Libertà Informazione

Dovremmo protestare per George Floyd o per Julian Assange?

Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org Alcuni Americani sono talmente patetici da non sapere neanche di che sesso sono. Una femmina con una vagina pensa di essere un maschio. Un maschio con testicoli e pene pensa di essere una femmina. Quelli che tra noi sono normali dovrebbero avere così tanto riguardo per queste persone confuse da smettere di usare i pronomi di genere. Lui/lei sono diventati termini transfobici. Se vi ostinate ad usare la lingua inglese, siete dei menefreghisti e, beh, in …

Leggi tutto »

Legge sull’omofobia. Vediamo cose che fanno parlare le pietre

Roberto Pecchioli accademianuovaitalia.it Cosa veredes, amigo Sancho, que haran fablar las piedras. Vedrai cose, amico Sancho, che faranno parlare le pietre, è un detto spagnolo fatto risalire a Don Chisciotte. Si tratta in verità di un apocrifo: nell’opera di Cervantes, il Cavaliere dalla Triste figura non pronuncia quella frase. Se tornasse in vita, presumiamo, gli sgorgherebbe dalla labbra osservando quel che è diventata l’Europa e l’intera civilizzazione occidentale.  Gli esempi non mancano davvero: ne faremo oggetto di ulteriori interventi. In …

Leggi tutto »

Svezia: l’unico grafico che conta

Mike Whitney – 25 luglio 2020 – The UNZ Review – (di Mike Whitney anche: Il trionfo della Svezia: rimanere liberi in un mondo in “lockdown”)   (Nota di CptHook: pare che la Svezia sia, assieme alla Bielorussia, il peggior ostacolo al piano global-terapeutico; qui Mike cita articoli talmente pieni di falsità che, a volte, anche “La Repubblica”, “Il Corriere della Sera” e “La Stampa” possono sembrare imparziali, onesti e non allineati. Per non parlare dei filmati pro-Svezia che spariscono …

Leggi tutto »

Giorgianni al Senato: questa non è emergenza sanitaria ma democratica

Evidentemente questa non è un’emergenza sanitaria: è una grave emergenza democratica! Una scientocrazia si è sostituita al potere politico, proclamando dei dogmi e precludendo ad altri di raccontare le verità. Ieri, 27/7/2020, al Senato si è tenuto un convegno sulla Covid-19. Da seguire per intero qui i 12 minuti di intervento del dottor Angelo Giorgianni, in magistratura dal 1977, consigliere di corte d’appello a Messina. Ecco un estratto delle sue parole (con lievi adattamenti per rendere più fluido il passaggio dal …

Leggi tutto »

Essere professore ed essere bianco vuol dire vivere nella paura

Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org La tirannia governa l’Università Gli accademici, se sono bianchi, vivono nella paura di perdere il proprio lavoro. I professori avevano perso la loro autorità quando le amministrazioni avevano smesso di appoggiarli, permettendo invece che i reclami degli studenti si trasformassero in vere e proprie indagini. Una volta che si instaura una procedura investigativa, questa si autofinanzia con l’investigazione. Le lamentele delle femministe, seguite poi dalla correttezza politica, avevano mantenuto il processo investigativo ben lubrificato anche prima …

Leggi tutto »

L’avvocato di Assange è stato nominato ministro della giustizia francese

DI MARTY SILK canberratimes.com.au Eric Dupond-Moretti, avvocato di Julian Assange, il fondatore di WikiLeaks, è stato nominato nuovo ministro della giustizia francese. Dupond-Moretti, eminente avvocato di difesa penale, lunedì è stato nominato al ministero dal primo ministro Jean Castex. Il 55enne è noto per il suo numero record di processi vinti per assoluzione e a febbraio aveva cercato di convincere gli avvocati europei affinché facessero pressione presso il presidente francese Emmanuel Macron per concedere asilo ad Assange. “Riteniamo che la …

Leggi tutto »

Il “Discorso libero” nell’Impero USA è illusorio come le uova “Ruspanti”

DI CAITLIN JOHNSTONE medium.com In quello che Kevin Gosztola di Shadowproof definisce  “uno sforzo non troppo sottile per criminalizzare il giornalismo di un’organizzazione di controinformazione, che gli Stati Uniti hanno fatto di tutto durante l’ultimo decennio per distruggere”, è il fatto che il fondatore di WikiLeaks Julian Assange  è stato colpito  da  un altro atto di accusa  dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti. Shadowproof,  WSWS e  Consortium News  riportano tutti articoli molto realistici e puntuali su questo nuovo sviluppo della persecuzione verso Julian Assange. L’accusa non aggiunge …

Leggi tutto »

Hanno riaperto “il ministero della verità”. Ed è europeo…

DI DANTE BARONTINI contropiano.org Non c’è limite alla vergogna degli sfruttatori, lo sappiamo. Ogni loro nuova mossa non riesce nemmeno più a sorprenderci, e proprio questo è il rischio: quello di rimanere, come tutti, “mitridatizzati”. Abituati ai loro veleni, in dose crescente, senza più una reazione. Siamo anche abituati ai loro ossimori (“guerra umanitaria” resta al momento insuperato), alle parole appiccicate a fatti che significano l’opposto. Ma ogni tanto è indispensabile indicare la nudità del re, perché almeno una parte dell’opinione …

Leggi tutto »

Nuova vergogna RAI: l’inchino a Israele diventa proskynesis

RAI succube della lobby sionista

Dopo la grande gaffe della Rai che spacciava Gerusalemme come capitale di Israele – in realtà non di gaffe si trattava, ma di profonda ignoranza della legalità internazionale, mista a servilismo – abbiamo aspettato a lungo la dovuta rettifica per darne conto ai nostri lettori e, finalmente, ieri è arrivato qualcosa, non rettifica per la verità bensì “precisazione”, come ha tenuto a spiegare il conduttore della trasmissione. Ma quella precisazione, probabilmente a lungo pensata, è stata ancor meno rispettosa del lungo …

Leggi tutto »

Rai sionista

Sappiamo quanto sia sentita la longa manus israeliana in Italia: lo abbiamo visto più volte in conferenze vietate perché sgradite alla Comunità ebraica o, in alcuni casi, su chiamata diretta dell’ambasciatore israeliano. Abbiamo visto posizionare ai vertici di quotidiani di grande tiratura figure che abbracciano il sionismo e lo dichiarano con orgoglio, andando oltre la libertà di espressione quando, in nome di questa scelta, si censurano notizie oggettive solo perché sgradite a Israele. Ma stavolta la RAI ha fatto qualcosa …

Leggi tutto »

TG Come Don Chisciotte – Diretta Web 21 Maggio 2020

  Banca Mondiale: 60 milioni di persone a rischio povertà estrema – A causa del coronavirus, Il PIL globale potrebbe scendere del 10% https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-banca_mondiale_il_covid19_potrebbe_portare_60_milioni_di_persone_allestrema_povert/82_35083/   L’indipendenza impossibile delle Banche Centrali – La sentenza di Karlshrue evidenzia un problema di democrazia nell’Unione https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-brancacciocavallaro_la_bce_non_pu_perseguire_qualcosa_che_non_esiste_il_problema__la_democrazia_non_la_neutralit_della_politica_monetaria/11_35070/ https://www.popoffquotidiano.it/2020/05/20/e-se-la-bce-annullasse-il-debito-sovrano/ Decreto rilancio: tante tutele… pochi profitti – Le scelte sull’IRAP possono influire sulle entrate della Sanità Pubblica https://coniarerivolta.org/2020/05/20/decreto-rilancio-tante-tutele-per-i-profitti/   Zuckerberg critica la censura cinese – nel frattempo chiude centinaia di pagine Facebook https://www.controinformazione.info/mark-zuckerberg-esprime-preoccupazione-per-lespansione-del-modello-cinese-di-regolamentazione-di-internet/   Musica della sigla …

Leggi tutto »

TG ComeDonChisciotte in diretta domani alle ore 18

Vi annunciamo il nuovo appuntamento con la rassegna di notizie curata da alcuni membri della redazione di ComeDonChisciotte, in diretta alle 18 a partire da domani Lunedì 18 Maggio 2020. Vi proporremo quotidianamente una selezione di articoli tra i siti di controinformazione italiana. L’obiettivo è quello di fornirvi uno strumento di informazione che giri i riflettori verso quelli che gli autori ritengono essere notizie importanti, che spesso e volentieri i media mainstream scartano, o presentano inquadrandole in prospettive discutibili. Speriamo …

Leggi tutto »

Oramai quotidianamente riceviamo notizie di…

DI ANDREA ZHOK facebook.com Oramai quotidianamente riceviamo notizie di ronde a caccia di terribili pensionati con una copia del giornale in eccesso, controllo tecnologico dei parchi con elicotteri e droni (per controllare clandestini e spacciatori mancava la benzina alle volanti, se non ricordo male), raid di paracadutisti contro i grigliatori pasquali sul tetto del condominio, inseguimenti sulla spiaggia di runner bradi che Totò e Fabrizi scansateve, ecc.. Così quando vedi tutto questo hai un sacrosanto moto di sdegno verso l’autorità …

Leggi tutto »

Corona Virus (articolo per il Corriere.. ma quando l’hanno visto…)

DI GIOVANNI ZIBORDI cobraf.com Questo è l’articolo inviato al Corriere della Sera, dopo che il suo direttore aveva detto a Paolo Becchi che ci avrebbe pubblicato un pezzo Dopo due giorni non è successo niente e allora Becchi ha chiesto e hanno risposto, per email, che non possono pubblicarlo. Si è chiesto se c’erano problemi con i dati e hanno risposto che era l’impostazione che non andava bene. “E’ una situazione così grave per cui valga la pena di mettere …

Leggi tutto »

Covid19: va bene tutto, ma perché togliere la speranza?

DI DEBORA BILLI facebook.com E’ il mantra di questa epidemia, ripetuto fino alla nausea dal giorno 1 da politici e media di mezzo mondo: “dovremo cambiare per sempre le nostre abitudini”. Una frase che mi ha colpito la prima volta che l’ho sentita e continua a farlo, perché è una scelta comunicativa che non ha alcun fondamento “scientifico” né politico, se non quello di gettare nel panico la popolazione. Del virus si sa poco o nulla, ancora meno si sapeva …

Leggi tutto »

Torre di controllo a Planet Lockdown: questo è solo un test

Pepe Escobar strategic-culture.org Accertato che il Covid-19 è un bastone fra le ruote dell’economia, una bomba ad orologeria ed una vera e propria arma di distruzione di massa (WMD), in tutto il mondo infuria un feroce dibattito sulla correttezza di una quarantena generalizzata imposta ad intere città, stati e nazioni. Chi è contrario sostiene che il Planet Lockdown non solo non sta impedendo la diffusione del Covid-19, ma sta portando l’economia globale in uno stato criogenico, con esiti imprevisti e …

Leggi tutto »

Burioni, Galileo, Byoblu: per la libera ricerca di risposte

DI PAOLO BARNARD youtube.com CoV2: Burioni e il Patto Trasversale per la Scienza vogliono oscurare Byoblu per aver trasmesso Montanari. Li accusano di pseudoscienza e si sono rivolti alle Procure. Mi è tornato in mente Galileo… ascoltate bene cosa racconto. Fonte: https://www.youtube.com Link: https://www.youtube.com/watch?time_continue=478&v=CTejB1VFrFU&feature=emb_logo 27.03.2020

Leggi tutto »

Il ‘processo’ a Julian Assange è un assurdo incubo kafkiano

Caitlin Johnstone medium.com Si è conclusa la prima settimana del processo, destinato a riprendere il 18 maggio, per l’estradizione di Julian Assange. Nel caso non aveste seguito da vicino le fasi processuali, lasciatemi riassumere ciò che vi siete persi: L’accusa sta lavorando per estradare Assange negli Stati Uniti ai sensi di un trattato di estradizione USA-Regno Unito, trattato di cui, secondo l’accusa, dovremmo ignorare i contenuti, dal momento che proibiscono esplicitamente le estradizioni politiche. L’accusa afferma che, comunque, la cosa …

Leggi tutto »

Solo una TV tedesca ha avuto il coraggio di denunciare le menzogne che tengono segregato Julian Assange

Ray McGovern consortiumnews.com La verità è riuscita ad arrivare fino a coloro che non riuscivano a capire come mai un editore fosse finito in una prigione di massima sicurezza a Londra, con un biglietto di estradizione di sola andata per un tribunale statunitense e la prospettiva di passare il resto della sua vita dietro le sbarre. Uno dei principali canali televisivi tedeschi (ZDF) ha trasmesso, mercoledì in prima serata, un servizio giornalistico in due segmenti in cui si denunciavano le …

Leggi tutto »

NON C’E’ UN GIUDICE nemmeno A SANREMO

  DI MAURIZIO BLONDET maurizioblondet.it Ascoltato questo video  di  “Red Ronnie”,  esperto di musica leggera, vorrei porre una  questione al Procuratore. Una questione eminentemente legale, riguardante i diritto di  questi rapper o trapper.  Una questione anzi altamente politica:  di libertà. Essi “cantanti” esercitano senza  misura  la loro libertà –  di offendere.  Ora,  benissimo: ma cosa fanno della mia libertà di non essere offeso?  Di non essere  sporcato nell’anima e rivoltato? E se ho figli e  nipotini, che essi non vengano …

Leggi tutto »

Assange testimonia al processo contro la compagnia privata di sicurezza che lo aveva spiato durante la permanenza nell’ambasciata ecuadoriana

  Thomas Scripps wsws.org Il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, è stato trasferito ieri dalla prigione di Belmarsh al Westminster Magistrates Court, dove ha testimoniato in videoconferenza al processo che si svolge in Spagna contro David Morales, fondatore della società di sicurezza UC Global. Morales, un ex ufficiale dell’esercito spagnolo, è accusato di aver spiato Assange nell’ambasciata ecuadoriana ed era stato accusato nel mese di ottobre di violazione della privacy, corruzione e riciclaggio di denaro. L’audizione si è svolta a …

Leggi tutto »

Jullian Assange punito per aver smascherato i crimini dei governi ora rischia la morte in carcere

DI SOUFIANE BELIAZIR laluce.news Siamo stati abituati a pensare, a suon di propaganda del regime “liberale” in cui viviamo, che la democrazia è un valore e anche ciò che ne consegue, la libertà d’opinione e la libertà di stampa, finché non ci siamo imbattuti nella storia che ha fatto cadere la maschera pirandelliana del sistema. Grazie alle rivelazioni, uniche, del giornalista e attivista Jullian Assange siamo venuti a conoscenza di informazioni di un’importanza eccezionale. Per questo, Assange da oltre 9 …

Leggi tutto »

I legami finanziari con l’establishment militare britannico del giudice di Julian Assange e di suo marito rivelati da WikiLeaks

  Mark Curtis e Matt Kennard dailymaverick.co.za Aggiornamento al fondo Il marito di Lady Emma Arbuthnot, il magistrato capo di Westminster che dovrà decidere sull’estradizione negli Stati Uniti del fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, ha legami finanziari con l’establishment militare britannico, comprese istituzioni e persone denunciate da WikiLeaks. Si è anche scoperto che Lady Arbuthnot ha ricevuto regali e ospitalità, tramite il marito, da una società militare e di sicurezza informatica che era stata denunciata da WikiLeaks. Questi fatti indicano …

Leggi tutto »

Qatar – L’educazione come arma

  Andre Vltchek journal-neo.org Sembra che non vi siano limiti a come il Qatar dilapida la sua ricchezza. Questo minuscolo regno di 2,6 milioni di abitanti è pieno di palazzi placcati d’oro, sontuosi in modo ridicolo e molti costruiti anche con un gusto terribile. Trabocca di Lamborghini e di Rolls Royce ed ora anche di altrettanto ridicoli e dispendiosi marciapiedi con aria condizionata (l’aria fredda arriva dal basso, nella calura dei 35 °C). Governato dalla Famiglia Al Thani, lo stato …

Leggi tutto »

Odio, razzismo, xenofobia, nazionalismo, etnicismo… LILIANA SEGRE CI SALVERA’

DI FULVIO GRIMALDI fulviogrimaldi.blogspot.com “Il modo migliore per vivere con onore in questo mondo è essere ciò che pretendiamo di essere” (Socrate) “Grazie a Dio l’uomo non sa volare, e devastare il cielo come ha devastato la terra” (Henry David Thoreau) Liliana Segre: vittima tra le vittime Da zoticone vernacolare, isolato nel suo borghetto dietro la Luna, mi sono inevitabilmente sfuggiti i meriti per i quali la signora Liliana Segre, a parte il suo indubitabile fascino emanante sollecitazioni formidabili alla …

Leggi tutto »

Divertirsi fino a morirne

Neil Postman darkmoon.me “Quasi tutti hanno accesso ad una biblioteca pubblica (almeno in America). In queste biblioteche troviamo la più grande, profonda e illuminante letteratura che gli esseri umani abbiano mai prodotto. La maggior parte delle persone legge questi libri? Avete mai letto Cervantes? Avete letto i sonetti di Shakespeare? Avete letto Hegel o Nietzsche? I loro libri sono nelle biblioteche, potete andarci, perché non conoscete questa letteratura? Anche se così non fosse, penso che sareste d’accordo sul fatto che …

Leggi tutto »

La Commissione sul hate speech rischia d’essere strumento di censura per il pensiero non conforme

DI DONATELLA SALINA laluce.news Qualche giorno fa è stata approvata dal Parlamento italiano una mozione, presentata dalla senatrice Liliana Segre sulla questione del cosiddetto “hate speech”, al fine di monitorare e limitare le manifestazioni d’odio in rete. La senatrice è vittima da diverso tempo di attacchi e offese dettati dall’odio xenofobo in quanto ebrea ed è in prima fila in questa battaglia. Il testo pubblicato da un sito ebraico italiano e’ questo. La mozione riconosce la difficoltà di operare in …

Leggi tutto »

‘Non riesco a pensare’: Assange cerca di non piangere e quasi non ricorda il suo nome durante l’udienza preliminare per l’estradizione negli USA

  Chris Baynes independent.co.uk Era sembrato che Julian Assange stesse per piangere mentre diceva “non riesco a pensare correttamente,” di fronte alla corte che dovrebbe decidere sulla sua estradizione negli Stati Uniti. Il fondatore di WikiLeaks aveva avuto anche difficoltà a parlare, aveva fatto lunghe pause e aveva balbettato, mentre confermava il suo nome e la data di nascita all’inizio dell’udienza preliminare per la gestione del processo, a Londra, lunedì scorso. Il governo americano sta cercando di estradare il 48enne …

Leggi tutto »

Giornalisti comprati

Udo Ulfkotte off-guardian.org Sottotitoli e trascrizione a cura di Terje Maloy Nel 2014, il giornalista e scrittore tedesco Udo Ulfkotte aveva pubblicato un libro che aveva suscitato grande scalpore su come la professione del giornalista sia totalmente corrotta ed infiltrata dai servizi di intelligence. Anche se attesa con entusiasmo da molti, la traduzione inglese del suo libro, Bought Journalists, non sembra sarà disponibile a breve. [Ne avevamo già parlato allora – Ed.]   Quindi ho curato i sottotitoli in inglese …

Leggi tutto »

Ecco i negazionisti del Polocausto

  Gilad Atzmon gilad.online Ieri Haaretz ha pubblicato una noiosa, e pure scritta male, tirata di 5000 parole intitolata “Il falso campo di sterminio nazista: svelata la più vecchia bufala di Wikipedia.” Sembra che alcuni Israeliani ed Ebrei siano rimasti molto turbati dal fatto che i Polacchi abbiano una narrativa tutta loro sulle camere a gas. “Per oltre 15 anni, sono state presentate come fatti compiuti false affermazioni, secondo cui migliaia di Polacchi sarebbero stati uccisi con il gas a …

Leggi tutto »