Categoria

Russia

Lavrov e i 500 anni di dominio

Loreto Giovannone per ComeDonChisciotte   “…la spiegazione del passato ha il fine di “illuminare i problemi del presente” (Carl Polanyi. La grande trasformazione, , p. 7.)   Il 10 dicembre 2023 il Ministro degli Esteri della Federazione russa Sergej Lavrov ha tenuto un importante discorso che rimarrà nella Storia per aver indicato la direzione intrapresa dalla Russia oggi. Un discorso di diplomazia, equilibrio nella geopolitica, alta qualità dei ragionamenti, ma che è apparso…

Trascendere Adveevka

Pepe Escobar strategic-culture.su Tutti i tuoi marinai con il mal di mare stanno remando verso casa Tutti i tuoi eserciti stanno tornando a casa a mani vuote Bob Dylan, It's All over Now, Baby Blue Avdeevka. Il nome suona come un incantesimo. Come Debaltsevo o Bakhmut. L'incantesimo evoca l’immagine di un calderone. Allo stato attuale delle cose, e tutto si muove alla velocità della luce, bastano 2 km perché il calderone si chiuda. Praticamente tutte le strade e i sentieri fangosi sono…

Ecco perché Medvedev può essere “Born to be Wild”

Pepe Escobar strategic-culture.su Sì cara, fa’ che succeda prendi il mondo in un abbraccio d’amore spara con tutte le tue pistole insieme ed esplodi nello spazio Steppenwolf, Born to be Wild, 1967 Il mondo deve essere grato al vicepresidente del Consiglio di Sicurezza russo Dimitri Medvedev. Parafrasando l'iconico spot pubblicitario dell'epoca della Guerra Fredda sulla birra che rinfresca le parti che le altre birre non possono raggiungere, Medvedev rinfresca quelle parti - sensibili -…

Tucker Carlson: l’intervista a Putin

Tyler Durden zerohedge.com La scorsa settimana Tucker Carlson si è recato in Russia per intervistare il Presidente Vladimir Putin. Questo ha mandato in fibrillazione gli esponenti della sinistra americana, alcuni dei quali hanno chiesto che il giornalista venisse sanzionato o peggio. Prima dell'intervista, che può essere vista per intero su tuckercarlson.com, Carlson aveva spiegato che il suo lavoro di giornalista è "informare le persone", poiché "la maggior parte degli americani non è…

Sequestrare i beni russi: saggio per il rublo, folle per il dollaro

Doug Bandow – The American Conservative - 1 febbraio 2024 Si avvicina il secondo anniversario dell'invasione russa dell'Ucraina e l'amministrazione Biden teme sempre più che la sua politica stia fallendo. Sebbene in pubblico il Presidente Joe Biden rimanga fiducioso sul futuro dell'Ucraina, il Pentagono starebbe spingendo nuovi piani militari per portare Kiev sulla difensiva. "Funzionari senza nome" della sua amministrazione parlano sempre più spesso della necessità di una…

L’egemone accetterà mai un nuovo ordine mondiale westfaliano?

Pepe Escobar – Strategic Culture – 31 gennaio 2024 Il nuovo libro dello studioso Glenn Diesen, “The Ukraine War & The Eurasian World Order”, in uscita a metà febbraio, pone la domanda che deciderà le sorti del giovane XXI secolo: l'Egemone accetterà una nuova realtà geopolitica, o diventerà il Capitano Achab di Moby Dick e ci trascinerà tutti nelle profondità di un abisso - nucleare? Un ulteriore tocco di bellezza poetica è che l'analisi è condotta da uno…

Razzismo ordinario: il presente e il futuro della discriminazione politica e digitale

Ivan Angulo , Evgeny Tipailov – The Valdai Discussion Club – 19 gennaio 2024 La creazione di club tecnologici statali e aziendali chiusi, lo sviluppo e l'attuazione di nuove misure per limitare l'accesso alle tecnologie digitali, nonché la limitazione di comunità culturali e di civiltà e di Stati concorrenti nello sviluppo delle proprie tecnologie digitali sono di fatto già diventati una realtà dell'interazione internazionale. Il compito di impadronirsi di terre altrui…

Il Grande Gioco militare del Kazakhstan

La Federazione Russa ed i suoi alleati militari ad inizio 2022 dimostrarono al mondo come un'organizzata operazione di polizia in uno dei loro Stati, il Kazakhstan, sia stata in grado non solo di evitare uno sconvolgimento sociale in una instabile e poco democratica realtà post-sovietica, ma di non cadere nella facile etichettatura di invasore e poliziotto del mondo.

L’arte russa della guerra: come l’Occidente ha condotto l’Ucraina alla sconfitta

Jacques Baud thepostil.com Questo è un estratto dall'ultimo libro del colonnello Jacques Baud, L'arte russa della guerra: come l'Occidente ha condotto l'Ucraina alla sconfitta (L'art de la guerre russe: Comment l'occident conduire l'ukraine a la echec). Si tratta di uno studio dettagliato del conflitto iniziato due anni fa, in cui l'Occidente ha brutalmente usato gli ucraini per perseguire un vecchio sogno: la conquista della Russia. Il pensiero militare russo Per tutto il periodo della…

Nabiullina: La Russia ha superato le sanzioni, le nostre banche sono stabili

Karl Sanchez - karlof1’s Geopolitical Gymnasium – 4 gennaio 2024 Elvira Nabiullina a RBC: "C'è la tentazione di pensare che siamo degli sbruffoni". La tendenza delle E-zine a far apparire immagini e testo non correlato ogni pochi paragrafi di un'intervista o di un articolo è molto fastidiosa per chi fa un copia-incolla della traduzione, che poi deve essere esaminata attentamente per vedere se il flusso contestuale è corretto. Va notato che la RBC, che ha realizzato…

SITREP dell’anno appena iniziato – Attacchi ipersonici, disastri, guerre e altre tendenze globali

Simplicius the thinker simplicius76.substack.com Il 2024 è esploso sui blocchi di partenza, in alcuni casi letteralmente. Solo nei primi due giorni del nuovo anno, in Giappone abbiamo avuto un enorme terremoto e relativo tsunami, con conseguenti allarmi di fuoriuscite radioattive nell'oceano; il principale politico sudcoreano filo-russo e cinese è stato pugnalato al collo in un tentativo di assassinio; aerei che hanno preso fuoco - sempre in Giappone -; un massiccio lancio di missili…

Sergey Karaganov: i russi sono i veri europei, l’Occidente continentale ha smarrito la strada

Evgeny Shostakov intervista Sergey Karaganov rt.com Non molto tempo fa, il ministro della Difesa tedesco Boris Pistorius ha dichiarato: "L'Unione Europea deve essere pronta alla guerra entro la fine del decennio". Berlino ha iniziato a parlare del ritorno del servizio militare universale e dei preparativi per un confronto con Mosca. Anche in Polonia ci sono sentimenti simili. Ma è solo a causa degli eventi in Ucraina? Qual è la ragione dell'impennata del sentimento bellicoso in Europa?…

I principali risultati della politica estera russa nel 2023

Karl Sanchez - karlof1’s Geopolitical Gymnasium - 31 dicembre 2023 Come promesso, il MAE russo ha pubblicato quelli che dichiara essere i principali risultati della sua politica per il 2023. Un'importante correzione di rotta è stata apportata a marzo, con l'adozione del nuovo concetto di politica estera della Russia e, come vedrete, è considerato il risultato più importante. I punti complessivi sono 20, in quello che si presume essere un ordine gerarchico.…

La fine dell’Occidente

Julian McFarlane julianmacfarlane.substack.com Chiamatela come volete ma è annessione... Quando la Crimea aveva votato per entrare nella Federazione Russa, l'Occidente l'aveva chiamata "annessione", come aveva fatto anche in seguito, quando Donetsk, Luhansk, Kherson e Zaporizhia avevano democraticamente votato per ritornare alla Madre Russia. Ma la Russia non ha alcuna intenzione di incorporare l'Ucraina nella Federazione Russa o addirittura nell'Unione Russa come, ad esempio,…

L’Occidente: disturbo delirante

Julian Macfarlane – News Forensics - 18 dicembre 2023 Il Tenente Generale Ben Hodges, un ex ufficiale di alto rango delle forze armate statunitensi che ha prestato servizio in quei due grandi esempi di prodezza militare americana, l'Iraq e l'Afghanistan, ha parlato un paio di giorni fa di come la Russia stesse perdendo la guerra, subendo un numero enorme di perdite, impegnando truppe non addestrate nel "tritacarne" in luoghi come Adeeveka e cercando di convincere il mondo…

Il viceministro degli Esteri russo Ryabkov: “Anche se Trump tornasse alla Casa Bianca niente cambierà”

Karl Sanchez - karlof1’s Geopolitical Gymnasium - 15 dicembre 2023 Venerdì 15 dicembre 2023 Alexander Oganesyan, caporedattore della rivista Affari Internazionali, ha intervistato Il vice ministro degli Esteri Sergey Ryabkov. La traduzione (inglese) è tratta dal sito del Ministero degli Affari Esteri russo. Ryabkov ha rafforzato ulteriormente la posizione della Russia in merito ai negoziati con l'Occidente su qualsiasi tema, non solo sull'Ucraina, avvalorando ulteriormente le…

Annettere l’Ucraina?

Julian Macfarlane – News Forensics - 14 dicembre 2023 Probabilmente seguite i “Legacy Media”. Lo facciamo tutti. Sono come il McDonald's: pieno di grassi cattivi, additivi e sostanze che causano il cancro, ma li si mangiate lo stesso, perché sono convenienti e avete fretta. Proprio come avete bisogno di riempire il vostro stomaco vuoto, avete bisogno di qualcosa per riempire la vostra mente vuota, che ha fame di informazioni di qualsiasi tipo. Beh, forse non voi…

Riflessioni strategiche da Mosca

Alastair Crooke strategic-culture.su Le relazioni tra Stati Uniti e Russia hanno toccato il fondo; la situazione è peggiore di quanto si possa immaginare. Nei discorsi con gli alti funzionari russi, è evidente che gli Stati Uniti trattano i primi come nemici palesi. Per farsi un'idea, è come se un alto funzionario russo chiedesse: "Cosa volete da me?". La risposta potrebbe essere: "Che tu fossi morto". La tensione intrinseca e la mancanza di uno scambio autentico sono peggiori rispetto al…

Sergey Naryshkin: il 2024 sarà l’anno del risveglio geopolitico

Karl Sanchez - karlof1’s Geopolitical Gymnasium - 7 dicembre 2023 L'articolo di apertura del numero di questo mese di Razvedchik, la rivista interna dello SVR, è stato scritto dal direttore Sergey Naryshkin. Ecco la sua introduzione: La turbolenza globale, provocata dalla feroce lotta dell'Occidente, che cerca di mantenere il suo dominio, contro nuovi centri di potere che difendono il diritto allo sviluppo sovrano, continuerà ovviamente a guadagnare slancio nel prossimo…

Hersh, Lieven e la disperata mossa di Washington per porre fine alle ostilità in Ucraina

Gilbert Doctorow gilbertdoctorow.com Alcuni giorni fa, Seymour Hersh, famoso giornalista investigativo e vincitore del premio Pulitzer, ha pubblicato sul suo account substack.com un articolo intitolato “Da Generale a Generale. In Ucraina i leader militari stanno trattando la possibilità della pace”. Per essere precisi, Hersh ha detto che i colloqui segreti su una possibile pace sono attualmente condotti dal comandante in capo militare ucraino, generale Valery Zaluzhny, e dal più alto…