Browsing Category

Elezioni USA

Elezioni USA: la Strada Verso una Violenta Guerra Civile

Jef Costello Counter-currents.com Il 1° ottobre, senza troppo clamore, Politico ha pubblicato uno straordinario articolo d'opinione che potrebbe essere la cosa più importante che ho letto in tutto l'anno. Intitolato "Gli americani credono sempre più che la violenza sia giustificata se l'altro lato vince", il saggio è stato scritto da tre "senior fellows" dell'Hoover Institution, New America, e dell'Hudson Institute, oltre che da un professore di "comunicazione politica" della Louisiana…

Una voce fa tremare la Chiesa: “In gioco i destini del mondo”

Da it.insideover.com di Francesco Boezi I toni di monsignor Carlo Maria Viganò sono i consueti. Quelli che hanno avuto modo di palesarsi già in altre occasioni. L’uomo che ha chiesto le dimissioni del pontefice argentino per via del caso McCarrick continua la sua battaglia, che è volta a quella che potrebbe essere definita “restaurazione”. La “rivoluzione” di papa Francesco non piace al cosiddetto “fronte tradizionale”. E l’ex nunzio apostolico negli Stati Uniti è forse la voce più decisa…

Ma come si permette di guarire?!!

James Howard Kunstler kunstler.com Grida di alleluia erano eccheggiate nei media democratici alla fine della scorsa settimana, quando si era diffusa la notizia che Donald Trump era risultato positivo al coronavirus. Per quattro anni il presidente aveva sventato ogni imboscata tesagli lungo il cammino da una Resistenza predatrice e moralmente infiammata e, ogni volta, proprio come il Beep Beep dei cartoni animati, aveva sempre schivato le trappole. Ma ora, con un piccolo aiuto da parte di un…

Una devota cristiana al posto di un’ebrea liberale: la carta vincente di Donald Trump

Israel Shamir unz.com Trump non ha esitato. Per sostituire la strega defunta alla Corte Suprema ha scelto la bella Amy Barrett. Che differenza! Una devota Cattolica invece di un’Ebrea atea, una moglie e madre di sette figli invece di una megera prepotente e senza figli, con il pallino degli aborti e dei matrimoni omosessuali, l’estate al posto dell’inverno. Ha fatto questa scelta quando l'America liberal-femminista, singhiozzando forte, stava ancora piangendo Ruth Bader Ginsburg. Il suo…

C’è la possibilità che un colpo di stato ribalti il risultato elettorale di novembre, Trump e la stessa democrazia?

Matthew J.L. Ehret strategic-culture.org Il 20 marzo avevo pubblicato un articolo intitolato Why Assume There will be a 2020 Election? dove paventavo la minaccia esistenziale di un nuovo colpo di stato militare da parte di Wall Street che, non solo invaliderebbe il risultato elettorale, ma imporrebbe un nuovo inferno fascista all'America e al mondo intero. In quell'articolo, avevo discusso l'importanza della decisione strategica del generale Smedley Butler di smascherare il complotto di…

I sette pericolosi paradossi di Kamala Harris

Martin Sieff strategic-culture.org Girano già molte sciocchezze sulle motivazioni che avrebbero indotto Joe Biden a scegliere la senatrice californiana Kalama Harris come candidata alla vicepresidenza: sarà uno strumento per Israele, sarà un'apertura per le riforme, significherà un nuova era, consentirà ai Neoconservatori di infiltrarsi con destrezza nel Partito Democratico. Sono tutte sciocchezze, specialmente l'ultima teoria complottista. I Neoconservatori non hanno alcuna possibilità…

Usa, una pomposa convenzione per nascondere la tirannia emergente del partito unico

Mike Whitney – The UNZ Review – 22 agosto 2020 Eccovi alcuni punti di vista sulla Convenzione Democratica: I Democratici si muovono sulla stessa piattaforma su cui si sono mossi nel 2016. I Democratici mettono lo stile al di sopra della sostanza, l'ottica appariscente al di sopra delle idee o dei problemi. I Democratici pensano che i vuoti omaggi alla "diversità" e “all'inclusione" vinceranno le elezioni. I Democratici hanno abbandonato i bianchi, gli elettori della classe…

Paul Craig Roberts: Una Kristallnacht per i Bianchi americani?

Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org Tutti quelli che stanno facendo gli straordinari per delegittimare i Bianchi americani hanno coniato un termine che usano come arma: "privilegio bianco." Ciò che propagandano è che essere Bianchi è un privilegio razziale, che pone gli Americani bianchi al di sopra degli altri Americani e consente ai Bianchi di opprimere i Neri. Coloro che usano questo termine come arma non si rendono conto del fatto che erano stati proprio gli stessi "Bianchi razzisti"…

Come votare per Satana

Dmitry Orlov cluborlov.blogspot.com Mi sono accorto che un numero significativo di persone si sta preoccupando per le imminenti elezioni presidenziali americane. Sebbene possa essere difficile vedere cosa ci sia di così eccitante in quella che promette di essere una pseudo-gara particolarmente fraudolenta tra due strani e vecchi buffoni incoerenti, grandi masse di persone sono impegnate ad inveire l'una contro all'altra e a comportarsi come se questa gara contasse effettivamente qualcosa.…

La campagna Biden: malattia, depressione e discordia razziale

DI JONATHAN COHEN americanthinker.com Con l'avvicinarsi delle elezioni presidenziali, la strategia della campagna Biden si è sempre più focalizzata sul dare la colpa a Trump per Covid-19, depressione e disordini razziali. I presidenti, come gli allenatori delle squadre sportive, ottengono troppo credito durante i momenti fortunati e incassano troppe critiche in caso di problemi. Gli ultimi sei mesi hanno portato una valanga di scalogna alla campagna di Trump; la peggior pandemia di un…

Guerra Fredda e profitto

Craig Murray craigmurray.org.uk Il Guardian ha pubblicato ieri un pezzo molto strano dal titolo "Francobolli che celebrano in immagini la resistenza ucraina." Questa è l'immagine di copertina: L'esercito insurrezionale ucraino (Ukrainian Insurgent Army - UPA) è stato, senza ombra di dubbio, responsabile del massacro di almeno 200.000 civili polacchi, con la distruzione di intere comunità polacche in Volinia e in Galizia, comprese donne e bambini. L'attuale governo polacco, che è…

Il Manuale per i tiranni per prendere il potere

armstrongeconomics.com DOMANDA: Ciao Martin. Quando finirà la follia? Sono scozzese e il nostro primo ministro sta imponendo le maschere facciali in tutti i negozi a partire dal 10 luglio. Anche se il virus ha raggiunto il suo apice in aprile. Interessante che il suo consigliere sia un professore americano dell'Università di Edimburgo che è anche co-autore di un libro con Chelsea Clinton. Lei (il primo ministro) è anche un'ardente sostenitrice di Hilary Clinton e Macron. Che Dio ci aiuti!…

Trump, la scuola, Kanye West e i libri al vetriolo

DI RITA LOFANO agi.it Il libro della nipote del tycoon, Mary Trump, si preannuncia esplosivo a quattro mesi dall'Election Day. Bullo e "sociopatico" come il padre, il presidente "minaccia la salute del mondo, la sicurezza economica e il tessuto sociale", ha anticipato la donna AGI - Non c'è coronavirus che tenga: scuole e università devono riaprire. E' tassativo Donald Trump che ha convocato alla Casa Bianca funzionari dell'Istruzione di tutto il Paese per un evento…

Non è questo il modo di sconfiggere Trump

Moon of Alabama moonofalabama.org Il professor David Schultz, su Counterpunch, vede una frattura definifitiva nella coalizione del Partito Democratico con il mondo del lavoro e quello dei diritti civili: L’uccisione di George Floyd da parte di un agente di polizia di Minneapolis non riguarda semplicemente la morte di un uomo di colore. La sua morte ha anche ucciso un'alleanza storica, ma non facile, tra il Partito Democratico, i sindacati e il movimento per i diritti civili. La reazione…

Letteralmente il peggior Hitler di tutti i tempi

C.J. HOPKINS - JUNE 10, 2020 Così, il Putsch di Minneapolis della Resistenza GloboCap(italista) sembra non essere andato esattamente secondo i piani. Ancora una volta, Trump non è riuscito a diventare un Hitler a pieno regime, nonostante i loro migliori sforzi per spingerlo a farlo. Tuttavia, hanno dato un bel colpo. È stata più o meno un'operazione di cambio di regime da manuale, o "rivoluzione colorata", o come volete chiamarla. Tutti i pezzi essenziali erano al loro posto. Bastava solo che…

Trump a New York: Crepa!

  DI JENNIFER SENIOR NewYorktimes.com Saranno migliaia quelli che probabilmente moriranno,  senza un intervento federale. E accadrà proprio adesso. Perché il presidente non offre nessun aiuto? Praticamente siamo a questo punto: il presidente Trump, come faceva in televisione (nel suo “The Apprentice” ) – sta mettento ognuno dei  50 stati in concorrenza – mettendoli  l'uno contro l'altro per accaparrarsi le scarse risorse, sfidandoli a vedersela tra loro – anziché mobilitare la…

Cara America, per favore, basta con queste stupidaggini. Con affetto, il resto del mondo.

Caitlin Johnstone medium.com Ehi America. Qui è il resto del mondo. Come va? Come stanno i bambini? Stai ancora facendo quei film della Marvel? Sono divertenti. Lo so, lo so che non ti piace quando veniamo a romperti le scatole durante un anno elettorale, ma la gente in tutti gli altri paesi del mondo ne sta parlando e ci sarebbe giusto solo un problemino piccolo piccolo di cui vorremmo discutere con te, se non ti dispiace. Ummmm ... quindi, ragazzi, state facendo sul serio con Joe…

L’incubo per Israele è un presidente ebreo alla Casa Bianca

Nato nel 1941 a Brooklyn da due coniugi ebrei di origine esteuropea (madre russa, padre polacco) e laureato all’Università di Chicago, Bernie Sanders è da sempre attirato dalla vita rurale e risiede dal 1968 nel Vermont, Stato USA la cui economia si basa prevalentemente sull’agricoltura. Anche per questo, nel 1963 si era trasferito nel kibbutz socialista di Sha'ar HaAmakim in Haifa, Israele. Eppure i dirigenti dello Stato ebraico (e anche i principali lobbisti israeliani in USA) non vedono…

Tre vecchi ragazzi bianchi

John Davis Counterpunch.org Quando Pete Buttigieg ha dichiarato vittoria in Iowa ci ha ricordato che né il sesso, l'orientamento sessuale o il colore della pelle sono in alcun modo intrinsechi al giudizio di una persona - il primo gay o il primo afro-americano o la prima donna potrebbero fare questo o potrebbero essere ancora impantanati nella mediocrità delle loro convinzioni. Le caratteristiche identitarie possono rimanere rilevanti, ma è l'autenticità delle loro narrazioni che dovrebbe…

Primarie Dem USA: chi finanzia Joe Biden e Pete Buttigieg?

Nei prossimi mesi verrà eletto lo sfidante di Trump alle prossime elezioni presidenziali USA. Le primarie del Partito Democratico sono iniziate il 3 Febbraio, come tradizione si inizia dall'Iowa. Gli esiti hanno visto Pete Buttigieg sorpassare Bernie Sanders, e Joe Biden (favorito ai pronostici) finire solo 4°. Se qualche speranza (apparente) di cambiamento sembra essere rappresentata da Sanders, cosa rappresentano invece gli altri candidati? Il modo migliore, anzi l'unico, è capire chi li paga.…