Categoria

Notizie

Il governo Meloni cambia idea: si ai SAMP-T a Kiev

Dopo un proclama congiunto di appena qualche giorno fa di Roma e Parigi riguardo ai missili SAMP-T, richiesti dal governo di Kiev, dove si dichiarava che Ne abbiamo bisogno noi per il G7 e le Olimpiadi”, arriva la doccia fredda su chi sperava che il governo italiano si tirasse fuori dalla corsa al riarmo dell'Ucraina, privilegiando finalmente la strada delle trattativa. Un nuovo pacchetto di aiuti militari italiani, infatti, arriverà all’Ucraina entro il G7 di Puglia,…

Il senatore Jordan accusa: la Casa Bianca censurò l’informazione sui vaccini

La notizia rischia di travolgere gli ormai precari equilibri dell'amministrazione Biden, già sotto attacco per la conduzione delle guerre in Ucraina e Medio Oriente. Il senatore James Daniel Jordan, detto Jim, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato dell'Ohio ed esponente del Partito Repubblicano, sta accusando in queste ore la Casa Bianca di volontà censorie nei confronti dell'informazione contro i vaccini cosiddetti anti-covid negli anni della pandemia. In particolare, la censura…

Niger, truppe russe entrano nella base che ospita l’esercito americano

Ripubblichiamo da Giubbe Rosse Personale militare russo è entrato in una base aerea in Niger che ospita truppe statunitensi, ha detto a Reuters un alto funzionario della difesa statunitense, una mossa che segue la decisione della giunta del Niger di espellere le forze statunitensi dal Paese. Gli ufficiali militari che governano la nazione dell'Africa occidentale hanno detto agli Stati Uniti di ritirare i loro quasi 1.000 militari dal paese, che fino al colpo di stato dell'anno…

“Su questa faccenda si sforzano di tacere”. Il crimine di Kiev che ha cambiato tutto

Di Victor Zhdanov, ria.ru Nella primavera del 2014 in Ucraina, gli oppositori del Maidan ingaggiarono un accanito confronto con i radicali che si sentivano già impuniti. Chi ha resistito e non ha voluto accettare il colpo di stato lo ha pagato con il sangue. Esattamente dieci anni fa, l’incendio nella Casa dei Sindacati di Odessa costò la vita a 48 persone. Ma questo solo secondo i dati ufficiali. Molto non si sa ancora della tragedia che cambiò la storia del Paese. Una tragedia preparata…

Che strana coincidenza, un altro Whistleblower della Boeing muore dopo un malore improvviso

Oleg Burunov sputnikglobe.com L'anno scorso Boeing aveva ammesso che la produzione era afflitta da problemi e ritardi, ma aveva assicurato che la flotta in servizio poteva "continuare ad operare in sicurezza". Joshua Dean, ex dipendente della Spirit AeroSystems che aveva accusato un fornitore della Boeing di aver ignorato i difetti nella produzione del 737 MAX, è morto dopo una breve lotta con "un'infezione improvvisa e a rapida diffusione", come hanno confermato i familiari e il suo…

Ricatto USA per TikTok: la Cina minaccia ritorsioni

Con una notevole dose di arroganza gli USA continuano a porre condizioni al resto del mondo. Ora è il turno della Cina, presa di mira perché ogni giorno sempre più forte economicamente e legata indissolubilmente alle sorti della Russia. Biden e il suo governo vogliono appropriarsi di TikTok, social cinese dall'algoritmo segreto, sempre più diffuso nel mondo con oltre un miliardo di utenti, e che conquista fasce di pubblico sempre più vaste con 150 milioni di utenti in Europa, di cui oltre 20…

Putin contrattacca: colpite J.P. Morgan, Bosch e Ariston

Tra ieri e oggi il leader russo ha deciso per delle azioni di rappresaglia contro le sanzioni e i "congelamenti" di beni russi in occidente: è di ieri, infatti la notizia che la Russia sabbia sequestrato 440 milioni di dollari di JP Morgan Chase, in risarcimento alla banca statale russa VTB. I fondi russi erano stati trattenuti in obbedienza delle sanzioni USA. Il contrattacco russo, alla fine, è arrivato, e pensiamo sia solo l'inizio di una lunga serie di iniziative di questo genere. La…

Eurozona: nel mirino i risparmi delle famiglie

La notizia è di qualche tempo fa, ma vale la pena ritornarci: in nome di crescita e ambiente, la dirigenza dell'eurozona punta al risparmio delle famiglie europee, con la scusa che tutti quei soldi "fermi" non facciano girare sufficientemente l'economia. La "geniale" idea è partita dal ministro dell'economia francese, ma non gli è stato dato sufficiente risalto a livello mediatico, anche se da più parti la notizia sta rimbalzando sempre più frequentemente, specie sui social e canali Telegram. In…

“Il Testimone” ha finalmente parlato anche a Grosseto il 25 aprile

Di Patrizia Pisino per ComeDonChisciotte.org Il 25 aprile a Grosseto siamo riusciti a vedere il tanto contestato e censurato film russo “Il testimone”, una giornata trascorsa all’insegna della consapevolezza dell'inutilità della guerra che porta solo ad una serie infinita di crudeltà ad opera proprio di quei cosiddetti nazisti che tanto nelle nostre piazze vengono contestati. Ci siamo collegati con Vincenzo Lorusso dal Donbass, direttamente con chi ci vive ed affronta quotidianamente la…

Ucraina, Gaza, Taiwan: Il Congresso degli Stati Uniti vota per una “guerra senza fine”

Di Movisol.org Con una procedura d’emergenza per votare il bilancio supplementare di guerra del Presidente Biden, la maggioranza del Congresso degli Stati Uniti ha dimostrato ancora una volta di illudersi che mantenere lo status di “unica superpotenza” militare sia un bene per il Paese. Lo stanziamento di 95 miliardi di dollari per l’Ucraina (61 miliardi), Israele e Taiwan era stato bloccato per diversi mesi dallo Speaker Mike Johnson. Johnson è diventato leader della Camera promettendo ai…

Il Sindacato di Polizia OSA scrive a Mattarella: “CI VUOLE UN VADEMECUM PER IMMIGRATI”

Riceviamo e pubblichiamo dal sindacato di Polizia OSA. -- OGGETTO: Studi e osservazioni sulla fenomenologia dell’Immigrazione Al Presidente della Repubblica    Sergio MATTARELLA [email protected] Al Presidente del Consiglio dei Ministri Giorgia MELONI [email protected] Al Ministro dell’Interno Pref. Matteo PIANTEDOSI [email protected] Al Sig. Capo della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza c.a. Pref. Vittorio…

La BCE intende ordinare a UniCredit di ridurre le attività in Russia

Uno stillicidio continuo della nostra sovranità e dell'indipendenza delle nostre aziende, così potremmo sottotitolare quest'ennesimo articolo dove si porta delle pressione che EU e BCE fanno a danno degli interessi italiani (dietro la spinta statunitense). Lungi da difendere la nostra classe dirigente che mai si mostra decisa a difendere l'impresa italiana, ci preoccupano le costanti e neppure più nascoste ingerenze nella vita politica, economica e finanziaria del nostro Paese. Potrà mai finire…

Muoia Sansone?

Pepe Escobar - Canale Telegram - 20 aprile 2024 - ore 12.54 Sul suo canale Telegram Pepe Escobar, giornalista i cui articoli ospitiamo quasi quotidianamente e, di solito, sempre molto bene informato, lancia questa “bomba”. Ovviamente Pepe è vaghissimo sulle fonti e, se è vero quanto riporta (ed è difficile credere che un personaggio come lui parli a vanvera), è anche abbastanza ovvio perché. Al momento non abbiamo alcun elemento ulteriore di giudizio se non la stima e…

Soros dietro i finanziamenti ad alcuni politici di sinistra italiani

Verrebbe da dire che, tanto per cambiare, i complottisti avevano ragione. Anche questa volta i rumors da social si rivelano verità, almeno stando all'inchiesta giornalistica di adnkronos.com. Ci sarebbe Soros, infatti,  dietro i finanziamenti ad alcuni esponenti della sinistra italiana, che avrebbero beneficiato dell'aiuto della "Social Changes" (social-changes.com), l'organizzazione Usa di stampo progressista dove lavorano esperti in comunicazione politica, di cui è amministratrice delegata…

Gli assicuratori britannici si rifiutano di rimborsare i danni al Nord Stream perché le esplosioni sarebbero state causate dal governo di uno Stato nazionale

Wyatt Reed thegrayzone.com Il team legale che rappresenta le grandi compagnie assicurative Lloyd's e Arch sostiene che, poiché le esplosioni di Nord Stream erano state "con ogni probabilità causate da... un governo", non hanno alcuna responsabilità nel pagare i danni ai gasdotti. Affinchè questa tesi abbia successo, gli assicuratori saranno presumibilmente costretti a dimostrare in tribunale chi ha compiuto gli attacchi. Gli assicuratori britannici sostengono di non avere l'obbligo di…

Milano sempre peggio: Sala proibisce pizza e gelato dopo la mezzanotte

Niente pizza, acqua e gelati dopo la mezzanotte, questo prevede l’ordinanza anti movida di Milano. E ci piacerebbe sapere cosa passa davvero per la testa del sindaco Sala, quando si inventa certe regole. Di certo fa irritare i milanesi, forse anche quelli che lo hanno votato dalla ZTL. A parte i cittadini che dovrebbero smettere di votare politici animati da spirito di mala sopportazione nei confronti degli esseri umani che non siano loro stessi e parenti stretti, sarebbe ormai il caso che i…

Israele attacca l’Iran, ma è più propaganda che altro

Questa notte Israele ha attaccato una base militare a Esfahan, nell’Iran centrale, anche se – secondo fonti locali - sembra che l'attacco sia partito dall'interno del Paese e non dall’estero. E’ stato definito "moscio" da Itamar Ben Gvir, ministro israeliano della Sicurezza nazionale. Un avvertimento quindi? Cosi' come sono sembrati gli attacchi iraniani dei giorni scorsi contro gli obiettivi militari in Israele e nei territori occupati: come vedete, se vogliamo possiamo farlo e vi faremo…

Livorno: Conferenza stampa manifestazione “Libertà Incondizionata!”

Riceviamo e Pubblichiamo. * * * COMUNICATO STAMPA Convocazione conferenza stampa della manifestazione “Libertà Incondizionata!” La situazione mondiale è critica: con ancora aperto il fronte ucraino, è detonato anche quello israelo-palestinese. Il massacro è a senso unico, ma è compiuto da un governo in nome di un popolo, non dal popolo stesso. Così come non sono gli italiani a voler inviare armi in Ucraina. Intanto nuovi paesi aderiscono alla prepotenza aggressiva di NATO e UE, che…

Si fa feroce la polemica di Alessandro Orsini contro Mario Draghi

A mano a mano a mano che ci si avvicina alle Elezioni Europee, lo scontro politica si fa più drammatico. Non ultima, la notizia della candidatura di Mario Draghi in sostituzione di Ursula von der Leyen in qualità di Presidente della Commissione Europea, che sta destando molte polemiche, tra le quali quella sollevata da un lungo post di Alessandro Orsini su X, che qui riportiamo. Di certo, i destini dei partiti della maggioranza di governo si giocano promuovendo questa candidatura che a buona…

Disconnessi Day: Sciopero digitale contro l’aumento dell’elettrosmog

Riceviamo e Pubblichiamo. * * * Sciopero digitale contro l’aumento d’elettrosmog: il 30 Aprile l’Italia si disconnette nel Disconnessi Day La disobbedienza tecnologica contesta la manovra del Governo Meloni e l’arroganza della lobby 5G In applicazione dell’art.10 delle legge n° 214 del 30/12/23, martedì 30 Aprile 2024 entrerà in vigore la norma che – per la prima volta nella storia italiana – legittima l’innalzamento dei limiti soglia d’inquinamento elettromagnetico, consentendo alle circa…