Categoria

Notizie

UE pronta a sostenere militarmente la Moldavia

Durante la conferenza stampa successiva all'incontro tenutosi ieri, mercoledì 4 maggio, a Chisinau tra il presidente del Consiglio europeo Charles Michel e la Presidente della repubblica di Moldavia Maia Sandu, Michel ha annunciato che l'Unione Europea è pronta a sostenere militarmente il Paese contro qualsiasi ambizione russa. “È nostro dovere aiutare e supportare il vostro Paese, aumentare il nostro contributo per la vostra stabilità, sicurezza, sovranità e integrità territoriale.…

Blogger ucraino filorusso arrestato in Spagna

Ieri, mercoledì 4 maggio, le autorità spagnole hanno confermato l'arrsto del blogger ucraino Anatoliy Shariy, accusato dai servizi di Kiev di tradimento e propaganda filorussa. Come si legge nel comunicato del Servizio di sicurezza dell'Ucraina, l'arresto, definito un'operazione speciale delle forze ucraine, è stato possibile "grazie alla stretta cooperazione tra il Servizio di Sicurezza dell'Ucraina e l'Ufficio del Procuratore Generale, Partner internazionali, in particolare la Polizia…

UE: 9 città italiane verso l’impatto zero entro il 2030

Bergamo, Bologna, Firenze, Milano, Padova, Parma, Prato, Roma e Torino. Sono queste le 9 città italiane selezionate dalla Commissione europea per il progetto di sperimentazione di città a impatto zero nell'ambito dell'ambiziosa missione Orizzonte Europa, per far fronte ai cambiamenti climatici che ci riserva il domani. 100 centri urbani di Paesi dell'Unione e 12 città di nazioni sensibili a questo tema e in scia con la volontà dell'UE come Albania, Bosnia Erzegovina, Islanda, Israele,…

Corte Suprema India: Nessuno può essere costretto a vaccinarsi

Con un'importante sentenza, emessa lunedì 2 maggio, la Corte Suprema indiana ha stabilito che nessun individuo può essere obbligato a vaccinarsi, poichè "l'integrità corporea è protetta dall'articolo 21 della Costituzione". "Nessun individuo può essere costretto a farsi vaccinare. L'autonomia personale di un individuo implica il diritto di un individuo di determinare come dovrebbe vivere la propria vita, che di conseguenza comprende il diritto di rifiutarsi di sottoporsi a qualsiasi…

Al cinema con il lecca lecca: la protesta entra in sala

Tra i luoghi dove continua a vigere l'obbligo di indossare la mascherina ffp2, fino almeno al 15 giugno, ci sono i teatri, le sale da concerto e i cinema. Luoghi dove fino a poco tempo fa era proibito entrare senza esibire il Green Pass e che oggi invece richiedono solo la "museruola" per l'accesso. Tale obbligo risulta essere ovviamente un disincentivo che danneggia gravemente queste attività, oramai l'ombra di quello che erano una volta, destinate a sparire sotto i colpi delle piattaforme…

La Commissione europea prende di mira il petrolio russo

Questa mattina, mercoledì 4 maggio, la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha tenuto un discorso al Parlamento europeo a Strasburgo, focalizzandosi sulla presentazione del nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia, il sesto da quando è scoppiato il conflitto. La proposta dell'organo esecutivo dell'Unione Europea ai 27 Paesi membri, riguarda in particolare la fine totale delle importazioni di petrolio da Mosca entro 6 mesi e la disconnessione dal sistema SWIFT di…

La Russia investe nel gasdotto africano

Reuters lunedì 2 maggio ha riporto le dichiarazioni Timpre Sylva, Ministro di Stato nigeriano per le Risorse petrolifere, che ha parlato di un forte interesse di Mosca nell'investire nel gasdotto che dovrebbe collegare Nigeria e Marocco con i Paesi europei. "I russi erano nel mio ufficio la scorsa settimana, sono molto desiderosi di investire in questo progetto e ci sono anche molte altre persone che vogliono finanziarlo", ha affermato il Ministro. I lavori per la costruzione del gasdotto…

Monete in guerra: il rublo continua a rafforzarsi

I dati della Borsa di Mosca parlano chiaro e la conferma arriva da tutti i siti: il rublo sta continuando a rafforzarsi nei confronti delle principali valute, come euro e dollaro. In apertura di giornata, per la prima volta da giugno 2020 riporta RIA Novosti, il dollaro è sceso sotto i 69 rubli, attestandosi attualmente intorno a 66 rubli e mezzo. Per capire l'impatto di questo abbassamento, ci basta confrontare l'attuale valore del dollaro con quello dei primi 10 giorni di marzo: all'epoca 1…

Ucraina: il dialogo annienta la propaganda. Evento CARC con Giorgio Bianchi a Napoli

https://www.youtube.com/watch?v=3RnTJtkhKE0 "I fatti hanno la testa dura" con queste parole Fabiola D'Aliesio, membro della direzione nazionale del partito dei CARC ha iniziato il grande evento che il 2 maggio ha ospitato circa duecento persone nella Galleria Principe di Napoli. Dinanzi alla consapevolezza del popolo non c'è propaganda che tenga, e questo evento, come ci ha sottolineato Igor Papaleo, segretario regionale per la Campania, è avvenuto nel segno della riappropriazione da parte…

Inquisizione digitale, cancel culture – Il Tecnoribelle di Maurizio Martucci

Puntata 20 de Il Tecnoribelle di Maurizio Martucci. In collaborazione con ComeDonChisciotte.org * * *  di Maurizio Martucci Prima della mannaia sui nostri profili personali, ve lo ricordate il bannaggio da Facebook di Sara Cunial, parlamentare della Repubblica italiana? O magari la più roboante censura di Donald Trump da Twitter al tempo di Presidente degli Stati Uniti d’America? Oppure l’oscuramento di Radio Radio e Byoblu da Youtube: ve lo ricordate? Tecno-censura, tirannia del pensiero…

Moni Ovadia: la propaganda bellica “è una spaventosa presa per il culo”

https://www.youtube.com/watch?v=0Oth-HjASDw Dopo due anni di torpore, l'arte torna finalmente a gridare contro il regime. "Pace proibita" è lo spettacolo organizzato da Michele Santoro al teatro Ghione di Roma che mette a nudo tutte le contraddizioni della nuova "corsa alle armi" intonata a una voce dalla propaganda atlantista. Condividiamo con voi il bellissimo intervento di Moni Ovadia, che legge e interpreta un intervento della giornalista americana Lara Logan sul battaglione Azov. MDM…

“Hitler di origine ebraica”: bufera su Lavrov. Ora Israele vuole le scuse

Israele ha convocato l'ambasciatore russo a Tel Aviv dopo che il Ministro degli Esteri Sergey Lavrov ha suggerito che Adolf Hitler potrebbe aver avuto sangue ebreo e che gli antisemiti "più ardenti" sono gli stessi ebrei. "Le osservazioni del ministro degli Esteri Lavrov sono sia una dichiarazione imperdonabile e oltraggiosa, sia un terribile errore storico", ha twittato lunedì il Ministro degli Esteri israeliano Yair Lapid. Gli ebrei non si sono uccisi durante l'Olocausto. Il livello più…

Papa: La NATO potrebbe aver provocato la Russia

Papa Francesco ha affermato che l'espansione verso est della NATO potrebbe aver indotto il presidente russo Vladimir Putin a lanciare un attacco contro l'Ucraina. In una lunga intervista pubblicata questa mattina, martedì 3 maggio, dal quotidiano italiano Il Corriere della Sera, il Pontefice ha ipotizzato che "l'abbaiare della Nato alla porta della Russia" avrebbe spinto Putin a lanciare la campagna militare il 24 febbraio. Un’ira che non so dire se sia stata provocata, ma facilitata forse…

L’Italia non ha capito come pagare il gas russo

Dopo settimane di discussioni e approfondimenti sul nuovo pacchetto di sanzioni, con addirittura l'ipotesi di un embargo alle importazioni di petrolio e gas dalla Russia, a quanto pare i Paesi europei non hanno ancora capito se posso pagare il gas come chiesto da Putin oppure no. Nonostante infatti è passato più di un mese dal quando il Cremlino ha posto le nuove condizioni per il pagamento delle forniture di gas, che prevedono per gli "Stati ostili" l'apertura di un conto presso GazpromBank,…

L’Europa acquisterà il gas in Africa

Come riferisce Bloomberg in un articolo pubblicato ieri, lunedì 2 maggio, l'Unione Europea cercherà di intensificare la cooperazione con i paesi africani per contribuire a sostituire le importazioni di gas naturale russo e ridurre la dipendenza da Mosca di quasi due terzi quest'anno. Secondo il quotidiano, che cita una bozza di un documento dell'UE, la Commissione Europea annuncerà i suoi piani per la cooperazione energetica con le nazioni dell'Africa occidentale e altri fornitori alla fine…

La Russia semplifica i pagamenti del gas

Ieri, domenica 1° maggio, il presidente Vladimir Putin ha firmato la Legge Federale n. 120-FZ titolata "Sulle modifiche alla parte prima del codice fiscale della Federazione Russa". Secondo i media, la legge fiscale russa è stata modificata per rendere più facile per le società straniere aprire conti nelle banche russe e registrarsi presso l'autorità fiscale del paese. Il tutto ovviamente per aiutare le imprese straniere a pagare il gas russo in linea con il nuovo meccanismo adottato il…

L’Ungheria non sosterrà le sanzioni dell’UE contro il gas russo

Non dobbiamo imporre sanzioni che puniscono principalmente noi stessi e non coloro che vogliamo sanzionare, ha affermato Gergely Gulyas Ministro della Presidenza del Consiglio dei Ministri ungherese in un'intervista pubblicata ieri, domenica 1° maggio. L'Ungheria quindi non sosterrà le sanzioni che l'Unione Europea vuole imporre al settore energetico russo, poichè ciò andrebbe a pesare sulle spalle dei popoli, come quello ungherese, costretti a procurarsi le materie prime indispensabili alla…

Gates vuole una task force globale per le future pandemie

L'Organizzazione Mondiale della Sanità è attualmente l'unico organismo in grado di creare e gestire un team multidisciplinare di esperti sanitari "di alto livello" per individuare, prevenire e combattere future pandemie, ha detto il co-fondatore di Microsoft Bill Gates, principale donatore dell'OMS. Con oltre 6,2 milioni di persone che si stima siano morte da, o con, il Covid-19 nel corso della pandemia, è possibile che il mondo debba ancora vedere il peggio, ha avvertito Gates in…

CIEB: Credito sociale ed economia comportamentale

Il CIEB – Comitato Internazionale per l’Etica della Biomedicina, di cui vi abbiamo già in precedenza parlato (vedi qui) – ha pubblicato un nuovo parere dal titolo "Parere sull’istaurazione del modello di credito sociale digitale mediante l’applicazione dei principi dell’economia comportamentale", nel quale denuncia la trasformazione che la nostra comunità sta subendo dopo quasi un anno di applicazione "premiale" del Green Pass. Su questa spinta infatti si collocano i progetti delle smart…

Coordinamento No Green Pass Trieste: Comunicato stampa 1 maggio 2022

La Redazione di ComeDonChisciotte.org riceve e pubblica il comunicato stampa del Coordinamento No Green Pass Trieste relativo alla manifestazione in Campo San Giacomo a Trieste, in occasione del 1° maggio. * * *  Oggi siamo scesi in Campo San Giacomo a Trieste per la manifestazione del primo maggio. Siamo le lavoratrici ed i lavoratori contro il green pass, i ricatti e le discriminazioni sul lavoro, e, come tali, ci siamo posizionati nel corteo con uno striscione, formando di fatto lo…