navigazione Tag

Regno Unito

Europa in saldo: i titoli europei mai così scontati. Perchè?

scenarieconomici.it di Leoniero Dertona Se apprezzate i titoli azionari del Vecchio Continente sono il saldo, soprattutto se confrontati agli USA, come osserva Michael Msika, commentatore di Bloomberg. Attualmente i titoli europei sono offerti con uno sconto del 25% rispetto ai pari grado statunitensi, e non è detto che la cosa non peggiori. L’Europa non è mai stata così economica rispetto agli Stati Uniti L’indice MSCI Europe questo mese ha raggiunto un record di circa il 30% di sconto…

Altri due ospedali richiedono la vaccinazione prima di consentire trapianti di organi

neovitruvian.com Altri due sistemi ospedalieri, la Cleveland Clinic e gli University Hospitals, hanno annunciato che non eseguiranno trapianti di organi a meno che sia il donatore che il paziente non abbiano ricevuto la vaccinazione COVID-19. La rivelazione segue la notizia che l’UCHealth del Colorado ha negato a una donna con insufficienza renale al quinto stadio un trapianto di rene perché si era rifiutata di farsi vaccinare. “La Cleveland Clinic ha recentemente sviluppato protocolli…

RadioRadio: eccovi un esempio di Fake News in diretta

scenarieconomici.it di Guido da Landriano Il problema dei numeri è che, se vengono sciorinati, devono essere precisi e contestualizzati, altrimenti si fa confusione e si dicono delle fake news. Bassetti va dalla Berlinguer e, candidamente, afferma che nel Regno Unito il 91% della popolazione è vaccinato per cui si può fare a meno del Pass vaccinale, cosa che è aborrita dagli inglesi. Peccato sia un’enorme fake news, perché gli inglesi hanno una percentuale di vaccinati inferiore a…

Regno Unito: le aziende messe in guardia dalla discriminazione vaccinale

scenarieconomici.it di Guido da Landriano Paese che vai, usanze che trovi, speso opposte. Come ci evidenzia il Financial Times nel Regno Unito i datori di lavoro sono stati avvertiti dai consulenti legali che richiedere al personale di essere vaccinato contro il Covid potrebbe porre dei gravi problemi di carattere legale, il tutto mentre gli uffici si riempiono di nuovo dopo che le restrizioni sulla pandemia sono state allentate. Circa l’89 per cento dei britannici di età pari o…

La NATO si sfalda nell’Indo-Pacifico: una vicenda interessante

www.lindipendente.online di Walter Ferri Non è raro che le scelte di approvvigionamento di un Governo sollevino una qualche forma di risonanza, tuttavia le conseguenze di simili scelte si limitano abitualmente a qualche bisticcio tra establishment e imprenditori. Non è il caso delle ultimissime manovre dell’Australia, le quali stanno scatenando un putiferio che ha assunto dimensioni di scala internazionale. Canberra ha infatti deciso di alterare repentinamente il programma di…

Per il governo inglese la vita di un bambino vale 10 sterline

Dr. Vernon Coleman vernoncoleman.org Così ora sappiamo quanto vale la coscienza di un medico: 10 sterline in più per ogni bambino. Nel Regno Unito, la normale remunerazione per un medico per una dose di vaccino Covid-19 somministrata ad un adulto è di 12,58 sterline. Questo è molto di più che per una vaccinazione ordinaria. Ma quando i medici somministrano il vaccino ai bambini, ricevono le 12,58 sterline più un bonus di 10 sterline per bambino. Questa è corruzione. Il governo sta…

Londra: il dato dei ricoverati vaccinati. Pietra tombale della “strategia Figliuolo-Speranza”

lantidiplomatico.it di Agata Iacono La variante Delta spaventa gli italiani, titola AGI nel riferire che "crollano le prenotazioni per le vacanze dopo l'avvertimento della Farnesina sui viaggi all'estero e di fronte al rischio di una nuova stretta per frenare l'impennata dei contagi nel nostro Paese. Secondo le stime della Fiavet, la Federazione italiana associazioni imprese viaggio e turismo, nell'ultima settimana si è registrato un calo del 50% delle richieste di prenotazione sia per…

Regno Unito, Sunday Times: 4 mila donne con problemi al ciclo mestruale dopo il vaccino

lantidiplomatico.it di Agata Iacono Dal Sunday Times di domenica 20 giugno. Ben 4.000 donne segnalano problemi di ciclo mestruale dopo il vaccino. Un numero enorme. "Le irregolarità del ciclo mestruale non sono menzionate nell'elenco dei potenziali effetti collaterali del vaccino" fa notare il Sunday Times, ma la farmacovigilanza sta "monitorando da vicino" le segnalazioni di 4.000 donne che hanno sofferto di problemi di interruzione del ciclo o emorragia mestruale, dopo la…

Vaccini, Tg1 su UK: “Nessuno morto”. Ma il governo britannico scrive l’opposto

affaritaliani.it di Antonio Amorosi Rai sicura che in UK non ci siano stati morti dopo vaccini. Ma i report britannici scrivono l’opposto. Per loro è normale. I dati originali consultabili su Affari I dati originali del governo britannico sulle reazioni ai vaccini: 502 morti, 87387 reazioni, 43 ciechi Sabato alle 13.30 il Tg1 della Rai, il nostro servizio pubblico, nel resoconto dell’inviato Marco Varvello dedicato alla somministrazione del vaccino AstraZeneca nel Regno Unito, sostiene…

Il circo woke colpisce ancora: “Essere offensivi e` un reato” ma la polizia smentisce

neovitruvian.com Costretta a chiarire che “essere offensivi non è di per sé un reato”. La polizia del Merseyside è stata costretta a rispondere dopo che gli agenti hanno preso parte a una campagna pubblicitaria elettronica fuori da un supermercato che sosteneva che “essere offensivi è un reato”, con le autorità che in seguito hanno chiarito che in realtà non è un reato. Durante il fine settimana, il cartellone elettronico mobile è stato parcheggiato davanti a un supermercato Asda per…

Speciale brexit: “un’occasione anche per l’Italia” – video

Con la fine del periodo di transizione e la firma dell’Accordo Commerciale e di Cooperazione, si perfeziona il processo di uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Andrea Trunzo (residente a Londra e già membro del comitato referendario per la brexit nel Regno Unito) e Musso (editorialista di AtlanticoQuotidiano) ripercorrono la storia remota e recente che ha portato al referendum, al travagliato percorso delle trattative ed infine all’accordo, del quale vengono analizzati sia i punti…

Quale verità per Giulio Regeni?

La Procura del Cairo afferma che l’operazione Regeni servì a minare i rapporti tra Egitto e Italia e gli importanti affari connessi. Queste rivelazioni sono state forzate dallo sconsiderato comportamento delle autorità italiane.

L’accordo sulla brexit è un successo per il Regno Unito

In questo articolo, scritto originariamente da “Musso” per AtlanticoQuotidiano due giorni prima dell’annuncio ufficiale dell’accordo commerciale tra Regno Unito e Ue raggiunto in seguito alla “brexit”, l’autore aveva correttamente previsto quale tipo di conclusione avrebbe avuto la trattativa. Infatti, l'accordo è stato poi siglato davvero. Si tratta di un successo rilevante per la diplomazia britannica. Da oggi si stabilisce un precedente importante per qualsiasi nazione voglia uscire…

Il coronavirus “scompare” così rapidamente che il vaccino di Oxford ha “solo il 50% di possibilità di funzionare”

news.sky.com Il professor Adrian Hill descrive gli sforzi per creare un vaccino come una "corsa contro la scomparsa del virus e contro il tempo". Esiste solo il 50% di probabilità che il vaccino contro il coronavirus di Oxford funzioni perché i casi nel Regno Unito stanno diminuendo così rapidamente, ha avvertito uno degli scienziati. Il Jenner Institute dell'Università di Oxford e l'Oxford Vaccine Group hanno iniziato a sviluppare un vaccino COVID-19 a gennaio usando un virus prelevato da…

Covid-19 è Carnival Row

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Il clima è quello di Carnival Row, chimerico, surreale, paranoico, noir, con indagini nel cuore del sistema, lotte di potere tra etnie diverse, rettili umanoidi simili a pipistrelli, puck miliardari che manipolano la società… Una rievocazione dell'immaginario collettivo europeo, a partire dal medioevo, dove le rappresentazioni storiche del contagio, sia di peste che di colera, assumevano forme oscure, ammantate e incappucciate, simili a quelle…

Infettare tutti per ottenere l’immunità di gregge

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Giovedì scorso il Primo Ministro inglese Boris Johnson, insieme con i due principali consiglieri scientifici del governo britannico, il chief medical officer Chris Whitty (definito dal Guardian "un esperto rasserenante di cui abbiamo bisogno per affrontare la crisi") e il chief scientific adviser, Patrick Vallance hanno tenuto una conferenza stampa sul Coronavirus, rispondendo per circa una mezz'ora alle domande dei giornalisti. I due professori,…

In visita a Julian Assange, prigioniero politico nel Regno Unito

DI JOHN PILGER Counterpunch.org Sono partito da casa all'alba. Belmarsh, la prigione di Sua Maestà  si trova nel pianeggiante entroterra del sud-est di Londra, una serie di muri e di reti senza orizzonte. In quello che viene chiamato Centro visitatori, ho lasciato passaporto, portafoglio, carte di credito, carte mediche, soldi, telefono, chiavi, pettine, penna, carta. Io uso due paia di occhiali, pertanto ho dovuto scegliere quale mi serve di più e ho lasciato gli occhiali da lettura.…

Julian Assange ha subìto gravi danni psicofisici nell’ambasciata ecuadoriana, dicono i dottori

DI JAMES RISEN informationclearinghouse.info Una dottoressa statunitense, che negli ultimi due anni ha condotto diverse valutazioni di carattere psicofisico su Assange nell'ambasciata ecuadoriana di Londra, dice di credere di esser stata spiata, e che la riservatezza della sua relazione medico-paziente sia stata violata. La dott.ssa Sondra Crosby, professoressa associata di Medicina e Sanità Pubblica presso l'Università di Boston, nonché esperta sulle conseguenze della tortura su corpo…

Macron e la Malizia che scambia l’Antisionismo con l’Antisemitismo

DI JONATHAN COOK mondoweiss.net Fino a che punto l'approccio della comunità internazionale verso Israele abbia invertito la sua strada nell'ultimo mezzo secolo, lo si può misurare  guardando semplicemente le sorti che ha seguito una sola parola: Sionismo. Nel 1975 all'assemblea generale delle Nazioni Unite, gran parte del mondo si mise contro Stati Uniti ed Europa dichiarando che il sionismo, l'ideologia alla base di Israele,  “è una forma di razzismo e di discriminazione razziale”.…

Israele, Regno Unito e la Brexit

DI GILAD ATZMON gilad.co.uk Qualche anno fa abbiamo appreso che nel 1982 Oded Yinon aveva ideato un 'piano israeliano per il Medio Oriente'. Il seguente estratto di un articolo su Ynet ci fornisce invece uno sguardo sull'attuale 'piano di Israele per la Gran Bretagna'. Se siete rimasti perplessi dalla folle campagna mediatica contro Corbyn (BOD, CAA, Jewish Chronicle, ecc.), l'articolo di Ynet fa intuire che questa in realtà non si basasse sul suo presunto ''antisemitismo'. È più…

Ammuina britannica e altre questioni continentali

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Il Parlamento inglese ha inflitto una sonora sconfitta a Theresa May, affossando l’accordo Regno Unito-Unione Europea faticosamente redatto sin dalla primavera del 2017. La bocciatura dell’accordo era una condizione necessaria, ma non sufficiente, per arrivare alla No Deal Brexit, che Londra persegue segretamente sin dall’esito del referendum: tocca ora ai partiti paralizzare il Parlamento inglese sino al 29 marzo. Lo choc della No Deal…

Uno studio mostra che il 60% dei britannici crede alle teorie del complotto

DI ESTHER ADDLEY theguardian.com Il 60% dei britannici crede ad almeno una teoria del complotto su come viene gestito il paese o sulla veridicità delle informazioni che vengono diffuse. Nel Regno Unito, chi ha sostenuto la Brexit è più propenso a dare credito alle teorie del complotto rispetto a chi si è opposto, 71% contro 49%. Quasi la metà (47%) di chi ha votato "leave" ritiene che il governo abbia deliberatamente nascosto la verità su quanti immigrati vivono nel Regno Unito,…

Brexit: prima fase del collasso energetico a lenta combustione in Europa

DI NAFEEZ AHMED medium.com Il fiasco della Brexit e le rivolte francesi stanno accelerando i sintomi della crisi del sistema Terra in Europa Pubblicato da INSURGE INTELLIGENCE, un progetto di giornalismo investigativo finanziato dal crowdfunding per le persone e il pianeta. Per favore sosteneteci per continuare a indagare dove gli altri temono di mettere piede. Tutti parlano della Brexit. Alcuni dei disordini francesi. Ma nessuno sta parlando del perché stanno accadendo e quale sia…

Come la debacle della Brexit stia svelando e distruggendo il Regno dis-Unito

DI FINIAN CUNNINGHAM rt.com Bisogna darne atto alla britannica Theresa May. Sicuramente possiede quella audace caparbietà inglese che emerge nei momenti più bui. Tuttavia, nonostante la sua affermazione "i giorni migliori sono davanti a noi", le prospettive non promettono nulla di buono. Nel migliore dei casi, il Regno Unito si sta dirigendo in anni di rancore e disordine politico, che indeboliranno la società, l’economia e il governo. Nel peggiore, gli stress e le tensioni legati…

Il nemico della Gran Bretagna non è la Russia ma la sua stessa classe dirigente. Un rapporto dell’ONU lo conferma

DI JOHN WIGHT rt.com Mentre la classe politica inglese è lacerata a causa della Brexit, una crisi molto più grave continua a colpire i milioni di vittime dell’austerity voluta dai conservatori. Un devastante rapporto delle Nazioni Unite sulla povertà nel Regno Unito evidenzia in modo incontrovertibile che il vero nemico del popolo britannico è la sua stessa classe politica che negli ultimi anni ha fatto di tutto per convincerlo che è colpa della Russia. Il Professor Philip Alston,…

Mosca e Washington sanzioneranno Londra, Parigi e Tel Aviv?

DI THIERRY MEYSSAN voltairenet.org Lo scontro di Laodicea potrebbe sfociare in una redistribuzione complessiva delle carte a livello mondiale. Per due motivi, uno dei quali, il secondo, viene nascosto al pubblico occidentale. La prima ragione è che lo scontro è costato la vita a 15 soldati russi; la seconda è che nell’incidente sono coinvolti non soltanto Israele, ma anche Regno Unito e Francia. Si tratta della crisi potenzialmente più pericolosa degli ultimi 60 anni. La questione adesso è…

Siamo entrati nell’era dell’obesità. Come è successo? Resterete sorpresi

DI GEORGE MONBIOT TheGuardian.com Non è che stiamo mangiando di più, che facciamo meno ginnastica o che ci manca la forza di volontà. E' che bisogna smetterla con questa gente in sovrappeso che si vergogna. Una foto di una spiaggia di Brighton del 1976, pubblicata sul Guardian qualche settimane fa, sembrava fatta a una razza aliena. Quasi tutti erano magri. L'ho scritto sui social media e poi sono andato in vacanza. Quando sono tornato, ho scoperto che la gente ne stava ancora parlando…

Ecco l’uscita dall’euro (le sorprendenti affermazioni di Giavazzi e Alesina)

DI MORENO PASQUINELLI sollevazione.blogspot.com Giavazzi e Alesina sono due vecchie conoscenze per chi si sia occupato, soprattutto dopo l'arrivo della grande crisi, di economia e di politiche di austerità. Il Giavazzi (nella foto) è un liberista a tutto tondo, seguace di Milton Friedmann. Sostenne quindi a spada tratta l'abolizione dell'Art. 18, poiché "avrebbe fornito una spinta sia all'occupazione che alla produttività" (sic!). Non stupisce che abbia sostenuto il Partito radicale e che…

L’avventurismo di Washington non estrometterà la Russia e l’Iran dalla Siria

DI NIKOLAJ BOBKIN fondsk.ru  La lotta contro il terrorismo è un paravento che nasconde la brama di supremazia globale degli Stati Uniti Nella notte di sabato 14 aprile, aerei e navi statunitensi, assieme alle forze aeree britanniche e francesi, hanno colpito obiettivi in Siria. Cartina con le annotazioni degli attacchi missilistici Il Dipartimento della Difesa della Russia ha riferito che nessuno dei missili da crociera lanciati in Siria è rientrato nella zona di…

Francia, Regno Unito e Stati Uniti colpiscono la Siria – chi ha vinto?

FONTE: MOON OF ALABAMA La scorsa notte Francia, Regno Unito e Stati Uniti hanno illegalmente attaccato la Siria, bombardando diversi siti militari e civili all'interno del paese. Hanno giustificato l'attacco come punizione per il presunto "attacco chimico" avvenuto settimana scorsa. L'"incidente chimico" del 7 aprile a Duma è  stato progettato per sovvertire l'intenzione Trump di lasciare la Siria. I ribelli sauditi a Duma, finanziati dagli arabi, hanno raccolto cadaveri, probabilmente…