Archivi annuali: 2020

Ecco come la BCE sovvenziona il miliardario Bernard Arnault

Di Laurent Mauduit – Andrea Mencarelli contropiano.org La politica monetaria condotta dalla Banca Centrale Europea (BCE) attraverso le sue misure non convenzionali, il cosiddetto Quantitative Easing, hanno un notevole impatto sui tassi di interesse e le condizioni finanziarie e di liquidità dell’intero sistema bancario e creditizio. Tutto ciò avviene soprattutto tramite l’acquisto di titoli finanziari, in prevalenza titoli di Stato ma anche titoli privati, che permette alla BCE di inondare di liquidità le banche dell’Eurozona, le quali però ben si guardano …

Leggi tutto »

La Svezia e lo strano orgoglio italico da Covid-19…

DI MARINELLA CORREGGIA Riceviamo e volentieri pubblichiamo Da mesi, denigrare la Svezia per la sua gestione della pandemia Covid-19 provocata dal virus Sars-CoV-2 è diventato uno sport internazionale. In Italia di più, come ben si spiega qui https://www.wumingfoundation.com/giap/2020/04/svezia-e-coronavirus/ Non vi si sottraggono nemmeno due italiani https://lanuovaprovincia.it/attualita/due-astigiani-in-svezia-raccontano-qui-chi-indossa-la-mascherina-viene-preso-per-matto/ emigrati da pochi anni nel paese scandinavo, supponiamo a scopo lavorativo. La Svezia ha un numero di stranieri di gran lunga superiore all’Italia, sia perché risulta più attraente lavorare là che per esempio in …

Leggi tutto »

La guerra di classe COVID

DI YANIS VAROUFAKIS project-syndicate.org Il fondo di risanamento proposto dall’Unione Europea per contrastare le ricadute economiche della pandemia sembra destinato a peggiorare la condizione economico sociale della maggior parte degli Stati membri. La finanza sarà di nuovo protetta, benché ciò sia un danno, mentre i lavoratori dovranno pagare il conto attraverso nuovi round di austerità. ATENE – La crisi dell’euro scoppiata un decennio fa è stata a lungo descritta come uno scontro tra il nord frugale dell’Europa e il sud …

Leggi tutto »

La spinta di Anthony Fauci alla ricerca pericolosa ha contribuito a creare la pandemia COVID-19? (7a parte)

Gli americani hanno validi motivi per mettere in dubbio la leadership di Fauci nella risposta al COVID-19. Di: Matthew Cullinan Hoffman Lunedì 15 giugno 2020   (1a parte) – (2a parte) – (3a parte) – (4a parte) – (5a parte) – (6a parte)   Il comportamento del governo cinese indica che ha qualcosa da nascondere L’Istituto di Virologia di Wuhan ha negato con forza che il nuovo coronavirus provenisse dal loro laboratorio. Il principale ricercatore di coronavirus del WIV, Shi …

Leggi tutto »

Da oggi Pos obbligatorio per i commercianti: ecco cosa diceva Di Maio nel 2014…

ilparagone.it Facciamo un salto indietro. Fate finta che oggi non sia il primo luglio del 2020 e che Di Maio non sia al governo. Ripeschiamo un suo vecchio post dalla sua pagina Facebook, è datato 30 giugno 2014. Scrive Di Maio: “Io sto con i commercianti. Da oggi il Pos sarà obbligatorio per commercianti e artigiani. Tutte le attività commerciali per Legge dovranno adeguarsi. Premesso che non sono un tifoso della carte di credito e dei bancomat: più i nostri soldi …

Leggi tutto »

Boeri, Gualtieri, e la dignità a tempo determinato

DI CONIARERIVOLTA coniarerivolta.org Se è vero, come sosteneva Thomas Eliot, che aprile è il mese più crudele, potremmo avere il sospetto, aprendo La Repubblica di qualche giorno fa, che giugno non sia da meno. Ci imbatteremmo infatti in un articolo dell’ex presidente INPS, Tito Boeri, dal titolo piuttosto eloquente: “Per frenare la perdita di posti di lavoro servono più contratti a tempo determinato”. Il dubbio verrebbe ulteriormente accresciuto se a fare da eco alle parole di Boeri si unissero il …

Leggi tutto »

Semestre alla Tedesca / Cesaratto: dopo il Mes non saremo più il terzo Paese d’Europa

INTERVISTA A  SERGIO CESARATTO ilsussidiario.net Domani inizia il semestre Ue della Germania. Sul tavolo temi decisivi: Mes, Recovery fund, Brexit. Ma dalla Merkel non arriveranno grandi aperture Domani si apre il semestre europeo della Germania, il paese che esprime le due figure politiche più importanti dell’Europa: Angela Merkel nel ruolo di cancelliera del paese locomotiva e Ursula von der Leyen alla guida della Commissione Ue. Per la Merkel si tratta del secondo semestre, dopo quello del 2007. In agenda ci …

Leggi tutto »

Depressione Coronavirus: L’Europa meridionale non si riprenderà mai

Guillaume Durocher – 27 giugno 2020 – da unz.com Brutte notizie per l’Europa meridionale. Sembra che il coronavirus consoliderà ulteriormente le antiche disparità tra nord e sud dell’Unione Europea.   Secondo le stime della Commissione Europea, le economie di Italia, Spagna e Grecia si ridurranno di oltre il 9%. In confronto, la media UE è del 7,4%. La Francia si ridurrà dell’8,2%, mentre la maggior parte dei paesi nordici/germanici si ridurrà meno del 6,5% (Germania, Svezia, Danimarca, Austria, Finlandia). La …

Leggi tutto »

“A nome degli ambientalisti, mi scuso per la paura del clima”

Traduciamo e proponiamo  l’articolo di Michael Shellenberger pubblicato e censurato da Forbes, ripubblicato dall’autore su environmentalprogress.org dopo l’oscuramento e già proposto in italiano da scenari economici. Qui la presentazione dell’articolo dal nostro canale youtube   Michael Shellenberger environmentalprogress.org A nome degli ambientalisti di tutto il mondo, vorrei scusarmi formalmente per l’allarme climatico che abbiamo creato negli ultimi 30 anni. Il cambiamento climatico sta avvenendo. Non è la fine del mondo. Non è nemmeno il nostro problema ambientale più grave. Posso …

Leggi tutto »

Dal “LABORATORIO GRECIA” al Covid-19: anatomia di un’arma politica

La richiesta ed il conseguente utilizzo del Mes (Meccanismo Europeo di Stabilità) da parte dell’Italia, porterebbe inevitabilmente il nostro paese verso una strada che la Grecia ha già percorso. E che ha significato la sostanziale scomparsa della sua classe media. “LABORATORIO GRECIA” è un viaggio che attraversa la Storia greca ed europea passata e recente: dalla seconda guerra mondiale alla crisi che viviamo. Un documentario di Storia e di tante storie. Cosa c’entra il Covid-19? Ne dibattono gli autori, cercando …

Leggi tutto »

USA E CINA, ADESSO E’ GUERRA

guerra

Quando entra in ballo il Pentagono, la parola da usare è guerra. Che non sarà magari quella dei fucili e dei cannoni ma sarà comunque una guerra, senza esclusione di colpi. Dalle parti della Casa Bianca, infatti, sono comparse nelle scorse settimane due liste. Una “bianca”, compilata dal Dipartimento di Stato, e una “nera”, compilata appunto dal Pentagono. Le due liste sono complementari. Quella del Dipartimento di Stato elenca i buoni, quella del Pentagono i cattivi.

Leggi tutto »

Il Putin-Ferio: ma chi ha vinto la Seconda Guerra Mondiale?

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Da quando il Parlamento europeo il 19 settembre 2019 ha attribuito le responsabilità di aver scatenato il secondo conflitto mondiale all’URSS di Stalin e alla Germania nazista, Putin, che non ha apprezzato la risoluzione di Bruxelles per motivi fin troppo ovvi, non si è risparmiato per controbattere le accuse. Non solo ha ripetutamente attaccato la Polonia, ma nel corso di una settimana ha puntato il dito 5 volte contro il governo Polacco per il ruolo avuto …

Leggi tutto »

Facciamo un gioco

DI GIANLUCA NERI macchianera.net Facciamo un gioco. In questo gioco muore una persona a qualche chilometro da dove abiti. Dopo qualche tempo, dicono che l’hai uccisa tu. Dicono che sugli abiti di questa persona hanno trovato il tuo DNA. Tu questa persona non la conoscevi, e perfino i suoi parenti dicono che lei non conosceva te. Ma gli inquirenti continuano a dire che l’hai uccisa tu. C’è un processo. Nomini un tuo avvocato. Il tuo avvocato chiede di poter esaminare …

Leggi tutto »

Il “Discorso libero” nell’Impero USA è illusorio come le uova “Ruspanti”

DI CAITLIN JOHNSTONE medium.com In quello che Kevin Gosztola di Shadowproof definisce  “uno sforzo non troppo sottile per criminalizzare il giornalismo di un’organizzazione di controinformazione, che gli Stati Uniti hanno fatto di tutto durante l’ultimo decennio per distruggere”, è il fatto che il fondatore di WikiLeaks Julian Assange  è stato colpito  da  un altro atto di accusa  dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti. Shadowproof,  WSWS e  Consortium News  riportano tutti articoli molto realistici e puntuali su questo nuovo sviluppo della persecuzione verso Julian Assange. L’accusa non aggiunge …

Leggi tutto »

I vitalizi, altra fuffa semantica per non parlare di lotta di classe

DI KARTANA lantidiplomatico.it Sono favorevole al finanziamento pubblico dei partiti, dei giornali espressione dei partiti e delle pensioni ai parlamentari. E del proporzionale puro. Tutti caposaldi della Prima Repubblica quando persino democrazia proletaria stava nel Parlamento. Voi grillini rappresentate attualmente circa il 20% del 55% che vota. Il 45% degli italiani non votano, quando durante la prima repubblica l astensionismo era al massimo al 15%. Oggi partiti e giornali sono dei miliardari, i proletari, che nella prima repubblica furono protagonisti, sono …

Leggi tutto »

La Cina presenta il primo ristorante robotico e senza contatto al mondo

DI TYLER DURDEN zerohedge.com Potremmo osservare uno dei primi ristoranti robotici al mondo, situato nel Guangdong, in Cina. L’apertura tempestiva del ristorante senza contatto umano arriva quando l’industria è decisa a ridurre i contatti da uomo a uomo a causa dei rischi di trasmissione del virus. Il Qianxi Robot Catering Group, una filiale di Country Garden, ha recentemente annunciato  in un comunicato stampa che ha aperto un ristorante gestito da robot nella città di Shunde, nella provincia cinese del Guangdong. “Alimentato …

Leggi tutto »

La spinta di Anthony Fauci alla ricerca pericolosa ha contribuito a creare la pandemia COVID-19? (6a parte)

Gli americani hanno validi motivi per mettere in dubbio la leadership di Fauci nella risposta al COVID-19. Di: Matthew Cullinan Hoffman Lunedì 15 giugno 2020 (1a parte) – (2a parte) – (3a parte) – (4a parte) – (5a parte) Le nuove evidenze dei ricercatori australiani favoriscono la teoria dell’origine di laboratorio Inoltre, gli stessi tipi di esperimenti descritti dal WIV nel 2015 potrebbero produrre, anche se involontariamente, un coronavirus modificato che sarebbe contagioso per l’uomo, secondo Nikolai Petrovsky, professore al …

Leggi tutto »

Totalitarismo democratico. Augusto Del Noce e le profezie del “suicidio della rivoluzione”.

Umberto Del Noce Comedonchisciotte.org Il filosofo Augusto Del Noce (1910 – 1989), nel corso degli anni ‘60, ha scritto vari articoli sul tema del fascismo e del totalitarismo. Questi scritti sono confluiti in riflessioni che hanno portato, nel 1978, alla pubblicazione di un libro intitolato “Il suicidio della Rivoluzione”. Tali tesi sono passate un po’ in sordina poichè non allineate alla cultura dominante dell’epoca. Tuttavia il tempo, mi pare, abbia dato loro, almeno in parte, ragione. Per questo motivo credo …

Leggi tutto »

I guai di Xi Jinping smontano il sogno cinese di Italia e Germania

DI GIULIO SAPELLI ilsussidiario.net La Cina appare come l’unico principale Paese al mondo che crescerà nonostante la crisi. Invece ha grossi problemi interni La Cina appare a molti osservatori nazionali e internazionali come una nazione che esce vittoriosa dalla crisi pandemica. I dati recenti sul Prodotto interno lordo mondiale sembrano confermare questa convinzione. Mentre tutte le altre nazioni di riferimento per comprendere come andrà il mondo, a partire dagli Usa per continuare con la Russia, la Germania, la Francia, il …

Leggi tutto »

La Merkel gela gli europeisti: «L’Europa federale non si farà mai»

DI GIUSEPPE MASALA L’intervista concessa dalla Merkel ad alcuni giornali europei in occasione dell’inizio del semestre a guida tedesca credo possa essere definita di rilevanza storica perché chiarisce la sostanza dell’europeismo tedesco: un europeismo che non pare azzardato definire “utilitaristico” che ha come motto «ci sto fino a quando mi conviene». Questo è il passaggio chiave (tradotto dalla versione pubblicata dal britannico Guardian) in merito alla supremazia del diritto europeo rispetto a quello degli Stati nazionali e dunque sulla recente …

Leggi tutto »

Fare del bene

DI TONGUESSY comedconchisciotte.org Un paio di recentissimi episodi mi hanno dato molto da riflettere su come la linearità di certi atteggiamenti venga s/travolta dall’impeto tumultuoso dell’universo indeterministico che ci circonda. Il primo episodio riguarda un paletto messo per evitare che certi SUV andassero a parcheggiare sopra a dei tombini frantumandoli e lasciando quindi aperta una voragine, possibile causa di incidenti. Nella realtà succede poi che proprio quel palo diventasse causa di incidente. Il secondo episodio è relativo ad una visita …

Leggi tutto »

La trappola della casta: così è stato cancellato uno dei pochi successi del M5S

ilparagone.it Un colpo dritto in faccia, all’improvviso, quando ormai la vittoria sembrava assicurata. E invece niente, il k.o. è arrivato inesorabile sovvertendo completamente il verdetto. Quello che vedeva i Cinque Stelle esultare per aver mantenuto almeno una delle tante promesse fatte agli elettori e poi tradite strada facendo, l’abolizione degli odiosi vitalizi. Festeggiamenti che hanno presto lasciato il posto all’amarezza per un stop improvviso: tutto uno scherzo, si torna ai cari, vecchi privilegi di una casta che il Movimento prometteva …

Leggi tutto »

OMS “Covid a settembre”/ Zangrillo: nessuna seconda ondata perché sappiamo cosa fare

Int. ALBERTO ZANGRILLO ilsussidiario.net Crollo dei malati “inequivocabile”. Nuovi casi per lo più debolmente positivi. Nessuna seconda ondata: se il virus si risveglia, “sappiamo come contenerlo” “Il messaggio che voglio dare anche a nome dei miei colleghi è: siamo tutti dalla stessa parte della scienza, la nostra iniziativa, pacata e responsabile, non è di contrapposizione, ma di divulgazione scientifica obiettiva. È innanzitutto una notizia positiva, che le autorità sanitarie devono recepire per quello che è: un messaggio da chi la clinica …

Leggi tutto »

Si fa presto a dire smart working…

DI LEO ESSEN contropiano.org Ieri, a TgCom24, è intervenuta l’Assessora della Regione Veneto, Elena Donazzan, e ha detto due-tre cose serie sullo Smart Working, spostando l’attenzione dall’equazione, messa in giro da Ichino, secondo cui Smarth Working = Vacanze. Cosa ha detto l’Assessora? Ha detto che per la Città (soprattutto per la Città), lo Smart Working non va bene. Durante il periodo in cui le persone hanno lavorato da casa, la città ha sofferto. Hanno sofferto i tassisti, i quali hanno …

Leggi tutto »

La spinta di Anthony Fauci alla ricerca pericolosa ha contribuito a creare la pandemia COVID-19? Quinta parte

Gli americani hanno validi motivi per mettere in dubbio la leadership di Fauci nella risposta al COVID-19. Di: Matthew Cullinan Hoffman Lunedì 15 giugno 2020 (1a parte) – (2a parte) – (3a parte) – (4a parte) Il nuovo coronavirus ha un “gain of function” modificato che non si trova in altri del suo tipo Tenendo conto delle ricerche in corso del WIV che riguardano il “gain of function” nei coronavirus, i ricercatori hanno osservato che il nuovo coronavirus (SARS-CoV-2) presenta una …

Leggi tutto »

Il “civile” e “avanzato” capitalismo tedesco

DI CARLO FORMENTI facebook.com Da qualche giorno i giornali si occupano di quanto sta succedendo nel più grande mattatoio d’Europa, una “fabbrica” di carne suina situata in Germania in cui vengono macellati ventimila maiali al giorno e in cui lavorano migliaia di addetti. 1500 di questi operai, quasi tutti immigrati polacchi e rumeni, sono risultati contagiati dal covid 19. Si è anche saputo che, per contenere i costi di lavoro, questi disgraziati non vengono assunti ma dipendono da ditte in subappalto …

Leggi tutto »

Le stime del FMI lo confermano: l’Italia aspettando Godot – Ue muore

DI GILBERTO TROMBETTA lantidiplomatico.it Secondo le stime aggiornate del FMI, il crollo del PIL italiano nel 2020 sarà quello maggiore: -12,8%¹. Un crollo cioè di circa 229 miliardi di euro rispetto al PIL del 2019. Tra marzo e aprile di quest’anno, il Governo in carica aveva annunciato misure per 750 miliardi (la famigerata “potenza di fuoco). Cioè risorse pari al 41.9% del PIL. A oggi, il Governo ha stanziato risorse per 61,3 miliardi di euro². Il 3,4% del PIL. Una …

Leggi tutto »