Categoria

Libertà Informazione

In prigione per aver protestato contro l’obbligo vaccinale?

Dr. Joseph Mercola - 22 novembre 2021 Apparentemente, la legge sulla sicurezza online, promossa dal governo del Regno Unito, sembra proteggere bambini e adulti dalla messaggistica online, dai contenuti e dai siti web attraverso la regolamentazione e la rimozione di quelli ritenuti "dannosi"(1). Dopo la pubblicazione della bozza della legge nel maggio 2021, è diventato evidente che si tratta di un'altra iterazione del controverso "Libro bianco sui danni online" del 2019.…

“Non posso più tacere”

Ole Skambraks - France Soir- 8 novembre 2021 Nato nel 1979, Ole Skambraks ha studiato scienze politiche e francese alla Queen Mary University di Londra e Gestione dei media alla ESCP Business School di Parigi. È stato presentatore, reporter e redattore a Radio France Internationale, redattore online e community manager a cafebabel.com, program manager dello show mattutino Sputnik di MDR e redattore alla WDR Funkhaus Europa/Cosmo. Il 26 ottobre, Paul Schreyer, fondatore di…

Il mainstream contro i Prof. anti Green Pass: “Sono il fronte dei negazionisti”

Di Jacopo Brogi, ComeDonChisciotte.org Sono L. G. , docente di Torino. Sono vaccinata, ma contro la carta verde. Ritengo sia un dispositivo che obbliga e divide. Tutti, vaccinati e non, dobbiamo essere uniti contro tale "lascia passare".  Crea discriminazione e già questo tradisce la nostra Costituzione, appositamente voluta dai nostri Padri: lunga, con più diritti che doveri, rigida. Ricordo i partigiani, ricordo chi ha perso la vita per la Libertà e per la democrazia rappresentativa di…

Continua la guerra alla libertà di espressione

Philip Giraldi unz.com L’obiettivo del governo Biden, quello di ritirare la maggior parte delle truppe statunitensi da Iraq e Afghanistan entro la fine di quest’anno, è lodevole e si spera che ne segua anche un allontanamento dalla Siria, ma, in ogni caso, bisognerebbe preoccuparsi della possibilità che questi avvenimenti d’oltremare vengano portati a termine per concentrare le risorse del governo sulla guerra interna, già in corso. Mi riferisco, naturalmente, agli sforzi in corso per…

Ex agente CIA: “Assange non avrà una giuria imparziale”

Gola profonda ex-CIA: "Julian Assange non avrà una giuria imparziale" Intervista di Mohamed Elmaazi con Jeffrey Sterling - Jacobin - aprile s021 Jeffrey Sterling è un ex agente della CIA, ed una “gola profonda”. Laureato alla Washington University Law School, dopo aver intentato una causa di discriminazione contro la CIA, Sterling è stato processato e condannato nel 2015 nel Distretto Orientale della Virginia, in maniera molto controversa, in base alla legge sullo…

Quale resistenza è possibile?

di Stefano Vespo comedonchisciotte.org “Ormai non c’è più bisogno di ragionare sulle prove fornite dagli esperti: basta raccontare la propria esperienza. È il trionfo dell’indignazione, l’atrofia della discussione razionale. Il risultato è una cultura fortemente polarizzata, che promuove il tribalismo e l’autosegregazione” Geert Lovink, Nichilismo Digitale. Il potere dell’informazione Il nucleo autentico del processo politico e sociale che stiamo vivendo è l’informazione. Essa…

L’abuso dell’informazione

di Antonello Ciardiello comedonchisciotte.org Ciò che accade nel mondo, in Italia o nell’appartamento di fianco pullula di ogni specie di informazione, puro stato grezzo di conoscenza. Quest’ultima viene acquisita in base alle connotazioni del contesto preso in analisi, al proprio bagaglio culturale, stato d’animo ed obiettivo. Tramite la sinergia di questi elementi si tende ad interpretare le informazioni al fine di elaborarle in modo da creare un ragionamento. Il grado di qualità di…

In arrivo un’alternativa a Wikipedia

La brusca svolta a sinistra di Wikipedia porta il suo co-fondatore a creare un'alternativa di libertà di espressione Encyclosphere di Larry Sanger sarà libera da censure e rifiuterà le donazioni della Silicon Valley Michael Haynes – LifeSiteNews - martedì 2 marzo 2021 2 marzo 2021 - Il cofondatore di Wikipedia, Larry Sanger, sta lanciando una soluzione alternativa all'enciclopedia online per combattere la "propaganda" di sinistra che Wikipedia promuove, oltre alle storiche…

Al centro della ragnatela

Chi c'è dietro lo sforzo globale per mettere a tacere i critici del "Grande Reset"? The Publicis Groupe, una società internazionale di PR, è partner del World Economic Forum, che sta guidando la richiesta di un "reset" dell'economia globale. Publicis rappresenta società tecnologiche, farmaceutiche e bancarie, che hanno tutte partnership con il governo degli Stati Uniti e le ONG globali. Dr. Joseph Mercola – LifeSiteNews – 3 marzo 2021 La storia in sintesi: The Publicis Groupe,…

Bernays e la propaganda – Il marketing della guerra

Larry Romanoff thesaker.is Nella scoperta della propaganda come strumento di controllo della mente del pubblico ed il suo uso per il marketing della guerra, vale la pena esaminare le radici storiche dello sforzo bellicista di Bernays. A quel tempo gli Ebrei sionisti europei avevano fatto un accordo con l’Inghilterra per portare gli USA in guerra contro la Germania, dalla parte dell’Inghilterra, un favore a fronte del quale l’Inghilterra avrebbe garantito agli Ebrei l’occupazione della…

Si salverà “1984”?

"1984" di George Orwell è così attuale che è sorprendente che non sia già stato censurato. Un buon test per capire se c'è stato o meno un colpo di stato totalitario nella nostra società è vedere cosa succede a "1984". William Kilpatrick – LifeSiteNews - venerdì 17 febbraio 2021 (Turning Point Project) - C'è una dimensione quasi onirica negli eventi degli ultimi 12 mesi. A seconda del punto di vista politico/culturale, il sogno sarà vissuto da alcuni come piacevole, da altri come…

Mettere a tacere le critiche affinché i miliardari possano continuare a trarre profitto dalla pandemia

Controllando i media, miliardari come Jeff Bezos e Bill Gates possono prolungare una crisi all'infinito mentre accumulano ricchezza e potere senza precedenti su tutta l'umanità. Robert F. Kennedy Jr. - LifeSiteNews - mercoledì 17 febbraio 2021 17 febbraio 2021 (Children's Health Defense) - Il 15 febbraio il Washington Post, di proprietà di Jeff Bezos, ha pubblicato un articolo della Associated Press dell'11 febbraio che plaude alla censura di coloro che criticano le politiche del…

Il processo farsa di Trump sarà solo il prossimo passo di un colpo di stato molto americano

Kit Knightly off-guardian.org Donald Trump non è più presidente, ma la battaglia per superare il suo "fascismo" è in pieno svolgimento. Armati solo della presidenza, di entrambe le Camere del Congresso, dell'esercito, di tutti i media mainstream e delle multinazionali più ricche e potenti del mondo, la Resistenza si sta preparando ad un'ultima battaglia. Nonostante abbia lasciato l'incarico senza neanche l'ombra del colpo di stato fascista di cui tutti parlavano da così tanto tempo, Trump…

Il Governatore della Florida contro le Big Tech

Il Governatore della Florida DeSantis svela un piano legislativo completo per tenere a freno Big Tech. 'Non sono interessato a consegnare le chiavi dell'informazione pubblica a un gruppo di aziende i cui interessi economici non sono allineati con l'interesse pubblico' Calvin Freiburger – LifeSiteNews - 4 febbraio 2021 Mentre le preoccupazioni dei conservatori sul potere dei giganti di Internet di controllare le informazioni raggiungono livelli senza precedenti, il governatore…

Siete pronti per la nuova guerra (ideologica) totale?

C.J. Hopkins unz.com Quindi, benvenuti nel 2021! Se la scorsa settimana è stato l'assaggio, sarà un anno molto emozionante. Sarà l'anno in cui i GloboCap ricorderanno a tutti chi è che comanda davvero e ripristineranno la "normalità" in tutto il mondo, o almeno tenteranno di ripristinare la "normalità" o la "Nuova Normalità" o la "Grande Nuova Normalità" o la "Nuova Guerra Normale al Terrorismo Interno"... o comunque decidano di chiamarla. In ogni caso, comunque la chiamino, i GloboCap…

Il diritto al dubbio e la barbarie di chi vuole toglierlo

In risposta al vademecum della Comunità Europea per individuare, segnalare e combattere le teorie del complotto. di Francesco Benozzo comedonchisciotte.org Sul sito della Commissione Europea è uscito in questi mesi un allarmante vademecum – che sarebbe più corretto chiamare “catechismo” – per difendersi dai complottisti. Il prontuario, tradotto nelle principali lingue europee, si muove a partire da questa premessa: «La pandemia di coronavirus ha registrato un aumento di teorie del complotto…

L’elefante nella stanza

di Andrea Zhok Mi pare ci sia una considerevole incomprensione circa il significato della sospensione degli account FB e Twitter di Donald Trump. Il problema non è Donald Trump, non sono le sciocchezze minatorie che ha detto o può dire, non è la sua figura politica né personale. Concentrarsi su questo significa pulire la polvere dai mobili, senza notare l'elefante che defeca nella stanza. Tutte le questioni di merito specifico intorno a Trump, o se è per questo…

Istruzioni democratiche per uccidere un giornalista

di Aníbal Malvar - Público - 6.1.2021; Se nella vecchia Europa e nella Grande America godiamo di una qualche indiscutibile virtù questa è la nostra beata ingenuità a credere alla nostra stessa propaganda. Siamo giornalisti talmente bravi che ci inganniamo da soli, vendiamo epidemie marcate Eau de Démocratie e viviamo e moriamo pieni di orgoglio, appestando spudoratamente altri esseri umani, animali e vegetali. Non posso pensare in modo meno furioso a noi stessi quando sento il nome…

La sentenza sull’estradizione di Assange è un sollievo, ma non è giustizia

Caitlin Johnstone caityjohnstone.medium.com Il giudice britannico Vanessa Baraitser si è pronunciata contro la richiesta di estradizione da parte degli Stati Uniti per il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, ma non per le ragioni che avrebbero dovuto indurla a tale decisione. L'inquietante sentenza della Baraitser ha praticamente avallato tutte le argomentazioni presentate dal pubblico ministero americano durante il processo di estradizione, per quanto assurde e orwelliane fossero. Tra…

Anche quando accadeva, non stava accadendo

Michael Lesher off-guardian.org Sapete com'è la storia: se un albero cade nella foresta e nessuno lo sente, ecc...? Supponiamo che un'intera società vada in frantumi, mentre i nostri media d'elite si rifiutano ostinatamente di notarlo. Che cosa accadrebbe in questo caso? Supponiamo che i giornalisti, gli esperti e i commentatori ignorino il colpo di stato che sta calpestando le nostre libertà fondamentali fin dal marzo scorso. Supponiamo che tutti ci assicurino che difendere la…