archivi mensili

Novembre 2006

ESPERIMENTI MEDICI SUGLI ESSERI UMANI NEGLI STATI UNITI: …

... LA STORIA VERA E SCIOCCANTE DELLA MEDICINA E DELLA PEDIATRIA MODERNE (1965-2005) - PARTE II A CURA DI: HEALTH RANGER (1966) La CIA porta avanti un numero limitato di piani MKULTRA e avvia il progetto MKSEARCH per sviluppare e provare non solo tecniche di uso di materiali biologici, chimici e radioattivi nelle operazioni segrete, ma anche farmaci in grado di generare cambi prevedibili nel comportamento e nella psicologia dell'uomo (Goliszek). Il dottor Henry Beecher scrive…

LA VERA FEDE

Non le falsità che vi propinano in chiese, moschee e sinagoghe DI JOHN KAMINSKI [email protected] Sono dunque diventato vostro nemico dicendovi la verità? Lettera ai Galati; 4:16 Dite dunque di non credere in nulla? Beh, siete sulla giusta strada. Jefferson e Buddha erano d'accordo che Dio ci ha dato le nostre menti per usarle, non per spegnerle ed obbedire a misteriose regole che non comprendiamo davvero. Convincetevi di star agendo per conto di qualche onnipotente divinità, se…

QUELLO CHE GLI STATUNITENSI NON SANNO

DI IBRAHIM EBEID Al-Moharer L'aggressione ai Palestinesi si sta estendendo e gli Stati Uniti d'America vi prendono un ruolo attivo. Il paese della "Giustizia per tutti" ed i suoi alleati mantiene un blocco micidiale contro il popolo della Palestina. Medicine, cibo ed acqua non sono disponibili e ne soffrono soprattutto i bambini palestinesi, come i loro giovani fratelli in Iraq. Gli ospedali ed i centri medici non operano secondo standard accettabili a causa della mancanza di medicinali,…

SCIE CHIMICHE: RESOCONTI IN TUTTA LA NAZIONE INDICANO CHE…

... L'AGENDA DI IRRORAZIONE SI E' INTENSIFICATA NEGLI ULTIMI MESI A CURA DI: THE IDAHO OBSERVER Tra alcune entità costrette a cooperare l'una con l'altra, poiché ognuna avrebbe qualcosa da guadagnare se il piano dovesse avere successo, si sviluppano delle cospirazioni. Quali che siano i legami materiali o politici che i cospiratori possono realizzare singolarmente, spesso è il loro premio per aver partecipato nei piani a produrre risultati di lungo termine (voluti o casuali), che sono…

SFATANDO DAVID GROSSMAN

DI GILAD ATZMON Il mondo, così sembra, sta accogliendo con una grande ovazione il nuovo oratore israeliano, l'autore David Grossman. Le pubbliche relazioni di Israele hanno disperatamente bisogno di un intellettuale retto, un autore che 'parli di pace', un uomo che predichi la 'riconciliazione', un uomo di shalom. Ieri The Guardian ha pubblicato un discorso di Grossman, tenuto la scorsa settimana a Tel Aviv davanti al monumento eretto in memoria di Yitzhak Rabin. Grossman è…

C'ERANO UN ITALIANO, UN AMERICANO E UN ISRAELIANO… OVVERO L'UMORISMO NERO DELLE PSY-OPS

DI PAOLO JORMI BIANCHI Megachip L'altro giorno parlavo con un giovane dirigente di un partito di sinistra, un comunista, per intenderci. Era sera, ci siamo incontrati a San Lorenzo, il quartiere studentesco che lambisce l'Università di Roma La Sapienza. Bevevamo birra e discutevamo della giornata appena trascorsa. Quel pomeriggio c'era stato il corteo di solidarietà con il popolo palestinese organizzato dal Forum Palestina. Per l'ennesima volta erano stati gridati slogan che…

L'EMERGENTE GIGANTE RUSSO GIOCA LE SUE CARTE IN MODO STRATEGICO

DI F. WILLIAM ENGDAHL Geopolitics - Geoeconomics Il vertice di Parigi del settembre 2006 tra il russo Vladimir Putin, il presidente francese Jacques Chirac e il cancelliere tedesco Angela Merkel ha mostrato il riemergere della Russia come una superpotenza mondiale. La nuova Russia sta crescendo di influenza attraverso una serie di mosse strategiche imperniate attorno alle sue doti geopolitiche nel settore energetico – soprattutto petrolio e gas naturale. Lo sta facendo avvantaggiandosi…

11 SETTEMBRE: OLTRE IL MARCHIO DI APPROVAZIONE

DI DAVID MONTOUTE Uruknet "I mass media di oggi... sono il fondamento della 'gestalt' totalitaria che i privilegiati impongono alla mentalità delle masse... un 'marchio di approvazione' che autorizza la realtà degli eventi ". -- Din Vantari Visto l'impatto degli attacchi terroristici su New York e Washington di cinque anni fa e gli eventi che hanno contribuito a scatenare la dichiarazione di una guerra di cui "potremmo non vedere la fine" e l'accelerazione del programma per uno stato…

LA CIA CI SPIA ANCHE IN BANCA

DI FABRIZIO GATTI L’Espresso Bonifici, rimborsi, persino gli stipendi degli europarlamentari. Tutti i dati sulle operazioni con Swift sono trasmessi alla intelligence Usa Avete già pagato la vostra vacanza di Natale con un bonifico internazionale? Non dovete preoccuparvi più di tanto. Ma se siete l'amministratore di una società e volete espandervi in Medio Oriente oppure fare concorrenza, ovunque, a una impresa americana, dovete dire addio alla riservatezza sulle vostre operazioni…

MAPPE DI GUERRA: STORIA IMPERIALE DEL MEDIO ORIENTE + LEADERSHIP USA E GUERRA

A CURA DI: MAPS OF WAR Storia imperiale del Medio Oriente Chi ha controllato il Medio Oriente nel corso della storia? Più o meno chiunque. Egiziani, Turchi, Ebrei, Romani, Arabi, Persiani, Europei... la lista continua. Chi controllerà il Medio Oriente oggi? E' una questione molto più difficile. 5000 anni di storia in 90 secondi... Premete su PLAY >> per iniziare

PERCHE’ FERMARE IL GRANDE SATANA? STA ANDANDOSENE ALL’INFERNO DA SOLO!

DI SIMON JENKINS The Guardian Teheran può rilassarsi e guardar sudare i suoi tormentatori. Ma gli Stati Uniti e l’Inghilterra devono ricominciare da zero con la loro diplomazia. Per “asse del male” leggi “asse della speranza”. La frenetica ricerca di una strategia d’uscita dall’Iraq che sta divorando Washington e Londra va ben oltre l’ironia. Farsi aiutare dalla Siria e dall’Iran? Ma questi non erano i mostri che George Bush e Tony Blair volevano sopprimere nel 2003? Di sicuro…

IL FUTURO E' MADE IN CHINA

DI ERIC MARGOLIS Common Dreams Mentre gli elettori americani affibbiavano a George Bush ed al suo partito Repubblicano Sudista una meritata e da tempo attesa bastonata, io mi trovavo in Cina ad osservare una nazione che, nonostante sia rigidamente assolutista, è perlomeno governata da gente capace ed intelligente piuttosto che da goffi politici ed ideologi folli come quelli che hanno portato l' America ad incagliarsi. Qua in visita a Beijing per l'ennesima volta dal 1975…

STRATEGIA DEL CAPITALISMO E DEBITO PUBBLICO

DI OSKAR FreeBooter Dopo il crollo del muro di Berlino ci avevano promesso il ‘dividendo di pace’, un periodo di pace e prosperità grazie alla cosiddetta ‘economia di libero mercato’, un termine soft per capitalismo; quello cui ci troviamo di fronte sono invece una guerra dopo l’altra ed il tentativo di rovesciare le conquiste sociali di un secolo di lotte democratiche e sindacali. Secondo il settimanale britannico ‘The Economist’ oggi viviamo in un boom; ma è un boom molto strano,…

LA BATTAGLIA DI SEATTLE (SETTE ANNI DOPO)

DI MICKEY Z Movieset Quando, verso la fine del 1999, gli attivisti fecero notizia a livello globale essenzialmente interrompendo gli incontri della Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC) - o World Trade Organization (WTO) - che si stavano tenendo a Seattle, venne cucito loro addosso il termine "anti globalizzazione" senza fornire troppe spiegazioni. La maggior parte di coloro che presero parte alle manifestazioni nelle strade non erano contrari al concetto letterale di interazione a…

GLI AEREI DELL'11 SETTEMBRE SUPERARONO I LORO LIMITI SOFTWARE

DI JIM HEIKKILA View Zone Due degli aerei l’11-9 superarono i loro limiti software. I Boeing 757 e 767 sono equipaggiati con la capacità di volare in maniera completamente autonoma, essi sono gli unici due velivoli di linea della Boeing capaci di volo completamente autonomo. Possono essere programmati per decollare, volare sino a destinazione e atterrare, tutto senza un pilota ai comandi.

MISSIONE IN LIBANO, MISSIONE IMPLAUSIBILE

DI ROBERT FISK The Independent Le truppe ONU affermano di essere andati in Libano per proteggere la popolazione Sciita. Gli Sciiti, al contrario, pensano che siano andate lì solo per proteggere Israele dagli Hezbollah. La convinzione nasce forse dal fatto che si tratta di truppe Nato in divisa ONU? La bandiera bianca e azzurra dell’ONU fa bella figura quando al mattino sventola sulle dolci e chiare colline del Libano. Sono 28 anni che sventola, con i reparti Irlandesi, Nepalesi,…

FUNZIONARI USA HANNO PIANIFICATO IL MASSACRO DI BEIT HANOUN

DI KAWTHER SALAM ATTENZIONE! QUESTO ARTICOLO CONTIENE IMMAGINI MOLTO CRUDE. Se trovi le immagini presenti in questo articolo rivoltanti, come le ho trovate io, pensa a quanto segue: le persone ovunque in Palestina vedono tali immagini giornalmente non come fotografie ma come vita, e dovunque loro vadano, e pensa che questo genocidio è appoggiato allo stesso modo da TUTTI i paesi occidentali, l'Unione Europea e le Nazioni Unite. Se tu vivi in un paese…

E VOI DOVE ERAVATE

DI ROBERTO SAVIANO L'Espresso Gli omicidi ignorati per anni con cinismo. L'ascesa mondiale dei clan. Le minacce contro chi aveva la forza di reagire. Il disastro ambientale di tutto il Sud. Il degrado che ha corroso una città e una regione. Sotto gli occhi di tutti, senza che nessuno intervenisse. L'urlo di denuncia di uno scrittore che non vuole tacere Danilo Dolci nel 1956 a Partinico stava ristrutturando una strada dissestata come forma di protesta. Una sorta di sciopero…

SE DIO AVESSE VOLUTO CHE CREDESSIMO IN LUI, SAREBBE ESISTITO

DI DANIELE LUTAZZI Francesco Merlo oggi su Repubblica: "La satira è lo sfottò". Bocciato. Premessa che lo scandalo è sorto in seguito a parodie davvero bonarie ( e questo dà la misura di quanto il Paese sia arretrato durante i 5 anni neri di Berlusconi ); l'argomento più insidioso usato in queste ore contro la parodia religiosa dei comici radio-televisivi è nascosto nell'intervento di Dino Boffo, direttore dell'Avvenire: "Credo che questa satira volgare nasconda una punta di…

INTRODUZIONE A U.S. HISTORY UNCENSORED

DI CAROLYN BAKER, Ph.D. Online Journal L'imprenditore e inventore americano Henry Ford è famoso non solo per il suo incredibile successo nel rendere l'automobile un bene alla portata di quasi tutte le famiglie statunitensi degli anni '20, ma anche per la sua famosa affermazione: "La storia è un mucchio di sciocchezze". Molti storici, offesi per il brusco modo di Ford di liquidare la questione, ribattono che la storia non è un mucchio di sciocchezze e si danno da fare per dimostrare la…

L'ESERCITO DELLA CINA E IL NUOVO ORDINE MONDIALE

DI SAMUEL J. NOUMOFF Global Research Nel Dicembre 2004 l'Esercito Popolare di Liberazione pubblicò il rapporto sul suo status in un libro bianco, riassumendo la propria visione della configurazione globale delle forze, e tracciando la propria risposta. Gli assunti operativi di tale documento chiave sono: (1) mentre la situazione internazionale è stabile, vi sono fattori presenti di instabilità, incertezza e insicurezza che aumentano, e nello stesso tempo l'egemonismo e…

LUNGA VITA AL PENTAGONO

DI SOHBET KARBUZ Energy Bulletin Il consumo di petrolio da parte dei settori militari statunitensi è generalmente considerato essere poca cosa in confronto con il gigantesco consumo del paese. Dato che il petrolio è e rimarrà una risorsa strategica e vitale il Pentagono non si concederà il lusso di voltargli le spalle. Il Dipartimento della Difesa degli USA è un impero? Consideriamo i seguenti punti: 1. Il Dip. della Difesa è l’unico dipartimento ad avere al suo interno altri…

IL COLONIALISMO DELLE CELEBRITA’ IN AFRICA

DI ADAM ELKUS Z Net Le celebrità si sono sempre identificate con le persone più sfortunate. Rappresentare una vittima o una persona in un certo senso svantaggiata è una via sicura per un Oscar, ed chiunque da Bruce Springsteen ad Eminem ha celebrato le persone sfortunate nelle canzoni. Non è sorprendente che modelle, attori, e famosi musicisti hanno prestato attenzione all’impoverimento dell’Africa, raccogliendo soldi e aumentando la consapevolezza per un sollievo dal debito e dalla fame.…

IL CAVALLO DI TROIA CHE L’AMMINISTRAZIONE BUSH REGALA AI DEMOCRATICI

DI LARRY CHIN Online Journal Robert Gates : ex direttore della CIA e protagonista dello scandalo Iran-Contra Con il partito democratico e gli elettori democratici euforici per la presunta vittoria nelle elezioni, e per un possibile “cambio di corso” in Iraq, l’amministrazione Bush ha silentemente aggiunto veleno nello champagne della celebrazione dei Democratici richiamando un precedente Direttore della CIA ed un partecipante allo scandalo Iran-Contra, Robert Gates, per sostituire Donald…

IL DISASTRO MILITARE IN IRAQ

DI ARTHUR LEPIC Reseau Voltaire Lo stato maggiore degli Stati Uniti ritiene Donald Rumsfeld responsabile del disastro militare in Iraq. Non perchè il segretario alla Difesa sia responsabile della guerra, ma perché non ha dato alle Forze armate tutti i mezzi che reclamavano. La rivolta dei generali ha alimentato il malcontento di un’opinione pubblica militarizzata, la quale ha punito l’amministrazione Bush attraverso le urne. Arthur Lepic stila il bilancio nascosto della guerra in Iraq.…

I LIBRI DI TESTO SERVONO PER SOSTENERE IL MODELLO ATTUALE E COPRIRE…

...I RESPONSABILI DELLA DISTRUZIONE AMBIENTALE Così si deduce da uno studio, realizzato in Spagna, applicabile a qualsiasi paese del mondo. DI ANTONIO HERNANDEZ E YAYO HERRERO Rebelión “Se fossi miliardaria…. comprerei un’automobile sportiva, uno scooter, uno yacht, dal momento che se prendo l’autobus arrivo tardi…”. Questa citazione, riportata in un libro d’inglese, è uno degli esempi sui valori antiecologici che vengono diffusi attraverso i libri di testo. Uno studio recente…

ATTENTI, IMPERI IN DECLINO

DI MICHEL T KLARE Asia Times L’opinione comune che prevale in questo momento a Washington è che gli Stati Uniti siano troppo impantanati in Irak per prendere in considerazione un’azione militare rischiosa contro l’Iran o – Dio ce ne liberi – la Corea del Nord. Gli analisti politici descrivono l’esercito americano come “sopraffatto dai problemi” o “sul punto di crollare”. Si presume che il Pentagono dica a G.W. Bush che non puo’ intraprendere un’ulteriore operazione militare. A queste…

UN’INCHIESTA CHE MIRA A DICK CHENEY

A CURA DI: MOVISOL Sono in molti a dire che la testa di Rumsfeld non basta e che deve cadere anche quella del vice presidente. Qualificati osservatori vedono in un prossimo allontanamento di Cheney, deciso dallo stesso Bush, una sorta di “andata a Canossa” del presidente, che è costretto ad affidarsi alla squadra politica di suo padre nel tentativo di sottrarsi all’impeachment. In tale contesto in Italia l’ex giudice Carlo Palermo, attualmente avvocato penalista, è riuscito a riaprire…

IN UNA PAROLA: MASSACRO

DI URI AVNERY Information Clearing House “Ringraziamo Dio per le elezioni americane,” hanno mormorato con sollievo i nostri ministri e generali. Non stavano gioendo del calcio mollato questa settimana dal popolo americano al culo di George W. Bush. Dopo tutto loro amano Bush. Ma più importante dell’ umiliazione di Bush è il fatto che le notizie provenienti dall'America hanno messo da parte i terribili resoconti da Beit Hanoun. Invece di finire nei titoli principali questi sono stati…

PISTA SAUDITA: FALSI ESPERTI E VERE MENZOGNE

9/11 : Jean-Charles Brisard e Guillame Dasquié riconoscono d’aver inventato la pista saudita. A CURA DI: RESEAU VOLTAIRE La teoria secondo la quale gli attentati dell’11 settembre 2001 sarebbero stati finanziati da Sauditi è durata a lungo. Jean-Charles Brisard e Guillame Dasquié, gli pseudo-esperti che l’hanno sostenuta, riconoscono d’essersi sbagliati su tutti i punti. Rimane il fatto che questo inganno ha avuto un eco internazionale e continua a servire come base per quelli che…