navigazione Tag

Gran Bretagna

A rischio l’approvvigionamento alimentare della Gran Bretagna

L'aumento delle bollette energetiche ha portato alla chiusura definitiva di uno dei più grandi impianti di fertilizzazione del Regno Unito, sollevando preoccupazioni per l'approvvigionamento alimentare del Paese, ha riportato mercoledì 8 giugno il Telegraph. L'impianto di Ince, vicino a Chester, era utilizzato per produrre fertilizzanti azotati e anidride carbonica necessari per stordire gli animali da macello e per confezionare la carne. Per questo, secondo il vicepresidente della National…

Regno Unito: prove di campagna di “propaganda nera” contro l’URSS

Un'unità segreta del Ministero degli Esteri britannico ha condotto una campagna di "propaganda nera" contro l'URSS dagli anni Cinquanta agli anni Settanta per minare la sua influenza globale, riporta il The Guardian, citando un ricercatore che ha studiato una serie di documenti di intelligence recentemente declassificati. Secondo l'accademico, Londra non ha lesinato di fomentare l'antisemitismo, il razzismo e il sentimento islamista per raggiungere i suoi obiettivi. "Questi documenti sono tra…

Geopolitica: La Gran Bretagna vuole una NATO globale

Signor Sindaco, Eccellenze, Signore e Signori, secondo alcuni, questa era destinata ad essere l'era dell'autoritarismo. Tre anni fa Vladimir Putin disse che il liberalismo occidentale era morto. L'anno scorso il presidente Xi sosteneva che l'occidente è in declino. Nell'aprile del 2022 le cose sembrano molto diverse. Gli ultimi mesi hanno mostrato la profonda resilienza dello spirito umano e delle società libere. Di fronte alla spaventosa barbarie e ai crimini di guerra, che speravamo…

Abbiate paura di tutto, così non uscirete di casa

Apriamo la settimana con una notizia che arriva dalla Gran Bretagna. Come riporta Il Messaggero in un articolo pubblicato venerdì, un uomo è deceduto la settimana scorsa dopo aver contratto la Febbre di Lassa, una malattia infettiva appartenente al gruppo delle febbri emorragiche virali (Fev), nella maggioranza dei casi causate da virus a RNA. A darne notizia per prima l'Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito (Ukhsa), che ha confermato la prima vittima nel Bedfordshire,…

La mediocrità della “Gran Bretagna globale”

Moon of Alabama moonofalabama.org Il grado di istruzione e la qualità dei funzionari "occidentali" di spicco sono fonte di grave preoccupazione. Spesso sono politici senza esperienza nei campi che dovrebbero rappresentare. Liz Truss, l'attuale Ministro degli Esteri del Regno Unito, ne è un triste esempio. Si dice che il lavoro del ministro degli esteri abbia a che fare con la geografia. Sapere dove si trova questo o quel Paese e quali sono i suoi dintorni è presumibilmente utile quando…

Gran Bretagna: via Green Pass, mascherine e smart working

Il premier inglese Boris Johnson ha annunciato alla Camera dei Comuni la fine delle restrizioni anti Covid-19 in Inghilterra. Tra le misure che verranno revocate figura l'obbligo di mascherina, la raccomandazione del lavoro da casa e l'utilizzo del Green Pass, che facevano parte del cosidetto "Piano B" approntato dal governo inglese per fronteggiare la variante Omicron. La revoca delle restrizioni arriva prima della scadenza fissata del 26 gennaio. Johnson ha evocato infatti «il ritorno al…

Processo Maxwell: la regina scarica il principe Andrea

A fronte della sua chiamata alla sbarra negli USA a causa della denuncia di "sexual assault" di Virginia Giuffrè che lo coinvolge senza ombra di dubbio nello scandalo Epstein, il principe Andrea ha dovuto restituire alla regina Elisabetta tutte le sue cariche militari e i privilegi regali. Non gli si potrà più rivolgere l'appellativo "His Royal Highness" e dovrà difendersi al processo come un privato cittadino. Come riporta il Guardian, sono stati i soldati stessi, con una lettera aperta alla…

Gran Bretagna, dati ufficiali: in sei mesi 30.505 morti entro 21 giorni dalla prima dose di un vaccino Covid

Daily Expose I dati ufficiali dell'Office for National Statistics hanno inavvertitamente rivelato che, in Inghilterra, nei primi 6 mesi del 2021 sono morte 30.305 persone entro ventuno giorni dalla vaccinazione Covid-19. Negli ultimi mesi sono arrivate al Public Health England (PHE) decine di interrogazioni basate sul principio della libertà di informazione con la richiesta di conoscere il numero delle persone decedute entro 28 giorni dalla somministrazione di un vaccino Covid-19. Ogni…

Antitrust inglese: Big Tech sta manipolando le nostre vite?

di Martin Robinson (dailymail) 20/01/21 Un’indagine sugli algoritmi usati da compagnie come Google, Facebook e Amazon è stata aperta oggi tra i timori che stiano ‘manipolando’ le vite e siano usati per ‘cambiare artificialmente le percezioni’ selezionando quali notizie gli utenti di internet vedono. La Competition and Markets Authority (CMA) potrà dare fondamento ai timori che il software utilizzato dai giganti della tecnologia sta corrompendo vite e condizioni di vita limitando la scelta,…

Le ragioni di una sconfitta

DI NICOLA MELLONI jacobinitalia.it Dire che Corbyn è stato troppo radicale è una sciocchezza. I risultati mostrano che il consenso si sposta su posizioni estreme e che classi sociali ignorate per decenni si sono sentite defraudate del referendum sulla Brexit. Ma la radicalità non basta. La ricostruzione della sinistra ha bisogno di un lavoro quotidiano nella società. I segnali di una sconfitta c’erano tutti, nonostante le illusioni dettate dalle piazze piene e dalle lunghe file di…

Sei progetti contraddittori per l’ordine mondiale

DI THIERRY MEYSSAN voltairenet.org Le sei maggiori potenze mondiali affrontano la riorganizzazione delle relazioni internazionali in maniera funzionale ai propri esperimenti e sogni. Con prudenza si adoperano per difendere i propri interessi prima di portare avanti la loro visione del mondo. Thierry Meyssan descrive le rispettive posizioni prima dello scontro. Il ritiro degli Stati Uniti dalla Siria, benché immediatamente rettificato, indica che Washington vuole certamente…

Sul sequestro della petroliera britannica nel Golfo Persico

DI ANDREA ZHOK facebook.com Oggi la politica estera è piena di allarmate considerazioni sulla tensione tra Regno Unito ed Iran. L'Iran ha infatti annunciato di aver sequestrato nello Stretto di Hormuz la Stena Impero, una petroliera britannica con 23 persone a bordo. Giornali e telegiornali traboccano non solo di toni di allarme, ma naturalmente anche di giudizi più o meno espliciti di condanna dell'azione iraniana, e di supporto all'attesa reazione britannica. (Es. Repubblica:…

Dove trovano i soldi i cinesi ?

DI GIOVANNI ZIBORDI cobraf.com “Senza che ci siano stati annunci, il premier Li Keqiang sta implementando quello che ai vertici di China Development Bank (una banca statale), chiamano uno “stimolo economico ufficioso”, in cui si iniettano fondi nei governi locali tramite le banche, invece di aumentare i deficit del governo centrale” (Forbes, agosto 2013) ”la provincia del Sichuan ha stanziato 4,300 miliardi di yuan per autostrade, ferrovie, aereporti nei prossimi due anni, una cifra pari a…

Una grande occasione per la musica

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com L’11 Giugno 1988, in un clima euforico ma fermo, deciso sulle motivazioni di quel gesto, i migliori artisti dell’epoca si diedero convegno, allo stadio di Wembley, a Londra, per chiedere la fine dell’ingiusta ed iniqua detenzione del leader che lottava da decenni contro l’apartheid sudafricana, Nelson Mandela. Oggi, in un momento tristissimo per la democrazia dei popoli, che hanno avuto accesso ad informazioni vere ed allucinanti sotto il…

Un passo indietro, per capire il domani

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com Le scelleratezze di questo nostro tempo sono infinite e bugiarde: lo si avverte a pelle, leggendo le notizie sulle agenzie, e quasi si riesce ad indovinare la scontata risposta di questo e di quello, come in un girone infernale che ha preso a battere il tempo di un rap duro, prepotente, assetato di violenza e di sangue. Vicino alle nostre frontiere si siglano accordi che sanno di vecchio: Assi, Triplici, Duplici, Patti, Intese, Accordi,…

L’Artico di oggi è solamente l’ambita terra del tesoro

DI GRETE MAUTNER journal-neo.org È curioso che alcune persone non comprendano appieno il fatto che l'Artico è molto più di un brullo deserto ghiacciato o della proverbiale patria di Babbo Natale. Secondo gli esperti geologi americani, sotto la sua vastità, la regione artica nasconde fino al 30% delle riserve di gas non scoperte, a livello mondiale, insieme al 13% delle riserve di petrolio non ancora scoperte. Inoltre, ci sono tutti i tipi di tesori che si possono trovare sotto il…

Uno studio mostra che il 60% dei britannici crede alle teorie del complotto

DI ESTHER ADDLEY theguardian.com Il 60% dei britannici crede ad almeno una teoria del complotto su come viene gestito il paese o sulla veridicità delle informazioni che vengono diffuse. Nel Regno Unito, chi ha sostenuto la Brexit è più propenso a dare credito alle teorie del complotto rispetto a chi si è opposto, 71% contro 49%. Quasi la metà (47%) di chi ha votato "leave" ritiene che il governo abbia deliberatamente nascosto la verità su quanti immigrati vivono nel Regno Unito,…

Verità per Regeni? Verità su Regeni!

DI ROBERTO BUFFAGNI italiaeilmondo.com Verità per Regeni? “Verità per Regeni”? Vediamo un po’. Di verità sull’argomento ce n’è solo una briciola. Cominciamo da quella, poi passiamo alle ipotesi. Briciola di verità Regeni lavorava per una azienda privata di intelligence, la Oxford Analytica. All’epoca dei fatti, il responsabile di Oxford Analytica è David Young, capo dell’équipe che per conto del presidente Nixon scassinò gli uffici del Partito Democratico al Watergate, facendosi…

Zuckerberg accetta che si neghi l’Olocausto

DI GILAD ATZMON gilad.co.uk In un'intervista al sito Recode, Mark Zuckerberg ha dichiarato che Facebook non dovrebbe vietare post di negazionisti dell'Olocausto. In risposta ad una domanda sulla policy sulle fake news, Zuckerberg ha offerto, sua sponte, l'esempio dei post dei negazionisti dell'Olocausto. "Sono ebreo, e c'è un gruppo di persone che nega che sia avvenuto l'Olocausto", ha detto alla giornalista Kara Swisher. "Lo trovo profondamente offensivo. Non penso però che la nostra…

SFIDERANNO L’UE? E’ BENE CHE POI SAPPIANO DIFENDERCI. (Salvini, Conte vs Bruxelles, ma le famiglie italiane?)

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Scrivo queste righe per due motivi che ritengo di estrema centralità per la tutela di aziende e famiglie italiane, terra-terra e nei fatti. Primo: ciò che gli elettori italiani hanno per le mani è il peggiore di tutti i casi. Cioè un governo che non ha la più pallida intenzione di portarci fuori dall’Economicidio dell’Eurozona, e che invece ha abbracciato la rovinosa politica del “Dentro l’Europa ma contestiamo l’Europa”. Più sotto spiego con dettagli…