Home / Archivi etichette: Turchia

Archivi etichette: Turchia

Il blocco del Qatar, la sfida petrolio-yuan e la guerra all’Iran

DI DAN GLAZEBROOK rt.com Il Qatar non sta seguendo al progetto di isolare l’Iran, guidato dai sauditi e approvato dagli americani. Non solo perché Doha ha reso l’indipendenza da Riyadh un segno distintivo della propria politica estera, ma soprattutto perché Qatar ed Iran condividono il più grande giacimento di gas naturale del mondo. Il discorso di Trump ai leader del Golfo riuniti in Arabia Saudita il 21 maggio merita una lettura. È molto inquietante. Dopo essersi elogiato per l’affare di …

Leggi tutto »

ALLEANZA DI CONVENIENZA: ISRAELE SUPPORTA I TERRORISTI SIRIANI DELL’ISIS

 DI STEPHEN LENDMAN  globalresearch.ca Washington ha creato e sostiene l’ISIS, insieme ad altri terroristi anti-governativi sia in Siria che altrove. La NATO, la Turchia, l’Arabia Saudita, il Qatar e altri stati canaglia regionali gli forniscono armi e materiali di supporto. Così fa anche Israele. Nel giugno 2015, il Times of Israel (1) ha citato l’ex ministro della Difesa israeliano Moshe Ya’alon, che ha detto: “Noi assistiamo (i gruppi terroristici anti-governativi in Siria) a due condizioni: che non operino troppo vicino ai confini (di Israele), …

Leggi tutto »

Turchia: perché in realtà ha vinto il NO

DI G. comedonchisciotte.org Si sta verificando qualcosa di importante in Turchia non so se ve ne siete accorti, e accade in un contesto di certo non facile per chi ci vive e vuole uscir fuori dalla situazione attuale, nel mentre l’Europa sta a guardare imbarazzata e in continua alternanza di sentimenti per paura che il famigerato sportello migranti venga aperto a tradimento. Invece di trovare il coraggio, per una volta, di fare la cosa giusta schierandosi con un popolo, una …

Leggi tutto »

“La cospirazione contro il Presidente Trump”

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Ieri, ascoltando la trasmissione della testimonianza del direttore dell’F.B.I. Comey e del Direttore della N.S.A. l’Ammiraglio Michael Rogers davanti alla Commissione Servizi Segreti della House of Representatives (un ossimoro), abbiamo appurato che i Democratici Comey, e Rogers intendono entrare in conflitto con la Russia. I Repubblicani, per la maggior parte, erano interessati a sapere l’origine delle fughe di notizie riservate da quelle riunioni a cui erano presenti soltanto i direttori di C.I.A., F.B.I. e N.S.A. …

Leggi tutto »

Visto l’Olanda? L’effetto Erdogan c’è stato. Ma contro Wilders

DI MARCELLO FOA Il cuore Del Mondo Ora si sprecano le interpretazioni sul voto in Olanda, dove il centrodestra ha vinto e il candidato antiestablishment Wilders ha ottenuto meno voti del previsto. In termini di comunicazione e di strategie elettorali, l’analisi è piuttosto semplice, benchè, a prima vista, paradossale. A favorire questo risultato è stata la crisi con il premier turco Erdogan. Immagino la reazione del lettore: ma come? Tutti dicevano che la polemica con il governo turco avrebbe favorito …

Leggi tutto »

Sala d’attesa (la sanità greca al collasso)

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr La visita presso un dottore per una banale influenza si trasforma in uno spaccato eloquente sulla sanità. I medici in Grecia possono visitare solo un certo numero di pazienti ogni giorno (gli altri, a pagamento) e il sistema sanitario ha già espulso oltre 3 milioni di cittadini ed eliminato numerose medicine dal prontuario. Nel frattempo il governo pianifica (non è uno scherzo) la costituzione di un’Agenzia Spaziale greca e la moglie di Tsipras trova lavoro all’Università …

Leggi tutto »

Cipro baciata dalle onde

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr A Ginevra si sta svolgendo dall’inizio di gennaio il nuovo round di negoziati per la “sistemazione” delle controversie relative all’assetto dell’isola di Cipro. Panagiotis Grigoriou ha dedicato all’argomento tre successivi articoli, pubblicati in francese, come di consueto, sul suo blog www.greekcrisis.fr . Perché questi negoziati sono così importanti? “Ciò che è in gioco oggi a Cipro, non è che la vera anticipazione di ciò che accadrà a breve ed a medio termine, cioè l’uccisione (voluta dai …

Leggi tutto »

Anno nuovo vecchi trucchi ?

DI ALCESTE pauperclass.myblog.it A Capodanno abbiamo avuto due attentati: uno in Turchia, l’altro a Firenze (a dir la verità non escludo che, nel mondo, ce ne siano stati altri, di massacri, ma l’attenzione dei media va dove la porta la sciatteria e la NATO). Mentre il primo assorbiva occhi, orecchie e cuore della platea mondiale, il secondo (una bomba contro un centro culturale di Casapound) ha avuto una distratta e annoiata notazione a pie’ di pagina (e, se l’ha avuta, …

Leggi tutto »

Turchia, ATTENZIONE, Cambio di Narrativa, I nemici non Sono i Curdi. Quindi chi sono?

DI FUNNYKING rischiocalcolato.it Ho ascoltato con attenzione il messaggio televisivo (su Sky tradotto in Italiano) del presidente Erdogan dopo l’ennesimo massacro a Istambul, purtroppo in rete non ho trovato (ancora) traccia del testo integrale, ma vi assicuro che è un documento fondamentale. Erdogan non ha citato i Curdi. Erdogan ha espressamente detto che questa parte del mondo ( quella dove si trova la Turchia ) è nel mezzo di una transizione e che gli attentati e il sangue sono solo …

Leggi tutto »

Omicidio Karlov: un’esecuzione in diretta, opera di cani rabbiosi

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org È stato vittima di un’esecuzione quasi in diretta l’ambasciatore russo in Turchia, Andrei Karlov, freddato con una raffica di colpi alla Galleria d’Arte Moderna d’Ankara: le grida dell’omicida, un poliziotto poco più che 20enne, inducono i media a parlare di terrorismo di matrice islamista, una vendetta per le vicende di Aleppo. Diversi elementi suggeriscono che la pista dell’estremismo religioso sia solo un paravento e che dietro l’assassinio si nascondano i servizi atlantici, ancora radicati in Turchia grazie …

Leggi tutto »

De Profundis – La geopolitica in Grecia

Foto di Alexis Tsipras... con un uovo in faccia. Atene, novembre 2016

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr A cinque anni dalla nascita del blog Greek-Crisis, Grigoriou fa un primo bilancio che considera gli elementi anche di geopolitica e conclude che è in atto un’occupazione del territorio, un esproprio che ha, forse, l’obiettivo ultimo di togliere di mezzo l’entità-stato della Grecia. Il mezzo è l’Euro, certo, ma anche la crisi dei migranti, sapientemente orchestrata in modo da permettere a forze non ben identificate (in primis attraverso le ONG) di mettere i propri presìdi sulle …

Leggi tutto »

Per quale motivo Obama minaccia la Russia con una terza guerra mondiale proprio prima delle elezioni ?

DI MICHAEL SNYDER theeconomiccollapseblog.com Di sicuro si direbbe un momento strano per provocare una guerra con la Russia. Mentre sto scrivendo, ci troviamo a meno di tre settimane da una delle elezioni più cruciali nella storia degli USA, e Obama ha scelto proprio questo momento per minacciare con forza i Russi. Come ho scritto lo scorso venerdì, Reuters ha diffuso la notizia che Obama sta contemplando l’ipotesi di “Un intervento militare Americano diretto” contro obiettivi militari Siriani, e i Russi …

Leggi tutto »