navigazione Categoria

Musica

Articoli di argomento musicale

Un Battiato che se ne va, un Fedez che rimane

Ruggero Arenella Comedonchisciotte.org Sul ponte sventola bandiera bianca. I tempi stanno per cambiare, anzi sono già cambiati. E cambieranno ancora di più. Ho sbagliato a mettere nel titolo l'articolo indeterminativo per entrambi. Di Fedez se ne possono creare in laboratorio quanti se ne vuole, sono perfettamente intercambiabili. Avrei potuto mettere Achille Lauro al suo posto, o le decine di altri che per fortuna non conosco. Battiato si inscrive ormai alla triste lista dei veri…

Inno dei vaccinisti

di Francesco Benozzo & Fabio Bonvicini Inno dei vaccinisti (“Andarsi a vaccinar”) Canto composto sull’aria del canto fascista “Inno dei sommergibilisti” (1942). Francesco Benozzo: voce e arpa bardica Fabio Bonvicini: voce e fischio Registrato in presa diretta a Pazzano di Serramazzoni (Appennino modenese) il 13 aprile 2021 Francesco Benozzo, professore di filologia all’Università di Bologna e candidato al premio Nobel per la Letteratura dal 2015, ha pubblicato in questi mesi, anche…

Blues vs Jazz

Il Triangolo d'oro degli anni che vanno dal '500 all'800 aveva i vertici in Europa, Africa centrale e costa sudorientale degli odierni Stati Uniti. Dall'Europa partivano navi cariche di prodotti locali (armi, liquori, stoffe etc…) che servivano come merce di scambio per acquistare gli schiavi che poi sarebbero stati trasportati nelle piantagioni americane. Quest'ultimo tratto si chiamava Middle Passage. Il triangolo si concludeva con le navi cariche di merci (pelli, cotone etc…) che…

L’anno del grande inganno

di Francesco Benozzo & Fabio Bonvicini Canzone composta nello stile dei cantastorie popolari, sulla melodia del canto Decapitazione di Sante Caserio (1890), a sua volta plasmata sull’aria di Quanti pianti e sospiri (o Aria della povera Giulia), di metà Ottocento. Francesco Benozzo: voce e arpa bardica Fabio Bonvicini: voce e organetto Registrato in presa diretta a Pazzano di Serramazzoni (Appennino modenese) il 16 marzo 2021 Francesco Benozzo, professore di filologia…

Blues indeterministico

Il determinismo è buffo: pensa che il percorso sia lineare e che alla sua fine ci sia la perfezione. Ne avevo parlato nel mio ultimo articolo. Davvero buffo, specie in musica. Non vorrei annoiarvi troppo con nozioni che vanno ben oltre gli interessi di questo sito, quindi cercherò di essere conciso. La storia inizia con il monocordo di Pitagora, il quale aveva fondato la sua scuola sulla Tetraktys, ovvero i primi quattro numeri sui quali dovevano giurare fedeltà eterna i suoi…

L’appassionata canzone di Bob Dylan “Murder Most Foul,” la storia dell’assassinio di JFK e l'”Intervista”

Edward Curtin globalresearch.ca Provate ad immaginare una cosa del genere: un cosiddetto esperto di storia presidenziale di un grande network pubblica un'intervista sul giornale più famoso del mondo con il cantautore più famoso del mondo, che ha appena scritto una appassionata canzone in cui acccusa il governo degli Stati Uniti di aver partecipato all'assassinio del più famoso presidente americano moderno e l'intervistatore non fa neanche una domanda al cantante sulle specifiche accuse…

La guerra è dichiarata e la battaglia inizia

DI GIULIANO SANTORO jacobinitalia.it London Calling quarant'anni dopo continua a ispirarci perché è un disco globale, che provincializza l'Europa e porta il rock'n'roll dove non era mai arrivato Secondo la nota definizione di Italo Calvino, un classico si riconosce dal fatto che «non ha mai finito di dire quello che ha da dire». Più precisamente, argomenta Calvino passando in rassegna alcune delle caratteristiche dei classici, ci troviamo di fronte a un classico quando ci accorgiamo che…

Alain Soral condannato a due anni di prigione per aver condiviso il video rap anti-Rothschild: “Gilets-Jaunes”

Guillame Durocher unz.com La scorsa settimana, l'intellettuale nazionalista e anti-sionista francese Alain Soral è stato condannato a due anni di prigione per aver condiviso un video rap intitolato "Gilets-Jaunes". Il videoclip (guardatelo mentre ancora potete farlo) è tipico dei giubbotti gialli nella loro denuncia dei media francesi, delle élite politico-finanziarie e nel loro appello per la democrazia diretta, in particolare per il già noto e proposto Référendum d'Initiative…

L’economia è troppo importante per essere lasciata agli economisti (accademici)

DI STEVE KEEN rt.com L'economia moderna è conformista e blanda come la musica country e western. I pensatori radicali cantano inascoltati il proprio blues. Ho avuto un'illuminazione sul mio posto nell'universo, e lo devo alla Oxford Review of Economic Policy ed al suo numero speciale su "Ricostruire la teoria macroeconomica". Mi sento come se fossi Elwood Blues e l'universo (o perlomeno la parte in cui abito) fosse il Bob's Country Bunker. A metà dei Blues Brothers, Jake Blues…

Intervista a Harry Browne, autore di «The Frontman. Bono (Nel nome del potere)»

di  Wu Ming 1 e Alberto Prunetti http://www.wumingfoundation.com/ AP. Il tuo libro dà un contributo importante a un genere che ha valore anche dal punto di vista narrativo. The Frontman è una biografia, un saggio, un pamphlet politico, una miscela di tutti questi generi. Come mai hai deciso di impostare la tua scrittura su quest’ibridazione? Stavi seguendo qualche esempio, forse nella tradizione della pamphlettistica radicale? HB. Sono lieto che lo riteniate un contributo…

Gli U2 ritardano il nuovo album a causa della vittoria di Trump

FONTE: TRUTHSEEKER.CO.UK Introduzione, 15 gennaio 2017 Le “celebrities” che stanno sputando sentenze su Trump credono veramente in ciò che dicono? O è tutto a vantaggio dei media? Vale la pena chiederselo perché ho notato i commenti di Bono alla fine di questo pezzo. Bono, che ricorderete essere incredibilmente ricco, con una ricchezza stimata intorno ai 900 milioni di dollari. Vero, è a corto di 100 milioni per essere miliardario, ma in termini concreti non ha bisogno di niente. A…