Categoria

Storia

L’involuzione francese

La maestra mi chiese di Massimiliano Robespierre Le risposi che i Giacobini avevano ragione e che Terrore o no La Rivoluzione Francese era stata una cosa giusta La maestra non ritenne di fare altre domande (Offlaga Disco Pax, Robespierre) Le molle del governo del popolo in regime rivoluzionario sono la virtù e il terrore. Il terrore senza virtù è assassinio, la virtù senza terrore è impotente. (Massimiliano Robespierre) Sono almeno 250 anni che si sente echeggiare nelle…

Il discorso di Draghi sul Britannia (2 giugno 1992): privatizzeremo l’Italia

Pubblichiamo il discorso dell'allora direttore generale del Tesoro Mario Draghi tenuto a bordo del Britannia, il panfilo della Corona d'Inghilterra. Da quel momento iniziò la svendita dell'Italia (nel 1991 quarta potenza mondiale). Il fantomatico incontro fra gli alti papaveri della Repubblica e gli esponenti più influenti della finanza internazionale, è sempre stato circondato da opacità e mistero. Nel 2020, appena entrati in era Covid, Il Fatto Quotidiano restituì la verità storica a…

IL COMPLOTTO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE DI JAMES CORBETT – PARTE 3/3

Parte III – Un Nuovo Ordine Mondiale Dai fumi ed il sangue della Prima Guerra Mondiale nasce un nuovo ordine, una vera e propria "ridefinizione dei poteri" citando Hannah Arentd, Qui l'autore cerca di definire sia la fine di quella folle strage, dando anche dettagli descrittivi dei diretti testimoni al fronte, sia definire quello che succedeva ai piani alti e quello che veniva deciso per il destino dell'Europa e quindi del mondo intero. Dopo la prima Guerra Mondiale, 4 grandi imperi vengono…

Il Complotto della Prima Guerra Mondiale di James Corbett – Parte 2/3

Il Complotto della Prima Guerra Mondiale - The World War I Conspiracy Video di James Corbett, traduzione e sottotitoli in Italiano a cura di Giulio Bona. Parte II - Il fronte Americano Qui Corbett analizza quello che succede negli Stati Uniti, prima del loro ingresso ufficiale nella Grande Guerra, avvenuto nel 1917. La posizione ondivaga del popolo americano, sballottato qua e la dalla propaganda di stato che prima vuole l'isolazionismo, poi promulga la guerra usando anche metodi…

Il Complotto della Prima Guerra Mondiale di James Corbett – Parte 1/3

Il Complotto della Prima Guerra Mondiale - The World War I Conspiracy Video di James Corbett, traduzione e sottotitoli in Italiano a cura di Giulio Bona. Parte I - Iniziare una Guerra Tutti conosciamo piu' o meno i fatti piu' cruciali della Seconda Guerra Mondiale, lo sbarco in Normandia, l'assedio di Leningrado, la travolgente avanzata tedesca in Francia nel 1940. Sulla Grande Guerra, per noi il '15 - '18 ma per molti altri nel mondo il '14 - '18, si sa di meno, diciamo che per noi…

Il decennio maledetto. Come l’UE ha saccheggiato la Libia con la scusa dei migranti

«O Europei! Non so davvero che dirvi. Non so voi a cosa pensiate che i neri servano. Non so cosa troviate divertente nel vedere i neri perdere la vita nel Mediterraneo, tutti questi morti e non dite una parola. Ora molti chiedono di tornare a casa ma voi piuttosto li volete spingere a buttarsi in mare e rischiare le loro vite, invece di offrirgli il modo per tornare a casa. Se siete addirittura capaci di affittare una nave per quelli che vogliono rischiare la loro vita in mare, perché…

GEORG FRIEDRICH LIST: SUL SISTEMA NAZIONALE DELL’ECONOMIA POLITICA

Georg Friedrich List (6 agosto 1789 – 30 novembre 1846) fu un economista tedesco (nel corso degli anni acquisì anche la cittadinanza statunitense) che sviluppò il “Sistema nazionale” dell’economia politica e fu capostipite della scuola storica economica tedesca. Strenuo sostenitore dell’Unione doganale tedesca da un punto di vista nazionalista, sostenne l’imposizione di dazi sui beni importati sostenendo al contempo il libero scambio di beni nazionali: affermò che il costo di un dazio deve…

SULLA FILOSOFIA A ROMA FONDAMENTI DI UNA FORMAZIONE CULTURALE / PARTE II

Un possibile seguace dell’epicureismo, almeno in alcune idee, è pure Giulio Cesare e per rivelare ciò è emblematico il suo dibattito con Catone in occasione del processo di Catilina. Essi sono in disaccordo, ma entrambi si servono delle stesse argomentazioni retoriche e delle stesse categorie e fanno appello agli stessi valori apparenti. Cesare cerca di evitare loro la pena di morte sostenendo che la morte non può essere un castigo, perché a esagerare è soltanto la fine di tutti i nostri mali;…

Dettagli sui massacri del 1948 contro i palestinesi rivelati da documenti israeliani classificati

palestinechronicle.com Le discussioni del governo israeliano sui massacri perpetrati dai soldati israeliani nel 1948 sono state declassificate, per la prima volta, questa settimana in un rapporto pubblicato dal quotidiano israeliano Haaretz e dal Akevot Institute for Israeli-Palestinian Conflict Research Intitolato "Classified Docs Reveal Massacres of Palestinians in '48 - and What Israeli Leaders Knew" , il rapporto presenta due operazioni su larga scala lanciate dall'esercito israeliano…

Sulla Filosofia a Roma

Di Francesco Giannetti, Instoria.it Il rapporto iniziale di convivenza della società romana con la filosofia greca, e anche di altri aspetti importati dalla Grecia, non è certo facile; Cicerone dimostra questo difficoltoso rapporto all’inizio di una sua opera, “De finibus”, in quanto chi come lui volesse occuparsi di filosofia a Roma, all’incirca negli anni 50 a.C., si trovava impossibilitato perché i ceti benestanti di Roma non avvertono la necessità di trascrivere le opere e i pensieri dei…

L’ebreo non puo’ …

Oggi come mai nella storia siamo di fronte alla morte del diritto individuale ed alla morte della liberta' con la scusa di un'emergenza. Dall'introduzione dei vari Covid Pass, Green Pass piu' o meno super, ho voluto cercare un testo che parlasse di come gli ebrei fossero stati estromessi dalla vita pubblica durante il Fascismo. Le mie ricerche si sono concluse quando ho trovato su QuestioneGiustizia.it questo splendido testo di Carlo Brusco che parla proprio di questo argomento tornato oggi…

Controllo dei capitali e nazionalizzazioni: gli anticorpi contro il capitalismo globalizzato

INTRODUZIONE Di Jacopo Brogi, ComeDonChisciotte.org Pubblichiamo un articolo di analisi storico politica ed economica de L'OrdineNuovo.it. L'Ordine Nuovo è stato un periodico fondato a Torino il 1º maggio 1919 da Antonio Gramsci, Palmiro Togliatti, Angelo Tasca e Umberto Terracini. Cessò le pubblicazioni nel 1922. Oggi è un sito di informazione indipendente. Il contributo che segue si distingue non solo per la marcata connotazione ideologica, che a tratti puo' sembrare desueta, ma…

LA STORIA DELLA CULTURA POPOLARE IN ITALIA

Agli albori. All'inizio, la cultura non era per tutti. I poveri entravano in contatto con la produzione artistica unicamente nelle chiese. La plebe povera, non sapendo né leggere né scrivere, era esclusa dalla lettura dei testi. La loro cultura era orale. I testi (racconti, poesie, canzoni, barzellette, indovinelli, filastrocche, ecc.) sono stati inventati o rimaneggiati da personalità anonime, e si diffusero senza essere mai trascritti. Esistevano anche dei professionisti, i giullari, che si…

Uomini Contro – Episodio 2 – 1943 La battaglia di Kursk

Uomini Contro - Episodio 2 - La battaglia di Kursk - 1943 Luglio 1943, Sud-Ovest dell’Unione Sovietica. Due generali si scrutano a distanza di centinaia di chilometri. In realta’ sono nella stessa stanza, davanti allo stesso tavolo, guardando le stesse mappe. Schierando bandierine e piccoli carri armati, facendo piani e dando ordini. Questa battaglia mi ha sempre affascinato per la sua grandezza, in termini di numeri di unita’ in campo. Definita come la piu' grande battaglia di carri armati…

Quando lo Stato ti è nemico

di Costantino Ceoldo comedonchisciotte.org Ci sono momenti nella vita di popoli e Nazioni in cui i loro governi hanno come nemico non lo straniero con cui entrano in guerra ma il loro stesso popolo, o una parte più o meno consistente di esso. L’esempio più tragico che viene facilmente alla mente è la persecuzione degli ebrei tedeschi da parte del governo del Terzo Reich: una persecuzione immane, in nome di un odio insensato e privo di fondamento, che culminò nel tentativo di genocidio…

Spopolamenti programmati: stiamo per assistere ad una nuova vandea ?

di Daniela Baldoria comedonchisciotte.org "Sarà un altra Vandea". Quando sentii quelle parole non capii cosa intendesse l'eminente figura che stava parlando e di cui non faccio il nome in quanto già parecchio bersagliato. Non capivo quale fosse il nesso tra un popolo che fu sterminato per la propria resistenza al "regime" massonico camuffato da rivoluzione e da trionfo delle libertà, con la situazione attuale. Quello che i "pazzi" come me intravedono in tutto questo delirio vaccinista e…

La madre di tutte le truffe

Di Alberto Conti, ComeDonChisciotte.org E’ la truffa sistemica. Inutile girarci intorno, con fiumi di parole forse utili ma anche dispersive. Questo è. Questa è la dimensione nella quale nasce e si colloca, quella dell’intero sistema sociale (1). E di questo si nutre crescendo progressivamente, fino a consolidarsi nella attuale dittatura del terrore e del ricatto. No, non mi riferisco esclusivamente alla questione covid-19, che rappresenta solo l’ultima tappa di un percorso immensamente più…

Afghanistan: un caso di studio di vergogna nazionale

Dmitry Orlov cluborlov.com L'occupazione americana dell'Afghanistan è fortunatamente finita e il modo in cui si è conclusa è l'esatta dimostrazione di uno sforzo che era stato completamente fuorviato. Gli Stati Uniti si sono ritirati nel cuore della notte, senza avvertire i loro alleati e lasciandosi alle spalle uno stato fantoccio in rapido collasso, uno stato istituito e poi sostenuto per due decenni, al costo di 2,26 trilioni di dollari. Per darvi un'idea di questi numeri, la popolazione…

Green Pass: 6 Agosto 2021

di Nestor Halak comedonchisciotte.org Il 6 agosto è un giorno triste per la nostra storia: a 83 anni dalle infami leggi razziali approvate dal governo Mussolini, entra in vigore nel nostro paese l’infame decreto del governo Draghi che ancora una volta discrimina per legge una parte della popolazione italiana. Oggi come allora, la discriminazione è essenzialmente ideologica, ma viene mascherata con motivazioni pseudo scientifiche: infatti anche i professoroni di allora benedissero il…

Falsi miti: la guerra civile americana per liberare i neri dalla schiavitù. Il ruolo delle banche e dei Rothschild.

Paolo Germani Altreinfo.org Da sempre ci raccontano che la Guerra di Secessione Americana, una delle più sanguinose guerre civili della storia recente, costata la vita a oltre 750 mila giovani, sia stata combattuta dagli stati del Nord per liberare dalla schiavitù i neri che vivevano negli stati del Sud e garantire ad essi diritti civili e condizioni di vita migliori. Quindi, secondo il racconto ufficiale, da una parte c’era l’America dei buoni e dall’altra quella dei cattivi, e come sempre…