Home / 2019

Archivi annuali: 2019

“Guaidó è l’uomo più odiato del Venezuela” – reportage da Caracas

DI PAUL COCHRANE counterpunch.org Il fotoreporter britannico Alan Gignoux e la giornalista-regista venezuelana Carolina Graterol, entrambi di stanza a Londra, hanno passato un mese in Venezuela per girare un documentario per un importante canale televisivo globale. In un’intervista col giornalista Paul Cochrane, hanno confrontato il ritratto che i media mainstream danno del paese con quanto visto in prima persona. Paul Cochrane (PC): Perché siete andati in Venezuela, quanto tempo ci siete stati e dove siete andati? Alan Gignoux (AG): Siamo …

Leggi tutto »

Porto del Pireo chiama CGIL Triste Genova: antipasto cinese sulla Via della Seta

DI PAOLO BARNARD twitter.com Porto del Pireo chiama CGIL Triste Genova: antipasto cinese sulla Via della Seta. Nel 2014 il porto del Pireo che è gestito interamente dal colosso cinese Cosco, uno dei protagonisti della Via della Seta… Porto del Pireo chiama CGIL Triste Genova: antipasto cinese sulla Via della Seta. pic.twitter.com/hJHFVatSv7 — Paolo Barnard (@Barnard2018) March 24, 2019 Paolo Barnard Fonte: https://twitter.com Link: https://twitter.com/Barnard2018/status/1109816994172407809 24.03.2019  

Leggi tutto »

Occhio alla Scuola (ed all’Autonomia delle Regioni): Appello al Movimento 5 Stelle

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org La Riforma del Titolo V della Costituzione attuata nel 2001 dal Governo D’Alema, con Giuliano Amato Ministro per le Riforme, aprì una autostrada verso l’attribuzione di poteri legislativi dallo Stato alle Regioni e verso l’attribuzione di funzioni amministrative ulteriori ai Comuni: in altre parole per conferire alle Regioni richiedenti maggiore Autonomia. Con diverse “tinte”, al momento, si sono fatte avanti in modo convinto Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna poggiando sull’Articolo 116 della Costituzione. Prima di addentrarmi …

Leggi tutto »

La costosa ed espansionistica NATO festeggia un doppio anniversario

BRIAN CLOUGHLEY strategic-culture.org “Non mi sono mai chiesto, neanche per una volta, il costo del nuovo quartier generale della NATO. Mi rifiuto di farlo, ma è bellissimo.” Il presidente Trump. Secondo la NATO, il costo del suo nuovo edificio è stato di 1,1 miliardi di euro (1,23 miliardi di dollari). Il 2019 è un anno di interessanti commemorazioni, tra cui il settantacinquesimo anniversario del D-Day, lo sbarco delle truppe alleate in Francia che, insieme all’offensiva militare russa Bagration (che “aveva …

Leggi tutto »

Di Maio ha preteso l’esclusione di questa ‘mina in pancia’ micidiale negli accordi con la Cina?

DI PAOLO BARNARD twitter.com Di Maio ha preteso l’esclusione di questa ‘mina in pancia’ micidiale negli accordi con la Cina? Faccio una domanda su come l’Italia già da anni si sta svendendo alla Cina. Qualcuno vi ha mai citato la risoluzione delle controversie tra investitore e  Stato ? Di Maio ha preteso l’esclusione di questa ‘mina in pancia’ micidiale negli accordi con la Cina? pic.twitter.com/uKnd0KmThB — Paolo Barnard (@Barnard2018) March 23, 2019 SUL VIDEO SOTTO: guardate le due foto. E' …

Leggi tutto »

La Via della Seta è lastricata di denari sonanti

DI ANTONIO DE MARTINI italiaeilmondo.com Da giovane ho percorso , via terra, la via della seta fino a Kabul. Si tratta di un percorso sul quale Marco Polo ha fatto il suo tirocinio commerciale e che iniziava in Cina per approdare a Aleppo, dove le merci davano diritto a anticipazioni finanziarie sulle future vendite in Europa. Chi pensasse a un itinerario unico percorso da una carovana, è in errore. Si è sempre trattato di una miriade di commercianti e prodotti …

Leggi tutto »

LA SOCIETA’ DELL’OPINIONE

DI PIERLUIGI FAGAN facebook.com Prima di farvi una opinione su i rapporti tra noi ed i cinesi sarebbe il caso conosciate alcuni fatti. Una volta il giornalismo aveva questa missione, dare i fatti (e scegliere quali fatti è già una opinione) ed accanto esprimere un punto di vista. Ora mettono solo i punti di vista e menomale che siamo la società dell’ informazione, sarebbe più corretto dirci “società dell’opinione”. I fatti dei rapporti che i cinesi stanno tessendo con varie …

Leggi tutto »

Il ‘Reichstaat’ dell’UE in mezzo al caos sistemico: presagi di una ‘lunga guerra’

DI ALASTAIR CROOKE  strategic-culture.org “Se l’euro fallisce, anche l’UE fallisce”, parola di Angela Merkel. “Oggi è davvero possibile che l’intero progetto europeo fallisca: l’unione monetaria non è più considerata irreversibile, così come l’UE” scrive il professor Guido Montani dell’università di Pavia [nell’articolo originale compare Padua, ovvero Padova ma il professore lavora a Pavia, ndt]. D’accordo, ma la natura profondamente strutturale della crisi ed il contemporaneo senso di pericolo legato alla Germania e alle euro-élite suggeriscono che qualsiasi soluzione sarà causa di …

Leggi tutto »

Christchurch rivisitato

  ISRAEL SHAMIR unz.com Non bisogna essere un nazionalista bianco per commettere un omicidio di massa in un luogo di culto come quello di Christchurch, anche se chi legge solo i media mainstream probabilmente verrà colpito unicamente dalla depravazione del gesto. Senza la minima intenzione di sembrare dispiaciuto per il crimine e rifiutando le teorie complottiste, vorrei contestualizzare l’evento e precludere il guadagno di profitto politico e l’attribuzione di responsabilità da parte dei liberali. I nazionalisti bianchi non sono un …

Leggi tutto »

Dalla parte dei Giubbotti Gialli: quello che i media occidentali non dicono

  OLLIE RICHARDSON stalkerzone.org Disclaimer: se pensate che Soros/la Russia /l’America /gli Illuminati sia dietro ai Giubbotti Gialli o qualche altra sciocchezza del genere, allora fermatevi qui. Questo articolo non fa per voi. I video dei gatti su YouTube sono forse più appropriati. Mentre le proteste dei Giubbotti Gialli (Gilets Jaunes) erano iniziate, in realtà, il 17.11.18, penso che la maggior parte della gente sappia che la frustrazione nei confronti del governo era andata accumulandosi già da molti, molti anni. …

Leggi tutto »

La migliore analisi di ciò che è realmente accaduto al Boeing 737 Max da parte di un pilota ingegnere informatico

TYLER DURDEN zerohedge.com I seguenti tweet [formattati in testo continuo, NdT] di Trevor Sumner, Amministratore Delegato di Perch Experience, su quello che è realmente successo ai Boeing 737 Max, potrebbero essere uno dei migliori riassunti degli eventi che hanno portato ai due recenti incidenti aerei, e potrebbero anche chiarire perché la risposta di “software upgrade” di Boeing è una farsa. La MIGLIORE analisi di ciò che sta realmente accadendo in merito al Boeing 737 Max è di mio cognato @davekammeyer, …

Leggi tutto »

Lorenzo Orsetti e Luca Casarini: due eroi del tempo non nostro

DI FULVIO GRIMALDI Mondocane Di Lorenzo Orsetti, in qualche misura, mi sento compagno per avere anch’io, quasi cinquant’anni fa, combattuto insieme a un popolo in armi. L’analogia, però, è del tutto fuorviante. Lui, con chi fa a pezzi un paese, io, con chi il suo paese se l’era visto fare a pezzi. Lorenzo viene glorificato da media e politica, mentre io dovetti, e dovrei tuttora, guardarmi dalle rappresaglie dei nemici di allora (qui niente prescrizione) e dagli anatemi di chi …

Leggi tutto »

Parigi Brucia?

DI MICHEL ONFRAY  michelonfray.com Ormai l’avrà capito bene che in questa crisi dei gilet-gialli – GJ- Macron si sta giocando la faccia …. ed è sicuro che questo sia un affare veramente pericoloso. Quella che vediamo oggi è una città  in cui il principe è un bambino … E  potrà sembrare conveniente a questo re-bambino che sa che,  nella logica binaria instaurata dai suoi grandi predecessori, tutto è stato organizzato perché alle presidenziali la scelta finale opponga un candidato di Maastricht …

Leggi tutto »

In America tutti parlano della MMT (Modern Monetary Theory) di Mosler

DI GIOVANNI ZIBORDI cobraf.com In America, dove l’economia va bene (crescita del PIL 2,7% e disoccupazione ai minimi storici) con Trump ci sarà quest’anno un deficit pubblico di 900 miliardi di dollari, dove per confronto in Italia invece avremo un deficit intorno a 40 miliardi (espresso in dollari). Ma nessuno tra i repubblicani e i democratici sembra preoccupato e parla di ridurlo, come si farebbe qui da noi nella UE. Anzi, come leggi su Bloomberg (13 marzo) si sta discutendo …

Leggi tutto »

Cosa è successo davvero ad Hanoi?

DI MIKE WHITNEY  unz.com Mentre i media occidentali hanno considerato il vertice dello scorso fine settimana (27/28-02-2019, Ndr) ad Hanoi come un fallimento, i colloqui hanno contribuito a lucidare la reputazione di Kim Jong-un come statista sincero, impegnato a risolvere pacificamente la questione nucleare. Questo è uno sviluppo significativo, per la semplice ragione che Kim ha bisogno di continuare ad aumentare il sostegno popolare per la sua causa, nella speranza di prevalere a lungo termine. A tale riguardo, la revoca delle …

Leggi tutto »

Reddito di base universale, social media e società senza contanti: il Sistema di Credito Sociale cinese sta arrivando anche in Occidente

DI BRANDON TURBEVILLE The Organic Prepper blog Alcuni americani ben informati potrebbero essere a conoscenza del terrificante “Sistema di Credito Sociale” cinese, recentemente rivelato come metodo per eradicare qualsiasi dissenso allo Stato totalitario. In pratica, è la cancellazione di chiunque non si conformi alla visione che lo Stato ha del cittadino ideale. Il SCS è il più mostruoso sistema di controllo fino ad ora mai congegnato. Si vuole veramente creare un sistema in cui a tutti i cittadini venga digitalmente elargito …

Leggi tutto »

Analisi di sicurezza difettosa, supervisione mancata – Ecco perché i due 737 MAX sono precipitati – Aggiornamenti

  MOON OF ALABAMA moonofalabama.org I due incidenti occorsi ai Boeing 737 MAX hanno portato alla perdita di 338 vite. Gli aerei di questo tipo vengono ora tenuti a terra in tutto il mondo. In precedenza avevamo spiegato in dettaglio perché si erano verificati questi incidenti. Nuovi rapporti confermano quanto avevamo affermato. Per ragioni commerciali, la Boeing voleva che la nuova versione del 737 fosse gestita come quelle vecchie. Ma i cambiamenti nella nuova versione avevano richiesto un sistema aggiuntivo …

Leggi tutto »

Il Dilemma Europeo: Come trattare con la Cina

  DI PEPE ESCOBAR AsiaTimes.com Poco a poco Pechino sta allargando la sua influenza non solo nella Unione europea ma anche nello spazio NATO. Di fronte all’irresistibile avanzata della Cina su tutta la scacchiera, e sotto la pressione implacabile degli Stati Uniti, i capi – non proprio democratici –  della UE stanno sottoponendosi ad uno sforzo  massacrante per trovare una posizione che li mantenga in bilico tra le scelte di geopolitica-geoeconomia da un lato e il vuoto dall’altro. La prossima …

Leggi tutto »

Le presstitute ignorano il rapporto delle Nazioni Unite sul Venezuela

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Washington e il responsabile nominato per rovesciare il Venezuela continuano con le balle Non credete che vi sia qualcosa di losco, quando gli organi di stampa orchestrano una fake news sulla “crisi umanitaria” in Venezuela, ma ignorano totalmente le reali crisi umanitarie in Yemen e Gaza? Non credete che vi sia qualcosa di davvero molto spregevole quando l’esperto, Alfred Maurice de Zayas, inviato dall’ONU in Venezuela per valutare la situazione, non riscontra alcun interesse da …

Leggi tutto »

Il mondo – e il 5G – nascosto dai ragazzini…15 MARZO: kolossal della mistificazione, deresponsabilizzazione, distrazione

DI FULVIO GRIMALDI Mondocane Greta: bimba di distrazione di massa Ciò che gli editocrati di schermo ed edicola ci hanno propinato nelle 72 ore, impestate di retorica e ipocrisia climatiche, tra il 14 e il 16 marzo, su ordine di servizio dei mandanti nella Cupola, non suscita solo il sospetto che merita ogni campagna politico-mediatica dell’establishment e dei media incorporati. Merita l’accusa di ipocrisia, mistificazione, occultamento della realtà. E’ uno dei più cinici assalti alla nostra integrità intellettuale e morale …

Leggi tutto »

Cara Greta…

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org Finalmente milioni di persone in Italia, che dico io, in tutti gli angoli del mondo, guidati da Greta hanno manifestato, coerentemente cantando Bella Ciao, per più diritti sociali per i lavoratori e contro le morti bianche, per un reddito minimo garantito identico (relativamente) su scala mondiale che dia dignità ad ogni essere umano, per un salario orario garantito ragionevole per tutte le categorie unito alle contrattazioni collettive, per un’istruzione di livello che fornisca competenze e nutra …

Leggi tutto »

Le proteste algerine sono una Rivoluzione Colorata?

JEAN PERIER journal-neo.org Le proteste in corso contro il presidente in carica Abdelaziz Bouteflika, che è rimasto al timone della politica algerina per due decenni e che stava per candidarsi per la quinta volta, hanno portato ad un brusco deterioramento della situazione politica in questo paese. In effetti, il governo di Bouteflika aveva cercato, fin dalla fine di febbraio, di affrontare i dilaganti disordini pubblici, ma senza risultato. Gli analisti ritengono che il movimento di protesta guidato dalla gioventù algerina …

Leggi tutto »

Greta Thunberg e i grandi affari dietro gli scioperi sul clima

DI MAURO BOTTARELLI ilsussidiario.net Oggi esordisce in grande stile l’ultima pagliacciata politically correct che il sistema si è inventato per rendere non solo accettabile ma anche socialmente apprezzato il proseguire di default nella politica di spesa pubblica indiscriminata e deficit come unica religione laica: la lotta ai cambiamenti climatici. Vi ho già parlato di questa nuova campagna globale, quando ho messo tutti in guardia dalla profilo da rock-star che la stampa globale sta riservando ad Alexandria Ocasio-Cortez, la giovane deputata …

Leggi tutto »

Mr. MAGA e la fine della Civiltà Occidentale

THE SAKER thesaker.is Alla gente in Occidente viene insegnato che la loro civiltà ha le  radici nell’antica Roma e/o nell’antica Grecia. Questo è più un caso di auto-esaltazione che una seria ricerca storica. Mentre è vero che la città di Roma era stata saccheggiata nel 410 DC, la civiltà romana cristiana era continuata in Oriente per altri 1000 anni, fino al 1453. Le vere radici di quella che oggi chiamiamo civiltà occidentale sono da ricondurre ai seguenti periodi storici: 1. …

Leggi tutto »

Luca Mercalli: “L’ambientalismo deve terrorizzare: se non ci svegliamo adesso, siamo davvero nei guai”

  DI ANDREA FIORAVANTI linkiesta.it Il presidente della società meteorologica italiana: “Giusto terrorizzare. In 40 anni di ambientalismo abbiamo provato a convincere le persone in tutti i modi senza riuscirci. Evitate l’aereo per viaggiare e mangiate poca carne. Spero Greta non sia l’ennesimo fuoco di paglia sull’ambiente” «Siamo fottuti». Ormai Luca Mercalli non sa più come dircelo. Sono almeno vent’anni che con libri, programmi televisivi e conferenze, il meteorologo famoso per il suo papillon ci dice che siamo sull’orlo dell’abisso …

Leggi tutto »

La mia generazione ha distrutto il pianeta, per questo benvengano i ragazzi che protestano

  DI GEORGE MONBIOT Theguardian.com Lo Youth Strike 4 Climate mi ha dato più speranza di quanta ne ho avuta in 30 anni di campagne per il clima. Prima di questa settimana, credevo che fosse tutto finito – per l’indifferenza e l’ostilità di chi ci governa e per la passività della maggior parte della mia generazione – ho temuto che il deterioramento climatico e il disastro ecologico fossero ormai inevitabili. Ora, per la prima volta da anni, penso che possiamo …

Leggi tutto »

Addio allo “sviluppo”? Magari

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it Qualcuno ci sta arrivando. Probabilmente fuori tempo massimo. Dove? A comprendere che il modello di sviluppo che abbiamo imboccato a partire dalla Rivoluzione industriale e che poi abbiamo cavalcato sempre più velocemente è sbagliato da ogni punto di vista, non solo ecologico, che è quello più intuitivo, ma economico e umano. Una direttiva Ue vuole obbligare le aziende ad “allungare la vita dei loro prodotti”. Questa misura, se davvero fosse applicata ed estesa (per ora riguarda …

Leggi tutto »

Gli USA al momento del conto – La via della seta (di come il secolo americano sta diventando il secolo cinese)

FONTE: KEINPFUSCH.NET Le tantissime discussioni sulla Via della Seta, su Huawei e tanti altri temi che vertono sulla Cina non vengono affrontate da una stampa che viene dagli anni ‘80, e specialmente non viene affrontata da tutti quelli che dovrebbero dire il vero sull’economia statunitense, e non hanno il coraggio di scrivere i dati per come stanno. E cosi’ l’annuncio dell’ Italia di aderire alla “via della seta” cinese ha destato sorpresa, e molti la stanno guardando come se fosse …

Leggi tutto »

Boeing, la FAA e perchè due 737 MAX sono precipitati

  MOON OF ALABAMA moonofalabama.org Domenica scorsa un volo della Ethiopian Airlines è precipitato, causando la morte di tutte le persone a bordo. Cinque mesi prima, un jet indonesiano della Lion Air si era schiantato nei pressi di Giacarta. Tutto l’equipaggio e i passeggeri erano morti. Entrambi gli aerei erano Boeing 737-8 MAX. Entrambi gli incidenti sono avvenuti immediatamente dopo il decollo. I velivoli Boeing 737 MAX sono al momento tenuti a terra ovunque, tranne che negli Stati Uniti. Che …

Leggi tutto »

Sciopero per il clima

DI MIGUEL MARTINEZ kelebeklerblog.com Venerdì nelle scuole ci sarà uno sciopero per il clima. Dico subito che a livello estetico, queste cose mi piacciono poco. Se volete convincere uno come me a inquinare e magari riprendere pure la patente, presentatemi la foto di una sedicenne con 250.000 follower su Twitter, che presumo non ci capisca molto di più di climatologia di me. Metteteci il neo-eletto capo del PD che la elogia e aggiungeteci uno sciopero che consiste nel non andare …

Leggi tutto »