Home / Archivi etichette: Gran Bretagna

Archivi etichette: Gran Bretagna

AUGURIAMOCI LA MAFIA PERFETTA

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Are you ready for a ride? Pronti a stirare il cervello? Alla celebrazione per Paolo Borsellino, di cui al precedente, ho portato due ‘Visioni’: una sul perché Borsellino e Falcone sono stati ammazzati in quel modo, e l’altra su come far sparire le mafie, e su come mettere il Vero Potere con le spalle al muro, in un colpo solo. Piuttosto controversa la seconda, vi avviso. Parto dalla conclusione del ragionamento, poi ve lo spiego. Borsellino …

Leggi tutto »

Gli scienziati avvertono: la chemioterapia potrebbe diffondere il cancro ed attivare tumori più aggressivi

DI SARA KNAPTON telegraph.co.uk Un recente studio dice che la chemio potrebbe permettere la diffusione del cancro ed innescare tumori più aggressivi. Ricercatori americani hanno studiato l’impatto dei farmaci sui pazienti con cancro al seno ed hanno scoperto che questi aumentano la possibilità che cellule tumorali migrino in altre parti del corpo, dove sono quasi sempre letali. In Gran Bretagna, ogni anno viene diagnosticato il cancro al seno a 55.000 donne, 11.000 delle quali moriranno. A molte viene somministrato un …

Leggi tutto »

Dal Nürburgring a Londra, passando per Torino: prove tecniche di paura permanente. E di regime

DI MAURO BOTTARELLI rischiocalcolato.it C’è un filo rosso che unisce quanto accaduto a Londra l’altra notte con gli avvenimenti di Piazza San Carlo a Torino: la paura. Uno stato mentale, prima che un allarme concreto. Se infatti nella capitale britannica la paura aveva il volto reale di un furgone bianco sulla folla del London Bridge e di tre uomini vestiti di nero – “Sembravano drogati, colpivano a caso e dicevano che era per Allah”, racconta un superstite – che menavano …

Leggi tutto »

Terrore in Gran Bretagna: che cosa sapeva il Primo Ministro?

DI JOHN  PILGER counterpunch.org Ciò che non si può dire, in campagna elettorale in Gran Bretagna, è proprio questo. Che le cause dell’attentato di Manchester, in cui 22 persone, perlopiù giovani, sono state uccise da un jihadista, sono tenute nascoste per proteggere i segreti della politica estera britannica. Domande cruciali, come il motivo per cui i servizi di sicurezza dell’MI5 lasciavano a piede libero cellule terroristiche a Manchester e perché il governo non aveva avvertito i cittadini di quella minaccia …

Leggi tutto »

“Yankee go home”: ora lo dice anche la Merkel

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it Finalmente. Finalmente un leader europeo ha avuto il coraggio di affermare che gli Stati Uniti e gli inglesi non sono più gli alleati di sempre, che l’Europa non è più disposta a farsi tappeto di fronte alle loro iniziative e che deve fare da sola sia economicamente che militarmente. E questo leader è Angela Merkel che guida, e probabilmente guiderà per altri cinque anni, il più importante Paese europeo. Questo è il senso delle parole che …

Leggi tutto »

Il Regno Unito schiera l’esercito contro il terrorismo, la May avverte: “Altri attacchi imminenti”

In una dichiarazione televisiva da Downing Street, il primo ministro Theresa May ha detto che la Gran Bretagna ha aumentato il livello di allarme al massimo, a seguito dell’attentato suicida di Manchester che ha ucciso 22 persone. La polizia verrà messa di pattuglia, mentre l’esercito sarà schierato in eventi pubblici come concerti e manifestazioni sportive. “I membri delle forze armate dispiegate saranno sotto il comando degli agenti di polizia”, ha detto, aggiungendo che “esiste un più ampio gruppo di individui …

Leggi tutto »

Gran Bretagna: la monarchia delle banane

DI LUKE O’ BRIEN counterpunch.org Nella classifica dei tipi di governo, giù in fondo alle repubbliche delle banane, troviamo la “monarchia delle banane”. E’ qui che troviamo oggi la Gran Bretagna post-Brexit. LA MONARCHIA Alcuni apologeti della monarchia vorrebbero farci credere che la prima famiglia della Gran Bretagna è in realtà la peggiore della sua specie. Essa, come il Grande Inquisitore di Dostoevskij, o l’O’Brien del Cerchio Ristretto di 1984, sono gravati da un peso talmente oneroso che le migliaia …

Leggi tutto »

Il problema non è Trump. Siamo noi

DI JOHN PILGER counterpunch.org Negli Stati Uniti, il giorno dell’insediamento del Presidente Trump, migliaia di scrittori esprimeranno la loro indignazione. “Per poter guarire e andare avanti…”, si dice al Writer Resist, “vogliamo andare oltre il discorso politico diretto, e, concentrandoci sul futuro, noi, come scrittori, possiamo essere una forza unificatrice per la tutela della democrazia”. E ancora: “Esortiamo gli organizzatori e relatori locali ad evitare di chiamare per nome i politici o di usare un linguaggio di contestazione come punto …

Leggi tutto »

La vita moderna uccide i nostri figli: la percentuale di cancro nei giovani del Regno Unito è salita del 40% negli ultimi 16 anni

  DI SARAH KNAPTON telegraph.co.uk Regno Unito: gli scienziati avvertono: la vita moderna sta uccidendo i nostri figli. Negli ultimi 16 anni il numero di giovani colpiti dal cancro  è salito del 40% a causa dell’inquinamento atmosferico, dei pesticidi, di povere diete alimentari e delle radiazioni. Secondo un nuovo studio delle statistiche governative effettuato da ricercatori dell’organizzazione no-profit Children with Cancer in UK oggi si registrano 1300 casi di cancro in più rispetto al 1998, il primo anno in cui …

Leggi tutto »