Home / Ambiente

Ambiente

L’umanità deve decidere se vuole evolvere od estinguersi

DI CAITLIN JOHNSTONE steemit.com Scrivo molto di argomenti quali consapevolezza, illuminazione e la possibilità che l’umanità ha di superare i propri schemi. Se scrivessi solo di politica e di propaganda mediatica, infatti, non farei altro che aiutare a far sentir bene la frangia anti-establishment mentre attende l’estinzione umana. Non posso farlo onestamente senza puntare periodicamente ai pericoli all’orizzonte, ed a quella che io ritengo l’unica via d’uscita in vista. La società umana è chiaramente al suo punto più interessante di …

Leggi tutto »

Perché serve una gita scolastica al Mattatoio

DI CHAS NEWKEY-BURDEN TheGuardian.com Tom Heap, presentatore del programma televisivo della BBC Countryfile, ha ragione a chiedere che vengano fatte delle visite scolastiche ai macelli. È tempo che i bambini imparino a conoscere la verità su come si produce il cibo. Se le pareti dei macelli fossero trasparenti, quanti ancora comprerebbero la carne? Da vegano, appoggio in pieno Countryfile e la richiesta di Tom Heap di portare i bambini delle scuole in visita ai macelli. Perché non farlo? – vogliamo …

Leggi tutto »

Un matrimonio infernale: la fusione Bayer-Monsanto segna la condanna a morte per l’umanità

  DI ROBERT BRIDGE strategic-culture.org In che universo è possibile che a due delle corporations mondiali più moralmente corrotte, Bayer e Monsanto venga permesso di unire le forze, in quello che promette di essere il prossimo stadio nell’acquisizione delle risorse agricole e farmaceutiche del pianeta? Attenzione, anticipo della trama. In questa horror-story di epiche proporzioni non si trova un Mr. Hyde: c’è solo il Dr. Jekyll. Come nella sceneggiatura di un horror di David Lynch, la Bayer AG, famosa per …

Leggi tutto »

Il miglior modo per salvare il pianeta? Lasciate perdere carne e latticini

DI GEORGE MONBIOT theguardian.com L’allevamento animale a scopo alimentare è una minaccia per tutte le forme di vita sulla Terra e la bistecca “allevata al naturale” è la peggiore di tutte. Se gli esseri umani sopravviveranno a questo secolo o al prossimo, se altre forme di vita potranno coesistere insieme a noi, questo dipende sopratutto dal modo in cui mangiamo. Potremmo ridurre tutti gli altri nostri consumi praticamente a zero e tuttavia porteremmo ancora al collasso il nostro sistema, a …

Leggi tutto »

È stata l’attività di fracking a causare l’eruzione vulcanica sull’isola di Hawaii?

DI JON RAPPOPORT jonrappoport.wordpress A Puna, sull’isola di Hawaii, la più grande dell’arcipelago, dove il vulcano Kilauea ha eruttato violentemente, si trova la centrale geotermica Puna Geothermal Venture (PVG). Esiste un annoso dibattito intorno alla presunta attività di fracking della centrale PGV, che potrebbe esser ridotto a una mera questione terminologica considerando che, nel processo geotermico, come informa il sito hawaiifracking.com, “…la perforazione e l’iniezione di acqua fredda, attività tipiche delle centrali geotermiche, fratturano le rocce. Ciò può indurre terremoti …

Leggi tutto »

L’uomo è solo lo 0,01% degli esseri viventi, ma ha già distrutto l’83% dei mammiferi selvatici

DI DAMIAN CARRINGTON TheGuardian.com E’ uscita una recente ricerca sulla vita sulla Terra, che può lasciarci senza fiato. Rivela quanto sia piccola la nostra umanità, ma quanto sia stato sproporzionatamente grande l’impatto che gli esseri umani hanno prodotto sulla terra. Il 60% dei mammiferi ormai è costituito da bestiame di allevamento. Nella foto : Allevamento di bovini nel Mato Grosso, in Brasile (Daniel Beltra / Greenpeace) . Questa valutazione sulla vita del pianeta, rivela, allo stesso tempo, quanto sia insignificante l’Umanità comparandola …

Leggi tutto »

Il Business della macellazione

  PAUL TRITSCHLER counterpunch.org Li vedevamo sbirciare fuori tra le assi di legno delle casse dei camion, rinchiusi bene, che passavano per la città. Spesso quando i camion rallentavano agli incroci, gruppi di bambini – io tra loro – si afferravano alla parte posteriore per fare un giro gratuito (un gioco rischioso che chiamavamo “andare aggrappati”), ma l’idea di stare aggrappati al camion che andava al macello ci riempiva di disgusto. Come bambini di città, la nostra idea sugli animali della …

Leggi tutto »

Come avvelenare quotidianamente gli altri e vivere felici in 3 mosse

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Quale etica in un mondo privo di etica? La visione di Max Weber che esaltava l’origine calvinista  del capitalismo oggi non riesce più a descrivere la realtà sociale che abbiamo sotto gli occhi. Le scorpacciate politico finanziarie ci offrono quotidianamente uno spettacolo ben diverso dalla frugale etica calvinista degli imprenditori che Weber aveva descritto. Nel dilagare di vizi privati e pubbliche virtù, si polverizzano pace, salute e benessere sociale. Nelle sue opere successive a «L’Etica protestante …

Leggi tutto »

No, non è l’Isis!

DI MIGUEL MARTINEZ kelebeklerblog.com Non è l’Isis, è la Germania. L’altro giorno le autorità (mica i profughi siriani) hanno abbattuto la cattedrale del paesino di Immerath, nella Renania. Perché era sulla linea di espansione di questa miniera di lignite a cielo aperto: Non è la Cina, non è quel mattacchione di Trump, è la Germania. Per quelli che dicono, “ma io non mi preoccupo, tanto gli scienziati inventeranno qualche nuova fonte di energia!”, beh, eccovela: è il carbone. Solo che …

Leggi tutto »

Rifiuti, in Italia record di inceneritori

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Facciamo un po’ di chiarezza … i centri di raccolta dei rifiuti, così come le forme di vita che ultimamente «stanno infestando» Roma, i diversamente umani topi, cinghiali, volpi, capre, sono di competenza della Regione Lazio, guidata da Nicola Zingaretti (Pd), e la regione non dà le autorizzazioni necessarie ad approvare il piano rifiuti, che è rimasto fermo e stantio al 2012. Quindi anche un bradipo affetto da ritardo psicofisico capirebbe che i rifiuti non si …

Leggi tutto »

Le tenebre di Fukushima

DI ROBERT HUNZIKER counterpunch.org Gli effetti delle radiazioni del triplo crollo della centrale nucleare di Fukushima Daiichi si fanno sentire in tutto il mondo. Sia che intacchino la vita marina che gli esseri umani, si accumulano nel tempo. L’impatto si sta lentamente attenuando solo per mostrare i suoi veri colori in una data futura imprevedibile. È così che funzionano le radiazioni, lente ma sicuramente distruttive; serve tempo per identificarne i rischi, nel senso che una fusione nucleare ha l’impatto, per …

Leggi tutto »

Glifosato ? PD, Forza Italia e Lega hanno detto SI’ !

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Matteuccio nostro lo ha impostato come slogan della nuova Leopolda. «Termineremo la giornata lottando contro le fake news. Il New York Times ha pubblicato un pezzo su quello che sta avvenendo in Italia: sono state oscurate pagine con sette milioni di like che spargono veleno e falsità contro di noi». In realtà un’accozzaglia elettoralmente utile di siti e profili che avrebbero sparso notizie e immagini false sul Pd. L’articolo, naturalmente non è solo farina del sacco del NYT, ma è stato …

Leggi tutto »

Insectageddon

DI GEORGE MONBIOT monbiot.com La portata e la rapidità del collasso ambientale sono oltre ogni immaginazione Quale delle seguenti consideriamo la questione ambientale più urgente al mondo? Il collasso climatico, l’inquinamento atmosferico, la scarsità di acqua, i rifiuti di plastica o l’espansionismo urbano? La mia risposta è: nessuna delle precedenti. Sorprendentemente, credo che il collasso climatico occupi il terzo posto rispetto a due problemi che ricevono solo una minima parte di attenzione. Non è per sminuire il pericolo del surriscaldamento …

Leggi tutto »

Mozambico: land grabbing per la carta

FONTE: ENVIROMENTALPAPER.EU Un progetto colossale: trasformare vaste aree dell’Africa in piantagioni per la produzione di carta. Sembra un vecchio sogno coloniale nel cuore del Mozambico, ma è storia di oggi. Dietro c’è la portoghese “The Navigator Company” e la sua filiale locale Portucel Mozambique. Le associazioni locali sono profondamente preoccupate per gli impatti sui mezzi di sussistenza delle popolazioni locali e sulla biodiversità. Il progetto ha già creato enormi danni, con numerose famiglie di contadini forzate a cedere la propria …

Leggi tutto »

COME UCCIDERCI UN PO’ ALLA VOLTA: IL GLIFOSATO È UN ERBICIDA O UN GENOCIDA?

DI WILLIAM ENGDAHL williamengdahl.com Una delle azioni più bizzarre in termini di salute e sicurezza dei cittadini dell’UE è la saga della Monsanto e del suo erbicida tossico o distruggi-infestanti, il Roundup, il più usato sul pianeta. Il 25 ottobre 2017 la Commissione dell’Unione europea ha annunciato nuovamente che mancava l’indispensabile voto degli Stati membri per l’approvazione di una proroga di dieci anni alla licenza per il killer glifosato. Ci proveranno di nuovo. Dietro questo apparente annuncio di routine c’è una delle battaglie …

Leggi tutto »

Stephen Hawking: ‘La terra diventerà una palla di fuoco fiammeggiante entro il 2600’

  DI MAC SLAVO shtfplan.com Il fisico e professore Stephen Hawking ci sta avvertendo che la terra diventerà una palla di fuoco fiammeggiante entro il 2600. Ci avverte anche del fatto che se gli esseri umani vogliono evitare l’estinzione dovrebbero pianificare l’evacuazione della Terra. Hawking afferma che l’umanità distruggerà il pianeta rendendolo una palla di fuoco in 600 anni. Il rinomato fisico ritiene che la costante crescita della popolazione e, di conseguenza, la crescente richiesta di energia e cibo, porterà …

Leggi tutto »

Insetti e ogm: il cibo del futuro secondo i padroni del mondo

DI ENRICA PERUCCHIETTI interessenazionale.net «La frutta era l’unico elemento della loro dieta. Quegli esseri del futuro erano vegetariani rigorosi, e per tutto il tempo che rimasi con loro, pur desiderando un pezzo di carne, fui frugivoro anch’io». È l’anno 802.701. Il Viaggiatore del Tempo ha appena incontrato una delle due razze che popolano il futuro della Terra: si tratta degli Eloi, creature bellissime, fragili, pacifiche, piccole di statura come bambini, dalla pelle color porcellana e simili tra loro anche nel …

Leggi tutto »

Pronti per un altro giro di sterminio di massa?

DI UGO BARDI Medium.com Il grande “impulso” verso uno sterminio di massa che si verificò durante il XX secolo (grafico di Rummel). Secondo questo schema, nel corso del secolo scorso, 262 milioni di persone sono state sterminate, soprattutto da governi che, per una serie di azioni che Rummel definisce “democide”.  La domanda è: potrebbe succedere qualcosa di simile in futuro? Si scopre che gli stermini di massa sono come i terremoti, il loro verificarsi non si può prevedere con precisione, …

Leggi tutto »

La carne in questione

DI GEORGE MONBIOT monbiot.com Allevare animali è insostenibile come estrarre carbone. Cosa penseranno le future generazioni, guardando indietro alla nostra epoca, vedendo le sue mostruosità? Pensiamo alla schiavitù, alla sottomissione delle donne, alle torture legalizzate, all’assassinio degli eretici, alle conquiste e ai genocidi imperiali, alla prima guerra mondiale e all’ascesa del fascismo, e ci chiediamo come quelle persone non si accorgessero degli orrori che commettevano. Quale pazzia odierna farà ribrezzo ai nostri discendenti? Ce ne sono molte tra cui poter …

Leggi tutto »

Paese inondato

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU .greekcrisis.fr Settembre prosegue in Grecia sotto il segno delle conseguenze dell’austerità. La paga oraria  standard dei nuovi rapporti di lavoro sembra ormai essere diventata di due euro l’ora, con lavori part-time da 100 euro al mese come unica fonte di sostentamento. Il petrolio di una vecchia nave incagliata sporca le spiagge del Pireo, mentre nei paesi di alta montagna, la Troika rispolvera, in nome del profitto, vecchi progetti di dighe che sommergeranno i pochi paesi rimasti abitati. …

Leggi tutto »

Uno Sguardo al Futuro del Cibo

FONTE: ZEROHEDGE.COM La popolazione dei centri urbani sta esplodendo in tutto il pianeta, come ci spiega bene  Jeff Desjardins di Visual Capitalist, qui sotto e  il sistema di alimentazione di ieri presto diventerà sub-optimal per molte delle megacity  in cui vivono decine di milioni di persone. Ma ci sono parecchi problemi –  come lo spreco di cibo, le tristi condizioni di lavoro, gli ecosistemi inquinanti, i maltrattamenti degli animali e i gas a effetto serra – che le catene di approvvigionamento di oggi suscitano sulla gente. L’infographic …

Leggi tutto »

Artico, la fusione dei ghiacci è inesorabile

ricercatori banchisa ghiaccio artico fotografia 2017

DI MEDO comedonchisciotte.org Per l’Artico, che si tratti dei ghiacci marini o di quelli che giacciono su Groenlandia o altre terre artiche, la situazione pare ormai compromessa, o almeno pare sarà totale lo scioglimento nel ciclo negativo iniziato circa 70 anni fa : niente più ghiacci marini d’estate già entro il decennio, poi forse più niente tutto l’anno ed entro fine-secolo e solo qualche sparuto ghiacciaio rimanente tra un secolo in Groenlandia. E’ del 13 settembre il minimo del 2017 per l’estensione del ghiaccio …

Leggi tutto »

Al buio

  DI JAMES HOWARD KUNSTLER kunstler.com Il mercato azionario stamane è concentrato sulla notizia che solo 5,7 milioni di persone in Florida dovranno fare a meno dell’aria condizionata, dell’acqua calda e dei moccacini di Keurig all’alba di Lunedì 11 Settembre 2017. Sono consapevole che il flusso di notizie subito dopo un uragano sia alquanto povero, per un giorno o due, aspettando che i cittadini disorientati si avventurino fuori per valutare i danni. Per ora, ci sono davvero poche informazioni interessanti …

Leggi tutto »

Dopo Harvey & Irma ecco gli effetti della Shock Doctrine (Intervista a Naomi Klein)

DI NAOMI KLEIN Information Clearinghouse AMY GOODMAN: Siamo su  Democracy Now!, democracynow.org, The War and Peace Report.  Sono Amy Goodman.  Questo caos climatico, che sembra non arrestarsi più, ha spinto numerose celebrità a mettere in guardia contro i pericoli del riscaldamento globale. Martedì scorso durante il telethon “Hand in Hand” che seguiva passo passo l’andamento dell’uragano, Stevie Wonder ha lanciato un messaggio a chi nega i cambiamenti climatici riproponendo un pezzo classico  “Stand By Me”. STEVIE WONDER:  Dovremmo cominciare a parlare e ad amare …

Leggi tutto »

Pesci con manie suicide, salmoni sordi e orsi vegetariani. (Un punto di vista ittico sull’ecologia)

DI BADIA BENJELLOUN dedefensa.org Premessa: non si tratta di una favola di La Fontaine, malgrado la presenza di orsi che mangiano le bacche e disdegnano il salmone. I pesci sotto antidepressivi hanno manie suicide. Alcune molecole utilizzate come farmaci antidepressivi così come i loro metaboliti (attivi) sono state ritrovate in grande quantità nel cervello dei pesci dei Grandi laghi degli USA e del Canada. Questi farmaci condizionano il loro comportamento alimentare. Influisce sul loro istinto di sopravvivenza, li rende più vulnerabili …

Leggi tutto »

La terra inabitabile

DI DAVID WALLACE-WELLS nymag.com Carestia, collasso economico, un sole che ci cuoce: cosa possono infliggerci i cambiamenti climatici – più presto di quello che pensiamo. 1. Il giorno del giudizio Sbirciando oltre le reticenze scientifiche… Vi posso assicurare che è peggio di quello che pensate. L’ansia per il riscaldamento globale, perché vi fa paura l’innalzamento del livello del mare, scalfisce appena la superficie dei terrori possibili, che si realizzeranno talmente a breve da essere incidere nella vita di chi oggi …

Leggi tutto »

Le cause dell’uragano Harvey

DI NAOMI KLEIN theintercept.com È giunto il momento di parlare del cambiamento climatico che rende disastri come Harvey catastrofi umane. In tv dicono che questo tipo di precipitazioni non ha precedenti. Che nessuno l’avesse previsto, e come quindi nessuno potesse prepararsi adeguatamente. Quel che non sentirete è il motivo per cui eventi climatici del genere stiano avvenendo con tale regolarità. Ci è stato detto che non si vuole “politicizzare” una tragedia umana, il che è comprensibile. Ma ogni volta che …

Leggi tutto »

Energia alternativa: cosa si nasconde dietro le accuse rivolte alla “sicurezza” dell’industria Tesla?

DI LOCALORG globalresearch.ca Diverse associazioni portavoce degli interessi delle industrie automobilistiche e petrolifere stanno guidando una campagna mediatica su larga scala ostile alla compagnia di produzione di macchine elettriche e sviluppo di energie alternative Tesla. La compagnia Tesla, specializzata nello sviluppo di tecnologie a energia alternativa tra cui macchine elettriche e batterie, che di recente ha incluso nel suo catalogo di vendita anche pannelli solari domestici e sistemi di batterie precedentemente prodotti da SolarCity, rappresenta una pericolosa minaccia per numerosi …

Leggi tutto »

Tunnel con rifiuti radioattivi crolla – nessuna soluzione in vista

FONTE: MOON OF ALABAMA La riserva nucleare di Hanford, nello stato di Washington, è forse uno dei siti più inquinati negli Stati Uniti. È costituita in parte dalle rovine di PUREX, un impianto di estrazione di uranio e plutonio, utilizzato sin dalla seconda guerra mondiale e per tutta la guerra fredda per creare armi nucleari. Estrarre plutonio da un combustibile di uranio già usato è un processo chimico che lascia scorie altamente inquinanti. Martedì vi si è verificato un grosso …

Leggi tutto »

Prodotti geneticamente modificati: cibo Frankenstein o soluzione miracolosa per un pianeta affamato?

DI TOMASZ PIERSCIONEK rt.com La produzione di organismi geneticamente modificati (OGM) è una questione controversa. Gli OGM devono essere temuti o accettati? Sono la soluzione per la fame ne mondo o la loro creazione può avere conseguenze? La produzione di Organismi geneticamente modificati (OGM) è un argomento che genera molte controversie, con una varietà di individui e gruppi che adottano una linea dura sull’argomento. Avvertimenti di “cibo Frankenstein” e “conflitto con la natura” si scontrano con argomentazioni che gli OGM …

Leggi tutto »