Browsing Category

Libertà Informazione

Siete pronti per la nuova guerra (ideologica) totale?

C.J. Hopkins unz.com Quindi, benvenuti nel 2021! Se la scorsa settimana è stato l'assaggio, sarà un anno molto emozionante. Sarà l'anno in cui i GloboCap ricorderanno a tutti chi è che comanda davvero e ripristineranno la "normalità" in tutto il mondo, o almeno tenteranno di ripristinare la "normalità" o la "Nuova Normalità" o la "Grande Nuova Normalità" o la "Nuova Guerra Normale al Terrorismo Interno"... o comunque decidano di chiamarla. In ogni caso, comunque la chiamino, i GloboCap…

Il diritto al dubbio e la barbarie di chi vuole toglierlo

In risposta al vademecum della Comunità Europea per individuare, segnalare e combattere le teorie del complotto. di Francesco Benozzo comedonchisciotte.org Sul sito della Commissione Europea è uscito in questi mesi un allarmante vademecum – che sarebbe più corretto chiamare “catechismo” – per difendersi dai complottisti. Il prontuario, tradotto nelle principali lingue europee, si muove a partire da questa premessa: «La pandemia di coronavirus ha registrato un aumento di teorie del complotto…

L’elefante nella stanza

di Andrea Zhok Mi pare ci sia una considerevole incomprensione circa il significato della sospensione degli account FB e Twitter di Donald Trump. Il problema non è Donald Trump, non sono le sciocchezze minatorie che ha detto o può dire, non è la sua figura politica né personale. Concentrarsi su questo significa pulire la polvere dai mobili, senza notare l'elefante che defeca nella stanza. Tutte le questioni di merito specifico intorno a Trump, o se è per questo…

Istruzioni democratiche per uccidere un giornalista

di Aníbal Malvar - Público - 6.1.2021; Se nella vecchia Europa e nella Grande America godiamo di una qualche indiscutibile virtù questa è la nostra beata ingenuità a credere alla nostra stessa propaganda. Siamo giornalisti talmente bravi che ci inganniamo da soli, vendiamo epidemie marcate Eau de Démocratie e viviamo e moriamo pieni di orgoglio, appestando spudoratamente altri esseri umani, animali e vegetali. Non posso pensare in modo meno furioso a noi stessi quando sento il nome…

La sentenza sull’estradizione di Assange è un sollievo, ma non è giustizia

Caitlin Johnstone caityjohnstone.medium.com Il giudice britannico Vanessa Baraitser si è pronunciata contro la richiesta di estradizione da parte degli Stati Uniti per il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, ma non per le ragioni che avrebbero dovuto indurla a tale decisione. L'inquietante sentenza della Baraitser ha praticamente avallato tutte le argomentazioni presentate dal pubblico ministero americano durante il processo di estradizione, per quanto assurde e orwelliane fossero. Tra…

Anche quando accadeva, non stava accadendo

Michael Lesher off-guardian.org Sapete com'è la storia: se un albero cade nella foresta e nessuno lo sente, ecc...? Supponiamo che un'intera società vada in frantumi, mentre i nostri media d'elite si rifiutano ostinatamente di notarlo. Che cosa accadrebbe in questo caso? Supponiamo che i giornalisti, gli esperti e i commentatori ignorino il colpo di stato che sta calpestando le nostre libertà fondamentali fin dal marzo scorso. Supponiamo che tutti ci assicurino che difendere la…

LIBERI MURATORI, ALZATEVI IN PIEDI, SMETTETE DI TACERE E ADOPERATEVI PER DIFENDERE LA LIBERTÀ!

da Databaseitalia.it Versione italiana LIBERI MURATORI, ALZATEVI IN PIEDI, SMETTETE DI TACERE E ADOPRATEVI PER DIFENDERE LA LIBERTÀ! Adesso, che questo anno che così gravemente ha visto mettere in discussione i supremi ideali di Libertà ai quali l’autentica Massoneria ha sempre aspirato – un anno che ha visto il tentativo da parte delle tenebre di prevalere sulla luce – sta giungendo al termine, rivolgo un appello a tutti i Liberi Muratori del mondo che ancora conservano raziocinio e onestà…

L’appassionata canzone di Bob Dylan “Murder Most Foul,” la storia dell’assassinio di JFK e l'”Intervista”

Edward Curtin globalresearch.ca Provate ad immaginare una cosa del genere: un cosiddetto esperto di storia presidenziale di un grande network pubblica un'intervista sul giornale più famoso del mondo con il cantautore più famoso del mondo, che ha appena scritto una appassionata canzone in cui acccusa il governo degli Stati Uniti di aver partecipato all'assassinio del più famoso presidente americano moderno e l'intervistatore non fa neanche una domanda al cantante sulle specifiche accuse…

Paradogmi

Tonguessy L’affermazione di Imre Lakatos secondo cui “gli scienziati hanno la testa dura e non abbandonano una teoria solo perché dei fatti la contraddicono” ha una profondità che forse solo in questi tempi possiamo valutare appieno. Quando dei fatti contrastano le tesi che stanno sostenendo, ricorrono ad anomalie ovvero la classica eccezione che conferma la regola. Il tutto con buona pace del falsificazionismo di Popper, mondo vellutato e fatato dove ogni scienziato appena incontra…

I governi usano la pandemia per reprimere il dissenso online

di AFP - Agence France Presse In giro per il mondo i governi stanno usando la pandemia come giustificazione per espandere la sorveglianza e reprimere il dissenso online, portando al decimo anno consecutivo di declino della libertà su internet, ha detto mercoledì un’ organizzazione di difesa dei diritti umani. Il rapporto della Freedom House di Washington riporta che in decine di paesi le autorità hanno usato l’epidemia di Covid-19 “per giustificare l’espansione dei poteri di sorveglianza e…

Attenti agli Sbufalatori! Il video del Sacco di Milano raccontato ad arte..

di Andrea Leone per Comedonchisciotte.org Attenti agli Sbufalatori di Professione! Mercoledì 28 Ottobre, circola uno dei tanti video amatoriali di testimonianza in cui dei cittadini comuni fanno visita ai Pronto Soccorso di tutta Italia per verificare la situazione emergenziale raccontata da buona parte dei Media e dei canali d'informazione Mainstream, dottori della vulgata Terrore compresi. Il video in questione che è stato ripreso, rilanciato da Comedonchisciotte.org e censurato per…

Charlie Hebdo cavalca ancora

Israel Shamir unz.com Il presidente francese ha calpestato per la seconda volta il rastrello e, naturalmente, si è preso il manico in faccia. I prodotti francesi sono stati ritirati dagli scaffali dei negozi arabi e turchi; teste mozzate nel bel mezzo di una pandemia, animosità, rabbia, toni da guerra civile. Vous l’avez voulu,  Emmanuel Macron! L'avevamo già visto nel 2015, perché hai voluto il replay? Chiunque può calpestare un rastrello una volta, ma ripetere l'errore? Non è una cosa da…

Censurato il canale Youtube di Comedonchisciotte.org! Motivazioni da Regime!

Andrea Leone per Comedonchisciotte.org Questa mattina, come spesso accade quotidianamente, abbiamo pubblicato due Video interessanti: un'intervista a Nicola Bizzi di carattere storico-culturale sull'Impero Kazaro e le origini dimenticate e un video amatoriale di una ragazza che riprende la situazione del 28 Ottobre al Pronto Soccorso dell'Ospedale Sacco di Milano (semivuoto). A YouTube non sono piaciuti e, con due email a qualche minuto di distanza l'una dall'altra, ci hanno comunicato di…

RSS: libertà di opinione anche per i medici!

«Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei, e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c’era rimasto nessuno a protestare» Martin Niemöller (1892-1984) COMUNICATO STAMPA DEL 26 OTTOBRE 2020 La…

Alain Soral condannato a pagare 134,400 Euro alla LICRA per aver ristampato un libro di 128 anni fa

Guillame Durocher unz.com Con l'intensificarsi della persecuzione giudiziaria dei dissidenti francesi, diventa sempre più difficile tenere traccia anche delle misure più punitive. È solo di recente ho appreso che il nazionalista liberale ed editore francese Alain Soral è stato condannato il mese scorso a pagare 134.400 Euro (158.500 dollari) alla Lega Internazionale Contro il Razzismo e l'Antisemitismo (LICRA), l'equivalente francese della SPLC. Il suo crimine? Aver ripubblicato Le Salut…

Il processo di Julian Assange: l’Impero ha gettato la maschera

Pepe Escobar unz.com Parlando dello straordinario servizio pubblico svolto dallo storico, ex diplomatico britannico e attivista per i diritti umani Craig Murray, bisogna dire che il concetto stesso di "evento storico" è stato portato agli estremi. Murray, letteralmente e a livello globale, è ora il nostro uomo fra i banchi del pubblico, perché sta documentando minuziosamente e in vividi dettagli quello che potrebbe essere definito il processo del secolo riguardante la pratica del…

Julian Assange come Prometeo

Pepe Escobar consortiumnews.com Questa è la storia di una tragedia della Grecia antica nuovamente in scena in AngloAmerica. Tra un silenzio fragoroso e un'indifferenza quasi universale, incatenato, immobile, invisibile, un misero Prometeo è stato fatto uscire di cella per un processo farsa in una fasulla corte gotica costruita sul sito di una prigione medievale. Kratos che impersona la Forza e Bia la Violenza, avevano debitamente incatenato Prometeo, non su una montagna del Caucaso, ma…

Covid-19 e tecnologia

Gilad Atzmon gilad.online In un momento di crisi sanitaria ci si aspetterebbe di vedere un dibattito accademico globale aperto e multidisciplinare tra scienziati, specialisti delle varie discipline, politici ed esperti di finanza. Non solo un discorso del genere non esiste, quello che abbiamo invece visto è un grossolano tentativo di soffocare ogni possibile interscambio. Non sono i nostri governi che interferiscono con questo discorso cruciale: non sono Trump o l'FBI che hanno cancellato i…

L’invasione dei Nuovi Normali

C. J. Hopkins unz.com Loro sono qui! No, non i replicanti del film L'invasione degli ultracorpi. Non siamo colonizzati da giganteschi alieni a forma di vegetale. Temo che la situazione sia un po' più seria. I cervelli delle persone sono stati catturati da una forza molto più distruttiva e meno aliena ... una forza che li trasforma dall'oggi al domani in individui totalitari aggressivi e paranoici, ligi agli ordini e pappagalli della propaganda. Conoscete le persone di cui sto parlando.…

Dovremmo protestare per George Floyd o per Julian Assange?

Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org Alcuni Americani sono talmente patetici da non sapere neanche di che sesso sono. Una femmina con una vagina pensa di essere un maschio. Un maschio con testicoli e pene pensa di essere una femmina. Quelli che tra noi sono normali dovrebbero avere così tanto riguardo per queste persone confuse da smettere di usare i pronomi di genere. Lui/lei sono diventati termini transfobici. Se vi ostinate ad usare la lingua inglese, siete dei menefreghisti e, beh, in…

Legge sull’omofobia. Vediamo cose che fanno parlare le pietre

Roberto Pecchioli accademianuovaitalia.it Cosa veredes, amigo Sancho, que haran fablar las piedras. Vedrai cose, amico Sancho, che faranno parlare le pietre, è un detto spagnolo fatto risalire a Don Chisciotte. Si tratta in verità di un apocrifo: nell’opera di Cervantes, il Cavaliere dalla Triste figura non pronuncia quella frase. Se tornasse in vita, presumiamo, gli sgorgherebbe dalla labbra osservando quel che è diventata l’Europa e l’intera civilizzazione occidentale.  Gli esempi non…

Svezia: l’unico grafico che conta

Mike Whitney - 25 luglio 2020 – The UNZ Review - (di Mike Whitney anche: Il trionfo della Svezia: rimanere liberi in un mondo in “lockdown”) (Nota di CptHook: pare che la Svezia sia, assieme alla Bielorussia, il peggior ostacolo al piano global-terapeutico; qui Mike cita articoli talmente pieni di falsità che, a volte, anche "La Repubblica", "Il Corriere della Sera" e "La Stampa" possono sembrare imparziali, onesti e non allineati. Per non parlare dei filmati pro-Svezia che…

Giorgianni al Senato: questa non è emergenza sanitaria ma democratica

Evidentemente questa non è un'emergenza sanitaria: è una grave emergenza democratica! Una scientocrazia si è sostituita al potere politico, proclamando dei dogmi e precludendo ad altri di raccontare le verità. Ieri, 27/7/2020, al Senato si è tenuto un convegno sulla Covid-19. Da seguire per intero qui i 12 minuti di intervento del dottor Angelo Giorgianni, in magistratura dal 1977, consigliere di corte d'appello a Messina. Ecco un estratto delle sue parole (con lievi adattamenti per…

Essere professore ed essere bianco vuol dire vivere nella paura

Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org La tirannia governa l’Università Gli accademici, se sono bianchi, vivono nella paura di perdere il proprio lavoro. I professori avevano perso la loro autorità quando le amministrazioni avevano smesso di appoggiarli, permettendo invece che i reclami degli studenti si trasformassero in vere e proprie indagini. Una volta che si instaura una procedura investigativa, questa si autofinanzia con l’investigazione. Le lamentele delle femministe, seguite poi…

L’avvocato di Assange è stato nominato ministro della giustizia francese

DI MARTY SILK canberratimes.com.au Eric Dupond-Moretti, avvocato di Julian Assange, il fondatore di WikiLeaks, è stato nominato nuovo ministro della giustizia francese. Dupond-Moretti, eminente avvocato di difesa penale, lunedì è stato nominato al ministero dal primo ministro Jean Castex. Il 55enne è noto per il suo numero record di processi vinti per assoluzione e a febbraio aveva cercato di convincere gli avvocati europei affinché facessero pressione presso il…

Il “Discorso libero” nell’Impero USA è illusorio come le uova “Ruspanti”

DI CAITLIN JOHNSTONE medium.com In quello che Kevin Gosztola di Shadowproof definisce  "uno sforzo non troppo sottile per criminalizzare il giornalismo di un'organizzazione di controinformazione, che gli Stati Uniti hanno fatto di tutto durante l'ultimo decennio per distruggere", è il fatto che il fondatore di WikiLeaks Julian Assange  è stato colpito  da  un altro atto di accusa  dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti. Shadowproof,  WSWS e  Consortium News  riportano tutti…

Hanno riaperto “il ministero della verità”. Ed è europeo…

DI DANTE BARONTINI contropiano.org Non c’è limite alla vergogna degli sfruttatori, lo sappiamo. Ogni loro nuova mossa non riesce nemmeno più a sorprenderci, e proprio questo è il rischio: quello di rimanere, come tutti, “mitridatizzati”. Abituati ai loro veleni, in dose crescente, senza più una reazione. Siamo anche abituati ai loro ossimori (“guerra umanitaria” resta al momento insuperato), alle parole appiccicate a fatti che significano l’opposto. Ma ogni tanto è indispensabile indicare…

Nuova vergogna RAI: l’inchino a Israele diventa proskynesis

Dopo la grande gaffe della Rai che spacciava Gerusalemme come capitale di Israele – in realtà non di gaffe si trattava, ma di profonda ignoranza della legalità internazionale, mista a servilismo – abbiamo aspettato a lungo la dovuta rettifica per darne conto ai nostri lettori e, finalmente, ieri è arrivato qualcosa, non rettifica per la verità bensì “precisazione”, come ha tenuto a spiegare il conduttore della trasmissione. Ma quella precisazione, probabilmente a lungo pensata, è stata ancor…

Rai sionista

Sappiamo quanto sia sentita la longa manus israeliana in Italia: lo abbiamo visto più volte in conferenze vietate perché sgradite alla Comunità ebraica o, in alcuni casi, su chiamata diretta dell’ambasciatore israeliano. Abbiamo visto posizionare ai vertici di quotidiani di grande tiratura figure che abbracciano il sionismo e lo dichiarano con orgoglio, andando oltre la libertà di espressione quando, in nome di questa scelta, si censurano notizie oggettive solo perché sgradite a Israele. Ma…