Home / Archivi etichette: Putin

Archivi etichette: Putin

Nel mezzo tra Cersei e Daenerys

DI ISRAEL SHAMIR unz.com Firmerà o non firmerà? Gli avventori del pub John Bull di Mosca provano a indovinare cosa farà il Presidente degli USA. Il pub in Nikitsky Boulevard, al centro di Mosca, é un buon posto dove andare a bere, perché é frequentato da funzionari minori del Ministero degli Esteri e da vari intellettuali. “Non firmerà la propria resa”, dice veemente La Pinta Scura. “Non è possibile. Non credo gli piacerebbe diventar un anatra zoppa dopo solo sette …

Leggi tutto »

Il vero fine della Russia

DI JAMES RICKARDS dailyreckoning.com Putin non si è mai distratto. Il suo obiettivo non è conquistare il mondo o l’Europa: vuole avere un’egemonia regionale ed una serie di stati cuscinetto in Europa orientale ed Asia centrale che possano dare profondità strategica alla Russia. Quest’ultima si può definire come il poter resistere ad invasioni di massa grazie alla capacità di ritirarsi in una posizione centrale, facendo distendere le linee di rifornimento nemiche. È proprio questa ad aver permesso alla Russia di …

Leggi tutto »

Quando finirà la crisi ucraina? L’opinione di Vladimir Putin

FONTE: RG.RU La crisi in Ucraina durerà fintanto che non si esaurirà la pazienza degli ucraini. Lo ha affermato il presidente russo Vladimir Putin, rispondendo alle domande dei dipendenti del complesso industriale Lebedinsky nella regione di Belgorod. Uno degli operai ha chiesto quanto a lungo durerà ancora la crisi in Ucraina, Putin ha definito retorica questa domanda. “Abbiamo un popolo paziente” – ha ricordato il leader russo ponendo l’accento che questo vale sia per i russi, sia per gli ucraini, …

Leggi tutto »

Putin e Trump si sono parlati

DI ISRAEL SHAMIR unz.com L’atteso incontro è andato molto meglio del previsto. Le aspettative erano molto basse, soprattutto dopo la visita di Trump a Varsavia, dove ha recitato obbedientemente le banalità della guerra fredda impostegli. The Donald era stato mandato da Washington al G20 di Amburgo con un avvertimento: doveva parlare con Putin solo  in presenza di “adulti”, come la zia Fiona (Hill) o lo zio HR (McMaster), ben noti per la loro avversione verso i russi. Lo hanno avvertito …

Leggi tutto »

Putin: il Trump rappresentato in tv è “molto diverso da quello che ho incontrato”

FONTE: ZEROHEDGE.COM Mentre il presidente americano aveva detto che il suo incontro con Putin era stato “tremendo”, il collega russo ha dato una nota di ottimismo circa le future relazioni con l’America. Ha infatti detto che il Trump visto in televisione è diverso da quello della vita reale, aggiungendo che “credo che abbiamo stabilito una relazione”. Nella sua conferenza stampa di 25 minuti, Putin ha accuratamente toccato tutte i temi caldi, esprimendo speranza per la Siria, spiegando le sue idee …

Leggi tutto »

Oliver Stone su Vladimir Putin: “Il popolo russo non è mai stato meglio”

DI DOMINIC RUSHE The Guardian.com Il veterano dei registi è stato accusato di aver fatto da ruffiano a Putin con il suo documentario di quattro ore sul leader russo, ma non è pentito. Potrebbe essere questo l’apice della sua carriera? ‘Ti hanno mai menato?” Chiede  Vladimir Putin a  Oliver Stone verso la fine della sua straordinaria intervista-documentario di quattro ore sul leader russo. “Si,” dice Stone. “ E allora non sarà la prima volta, perché dovrai pagarla per quello che stai …

Leggi tutto »

La valutazione di Putin su Trump al G20 determinerà il nostro futuro

DI PAUL CRAIG ROBERTS Sullo sfondo della riunione di Putin-Trump ci sono le aspirazioni di Israele e dei neocon. Sono queste che guidano la politica estera americana. Perché Washington si impegna così tanto a rovesciare il presidente siriano? Come si spiega l’improvvisa apparizione nel 21° secolo della “minaccia musulmana”? La preoccupazione su tale minaccia come fa ad essere coerente con le guerre fatte contro Saddam, Gheddafi ed Assad, leader che hanno soppresso il jihadismo? Come si spiega l’improvvisa apparizione della …

Leggi tutto »

Putin, Kissinger e l’Arte della Guerra

DI MASSIMO BORDIN micidial.it Se c’è una cosa che entusiasma, e talvolta preoccupa, un autore di saggi, è vedere le poprie analisi concretizzarsi in poco tempo e con precisione millimetrica. Meno di sei mesi fa ho dato alle stampe un testo che prendeva in esame i rapporti tra Putin e il Pensiero filosofico. Nella prima parte, dopo aver analizzato il fenomeno Putin sotto un profilo politico e biografico, mi sono concentrato sui rapporti che intercorrono tra le letture di Putin …

Leggi tutto »

“SENZA PUTIN, LA SIRIA AVREBBE CESSATO DI ESISTERE”: INTERVISTA A UN SACERDOTE FIAMMINGO CHE VIVE IN SIRIA

DI ERIC VAN DE BEEK russia-insider.com Secondo il fiammingo Padre Daniel Maes, che è vissuto in Siria dal 2010, la copertura giornalistica della guerra siriana è basata sulle menzogne. Il problema non è il presidente Bashar al-Assad , ma i nostri politici che sostengono ISIS e Al Nusra, al fine di rovesciare il governo siriano. “I veri capi terroristi sono in Occidente e in Arabia Saudita”. Il 79novenne padre Daniel Maes è tornato nel suo paese natale il Belgio. Risiede nell’abbazia norbertina del villaggio …

Leggi tutto »

Putin cerca di evitare un allargamento del conflitto con gli USA

DI MIKE WHITNEY counterpunch.org “L’abbattimento di un SU-22 Siriano è ennesima dimostrazione del fatto che gli USA siano pronti a ricorrere ai mezzi più sconsiderati per mantenere la loro presenza in Siria e per porre le basi per il più ampio conflitto che stanno preparando” Peter Symonds, World Socialist Web Site L’abbattimento di un aereo Siriano da parte di un F-18 Super Hornet USA domenica scorsa dimostra come il vero obiettivo degli Stati Uniti in Siria non sia sconfiggere l’ISIS, …

Leggi tutto »

La differenza tra Occidente e Russia in un Video memorabile

DI MASSIMO BORDIN micidial.it Nel mio libro su Putin e la Filosofia mi sono sforzato – e credo di esserci riuscito – di mostrare al lettore alcune differenze tra uno statista con solida formazione, preparazione  e senso dello Stato e i cialtroni che governano invece qui in Occidente. Tuttavia, in questo video la differenza emerge in modo persino commovente e drammatico. Anche se l’Occidente ha raggiunto una prosperità economica senza precedenti (come non riconoscerlo?), la felicità e il senso di …

Leggi tutto »

Un altro passo verso la guerra totale

DI PAUL CRAIG ROBERTS informationclearinghouse.info Un folle pilota americano ha abbattuto un aereo siriano che stava attaccando l’ISIS. Questo conferma che Washington non sta combattendo i terroristi, ma li sta proteggendo, in quanto suoi agenti in Siria per rovesciarne il governo. Il generale Michael Flynn, ex direttore della Defense Intelligence Agency, ha rivelato in un’intervista tv che Obama e la Clinton hanno voluto fortemente inviare l’ISIS in Siria, contro il suo parere. L’ISIS è la scusa per entrare abusivamente in …

Leggi tutto »

Vladimir Putin: The Most Powerful Person In The World

DI PAUL CRAIG ROBERTS  LeRockwell Dovrebbe essere meraviglioso sentirsi Vladimir Putin ed essere l’uomo più potente della terra. E non servirebbe nemmeno dirselo da soli. Tutto il Partito democratico USA lo dice insieme a tutte le presstitute  dei media occidentali e CIA e FBI. Non serve che i media russi si vantino del potere di Putin, c’è Megyn Kelly, le pressittute occidentali e i capi dell’Occidente che lo stanno facendo per conto loro: Putin è tanto potente da poter scegliere chi deve essere …

Leggi tutto »

Vuoi trattare con i tedeschi? Muovi le truppe al confine

DI MASSIMO BORDIN micidial.it Stavo già preparando un bell’articolo dal titolo “l’amore sotto i portici a Bologna”, quando ecco che mi imbatto su facebook in questa richiesta dell’esperto di formazione finanziaria Daniele Della Bona, di orientamento neokeynesiano e collaboratore di Warren Mosler, l’economista americano fondatore della mmt.  Eccola CORTESE APPELLO Leggo ieri questa dichiarazione di Wolfgang Schaeuble sull’ipotesi di un emettere un debito pubblico comune a livello europeo lanciata dalla Commissione Europea: «La nostra posizione di rifiuto degli Eurobond e …

Leggi tutto »

Il vero motivo per cui Trump ha licenziato Comey, secondo politico.com

FONTE: ZEROHEDGE.COM Quando Trump ha cacciato il direttore dell’FBI James Comey martedì sera, la ragione indicata nella lettera presentata dal vice procuratore generale è stato il modo in cui Comey ha malgestito l’inchiesta sull’uso della Clinton di un server di posta elettronica privato mentre era segretaria di stato. Tuttavia, secondo varie altre fonti, in particolare Politico.com , il presidente era furibondo per l’inchiesta ancora in corso sulla presunta collaborazione coi russi e chiedeva ripetutamente di chiuderla. Contrariamente alla narrazione rilasciata …

Leggi tutto »

I migliori scienziati americani confermano: l’obiettivo degli Stati Uniti è ora quello di conquistare la Russia

DI ERIC ZUESSE unz.com Il Bollettino degli Scienziati Atomici ha pubblicato uno studio, il 1 ° marzo 2017, che iniziava così: Il programma di modernizzazione delle forze nucleari statunitensi è stato ritratto come uno sforzo per rendere sicure le testate nucleari: in realtà ne migliora di molto le capacità militari. Il programma ha implementato nuove e rivoluzionarie tecnologie che aumentano notevolmente la capacità di targeting dell’arsenale balistico U.S.A. La forza distruttiva dei missili è aumentato di circa tre volte – …

Leggi tutto »

Perché la nuova Guerra Fredda è più pericolosa di quella precedente

DI STEPHEN COHEN thenation.com La discutibile narrazione ufficiale della Guerra Fredda rende attualmente la guerra con la Russia più probabile di quanto sia stata durante i precedenti 40 anni. Il Redattore del Nation Stephen F. Cohen ed il conduttore radiofonico John Batchelor continuano le loro discussioni settimanali sulla nuova guerra fredda tra gli USA e la Russia. (Lo show è arrivato alla quarta edizione, le puntate precedenti possono essere trovate qui). Cohen ricorda che nel 2014, quando scoppiò la crisi …

Leggi tutto »

La Nord Corea è un diversivo all’invasione della Siria da parte di Stati Uniti e Giordania?

DI MIKE WHITNEY counterpunch.org “Assad sa che la Giordania vuole inviare truppe nel sud della Siria con la collaborazione degli americani… La Giordania non è un paese indipendente. Ciò che gli U.S.A. vogliono accadrà, ha detto il presidente siriano”. — Middle East Monitor “In caso di una divisione de facto della Siria, gli Stati Uniti e i loro alleati otterrebbero una regione strategicamente importante. È attraverso Deir Ezzor che il gasdotto proposto dal Qatar passerà… La provincia di Deir Ezzor …

Leggi tutto »

Il Nuovo Ordine Mondiale di Putin

DI MIKE WHITNEY counterpunch.org Possiamo forse dire che Vladimir Putin sia il leader Russo più popolare di tutti i tempi? Si direbbe di si. In un recente sondaggio condotto dal centro di ricerca statistica sull’opinione pubblica Pan-Russo, i tassi di approvazione di Putin hanno raggiunto un incredibile 86%, vale a dire il doppio di Obama quando ha lasciato l’incarico nel 2016. Ma ciò che è più sorprendente è che la popolarità di Putin è resistita attraverso un momento difficile per …

Leggi tutto »

Washington userà il nucleare contro Russia e Cina?

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Non tutti vogliono sentir parlare della minaccia di una guerra nucleare. Alcuni trovano rifugio nel diniego e dicono che non avverrà perché non ha senso. Purtroppo per noi, l’umanità ha fatto una lunga serie di cose che non avevano senso. Nei post degli ultimi anni, ho sottolineato documenti scritti e cambiamenti operati nella dottrina di guerra che fanno capire che Washington sta preparando un attacco nucleare preventivo contro Russia e Cina. La demonizzazione di Putin, …

Leggi tutto »

DOPO XI-JINPING ARRIVA PUTIN PER L’INTERESSE PUBBLICO. (DEMOCRATICI COME CAZZO SIETE MESSI?)

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Perché, chiedo, io sono l’unico giornalista che pur avendo due gambe, due braccia e un cervello in una scatola cranica vedo le cose che nessun altro vede? Putin è l’oggetto di questo tragico articolo, uno come Puntin… pensate come siamo messi. Io vedo che fra Eurozona, Partito Democratico USA, e PPPs (le Public Private Partnerships) in Africa, Asia, Sud America, la democrazia che iniziammo a conoscere con Montesquieu nel diciottesimo secolo è diventata oggi una pustola …

Leggi tutto »

Israele ha appena ricevuto un enorme Regalo dalla Russia. Da che parte sta?

FONTE: MOON OF ALABAMA La Russia ha appena pubblicato una dichiarazione piuttosto sensazionale su Israele e sulla Palestina. Riconosce, come aveva già fatto, Gerusalemme-Est come capitale dello Stato di Palestina. Ma ora la Russia riconosce anche, a certe condizioni, Gerusalemme-Ovest  come capitale dello Stato di Israele. Questa dichiarazione creerà una grossa ondata che deve essere inquadrata nel contesto più ampio della guerra in Siria. Ecco la dichiarazione originale  in russo apparsa sul sito del Ministero degli Esteri e un estratto della …

Leggi tutto »

Nuovo attacco aereo americano in Siria, su richiesta di al-Qaeda

FONTE: MOON OF ALABAMA In questo giorno esatto, cent’anni fa, gli Stati Uniti entrarono nella prima guerra mondiale. La notte scorsa hanno invece attaccato un aeroporto siriano in modo palesemente ostile ed intenzionale. L’attacco ha fatto sì che ora al-Qaeda possa “richiedere” agli americani attacchi aerei contro obiettivi siriani. L’evento probabilmentà porterà ad una guerra molto più grande. Il 4 aprile, aerei siriani hanno colpito una sede di al-Qaeda a Khan Sheikhoun, nel governatorato di Idlib, che è sotto il …

Leggi tutto »

Missili Usa sulla Siria: tante domande, tanti dubbi, una certezza. Al-Baghdadi e l’Arabia ringraziano

DI MAURO BOTTARELLI rischiocalcolato.it Nella storia moderna, penso che un cambio così repentino di linea politica da parte di un governo non si sia mai verificato. Dopo aver minacciato, stanotte Donald Trump è passato alle vie di fatto in Siria: con 59 missili Tomahawk lanciati da due portaerei al largo del Mediterraneo, la Casa Bianca ha impresso una svolta netta alla sua presidenza e a sei anni di guerra in Siria. La reazione americana per la strage di Khan Sheikhoun, …

Leggi tutto »

Il vero Russiagate

DI PAUL CRAIG ROBERTS E MICHAEL HUDSON counterpunch.org Mike Whitney ha esposto in modo eccellente la storia di copertina “Russiagate” sull’uso politico da parte di Obama della sicurezza nazionale per aiutare il suo partito nell’opposizione contro i repubblicani. Per anni è andata avanti da parte dell’amministrazione di Obama una sorveglianza segreta stile Nixon sui politici iscritti nella “lista dei nemici”; oggi è stata smascherata, in seguito al suo fallimento (“Non stavamo spiando nemici, ma solo i Russi, per proteggere l’America”). Mezzi …

Leggi tutto »

La Maledizione della “Thinking Class”

DI HOWARD KUNSTLER Kunstler.com Facciamo finta che in questo paese esista  davvero un qualcosa che si possa chiamare The Thinking Class, sempre che dire certe cose non sia troppo politicamente scorretto  – dato che questo implicherebbe l’ esistenza di un’altra classe, forse più grande, che opera solo per effetto di impulsi ed emozioni cerebrali a livello intuitivo, primordiale  (limbic lizard-brain level). Personalmente, io credo che esista una categoria di gente che pensa, o almeno ne ho qualche  vaga idea. Questo fenomeno inverosimile del …

Leggi tutto »

L’America rischierà la terza guerra mondiale per prevenire l’emergere di un superstato UE-Russia

DI MIKE WHITNEY counterpunch.org “La Russia è parte organica e inalienabile dell’Europa in senso allargato e della civiltà Europea. I nostri cittadini si considerano Europei. Per queste ragioni la Russia propone un movimento verso la creazione di uno spazio economico comune che vada dall’Atlantico al Pacifico, una comunità a cui gli esperti Russi si riferiscono come “l’Unione di tutta Europa”, che rafforzerà il potenziale Russo nel suo sforzo economico verso la ‘Nuova Asia’. ” – Presidente della Russia Vladimir Putin, …

Leggi tutto »

E ‘ colpa di Putin

DI PEPE ESCOBAR facebook.com No, non è vero,  pivellini. La “Coalizione” in un bombardamento ha sepolto fino a 150 persone – tra cui decine di bambini – sotto tre case in un sobborgo di Mosul ovest. In lingua Pentagonese, la “coalizione” – che caratterizza gli Stati Uniti al comando e truffatori GCC assortiti che fanno da comparse – ha aperto una “valutazione di  credibilità civile” formale su questa “accusa”. Non è una denuncia; sono “danni collaterali”. E non importa, perché …

Leggi tutto »

“La cospirazione contro il Presidente Trump”

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Ieri, ascoltando la trasmissione della testimonianza del direttore dell’F.B.I. Comey e del Direttore della N.S.A. l’Ammiraglio Michael Rogers davanti alla Commissione Servizi Segreti della House of Representatives (un ossimoro), abbiamo appurato che i Democratici Comey, e Rogers intendono entrare in conflitto con la Russia. I Repubblicani, per la maggior parte, erano interessati a sapere l’origine delle fughe di notizie riservate da quelle riunioni a cui erano presenti soltanto i direttori di C.I.A., F.B.I. e N.S.A. …

Leggi tutto »

#Russia Connections = Nixon Watergate ?

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Dato che i governi delle attuali fake democrazie sono scelti più dalle divinità del capitale che dai poveri mortali, non ci potevamo aspettare che Donald Trump rispettasse le promesse elettorali, però sembrano piuttosto scarsine quelle onorate finora. Forse per la politica interna qualcosa sta funzionando, ma per quella estera è un disastro: per la pacificazione della Palestina, Trump si rivolge a Netanyahu «Israele e Palestina? Uno Stato o due è la stessa cosa» (?); per il …

Leggi tutto »