Categoria

Ambiente

Paese inondato

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU .greekcrisis.fr Settembre prosegue in Grecia sotto il segno delle conseguenze dell’austerità. La paga oraria  standard dei nuovi rapporti di lavoro sembra ormai essere diventata di due euro l’ora, con lavori part-time da 100 euro al mese come unica fonte di sostentamento. Il petrolio di una vecchia nave incagliata sporca le spiagge del Pireo, mentre nei paesi di alta montagna, la Troika rispolvera, in nome del profitto, vecchi progetti di dighe che sommergeranno i…

Uno Sguardo al Futuro del Cibo

FONTE: ZEROHEDGE.COM La popolazione dei centri urbani sta esplodendo in tutto il pianeta, come ci spiega bene  Jeff Desjardins di Visual Capitalist, qui sotto e  il sistema di alimentazione di ieri presto diventerà sub-optimal per molte delle megacity  in cui vivono decine di milioni di persone. Ma ci sono parecchi problemi -  come lo spreco di cibo, le tristi condizioni di lavoro, gli ecosistemi inquinanti, i maltrattamenti degli animali e i gas a effetto serra - che le catene di…

Artico, la fusione dei ghiacci è inesorabile

DI MEDO comedonchisciotte.org Per l'Artico, che si tratti dei ghiacci marini o di quelli che giacciono su Groenlandia o altre terre artiche, la situazione pare ormai compromessa, o almeno pare sarà totale lo scioglimento nel ciclo negativo iniziato circa 70 anni fa : niente più ghiacci marini d'estate già entro il decennio, poi forse più niente tutto l'anno ed entro fine-secolo e solo qualche sparuto ghiacciaio rimanente tra un secolo in Groenlandia. E' del 13 settembre il minimo del…

Al buio

DI JAMES HOWARD KUNSTLER kunstler.com Il mercato azionario stamane è concentrato sulla notizia che solo 5,7 milioni di persone in Florida dovranno fare a meno dell'aria condizionata, dell'acqua calda e dei moccacini di Keurig all'alba di Lunedì 11 Settembre 2017. Sono consapevole che il flusso di notizie subito dopo un uragano sia alquanto povero, per un giorno o due, aspettando che i cittadini disorientati si avventurino fuori per valutare i danni. Per ora, ci sono davvero…

Dopo Harvey & Irma ecco gli effetti della Shock Doctrine (Intervista a Naomi Klein)

DI NAOMI KLEIN Information Clearinghouse AMY GOODMAN: Siamo su  Democracy Now!, democracynow.org, The War and Peace Report.  Sono Amy Goodman.  Questo caos climatico, che sembra non arrestarsi più, ha spinto numerose celebrità a mettere in guardia contro i pericoli del riscaldamento globale. Martedì scorso durante il telethon "Hand in Hand" che seguiva passo passo l'andamento dell'uragano, Stevie Wonder ha lanciato un messaggio a chi nega i cambiamenti climatici riproponendo un pezzo…

Pesci con manie suicide, salmoni sordi e orsi vegetariani. (Un punto di vista ittico sull’ecologia)

DI BADIA BENJELLOUN dedefensa.org Premessa: non si tratta di una favola di La Fontaine, malgrado la presenza di orsi che mangiano le bacche e disdegnano il salmone. I pesci sotto antidepressivi hanno manie suicide. Alcune molecole utilizzate come farmaci antidepressivi così come i loro metaboliti (attivi) sono state ritrovate in grande quantità nel cervello dei pesci dei Grandi laghi degli USA e del Canada. Questi farmaci condizionano il loro comportamento alimentare. Influisce sul…

La terra inabitabile

DI DAVID WALLACE-WELLS nymag.com Carestia, collasso economico, un sole che ci cuoce: cosa possono infliggerci i cambiamenti climatici - più presto di quello che pensiamo. 1. Il giorno del giudizio Sbirciando oltre le reticenze scientifiche… Vi posso assicurare che è peggio di quello che pensate. L’ansia per il riscaldamento globale, perché vi fa paura l’innalzamento del livello del mare, scalfisce appena la superficie dei terrori possibili, che si realizzeranno talmente a breve da…

Le cause dell’uragano Harvey

DI NAOMI KLEIN theintercept.com È giunto il momento di parlare del cambiamento climatico che rende disastri come Harvey catastrofi umane. In tv dicono che questo tipo di precipitazioni non ha precedenti. Che nessuno l'avesse previsto, e come quindi nessuno potesse prepararsi adeguatamente. Quel che non sentirete è il motivo per cui eventi climatici del genere stiano avvenendo con tale regolarità. Ci è stato detto che non si vuole "politicizzare" una tragedia umana, il che è…

Energia alternativa: cosa si nasconde dietro le accuse rivolte alla “sicurezza” dell’industria Tesla?

DI LOCALORG globalresearch.ca Diverse associazioni portavoce degli interessi delle industrie automobilistiche e petrolifere stanno guidando una campagna mediatica su larga scala ostile alla compagnia di produzione di macchine elettriche e sviluppo di energie alternative Tesla. La compagnia Tesla, specializzata nello sviluppo di tecnologie a energia alternativa tra cui macchine elettriche e batterie, che di recente ha incluso nel suo catalogo di vendita anche pannelli solari domestici e…

Tunnel con rifiuti radioattivi crolla – nessuna soluzione in vista

FONTE: MOON OF ALABAMA La riserva nucleare di Hanford, nello stato di Washington, è forse uno dei siti più inquinati negli Stati Uniti. È costituita in parte dalle rovine di PUREX, un impianto di estrazione di uranio e plutonio, utilizzato sin dalla seconda guerra mondiale e per tutta la guerra fredda per creare armi nucleari. Estrarre plutonio da un combustibile di uranio già usato è un processo chimico che lascia scorie altamente inquinanti. Martedì vi si è verificato un grosso…

Prodotti geneticamente modificati: cibo Frankenstein o soluzione miracolosa per un pianeta affamato?

DI TOMASZ PIERSCIONEK rt.com La produzione di organismi geneticamente modificati (OGM) è una questione controversa. Gli OGM devono essere temuti o accettati? Sono la soluzione per la fame ne mondo o la loro creazione può avere conseguenze? La produzione di Organismi geneticamente modificati (OGM) è un argomento che genera molte controversie, con una varietà di individui e gruppi che adottano una linea dura sull’argomento. Avvertimenti di “cibo Frankenstein” e “conflitto con la natura” si…

TAP: Caviar Democracy e si distrugge il Salento

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Lo storytelling della distruzione delle coste del Salento con gli scavi per il gasdotto Tap prevede sporchi affari di corruzione a partire dall'ambito europeo: una tangente da 2 milioni e 390mila euro, che il governo dell’Azerbaijan avrebbe dato all’ex deputato comasco dell’Udc Luca Volontè, ora indagato per corruzione e riciclaggio, secondo i magistrati della Procura di Milano. Nel gennaio 2013 il Consiglio d’Europa bocciò il rapporto “Strasser”…

DAIRY IS SCARY (latterie dell’orrore). I consumatori stanno aprendo gli occhi sul lato oscuro delle fattorie

DI GEORGE MONBIOT theguardian.com La foto dei vitelli stipati in angusti recinti scioccherà molti e, grazie all'attuale varietà di prodotti che non contengono latticini, ora i consumatori hanno una scelta. I responsabili del rispetto delle norme commerciali hanno ribattuto che non esiste alcuna prova circa la violazione dei requisiti per il benessere di questi animali. La foto di Animal Equality mostra i vitelli rinchiusi in solitari recinti alla Grange Dairy, East Chaldon, in Dorset.…

Basta mangiare sangue umano. Basta distruggere masticandoIo. Io diventerò vegano

DI PAOLO BARNARD youtube.com Basta mangiare sangue umano. Basta distruggere masticandoIo. Io diventerò vegano e lo farò in modo intellegente. Il mio basta mangiare sangue umano  è la cosa chiave  per capire perchè io Paolo Barnard ho preso questa decisione... https://www.youtube.com/watch?v=Yn_idFjH95E Paolo Barnard Fonte: www.youtube.com Link: https://www.youtube.com/watch?v=Yn_idFjH95E 28.03.2017

Attentato a Westminster: l’ISIS sbarca in Regno Unito in vista della Brexit

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org A distanza di un anno esatto dagli attacchi terroristici di Bruxelles ed a sette giorni dall’avvio dei negoziati per il divorzio tra il Regno Unito e l’Unione Europea, Londra è stata teatro di un attentato carico di significati: un’auto ha travolto i passanti sul ponte di Westminster, per poi schiantarsi contro i cancelli del Parlamento britannico. Cinque i morti, una quarantina di feriti ed un inequivocabile messaggio: la Brexit non…

All together now (Come fermare demagogia ed estremismo: ricostruire la comunità)

DI GEORGE MONBIOT monbiot.com Senza la collettività la politica muore. Ma le comunità sono sparse come polvere nel vento. Al lavoro, a casa, in entrambi i casi praticamente e figurativamente, atomizzate in piccole unità. La politica, di conseguenza, è vista dalla maggior parte della gente come una “forza esterna”, noiosa e irrilevante nel migliore dei casi, oppressiva e spaventosa nel peggiore. E’ manipolata dall’alto piuttosto che controllata e sviluppata del basso. Ci sono le…

Mal di macchina (Cosa fanno i gas di scarico ai nostri bambini)

DI GEORGE MONBIOT monbiot.com Scrivo questa breve scheda informativa per una scuola locale che soffre di alti livelli di inquinamento dell’aria, in parte causato dai genitori, che a volte accompagnano in macchina i figli anche per 100 metri di strada. Parte del problema è che molte persone non sono consapevoli del legame tra inquinamento e salute. Quando ho cercato una sintesi -in un linguaggio semplice e chiaro, comprensibile dalla maggior parte dei genitori - sui danni che…

Operazione Mosul: una valutazione ad interim e open source dei danni ambientali

DI WIM ZWIJNENBURG bellingcat.com Mentre l’Operazione Mosul procede lentamente, una miriade di informazioni open-source sta venendo fuori sia dalla provincia di Ninawa che da altre aree in cui intensi combattimenti hanno avuto luogo in precedenza, indicando che il conflitto in corso ha lasciato una  disastrosa eredità ambientale nel territorio Iracheno. Ciò può comportare rischi acuti e cronici per la salute umana delle comunità irachene che sono già in difficoltà con le conseguenze…

L’indicibile ecocidio e i pericoli di Trump

DI PAUL STREET counterpunch.org Se la catastrofe ambientale non sarà evitata, allora da qui a una o due generazioni, tutto quello di cui ora parliamo non avrà più importanza. – Noam Chomsky Il mio ultimo saggio dal titolo “Unspeakable” necessita di una breve aggiunta. Scritto sulla scia di quanto toccato ai viaggiatori dei sette paesi a maggioranza mussulmana colpiti dal divieto di Donald Trump, riflettevo su tre argomenti tabù nelle notizie e nelle analisi dei media corporativi…

Il cancro della guerra: Gli USA hanno usato uranio impoverito in Siria

DI DANIEL MCADAMS LewRockwell.com Nonostante tutti i giuramenti che non avrebbero usato  armi con uranio impoverito (DU) nell' operazione militare in Siria, il governo degli Stati Uniti ora ha ammesso di aver lanciato in territorio siriano migliaia di proiettili mortali, come scrive  il Foreign Policy Magazine: Il Maggiore Josh Jacques portavoce del US Central Command (CENTCOM) ha informato  Airwars e Foreign Policy che nel deserto orientale del paese,  il 16 novembre e 22 novembre…