipato le indiscrezioni e ieri mentre Mario Draghi se ne andava, a Francoforte hanno approvato formalmente lo scudo anti-spread, che di fatto conferma che la BCE continuerà a fare tutto quello che è necessario per salvare l'euro. A livello tecnico niente cambierà rispetto alla linea intrapresa dal famoso "whatever it takes" di Draghi, poi sviluppatosi con i massicci programmi di acquisto titoli…

Le valute digitali delle banche centrali sono lo strumento finale dell’oppressione finanziaria

Brandon Smith birchgold.com Le valute sono la linfa vitale del commercio e dell'economia di una nazione. Quando una valuta fallisce, l'intera economia crolla. Tuttavia, la maggior parte delle persone raramente pensa al valore o al potere d'acquisto del denaro che ha in tasca. Osservano il loro saldo bancario, il saldo del loro brokeraggio o dell'IRA (Individual Retirement Account) e sono consapevoli del valore della loro casa. Vedono cambiare questi numeri, ma non riflettono mai sul…