Home / ebraismo

ebraismo

La mia lotta

Gilad Atzmon gilad.online Avevo iniziato a studiare l’ebraismo vent’anni fa. Era stato il risultato della mia reazione agli implacabili attacchi contro quegli intellettuali ebrei dissidenti che non si adattavano all'”agenda rivoluzionaria” della cosiddetta Sinistra ebraica “anti-sionista.” Avevo rapidamente compreso che, in realtà, erano la Sinistra ebraica, i radicali e i progressisti, a mostrare i tratti più caratteristici del sionismo e dell’identitarismo ebraico. Ero perplesso: le stesse persone che aderivano a politiche tribali e operavano in celle politiche razzialmente segregate predicavano …

Leggi tutto »

L’incubo per Israele è un presidente ebreo alla Casa Bianca

Nato nel 1941 a Brooklyn da due coniugi ebrei di origine esteuropea (madre russa, padre polacco) e laureato all’Università di Chicago, Bernie Sanders è da sempre attirato dalla vita rurale e risiede dal 1968 nel Vermont, Stato USA la cui economia si basa prevalentemente sull’agricoltura. Anche per questo, nel 1963 si era trasferito nel kibbutz socialista di Sha’ar HaAmakim in Haifa, Israele. Eppure i dirigenti dello Stato ebraico (e anche i principali lobbisti israeliani in USA) non vedono affatto di …

Leggi tutto »

La battaglia per Auschwitz – Seconda parte

Israel Shamir unz.com In questi giorni, Gerusalemme potrebbe competere con Davos e il Bilderberg. I più illustri, ecccelsi e potenti regnanti si sono incontrati qui, al Forum su Auschwitz a Yad Vashem, il centro mondiale per la memoria dell’Olocausto: re, presidenti, primi ministri: la prova vivente che gli Ebrei hanno un certo potere nel mondo. La Corte Britannica del Palazzo di San Giacomo era rappresentata dal principe Carlo; la Francia dal presidente Macron; i potenti Stati Uniti d’America avevano il …

Leggi tutto »

La battaglia per Auschwitz

  Israel Shamir unz.com Venerdì 17 gennaio 2020, tremila colpi di cannone hanno fatto tremare la terra della capitale russa, il cielo sopra Mosca è stato illuminato da imponenti fuochi d’artificio. Questa è stata la ripetizione della memorabile commemorazione, avvenuta settantacinque anni fa, il 17 gennaio 1945, che, con 24 salve di 324 cannoni di grosso calibro, aveva celebrato la liberazione di Varsavia da parte dell’Armata Rossa. Varsavia in rovina era stata salvata dalla distruzione totale. Questa avrebbe potuto essere …

Leggi tutto »