Quasi superati i motivi che portarono al Crash del 2008

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

DI ERIC ZUESSE

Global Research.ca

Nello studio della  St. Louis Federal Reserve Bank, “The End Is in Sight for the U.S. Foreclosure Crisis – La fine del Tunnel della crisi USA” – si legge:

Le Pre-condizioni della  crisi a livello nazionale

I dati della Mortgage Bankers Association mostrano che i problemi che causarono la crisi negli Stati Uniti cominciarono nel quarto trimestre del 2007, quando il tasso combinato raggiunse il 2,81%, un livello che superava la media mobile degli ultimi cinque anni di 0,67 punti percentuali, più di ogni altro livello precedente.

Dato che il tasso combinato nel terzo trimestre del 2016 è risultato pari al 3,2% , si può supporre che le pre-condizioni che portarono la crisi a livello nazionale non siano ancora del tutto superate. Tuttavia, sulla base del tasso di declino degli ultimi trimestri,  è probabile che i dati che attestano la fine della crisi su scala nazionale possano già essere rilevati nel primo trimestre del 2017. (Vedi Tavola 1.)   In effetti,  i dati – che possiamo confrontare  con quelli elaborati dalla  Lender Processing Services –  illustrati nel rapporto Housing Market Conditions   recentemente pubblicato dalla Fed di St. Louis, suggeriscono che le condizioni che causarono la crisi stanno per terminare i loro effetti.

Le Pre-condizioni della  crisi  negli Otto Distretti  della  St. Louis Fed 

Figura 1  visualizza la quota di mutui seriamente inesigibili o a rischio in sette stati  degli Otto Distretti per il periodo dal 1980 al 2016. Per determinare la durata della crisi e dei problemi a livello statale, abbiamo preso due parametri: un punto di riferimento a livello nazionale ed un parametro unico per ciascuno stato.3
 
Tavola 1  indica le date di inizio e fine del perdurare della crisi  a livello nazionale e gli Otto Distretti  presi in esame vengono usati come punto di riferimento a livello nazionale.
Questo studio di William Emmons, è datato Dicembre 2016,  e prevede che la linea di tendenza a livello nazionale mostrerà  che la “fine della crisi su scala nazionale si verificherà probabilmente – al più presto – nel primo trimestre del 2017  (vedi tabella 1)”; pertanto, si può ragionevolmente ritenere che la fine della causa della ‘recessione’ del 2008-2009, venga finalmente rimossa a tempi brevi.
Tuttavia, purtroppo, dopo che il debito-dei-mutui ha raggiunto livelli senza precedenti, subito prima del crollo del 2008, poi è rimasto nel complesso (a prescindere da motivi specifici) piuttosto stabile o vicino al picco raggiunto, poi dal 2013 ha ripreso a risalire lentamente:
Fonte: http://www.globalresearch.ca
Link: http://www.globalresearch.ca/the-foreclosure-crisis-that-caused-the-2008-crash-is-now-ending/5576404
23.02.2017
Il testo di questo articolo è liberamente utilizzabile a scopi non commerciali, citando la fonte comedonchisciotte.org e l’autore della traduzione Bosque Primario
Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x