navigazione Tag

UE/NATO

La disfatta di Biden segna un nuovo corso per l’Ucraina

Simplicius the Thinker - 30 giugno 2024 Cominciamo con il dibattito, che indirettamente ci porta agli sviluppi della guerra in Ucraina. Innanzitutto, sappiamo tutti che il dibattito è irrilevante e non è altro che una farsa. Detto questo, è evidente che è stata messa in atto una grande operazione di psyop, dato che Biden non è stato in alcun modo peggiore nel dibattito di quanto non sia stato in una qualsiasi delle sue recenti interviste o discorsi. In effetti, se si…

Discorso presidenziale all’Assemblea federale – Quarta parte

Prima parte - Seconda parte - Terza parte Mosca - 21 febbraio 2023 Traduzione della quarta parte della versione inglese rilasciata dall’Ufficio Stampa del Cremlino – Siamo in attesa delle parti successive che tradurremo e pubblicheremo appena disponibili. Le mie parole speciali vanno ai residenti delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk e delle regioni di Zaporozhye e Kherson. Voi, amici miei, avete determinato il vostro futuro con i referendum e avete fatto…

Discorso presidenziale all’Assemblea federale – Terza parte

Prima parte - Seconda parte Mosca - 21 febbraio 2023 Traduzione della terza parte della versione inglese rilasciata dall’Ufficio Stampa del Cremlino – Siamo in attesa delle parti successive che tradurremo e pubblicheremo appena disponibili. I neonazisti dicono chiaramente di chi si considerano eredi. Sorprendentemente, nessuno dei potenti dell'Occidente se ne accorge. Perché? Perché - scusate il linguaggio - non gliene può fregare di meno. Non gli importa su chi…

Discorso presidenziale all’Assemblea Federale – Seconda parte

Prima parte Traduzione della seconda parte della versione inglese rilasciata dall’Ufficio Stampa del Cremlino – Siamo in attesa delle parti successive che tradurremo e pubblicheremo appena disponibili. Mosca – 21 febbraio 2023 La minaccia cresceva di giorno in giorno. A giudicare dalle informazioni che abbiamo ricevuto, non c'era dubbio che entro febbraio 2022 tutto sarebbe stato pronto per lanciare un'altra sanguinosa operazione “punitiva” nel Donbass. Vi ricordo che nel 2014…

Discorso presidenziale all’Assemblea Federale

Traduzione della prima parte della versione inglese rilasciata dall’Ufficio Stampa del Cremlino. Al fondo i collegamenti a tutte le parti successive. Mosca - 21 febbraio 2023 Presidente della Russia Vladimir Putin: Buon pomeriggio, Membri dell'Assemblea della Federazione, senatori, deputati della Duma di Stato, cittadini della Russia, questo discorso presidenziale giunge, come tutti sappiamo, in un periodo difficile e di svolta per il nostro Paese. È un momento…

Palloni sonda, acqua tossica e malattie da radiazioni

Kurt Nimmo kurtnimmo.substack.com È una caduta al rallentatore nella guerra finale. Jens Stoltenberg, il capo della NATO, ha detto all'Europa che deve prepararsi alle "lunghe distanze" perché "questa potrebbe durare per molti, molti, molti, molti anni." In altre parole, guerra per sempre, questa volta in Europa. Naturalmente, in qualsiasi momento, la guerra per sempre può facilmente trasformarsi in estinzione nucleare, ma a Stoltenberg questa prospettiva non sembra importante.…

Zelensky suona la campana per l’ultimo round della NATO

Declan Hayes – Strategic Culture Foundation - 11 settembre 2022 Sebbene Volodymr Zelensky, il fantoccio della NATO presidente dello Stato-zerbino ucraino, che di recente ha suonato la campana per aprire le contrattazioni del giorno alla Borsa di New York, non sia il primo della lista D (D-lister, un attore che non fa botteghino, N.d.T.) ad essere così onorato, la vera domanda è quale sia il significato più ampio del conferimento di questa ulteriore onorificenza ad un tale…

Preparatevi a congelare… le elites dell’UE hanno dato un nuovo significato alla Guerra Fredda

strategic-culture.org Le case al freddo, i costi devastanti dell'energia e l'impennata delle bollette alimentari sono il risultato dell’agenda bellica degli Stati Uniti e della NATO nei confronti della Russia. La stagione estiva ha portato ondate di caldo torrido in tutta Europa (e altrove), ma, tra pochi mesi, 500 milioni di cittadini dell'Unione Europea dovranno affrontare livelli record di privazioni, quando la carenza di gas dalla Russia si manifesterà in pieno. La Russia ha fatto ogni…

La NATO dopo Madrid: Nuovi membri, vecchi nemici e una strategia rinnovata

Nei giorni scorsi, dal 28 al 30 giugno, si è tenuto in Spagna il 2022 Madrid Summit, l'annuale incontro tra i Capi di Stato e di governo dei Paesi membri della NATO, nonchè dei partner dell'Alleanza. Chiaramente, poichè ci mancavano i bei vecchi tempi della guerra fredda, al centro del Summit c'era la questione Russa e tutto ciò che le ruota attorno. Nonostante per mesi abbiamo sentito notizie sugli sforzi che stavano compiendo i nostri leader per arrivare a una veloce conclusione del…

Turchia: Ancora NO all’entrata di Svezia e Finlandia nella NATO

Le candidature alla NATO di Svezia e Finlandia potrebbero rimanere nel limbo per un anno se continueranno ad ospitare gruppi curdi che Ankara considera "terroristi", ha dichiarato il presidente della Commissione parlamentare turca per gli Affari Esteri. Akif Cagatay Kilic ha ribadito ieri, martedì 14 giugno, che le obiezioni precedentemente sollevate dalla Turchia all'ammissione di Svezia e Finlandia nella NATO sono una "questione di vitale interesse nazionale" e che Ankara è "pronta a…

La Moldavia potrebbe unirsi alla Romania e alla NATO

L'incombente crisi economica che la Moldavia sta per affrontare a causa dell'aumento dei prezzi del gas è solo un passo verso la perdita della sovranità di Chisinau, ha affermato ieri, mercoledì 8 giugno, l'ex presidente del Paese, Igor Dodon. In un post sul suo canale Telegram, Dodon, che è stato presidente della Moldavia tra il 2016 e il 2020, ha affermato che il governo "non è in grado di trovare una via d'uscita" dall'attuale crisi. Al contrario, le autorità starebbero conducendo la…

Regno Unito e Spagna preoccupati per la “minaccia” russa

L'espansione della presenza russa nel continente africano potrebbe rappresentare una minaccia "preoccupante" per il fianco meridionale della NATO, hanno dichiarato ieri, mercoledì 25 maggio, la Ministra della Difesa spagnola Margarita Robles e il Segretario alla Difesa britannico Ben Wallace in una conferenza stampa congiunta a Madrid. Nazioni africane come la Libia e il Mali vedono un aumento delle attività del governo russo e di società di sicurezza private come il Gruppo Wagner, hanno…

Ecco le richieste della Turchia alla NATO

Mentre la Turchia minaccia di bloccare l'adesione alla NATO di Svezia e Finlandia, Bloomberg ha riferito il parere di tre alti funzionari turchi, rimasti anonimi poichè non autorizzati parlarne, su ciò che Ankara sta cercando di ottenere data l'alta posta in gioco. Il lungo elenco delle richieste della Turchia, secondo quanto rivelato, includerebbe sia la rimozione delle sanzioni imposte ad Ankara per l'acquisto di sistemi di difesa missilistica S-400 dalla Russia, sia la reinclusione nel…

Il Parlamento finlandese vota a favore dell’adesione alla NATO

I legislatori finlandesi hanno votato oggi, martedì 17 maggio, a favore della richiesta di adesione alla NATO. Il voto è avvenuto dopo che la commissione parlamentare per gli affari esteri ha raccomandato la mossa a causa della presunta minaccia posta dalla politica estera russa all'Europa. L'organo, composto da 200 membri, ha appoggiato a larga maggioranza la richiesta, con 188 legislatori che hanno sostenuto la decisione e solo otto che hanno votato contro. All'inizio della giornata, in…

Sardegna blindata per esercitazioni NATO

Proprio ora che in Sardegna la stagione balneare sta per entrare nel vivo, lo Stato italiano ha deciso di lasciare al solo utilizzo della NATO ben 17 spiagge dell'isola, molte delle quali per tutto il mese di maggio, impedendo ai cittadini locali e ai turisti qualsiasi tipo di attività. In questo momento infatti si sta svolgendo nel Mediterraneo l'esercitazione Mare Aperto 22-1 (MA22-1) - che come possiamo leggere dal sito della Marina è "maggior evento addestrativo della Marina Militare che…

La Turchia dice NO all’ingresso di Finlandia e Svezia nella NATO

La Turchia non dirà "sì" alle richieste di adesione alla NATO di Finlandia e Svezia, ha dichiarato poco fa, nella sera di lunedì 16 maggio, il presidente turco Erdogan. "Questi Paesi non hanno una posizione chiara e inequivocabile contro le organizzazioni terroristiche. La Svezia è il centro di incubazione delle organizzazioni terroristiche. Portano i terroristi a parlare nei loro parlamenti. Non diremmo 'sì' al loro ingresso nella NATO". Nella giornata di ieri, doenica 15 maggio, come vi…

Anche la Svezia verso la candidatura per entrare nella NATO

Il partito socialdemocratico svedese al governo ha annunciato il suo sostegno alla candidatura del Paese alla NATO, seguendo l'analoga iniziativa del governo finlandese. In una dichiarazione pubblicata domenica, i socialdemocratici si sono impegnati "a lavorare affinché la Svezia faccia domanda di adesione alla NATO". Tuttavia, la leadership del partito ha sottolineato che se la candidatura dovesse essere accolta, la Svezia si opporrebbe "al dispiegamento di armi nucleari e di basi permanenti…

La Finlandia conferma ufficialmente l’intenzione di aderire alla NATO

Dopo giorni di tira e molla tra il paese nordico e il Cremlino, come dichiarato ufficialmente stamattina, domenica 15 maggio, dal suo governo, la Finlandia ha annunciato ufficialmente la sua intenzione di aderire all'Alleanza NATO. Durante una riunione di gabinetto, il Presidente Sauli Niinistö e i ministri "hanno concordato che la Finlandia farà domanda di adesione all'Organizzazione del Trattato Nord Atlantico (NATO)", si legge nel comunicato rilasciato. Una relazione sul progetto di…

Finlandia e Svezia nella NATO già questa estate?

La Finlandia e la Svezia potrebbero entrare a far parte della NATO già quest'estate, in risposta all'operazione militare in corso in Ucraina. È questa la previsione fatta da alcuni funzionari statunitensi al quotidiano britannico The Times, secondo i quali la domanda finlandese per entrare a far parte del blocco dovrebbe essere presentata a giugno, con la Svezia che seguirà l'esempio poco dopo. La possibile adesione delle due nazioni nordiche è stata infatti "un argomento di conversazione e…

La NATO schiererà una forza permanente nell’est europa

Il Segretario Generale della NATO Jens Stoltenberg ha rilasciato ieri, sabato 9 aprile, un'intervista al quotidiano inglese The Telegraph, nella quale ha annunciato le prossime mosse della NATO, in risposta all'invasione russa dell'Ucraina. Tra le principali scelte che l'Alleanza si appresta a compiere, ha annunciato il Segretario Generale, c'è lo schieramento di una forza militare permanente su vasta scala sul fianco orientale del blocco, che interesserà quindi in particolar modo le…