Categoria

Russia

Russia-USA-Ucraina: opinioni a confronto

Nei due articoli che seguono è facile notare un parallelismo, molto poco incoraggiante, con le promesse di Winston Churchill alla Polonia nella seconda metà degli anni '30 che, alla fine, furono la causa prima dell'atteggiamento intransigente di quest'ultima nei confronti della Germania sulla questione di Danzica. Auguriamoci maggior fortuna questa volta. L'amministrazione Biden sta cercando un’elegante marcia indietro dall'Ucraina? Ted Galen Carpenter – Antiwar.com – 21…

Tintinnar di sciabole, di nuovo…

Denys Pluvinage – associationfrancorusse.fr – 10 dicembre 2021 Nota: il titolo originale è “Bruits de bottes, encore…”, letteralmente “rumor di stivali, ancora…”, ma ho preferito adottare l’espressione usata per la prima volta dall'On. Pietro Nenni per definire, al tempo, il clima da possibile golpe militare durante la crisi del governo Moro I nell'estate del 1964, il famigerato “Piano Solo” del generale De Lorenzo. -*-*-*- Si sente sempre più spesso spiegare che gli…

Il NATOstan Clown Show

Pepe Escobar – Strategic Culture Foundation - 29 novembre 2021 L'isteria americana sull'"imminente" invasione russa dell'Ucraina ha fatto esplodere ogni stupidometro geopolitico in vista - e questo è un bel risultato. Che pasticcio. Sezioni del Deep State americano sono in aperta rivolta contro la conventicola che controlla a distanza il Manichino dei Crash Test, che impersona POTUS. L'asse neocon-neoliberale ha voglia di una guerra - ma non ha idea di come venderla a…

Partito comunista russo su lasciapassare sanitario e vaccinazione obbligatoria: “Curare un’infezione senza provocare malattie sociali”

lantidiplomatico.it Riceviamo questo comunicato del Partito Comunista russo e volentieri pubblichiamo, anche alla luce di quanto emerge da questa intervista. "Curare un'infezione senza provocare malattie sociali" Russia: Dichiarazione del Presidium del Comitato Centrale del Partito Comunista sul lasciapassare sanitario e sulla vaccinazione obbligatoria   La pandemia Covid-19 continua esacerbare la crisi socio-economica del paese. La Russia capitalistica non era preparata a…

“Stiamo affrontando un male che non ha eguali nella storia dell’umanità”

Mike Whitney unz.com "Vado indietro di epoca in epoca fino all'antichità più remota; ma non trovo alcun parallelo con ciò che accade davanti ai miei occhi: poiché il passato ha cessato di gettare la sua luce sul futuro, la mente dell'uomo vaga nell'oscurità." Alexis de Tocqueville Domanda 1- Avevo l'impressione che Putin si opponesse alla vaccinazione forzata, ma lei dice che i Russi sono costretti a farsi vaccinare. Come funziona? I governatori locali agiscono unilateralmente e impongono…

Chi vuole un po’ di Ucraina?

Dmitry Orlov thesaker.is Martedì 23 novembre, il generale russo più alto in grado, Valery Gerasimov, ha avuto una conversazione telefonica "deconflittuale" con il capo degli Stati Maggiori Riuniti dell'esercito americano, Mark Milley, nella telefonata i due hanno discusso di "questioni urgenti di sicurezza internazionale." I dettagli veri e propri degli argomenti trattati non sono disponibili; ciò che è disponibile è la speculazione dei media occidentali, compresa la falsa notizia dei giorni…

Oggi la Russia è più libera del “mondo libero”

Paul Craig Roberts – Institute for Political Economy – 14 novembre 2021 Gli americani e gli abitanti della Gran Bretagna, dell'Europa, del Canada e dell'Australia hanno sentito dire per decenni che vivono nel "mondo libero". Questo mondo si contrapponeva al mondo sovietico, dove la libertà civile era sostituita da passaporti interni, da punizioni per chi criticava le autorità e non era d'accordo con la narrativa, e da editti emessi da un dittatore invece di leggi di…

Alcune osservazioni sulle esercitazioni NATO nel Mar Nero

The Saker thesaker.is Si fanno molte ipotesi sulle attuali operazioni USA/NATO nella regione del Mar Nero. Ecco quali sono, seconde me, i punti salienti della situazione. Se sommiamo tutte le forze USA+NATO coinvolte in questa operazione, sono molto inferiori a quelle che sarebbero necessarie per un attacco alla Russia. Quindi, in termini puramente militari, questo è solo un teatro Kabuki, non una reale minaccia alla Russia. Sia i Russi che i comandanti statunitensi lo sanno. Il…

Il discorso di Putin alla riunione del Club di Discussione a Valdai

en.kremlin.ru Vladimir Putin ha preso parte ad una sessione plenaria del 18° incontro annuale del Club Internazionale di Discussione a Valdai. Il tema di quest'anno è stato “La Rivoluzione globale nel 21° secolo: l'individuo, i valori e lo Stato”. Il programma di quattro giorni includeva oltre 15 sessioni di persona e online. Il Presidente della Russia Vladimir Putin: Signore e signori, Per cominciare, vorrei ringraziarvi per essere venuti in Russia e per aver preso parte…

Energia, l’arma di Putin?

Rachel Lloyd – rt.com – 6 ottobre 2021 Con i prezzi del gas che aumentano drammaticamente in gran parte dell'Europa occidentale, e un calo nel suo transito attraverso la Bielorussia e l'Ucraina verso l'UE, molti commentatori hanno puntato il dito ancora una volta contro la Russia, come fonte di tutti i loro guai. Per alcuni, questa è la prova che il presidente Vladimir Putin sta trasformando l'energia in arma a scapito del resto dell'Europa. Tuttavia, eventi recenti e…

Il mondo secondo Vladimir Putin

  Pepe Escobar – Asia Times - 23 ottobre 2021   La sessione plenaria è il punto culminante tradizionale delle discussioni annuali e imperdibili del Valdai Club, uno dei principali incontri intellettuali dell'Eurasia. Vladimir Putin è un frequente oratore principale. A Sochi quest'anno, come ho riferito in una colonna precedente, il tema generale è stato "la scossa globale nel 21° secolo: l'individuo, i valori e lo stato". Putin lo ha affrontato a testa alta, in quello che può già…

La Germania ha fatto la sua scelta

Andrei Martyanov smoothiex12.blogspot.com Non più tardi di due giorni fa avevo scritto: Quello che la maggior parte dei politici tedeschi non riesce a capire, ovviamente, è il fatto che la Russia non è legata alla Germania o all'Europa. Bang! Ieri la Germania ha fatto la sua scelta. I funzionari di Mosca, senza usare mezzi termini, hanno lanciato un ultimatum alla società madre di YouTube, Google, dicendo che il loro sito di streaming video potrebbe subire restrizioni dopo la…

Russia: alla ricerca della Potenza perduta

Di Jacopo Brogi, ComeDonChisciotte.org Incontriamo lo studioso Alessandro Fanetti, autore del libro "Russia: alla ricerca della potenza perduta" (Edizioni Eiffel, 2021), per affrontare la realtà di un Paese che sembra lontano, ma che invece è vicinissimo, tenuto però a distanza dall'Occidente, pur non allontanandolo mai dal mirino. Non è certo un mistero che il sogno segreto di ogni conquistatore che voglia arrivare davvero lontano, è sempre stato quello che Sir Halford John Mackinder…

Ecco perché i missili ipersonici sono una vera e propria rivoluzione

Gordog moonofalabama.org Gli Americani quando parlano delle armi ipersoniche della Russia ormai gridano 'mi arrendo.' Dopo il recente test di volo del missile da crociera Zircon, con propulsione a scramjet, il Washington Post dell'11 luglio aveva riportato una dichiarazione della NATO: "I nuovi missili ipersonici della Russia sono altamente destabilizzanti e pongono rischi significativi per la sicurezza e la stabilità in tutta l'area euro-atlantica," affermava il comunicato. Allo stesso…

“Hackers” e CIALTRONI

Seguendotracce.tumblr.com La notizia la conoscete tutti, credo. Nella notte tra sabato 31 luglio e domenica 1 agosto i sistemi informatici della Regione Lazio sono stati colpiti da un attacco informatico mirato ad ottenere un riscatto. Sono attacchi molto comuni, denominati “ransomware” (da “ransom”, riscatto). Così rendeva noto la Regione tramite la rete social: “E’ in corso un potente attacco hacker al ced regionale. I sistemi sono tutti disattivati compresi quelli al portale Salute…

Compra il mattone! Gli USA hanno venduto l’Ucraina

Rostislav Ishchenko thesaker.is Come tutti sappiamo, per vendere qualcosa di inutile bisogna prima comprare qualcosa di inutile. Ad un certo punto, Washington aveva comprato l'Ucraina - ad un prezzo elevato. Il processo di acquisto aveva richiesto molto tempo, poiché l'Ucraina era stata comprata un pezzetto alla volta. Quando, finalmente, nel 2014 tutta l'Ucraina era diventata proprietà degli Stati Uniti, la Casa Bianca si era rapidamente resa conto, con orrore, che diverse…

Checkmate porta la Russia in vantaggio

Pepe Escobar asiatimes.com L'annuale show aerospaziale MAKS ha aperto l'edizione del 2021 all'aeroporto Zhukovsky, fuori Mosca, non con un botto, ma con una raffica di colpi. MAKS, il cui nome è un acronimo del russo Mezhdunarodnyj aviatsionno-kosmiches, letteralmente show internazionale dell'aviazione e dello spazio, è famoso per mostrare al pubblico gli ultimi successi nel settore della tecnologia aerospaziale e della difesa delle principali aziende russe e straniere. Le terre…

La nuova strategia russa per la sicurezza nazionale

di Leonid Savin geopolitica.ru Il 2 luglio 2021, il presidente russo Vladimir Putin ha confermato la nuova strategia di sicurezza nazionale del Paese . Essa sostituisce il precedente documento del 31 dicembre 2015 ed è già entrata in vigore. Si nota fin dalle prime pagine che la formulazione è meno astratta e vi sono state elaborate molte disposizioni. Pertanto, tra le minacce si menzionano ripetutamente le azioni degli Stati Uniti e le attività della NATO, nonché le attività di…

Vertice di Ginevra: nulla di fatto o spartiacque?

The Saker thesaker.is Il contesto del vertice L'unica cosa su cui sia gli osservatori statunitensi che quelli russi sono d'accordo è che lo stato delle relazioni russo-americane è il peggiore possibile (secondo la mia opinione personale, è anche molto peggio di quanto non fosse durante la crisi dei missili cubani o in qualsiasi altro periodo della Guerra Fredda). Come ho già detto molte volte, credo che l'Impero Anglo-Sionista e la Russia siano in guerra almeno dal 2013. Ricordate Obama,…

Le dinamiche della diplomazia nucleare: Russia e Cina contro i neo-malthusiani

Matthew Ehret strategic-culture.org Nel 1975, Paul Ehrlich, un influente biologo di Stanford (autore del misantropico Population Bomb del 1968) aveva dichiarato che, a suo parere, l'acquisizione dell'energia da fusione da parte dell'umanità sarebbe stato "come dare un fucile mitragliatore in mano ad un bambino idiota." Le opinioni di Ehrlich erano ampiamente condivise da quella particolare setta di scienziati noti come neomalthusiani. Un collega di Ehrlich, John Holdren, aveva pontificato…