navigazione Tag

Africa

L’Africa stuprata in «missione umanitaria»

www.renovatio21.com Di recente, le attività delle missioni umanitarie e di mantenimento della pace nel continente africano hanno cominciato a comparire sempre più nelle cronache scandalistiche di vari media. Si tratta di numerosi reati di varia natura commessi dai Caschi Blu nella Repubblica Centrafricana (RCA). Il 30 settembre le autorità etiopi hanno dichiarato persona non grata sette membri della missione ONU per aver interferito negli affari della repubblica africana, trasferendo…

Conferenza episcopale del Togo: No alla vaccinazione forzata

  Jeanne Smiths (Parigi) - LifeSiteNews – 01/10/2021 Il Togo sta affrontando nuove severe restrizioni per la COVID-19 da quando lo stato di emergenza sanitaria è stato esteso per un anno, il 9 settembre, dopo un presunto aumento dei "casi" di SARS-CoV-2 che ha messo a dura prova gli ospedali. Di conseguenza, il 17 settembre, i luoghi di culto, di cultura e di svago, così come i bar e i ristoranti, sono stati chiusi, i raduni pubblici sono stati vietati per un mese, ed è stato…

Cosa c’è che non va al UN Food System Summit delle Nazioni Unite

info-cooperazione.it Il Segretario Generale delle Nazioni Unite ha convocato un Vertice Mondiale sui Sistemi Alimentari (UN Food Systems Summit – UNFSS) che avrà luogo a New York nel settembre 2021 in concomitanza con l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e sarà preceduto da un incontro pre-Summit in Italia, a Roma, dal 19 al 21 luglio 2021. Un vertice cruciale per disegnare la rotta futura in materia di agricoltura e alimentazione davanti alle impietose stime delle stesse Nazioni Unite…

Minerali in cambio di kalashnikov. Cobalto, coltan, oro, diamanti e 90 multinazionali.

mepiu.it di Alessandra Gargano Mc Leod Le indagini sulla morte dell’ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci, uccisi insieme al loro autista Mustapha Milambo in un agguato nella Repubblica democratica del Congo il 22 febbraio, si macchiano di sangue. Dopo i buchi nelle procedure di sicurezza e i punti di domanda sollevati dal documento dell’Ambasciata italiana – che smentiva la versione del ministero congolese dell’Interno secondo cui né i servizi di sicurezza né le…

Migranti: rinunciare a far politica non paga (2)

Ho cercato, in un precedente articolo, di sottolineare il perenne equivoco che impedisce, in Italia, un efficace approccio alla questione dei flussi migratori: ovvero, affrontare con provvedimenti d'emergenza un problema che ha fasi più o meno acute ma che, di per sé, è cronico e non emergenziale.

Migranti: il disastro dell’emergenza permanente (1)

Michela Murgia, sul La Stampa, ha commentato da par suo e con onestà il fallimento della manifestazione convocata a Roma, con tanto di Bonino, Saviano, Manconi e altri nomi illustri, per chiedere la dismissione degli accordi con il Governo della Libia e l'apertura di canali umanitari per i migranti. Duecentocinquanta manifestanti al più, scrive la Murgia, che aggiunge: "Non c'è più Matteo Salvini a fare il ministro degli Interni... sulla sedia del Viminale siede una donna (Luciana Lamorgese,…

Facebook accerchia l’Africa

DI MANLIO DINUCCI voltairenet.org Mentre Google e Facebook, con un operatore cinese e senza le necessarie licenze, proseguono nella costruzione della loro rete di cavi nel Pacifico, Facebook da solo inizia a costruire una nuova linea che circonderà l’Africa. Un’infrastruttura che collegherà i porti necessari alle multinazionali per sfruttare le ricchezze del continente, ma svolgerà un ruolo marginale nello sviluppo di economie tuttora prive di elettricità. Molte industrie e società di…

Sembravano cavarsela benissimo senza di me

DI MIGUEL MARTINEZ kelebeklerblog.com La vicenda di Silvia Romano ha creato due schieramenti opposti su una questione del tutto secondaria – l’affiliazione religiosa della ragazza – facendoci dimenticare la domanda fondamentale: che ci stava a fare questa giovane milanese in Kenya? Non è una domanda personale, nel senso che anch’io avrei fatto (anzi, ho fatto) cose molto simili nella mia vita, figuriamoci a ventitrè anni. La domanda riguarda invece l’immenso mondo della…

Geopolitica applicata al 2019: un anno dopo

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org A distanza di uno dalla pubblicazione della nostra analisi geopolitica sul 2019 è giunto il momento di riprenderla in mano, per verificarne la validità ed estenderla anche a zone geografiche che non erano state prese in considerazione. L’impianto analitico di fondo ha dimostrato tutta la propria solidità: le potenze marittime hanno dichiarato guerra ai colossi continentali che stanno allargando il proprio raggio d’azione ad Europa…

Le foreste della Terra stanno andando a fuoco

DI MICHAEL SNYDER endoftheamericandream.com Un mondo senza foreste sarebbe un deserto apocalittico, ed in questo momento ne stiamo perdendo ad un ritmo sconcertante. Al momento della stesura di questo articolo, oltre 10.000 incendi si stanno diffondendo nelle aree boschive del Sud America e dell'Africa. I leader mondiali non sembrano però voler fare alcunché al riguardo. Gran parte dell'attenzione dei media è stata rivolta agli orribili incendi nella foresta pluviale amazzonica. Ci viene…

La peste bianca

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com Non prendete questo articolo, vi prego, come una difesa dell’immigrazione, clandestina e non: non è questo. Vuole essere un calepino, un block notes di appunti dove ho cercato di mettere insieme le tante – moltissime! – argomentazioni che riguardano il vertiginoso calo demografico europeo. Voglio portare soltanto delle argomentazioni sensate, perché continuare ad invocare le cannonate della Marina contro le navi degli immigrati mi sembra non…

La mia Africa è di popoli liberi

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it Domenica ho partecipato a Erbusco (Brescia) a un convegno organizzato da una piccola associazione culturale, Sirio B, intitolato “Alle radici dell’ospitalità”, spalmato su quattro giornate. Il tema che mi era stato affidato riguardava l’identità, “il diritto dei popoli a filarsi da sé la propria storia” come io declino il principio all’autodeterminazione sancito a Helsinki nel 1975 da quasi tutti gli Stati del mondo e regolarmente violato negli ultimi…

Cara Greta…

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org Finalmente milioni di persone in Italia, che dico io, in tutti gli angoli del mondo, guidati da Greta hanno manifestato, coerentemente cantando Bella Ciao, per più diritti sociali per i lavoratori e contro le morti bianche, per un reddito minimo garantito identico (relativamente) su scala mondiale che dia dignità ad ogni essere umano, per un salario orario garantito ragionevole per tutte le categorie unito alle contrattazioni collettive, per…

SI farà la fine di Tsipras ?

DI GIULIO SAPELLI ilsussidiario.net È iniziato un gioco a somma zero tra governo e Commissione europea. E questo è quanto di più negativo potesse accadere. L’Italia è già assediata su molti fronti. Il più importante e delicato e quello dove si dispiega l’architrave del nostro interesse prevalente, ossia il Mediterraneo e in primo luogo il Nord Africa, dove si trovano gli storici insediamenti italiani sulle ricchezze fossili e da dove ci si diparte per dispiegare una sorta di anello di…

Di Battista ovvero “Fare i Che Guevara con il culo degli altri”.

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org Come temevo Trump ha utilizzato l’Italia per mettere in difficoltà una Germania intenta nella sua guerra commerciale contro mezzo mondo (noi compresi) ma non ha il minimo interesse ad appoggiarci finanziariamente per permetterci di uscire dalla Caverna di Platone (l’euro) altrimenti ciò sarebbe già accaduto. Invece vediamo uscire di scena Paolo Savona ed assistiamo a segni enormi di smottamento della nostra residuale struttura industriale (Istat -…

Togo, Guinea (e Ue), le prove della trappola del franco Cfa

DI FABRIZIO AMADORI ilsussidiario.net In questi giorni si parla molto del Franco Cfa e delle politiche della Francia in Africa. Politiche che poi falsano anche la concorrenza in Europa Prima di parlare del rapporto tra Francia e Africa vorrei svolgere un ragionamento più generale: temo che venga considerato un po’ naif, ma è quello che mi sento di sviluppare ora. La Francia è la seconda economia europea probabilmente perché sfrutta l’Africa. Dopodiché esercita una simile posizione di…

La lotta per il continente: perché gli Stati Uniti non sono felici per l’incremento d’influenza della Russia e della Cina in Africa

Битва за континент: почему США недовольны ростом влияния России и Китая в Африке DI ALEKSANDER  BOVDUNOV russian.rt Il Consigliere del Presidente degli Stati Uniti per la Sicurezza Nazionale, John Bolton, ha accusato Mosca e Pechino di espandere l'influenza in Africa, che a quanto si sostiene impedisce lo sviluppo dei Paesi della regione e gli interessi nazionali di Washington. Tuttavia, gli esperti sottolineano che sono gli Stati Uniti ad avere la più ampia rete di presenza militare e…

La Cina sta vincendo la lotta per l’Africa?

DI CESAR CHELALA counterpunch.org Mentre viaggiavo in Africa negli anni '80 e '90, sono rimasto sorpreso nel vedere squadre di Cinesi che costruivano strade, scuole e case. Sebbene all'epoca questo significasse poco per me, in seguito mi sono reso conto che ciò faceva parte di una politica di inserimento cinese nelle economie dei Paesi africani. Dal punto di vista storico, il continente africano è stato saccheggiato da potenze straniere, perlopiù ma non unicamente europee, che hanno…

“Destra del denaro” e “Sinistra del capitale”

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org Stavo leggendo un eccellente intervento di Diego Fusaro su “Silenzi e Falsità” dove il filosofo per l’ennesima volta ha definito la cosiddetta sinistra come quella del “costume”. Non me ne voglia ma quando ho letto che definisce il PD come “Grande Partito Radicale” mi sono incazzato poiché io lo scrivo da anni seppur con meno eco di lui, tuttavia poi ho pensato che la sua voce è quanto di più opportuno ci sia oggi in Italia. Al contrario suo…

Ancora un altro batterio fuori controllo dell’America sta dilagando in Europa

DI JEAN PERIER journal-neo.org Nei miei articoli precedenti ho trattato le micidiali armi del futuro, quelle che puzzano di morte e distruzione per l'umanità, sviluppate nei laboratori top secret statunitensi. In precedenza, ho esaminato il batterio mutato, il cui nome in codice è Cynthia, che originariamente era stato progettato per consumare ammassi di idrocarburi, ma invece ha iniziato a consumare carne umana. Anche se c'è stato un numero di casi letali lungo il Golfo del Messico, le…

Aiutiamo l’Africa andandocene via

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it “Il debito è la nuova forma di colonialismo. I vecchi colonizzatori si sono trasformati in tecnici dell’aiuto umanitario, ma sarebbe meglio chiamarli tecnici dell’assassinio. Sono stati loro a proporci i canali di finanziamento, i finanziatori, dicendoci che erano le cose giuste da fare per far decollare lo sviluppo del nostro Paese, la crescita del nostro popolo e il suo benessere… Hanno fatto in modo che l’Africa, il suo sviluppo e la sua crescita…

Esimio signor Macron

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com Che l'Unione Europea fosse il più grande fallimento del continente già lo sapevamo, senza che lei ci mettesse il becco per dimostrarlo: sarebbe l'ora di finirla, dopo 150 anni di guerre per un pezzetto d'Africa? No, pare di no: eppure, la Francia sta andando incontro al maggior smacco della sua storia repubblicana, dalla Prima alla Quinta Repubblica…invece lei fila dritto come un treno, senza accorgersi che – nel Pianeta – non le è rimasto, come…

Gli Stati Uniti sono allarmati per l’influenza della Cina in Africa

VLADISLAV GULEVIC fondsk.ru  Pechino sta realizzando una rete stradale unificata in Africa che collegherà Etiopia, Eritrea, Gibuti, Uganda, Kenya e Tanzania La prima base navale cinese all'estero ha fatto la sua comparsa a Gibuti nel 2017. Proprio lì è collocata anche la più grande base militare negli Stati Uniti in Africa, Camp Lemonnier, con 5.000 soldati. Gibuti è un piccolo Paese sulla costa del Mar Rosso. Non ha minerali utilizzabili, la sua flora e fauna sono scarse. La…

Quando mostri la realtà dell’Africa, l’imbecille guarda il dito. Sul grilletto

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com “La pacchia è finita.” “I porti italiani rimarranno chiusi.” “Non parteciperemo più al business dei migranti.” “I migranti ci rubano il lavoro.” “Aiutiamoli a casa loro.” La pacchia è finita Che in Africa ci fosse quella gran “pacchia”, nessuno degli africani se n’era accorto. Anche raccogliere pomodori per 5-20 euro/giorno (dipende dalla magnanimità del padrone) non è certo il paese del Bengodi, e…

Mi piace al mattino l’odore dell’Impero in disfacimento 

DI AIDAN O'BRIEN counterpunch.org Gore Vidal preferiva il caos all’ordine. Con la sua saggezza riteneva che le forze centrifughe creassero delle fratture e degli spazi in cui la libertà riusciva a fornicare. Visto come stanno le cose, questo è quanto di meglio possiamo sperare. Potremmo però anche accontentarci di ciò che accade intorno a noi. Perchè l’ingannevole complotto della gang anglo-americana, che ha colmato gli ultimi 200 anni di imperialismo liberale, sta perdendo colpi. La…

Destabilizzazione, un’arte americana

DI ALBERTO NEGRI ilmanifesto.it Guerre e fake news. Per mascherare 40 anni di fallimenti, gli Stati uniti ripropongono metodi da guerra fredda per minare la Russia, esigenza condivisa dal mondo occidentale, e per contrastare l’espansionismo sovietico in Asia e in Africa Siamo entrati in una nuova fase dell’età delle destabilizzazione. Non bastava la bufala delle armi di distruzione di massa di Saddam Hussein nel 2003, non erano sufficienti i disastri delle primavere arabe con la…

Razziare l’Africa: un Piano Marshall la indebiterà per sempre

FONTE: LIBREIDEE.ORG Aiutiamoli a casa loro (a indebitarsi per l’eternità), con un maxi-prestito da 500 miliardi. «Senza un grande Piano Marshall per l’Africa – dice Berlusconi – l’Europa corre il rischio di essere invasa dai sei miliardi di persone che vivono nella miseria». Dove trovare i soldi? A finanziare sarebbe la Bei (Banca Europea degli Investimenti). Poi potrebbero intervenire il Trust Fund di La Valletta e il Consiglio Europeo con il Migration Framework, scrive “Rischio Calcolato”.…

Bagnai: cretini di sinistra, l’immigrazionismo è colonialismo

FONTE: LIBREIDEE.ORG «Il nostro paese è stato distrutto da quelli che ci propongono come panacea i lavoratori altrui, dopo averci proposto come panacea la moneta altrui. E un paese distrutto, semplicemente, non ha risorse per aiutare nessuno». Parola di Alberto Bagnai, che sul blog “Goofynonics” rilancia un intervento già abbozzato anni fa, destinato ai suoi studenti della Sapienza, corso di laurea in “economia della cooperazione internazionale e dello sviluppo”. La tesi:…

La barbarie di Washington raggiunge nuovi livelli?

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts. org L’informazione che ONG con sede in Russia finanziate dall’estero stanno raccogliendo campioni di DNA russo per il governo americano mi è giunta dall’Italia dalla Germania e dal Regno Unito. Ne ho trovato verifica in alcuni report in lingua inglese. Qual è la ragione per cui il governo americano è interessato a studiare campioni di DNA russo? Mi viene subito in mente un’arma biologica su misura che colpisca solo i russi. Washington,…

Con le migliori intenzioni

FONTE: ROSSLAND (BLOG) Sembrava un fake, l'immagine qui sopra, quando un paio di giorni fa l'ho trovata che girava su Twitter. Invece no, è davvero inserita nel pieghevole che promuoveva una manifestazione culturale - "Insegui l'arte" - organizzata dal comune di Badolato e Sant’Andrea Apostolo dello Ionio, in quel di Catanzaro, Calabria. Leggendo il programma del volantino qui sotto, scovato in rete, apprendo che l'iniziativa proponeva un itinerario artistico e culturale allo scopo di far…