Inghilterra e Giappone rafforzano i legami militari e commerciali

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato un accordo di difesa durante un incontro con il Primo Ministro giapponese Fumio Kishida. Secondo l’intesa, l’esercito britannico e quello giapponese “lavoreranno a più stretto contatto” per difendere le democrazie contro i regimi autoritari.

Johnson ha ricevuto il Primo Ministro giapponese Fumio Kishida nella sua residenza ufficiale al 10 di Downing Street, giovedì 5 maggio. Questa è stata la prima visita ufficiale del Ministro Kishida nel Regno Unito.

L’ufficio di Johnson ha detto che l’accordo permettà il dispiegamento congiunto delle forze armate dei due membri del G7 per l’addestramento, le esercitazioni congiunte e il soccorso in caso di disastri.

Alla fine del loro incontro, l’ufficio del primo ministro britannico ha detto che i due primi Ministri hanno concordato che “le democrazie di tutto il mondo devono stare insieme per affrontare i regimi autoritari”.

Fumio Kishida ha detto che è tempo per il G7 di consolidare la sua unità, avvertendo che l’invasione dell’Ucraina potrebbe ripetersi in Asia orientale se le grandi potenze non rispondono all’unisono.

“La cooperazione tra paesi che condividono valori universali sta diventando sempre più importante. Dobbiamo lavorare con i nostri alleati e le nazioni che la pensano come noi e non tollerare tentativi unilaterali di usare la forza per cambiare lo status quo nella regione dell’Indo-Pacifico”, ha detto Kishida in riferimento alla questione Taiwan.

“La pace e la stabilità nello stretto di Taiwan sono vitali non solo per la sicurezza del Giappone, ma anche per la stabilità della comunità internazionale”.

Come sappiamo, dopo aver lasciato l’Unione europea nel 2020, il Regno Unito ha rilanciato fortemente la sua politica estera, annunciando una maggiore presenza nella Regione indo-pacifica, vedendo il Giappone come principale alleato dell’Asia orientale, al quale è stato anche invitato ufficiosamente ad aderire all’alleanza AUKUS.

Da parte sua, preoccupato per una Cina sempre più aggressiva, il governo di Tokyo ha notevolmente ampliato le sue esercitazioni militari congiunte con gli Stati Uniti e partner come Australia, India, Francia, Regno Unito e Germania. Inoltre Giappone e la Nuova Zelanda hanno tenuto un summit nella capitale giapponese il 21 aprile e hanno annunciato che avrebbero discusso l’espansione della cooperazione in materia di sicurezza, compresa la condivisione dell’intelligence.

Massimo A. Cascone, 06.05.2022

Fonte: https://www.reuters.com/world/uks-johnson-meet-japans-kishida-bolster-defence-trade-ties-2022-05-04/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x