Notizie dall’Italia

Facciamo un gioco

DI GIANLUCA NERI macchianera.net Facciamo un gioco. In questo gioco muore una persona a qualche chilometro da dove abiti. Dopo qualche tempo, dicono che l’hai uccisa tu. Dicono che sugli abiti di questa persona hanno trovato il tuo DNA. Tu questa persona non la conoscevi, e perfino i suoi parenti dicono che lei non conosceva te. Ma gli inquirenti continuano a dire che l’hai uccisa tu. C’è un processo. Nomini un tuo avvocato. Il tuo avvocato chiede di poter esaminare …

Leggi tutto »

I vitalizi, altra fuffa semantica per non parlare di lotta di classe

DI KARTANA lantidiplomatico.it Sono favorevole al finanziamento pubblico dei partiti, dei giornali espressione dei partiti e delle pensioni ai parlamentari. E del proporzionale puro. Tutti caposaldi della Prima Repubblica quando persino democrazia proletaria stava nel Parlamento. Voi grillini rappresentate attualmente circa il 20% del 55% che vota. Il 45% degli italiani non votano, quando durante la prima repubblica l astensionismo era al massimo al 15%. Oggi partiti e giornali sono dei miliardari, i proletari, che nella prima repubblica furono protagonisti, sono …

Leggi tutto »

Fare del bene

DI TONGUESSY comedconchisciotte.org Un paio di recentissimi episodi mi hanno dato molto da riflettere su come la linearità di certi atteggiamenti venga s/travolta dall’impeto tumultuoso dell’universo indeterministico che ci circonda. Il primo episodio riguarda un paletto messo per evitare che certi SUV andassero a parcheggiare sopra a dei tombini frantumandoli e lasciando quindi aperta una voragine, possibile causa di incidenti. Nella realtà succede poi che proprio quel palo diventasse causa di incidente. Il secondo episodio è relativo ad una visita …

Leggi tutto »

La trappola della casta: così è stato cancellato uno dei pochi successi del M5S

ilparagone.it Un colpo dritto in faccia, all’improvviso, quando ormai la vittoria sembrava assicurata. E invece niente, il k.o. è arrivato inesorabile sovvertendo completamente il verdetto. Quello che vedeva i Cinque Stelle esultare per aver mantenuto almeno una delle tante promesse fatte agli elettori e poi tradite strada facendo, l’abolizione degli odiosi vitalizi. Festeggiamenti che hanno presto lasciato il posto all’amarezza per un stop improvviso: tutto uno scherzo, si torna ai cari, vecchi privilegi di una casta che il Movimento prometteva …

Leggi tutto »

“Non siamo casaleggini, siamo grillini”.

DI DEBORA BILLI facebook.com In questa frasetta, riportata a mò di gossip da Dagospia, c’è tutta la tragedia che ormai da anni si consuma all’interno del MoVimento 5 Stelle. Le famigerate due “anime” del M5S sono proprio queste, come ho raccontato tante volte, e non il ritrito confronto tra destra e sinistra oltre il quale i media proprio non sanno andare. Certo, l’anima casaleggina è sempre stata minoritaria, ed è per questo che tante volte ha finito col soccombere agli …

Leggi tutto »

La Cia manipolò le elezioni italiane del 1948

DI ROBERTO VIVALDELLI it.insideover.com Alla fine di dicembre, il Washington Post  annunciava che il cyber-commando degli Stati Uniti stava ipotizzando un possibile intervento preventivo contro gli ufficiali russi scoperti a interferire nelle prossime elezioni presidenziali di novembre. Come hanno riferito al Washington Post fonti dell’Intelligence, trattasi di un attacco contro alti funzionari russi a scopo di deterrenza. È la cyberwar, quella descritta nel 1993 dagli analisti della Rand Corporation John Arquilla e David Ronfeldt, i quali sostenevano che il nascente internet avrebbe trasformato radicalmente la …

Leggi tutto »

Alla faccia del popolino, la BCE presta 1310 mld di euro alle banche ad interesse -1%

BCE TLTRO III

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Alla faccia del popolino, la BCE ha appena concluso la più grande asta di prestiti alle banche mai avvenuta prima, 1310 mld di soldi freschi di stampa, che finiranno nei bilanci delle banche ad un tasso di interesse negativo, fino a -1%. https://www.corriere.it/economia/finanza/20_giugno_18/bce-prestiti-record-banche-1310-miliardi-aiutare-imprese-post-covid-19-d9952308-b159-11ea-842e-6a88f68d3e0a.shtml Praticamente le banche vengono pagate dalla BCE per prendere i soldi in prestito e come nel passato li utilizzeranno per comprare titoli di stato con rendimenti superiori all’1%. Questa semplice attività permetterà loro …

Leggi tutto »

Tiziano Ferro: «Mio marito Victor Allen vuole un figlio»

DI GIUSEPPE MASALA comedonchisciotte.org Il Corriere della Sera ci informa che Tiziano Ferro si trova negli Usa “per avere un figlio con il marito”. Ormai siamo alla manipolazione orwelliana dove si può dire che due uomini o due donne possano avere un figlio. Sì, se lo possono comprare questo è vero ma ciò non è procreare. Il peggio è che la Boldrini con altri suo amici hanno presentato una proposta di legge contro i “crimini d’odio” nei confronti delle “minoranze” …

Leggi tutto »

Da Chavez 3.5 milioni Maduri, Maduri ?!

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Il M5S ha davvero ricevuto 3.5 milioni di euro dal governo venezuelano di Hugo Chavez per tramite dell’ex ministro degli esteri ed attuale presidente del paese sudamericano Nicolás Maduro, o si tratta di una fake news? La questione, nata 4 giorni fa quando il giornalista Marcos García Rey ha pubblicato sul giornale Spagnolo ABC la notizia supportata da un documento che proverebbe il passaggio di denaro tramite un canale diplomatico nel 2010, ha colpito il M5S …

Leggi tutto »

La grande svendita / Così l’Italia termina il “lavoro” del ’92

DI GIANLUIGI DA ROLD ilsussidiario.net Senza entrare nei meriti o demeriti politici, nelle scelte di politica economica, nelle visioni di sviluppo e di crescita, l’Italia può correre un grande rischio: quello di una progressiva deindustrializzazione e di una perdita di strategia produttiva e di sviluppo tra i paesi dell’Occidente. In quest’ultimo trentennio, con l’anno fatidico del 1992, l’Italia è entrata in una classica “crisi”, che ha soprattutto i connotati del cambiamento traumatico e la necessità di delineare gli scenari del …

Leggi tutto »

Fase 3 – 6 Punti 6 Ponti – Da Villa Panfili…

DI FRANCESCO SENES comedonchisciotte.org Leggere i sei punti di un Governo dei sette contemporaneamente in carica ovvero quello di Vittorio Colao e la sua banda, quello di Giuseppi Conte e Donald Trump e a seguire quello di Sergio Mattarella, quello dell’O.N.U. e dei Cinque Stelle, di LEU , di MAIE, e infine del P.D. Non lascia l’amaro in bocca ma lascia per l’appunto questo sapore straordinariamente spaventoso e indecifrabile che solo chi ha incontrato il Coronavirus Covid 19 lo conosce …

Leggi tutto »

Consob, Savona chiama alla riscossa risparmiatori italiani proponendo BTP di guerra e azionariato popolare

Di Laura Naka Antonelli finanzaonline.com Macché cicale, gli italiani sono un popolo di formiche che hanno spesso lavorato anche per sostenere le economie estere. I mercati? Spesso i titoli finiscono per essere “termometri di che misurano la temperatura di corpi istituzionali”, che sono cosa ben diversa dai corpi “produttivi”. L’Italia in quanto problema finanziario? Niente affatto, l’Italia non è un problema ma una risorsa. Nell’incontro con il mercato finanziario il presidente della Consob Paolo Savona ha fatto il punto della situazione sull’Italia, sul risparmio italiano, …

Leggi tutto »

Montanelli non merita una statua

DI SILVIA BALLESTRA internazionale.it Nel 2019 sono state le attiviste del movimento Non una di meno, nel 2020 i ragazzi dei collettivi studenteschi: un anno una colata di vernice rosa (gli donava), l’anno dopo rossa. Non sembra amatissimo, l’Indro Montanelli in bronzo lucido e marmo nero che accoglie chi da piazza Cavour entra al parco di Porta Venezia (un tempo Giardini pubblici, ora Giardini Montanelli). Dunque non è solo in relazione agli avvenimenti di questi giorni in tutto il mondo, …

Leggi tutto »

Perché attaccano il Movimento 5 Stelle proprio adesso

DI GIUSEPPE MASALA lantidiplomatico.it Ed ecco che parte l’attacco al M5S. Il quotidiano spagnolo Abc presenta le “prove” di un finanziamento del 2010 al Movimento Cinque Stelle da parte di Chavez. A corredo di questa accusa presenta un pezzo di carta timbrato e firmato dai servizi venezuelani dell’avvenuta transazione. Come se i servizi segreti di qualsiasi paese del mondo documentassero le loro operazioni “sporche”. Avete mica mai visto un documento dei servizi italiani che attesti le operazioni di depistaggio nell’omicidio Moro? …

Leggi tutto »

La rivincita contro il Nord è fallita: ora Pd e M5s a chi parlano?

DI UGO FINETTI Ilsussidiario.net La locomotiva dell’Italia è destinata a rimettersi in moto nonostante Conte, M5s e Pd. Che adesso devono decidere con chi stare Le campane a morto su Milano sono un po’ affrettate. È vero che la città della “bela Madunina” è in ginocchio e il tocco risuona quasi festoso in taluni editorialisti e commentatori da Roma in giù. Torna a far capolino il malinteso meridionalismo secondo cui per risollevare il Sud bisognava “frenare il Nord”. E infatti …

Leggi tutto »

Tre milioni da Maduro per finanziare il MoVimento 5 Stelle

DI MATTEO CARNIELETTO ilgiornale.it I soldi sarebbero stati inviati al consolato venezuelano a Milano. Il destinatario? Secondo “Abc” fu Casaleggio senior La bomba è stata sganciata da Abc: con un articolo intitolato: Il chavismo finanziò il Movimento 5 Stelle che oggi governa in Italia. Una vera e propria spy story che inizia nel 2010, quando Nicolas Maduro avrebbe fatto inviare 3.5 milioni di dollari al consolato venezuelano a Milano per finanziare il partito fondato da Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio. Anzi, secondo Abc, sarebbe stato proprio Casaleggio …

Leggi tutto »

Un Piano per uscire dalla crisi

Conditi Zibordi

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Abbiamo un Piano per uscire subito dalla crisi economica. L’Italia è uno dei paesi più ricchi al mondo, non solo per il grande patrimonio artistico, edilizio, culturale ed ambientale, ma anche e soprattutto per la ricchezza immobiliare e finanziaria degli italiani. Ma quando cerchiamo di attuare politiche economiche a favore di cittadini e imprese, le nostre più nobili intenzioni si infrangono contro uno scoglio insormontabile: il debito pubblico ed i vincoli di bilancio che, supportati dalle …

Leggi tutto »

Sapelli: stati generali e piani Colao, ecco chi telecomanda l’Italia

DI GIULIO SAPELLI ilsussidiario.net L’Italia è immota e trascinata nella polvere dai soft power esterni, che non sono più soltanto quelli europei, ma anche cinesi L’ex ministro Moavero ha pronunciato frasi lapidarie in un’intervista a La Repubblica dell’11 giugno 2020, dettata con grande nettezza e precisione. È stato chiarissimo. Tutto ciò che ci sarà dato attraverso le regole europee sarà controllato in modo preciso e puntuale dalla Commissione: mi pare di poter sintetizzare così il succo del suo pensiero, come sempre essenziale …

Leggi tutto »

Di scuole, app e merce umana

DI MIGUEL MARTINEZ e GIACOMO TESIO kelebeklerblog.com La pandemia che stiamo vivendo sarà l’occasione per una grande svolta antropologica: conoscendo l’Italia, per fortuna molte cose di cui si chiacchiera in questi giorni, come le aule con barriere in plexiglas, probabilmente non si realizzeranno. Ma certamente, ne uscirà un enorme potenziamento per le quattro o cinque superaziende planetarie che hanno scoperto che noi esseri umani possiamo non solo essere clienti e consumatori, ma possiamo diventare merce noi stessi. Una svolta come …

Leggi tutto »

Tarro: il virus è morto, siamo immuni. Da Conte solo bugie ?

FONTE:LIBREIDEE.ORG App Immuni, vaccini e tracciamenti orwelliami in vista della micidiale Seconda Ondata? Non scherziamo: il coronavirus è “clinicamente morto”, come ha detto il professor Alberto Zangrillo, per un motivo semplicissimo: ormai tutti immunizzati. Anche perché gli italiani contagiati (senza sintomi) sono stati milioni, non certo la piccola minoranza indicata dalle autorità governative. A conti fatti, quindi, la letalità del Covid-19 risulterebbe pressoché irrisoria. Lo afferma il professor Giulio Tarro, virologo ed epidemiologo, già allievo prediletto del grande Albert Sabin, …

Leggi tutto »

Come i pappi del tarassaco

DI MIGUEL MARTINEZ kelebeklerblog.com Non ho ancora letto il lungo documento in cui il direttore d’Italia, il multi-imprenditore Vittorio Colao (riassumiamo: Banca Morgan Stanley di Londra, Vodafone, Corriere della Sera, Unilever), dispone del paese in cui vivo. Ma è già notevole la raccolta di neofuffa e di ossimori che compare nell’infografica; e sarebbe anche preoccupante nei contenuti se non sapessimo, per fortuna, che i governi sono governati dalla storia. E un giorno l’infografica, e il motore e il volano e …

Leggi tutto »

Sembravano cavarsela benissimo senza di me

DI MIGUEL MARTINEZ kelebeklerblog.com La vicenda di Silvia Romano ha creato due schieramenti opposti su una questione del tutto secondaria – l’affiliazione religiosa della ragazza – facendoci dimenticare la domanda fondamentale: che ci stava a fare questa giovane milanese in Kenya? Non è una domanda personale, nel senso che anch’io avrei fatto (anzi, ho fatto) cose molto simili nella mia vita, figuriamoci a ventitrè anni. La domanda riguarda invece l’immenso mondo della “cooperazione internazionale” nel suo complesso. La totalità del …

Leggi tutto »

Il Rinascimento Economico diventa realtà ?

Città ideale Rinascimento Economico

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Il Rinascimento Economico dell’Italia diventa realtà ? L’Italia è uno dei paesi più ricchi al mondo. Noi abbiamo un patrimonio artistico, edilizio, culturale ed ambientale che ci invidiano tutti ma abbiamo anche e soprattutto una ricchezza immobiliare e finanziaria che è tra le più alte al mondo. In questo momento abbiamo solo bisogno di liquidità, ma dobbiamo farla arrivare all’economia reale per valorizzare le risorse che abbiamo e generare un benessere equo e sostenibile per tutti. …

Leggi tutto »

ALTRI SOLDI (NOSTRI) A GAVI ALLIANCE

DI DEBORA BILLI facebook.com Tra le varie entità oscure che godono di libero accesso ai piani alti della Repubblica, ce n’è una che si chiama Gavi Alliance. Mai sentita? Tal Gavi Alliance ha come missione quella di portare vaccini purchessia, a tutti, ovunque, in qualsiasi modo, e lo so che suona complottista ma non posso farci niente: la Gavi Alliance è (tra gli altri) di Bill Gates. Vabbè, qualcuno dirà, ci siamo abituati: miliardari che non sanno come spendere i …

Leggi tutto »

I Golpisti di Confindustria

DI GIORGIO CREMASCHI facebook.com Il neo presidente di Confindustria Bonomi, dalle pagine de La Repubblica della famiglia Agnelli, lancia un proclama al paese: tutto il potere ai padroni. Questa è la sintesi di una lunga intervista nella quale il finanziere milanese, reduce dai disastri della Lombardia di cui la sua organizzazione condivide la responsabilità con la classe politica, chiede che tutte le risorse pubbliche e private vadano alle imprese ed ai loro profitti. Bonomi minaccia un milione di licenziamenti se non …

Leggi tutto »

“Coronavirus clinicamente non esiste più”. Ma Zangrillo forse ha un problema di comunicazione

DI SELVAGGIA LUCARELLI tpi.it “Il virus clinicamente non esiste più” è stata l’ultima contestatissima dichiarazione di Zangrillo in tv. In realtà il medico non ha detto nulla di folle, ma di incompleto, di scarsamente decifrabile per la maggior parte dei non addetti ai lavori e di scivoloso. Cosa non da poco, nel mezzo di un’epidemia. Il problema di Zangrillo, dunque, è ancora una volta la comunicazione Se c’è una cosa che il Coronavirus dovrebbe averci insegnato è l’importanza di usare …

Leggi tutto »

Alberto Zangrillo: il virus clinicamente non esiste più

DI Valentina Dardari ilgiornale.it Il primario del San Raffaele ha elogiato Milano per come ha saputo reagire. Possibile che il virus sparisca per sempre. Alberto Zangrillo, primario e direttore di Terapia Intensiva all’ospedale San Raffaele di Milano, durante il suo intervento al programma di Raitre “Mezz’ora in più”, ha affermato che “il virus clinicamente non esiste più”. Il virus non esiste più Ha infatti spiegato come dal punto di vista clinico il virus non esista più. A dirlo, come sottolinea …

Leggi tutto »

Il Piano Colao. Arriva la shock economy di Friedman (e senza golpe militari)

DI GIUSEPPE MASALA lantidiplomatico.it La notizia più importante del giorno ce la dà Milano Finanza: la Commissione Colao istituita al di là di qualsiasi processo democratico, per fare un piano anticrisi – ha presentato il suo Dossier. Il Punto fondamentale descritto dall’articolista di MF è il seguente: “Il sostegno all’economia dovrebbe passare attraverso la creazione di un Fondo per lo Sviluppo che avrà una dotazione compresa tra i 100 e i 200 miliardi di euro. Lo Stato, le regioni, le …

Leggi tutto »

Aisha, Pasqualino e lo scontro di civiltà

DI GIOVANNI IOZZOLI carmillaonline.com Il mio giovane amico e collega Pasqualino è un concentrato antropologico di rara trasparenza. Modenese, figlio di meridionali, bassa scolarizzazione (molto bassa), operaio generico, già segnato da un futuro piuttosto in salita. Il suo eloquio andrebbe studiato in un dipartimento di linguistica: un impasto di italiano televisivo, da bar di periferia, napoletanismi arcaici e gergo da officina padana. Pasqualino raramente si occupa delle questioni sindacali, che gli sembrano remote e ostiche come la biologia molecolare; né …

Leggi tutto »

Postfascisti e rivestimento a kapò

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org Lo Stato italiano per migliorare l’efficienza energetica ha deciso di installare il rivestimento a kapò all’intero territorio nazionale. Si tratta di opere atte alla limitazione di tutte le dispersioni che naturalmente avvengono grazie ai moti convenzionalconvettivi dovuti ad agitazione termico/sociale. L’intera penisola sarà perciò interessata a questa gigantesca opera di contenimento nazionalpopolare che segue l’opera di distanziamento sociale appena legiferata tramite svariati e svarioni DPCM o, indifferentemente, DCPM.[1] Notevoli i significati che possono essere associati arbitrariamente agli …

Leggi tutto »