Home / 2008 / maggio

Archivi mensili: maggio 2008

L’AIR FORCE PUNTA AL ‘PIENO CONTROLLO’ DI ‘OGNI SINGOLO COMPUTER’

DI NOAH SHACHTMANWired L’aviazione americana vuole un pacchetto di strumenti da hacker che le permetta di avere “accesso” a — e “pieno controllo” di — ogni singolo computer esistente. Una volta che i guerrieri informatici saranno entrati l’aviazione vuole che essi si mantengano “completamente invisibili addosso all’infrastruttura informativa dell’avversario”. Il governo sta diventando sempre più interessato alla guerra via rete. L’aviazione ha recentemente stabilito un “Cyberspace Command,” col compito di governare le reti nello stesso modo in cui i suoi …

Leggi tutto »

PER GLI EBREI UNA DISCRIMINAZIONE AL CONTRARIO

DI MASSIMO FINI Caro Fini, la comunità ebraica italiana, dal sequestro di un tribunale che fece trasformare un’assoluzione in ergastolo, fino al veto posto di intitolare una via di Roma ad Almirante ha assunto un peso politico del tutto sproporzionato rispetto ad altre comunità ben più numerose. Perchè proclamarsi cittadini italiani e poi porre veti a nome di un organismo dall’identità specifica? Prendere di continuo le distanze dalla più ampia comunità di appartenenza non è anche un modo di isolarsi? …

Leggi tutto »

TEX AND THE CITY

DI EUGENIO BENETAZZO Il miglior investimento che possiate fare nei prossimi semestri è acquistare azioni di società che producono e vendono camper e roulotte. Perchè ve ne sarà sempre più bisogno. Lasciatemi raccontare la ingloriosa fine che ha cambiato profondamente la vita del mio collega corrispondente da Londra, L. Tessaro, che tra di noi analisti chiamiamo scherzosamente in amicizia Tex. Tex ha ricoperto il ruolo di Credit Strategist per una prestigiosa banca d’affari, vivendo e lavorando per quasi cinque anni …

Leggi tutto »

KHALID SHEIKH MOHAMMED DOVREBBE ESSERE RILASCIATO?

DI MIKE WHITNEYCounterpunch Sequestrato rapito e privato dei propri diritti “Questa volta si deve dimostrare al mondo che gli Stati Uniti non devono abbandonare i propri principi anche se cercano di garantire la sicurezza ai cittadini.” Janet Reno, ex procuratore generale e membro della squadra di difesa legale per Guantanamo della ACLU. E’ una domanda difficile ma merita una risposta seria. Il motivo è che l’unica ragione per cui l’amministrazione Bush ha deciso di processare Mohammed, la presunta mente dell’attacco …

Leggi tutto »

UMBERTO VERONESI E IL NUCLEARE

DI TERENZIO LONGOBARDI Aspo Italia Qualche giorno fa ho inviato per conto di Aspoitalia a “La Repubblica”, un commento sulla recente posizione a favore del nucleare da parte di Umberto Veronesi, che il quotidiano diretto da Ezio Mauro si è guardato bene dal pubblicare. Lo ripropongo qui a un pubblico molto meno vasto ma sicuramente più attento. Gentile Direttore, sulla Repubblica di sabato 24 maggio è apparso un articolo di Umberto Veronesi sul nucleare, nel quale il celebre chirurgo ritiene …

Leggi tutto »

UNA VISIONE ECOLOGICA : CAMMINARE IN MODO SACRO

DI CHARLES SULLIVAN Carolyn Baker blog Oggi in tarda mattinata ho sentito due orioli del nord cantare lungo il margine del bosco dietro casa mia. L’acchiappamosche dalla grande cresta svolazza fra le chiome degli alberi alla ricerca di insetti, e cinguetta a voce alta da un trespolo nascosto molti piedi al di sopra del terreno. Non vedevo l’uccello ma ne conosco il richiamo. Il tordo dei boschi e il cardellino scarlatto stanno cantando nella foresta, e il suolo è rinfrescato …

Leggi tutto »

I RUOLI SESSUALI E L'EQUILIBRIO PSICHICO – PARTE PRIMA

La sindrome di Cenerentola DI ANTONELLA RANDAZZO Alcuni potrebbero credere che la questione dei rapporti uomo-donna non abbia nulla a che vedere con le grandi problematiche finanziarie, politiche ed economiche, o che si tratti di una questione di poca importanza. In realtà occorre osservare che dalle “piccole” questioni derivano le grandi, e che i rapporti fondamentali della vita degli individui sono centrali nel determinare la loro personalità e il loro comportamento sociale. I rapporti uomo-donna sono da inscrivere all’interno della …

Leggi tutto »

GLADIO, IL PRINCIPALE SEGRETO DELLA REPUBBLICA

DI SOLANGE MANFREDIPaolo Franceschetti Blog Una regia unica nelle stragi di stato? E’ Gladio il segreto della Repubblica, lo troviamo dietro tutte le stragi di Stato e i principali misteri della Repubblica. Questo articolo sarà necessariamente lungo, ma ciò si rende necessario per la particolare importanza del problema, probabilmente, la risposta ai mille perché delle stragi di stato italiane. Nella storia della nostra Repubblica quando troviamo stragi, omicidi eccellenti e traffici di armi troviamo sempre anche Gladio… e mai dalla …

Leggi tutto »

L'AFRICA DEVE PRODURRE O PERIRA'

DI PHILIP EMEAGWALI Online Journal Immaginate che sia il 25 Maggio del 2063, il 100° anniversario dell’Africa Day, una giornata per riflettere sui successi e i fallimenti dell’Africa. Il titolo sul giornale annuncia: “L’ultimo giacimento petrolifero nel territorio americano dell’Africa Occidentale si è esaurito.” L’articolo continua: “L’ultimo pezzetto di foresta pluviale sarà presto terra desolata, segnata da oleodotti, stazioni di pompaggio e raffinerie di gas naturale. L’inquinamento su vasta scala sarà l’eredità ambientale per le future generazioni. “Le riserve di …

Leggi tutto »

VATTELAPESCA FOREVER

DI CARLO BERTANI “Puoi raggiungere risultati altamente superiori con un team molto motivato, che dispone di macchinari vecchi e fatiscenti dislocati in un vecchio capannone, rispetto a quello che riuscirai a raggiungere con un team demotivato e privo di stimoli, che ha accesso alle migliori attrezzature e infrastrutture.” Reinhold Würth, imprenditore tedesco che ha costruito, partendo da una ferramenta, un’azienda di levatura mondiale, che occupa 51.000 dipendenti e che spazia dai sistemi di fissaggio ai pannelli solari. A dire il …

Leggi tutto »

FINKELSTEIN, IL PROMETEO MODERNO

FONTE: L’ORIZZONTE DEGLI EVENTI (BLOG) Chissà perchè ogni tanto i paesi democratici, per allentare la tensione e lo sforzo di sembrare appunto democratici, come in preda ad un impulso irrefrenabile, si comportano come se democratici non lo fossero assolutamente. Norman Finkelstein, professore americano di scienze politiche e autore di testi molto critici sulla politica di Israele verso i palestinesi e teorico di quello che lui definisce lo sfruttamento della Shoah a fini utilitaristici, per giustificare cioè qualunque atto dello stato …

Leggi tutto »

AGIRE DI FRONTE AL COLLASSO. COSA FARE? COSA FARE?

DI CAROLYN BAKER carolynbaker.net Ogni volta che scrivo un articolo sul collasso in atto, ad esempio il recentissimo “Happy Independence Day; You Have No Government”, vengo bombardata da email che mi chiedono “cosa posso fare?”. Per tutti quelli che hanno appena scoperto il mio sito si tratta di una domanda legittima, perché per loro quella del collasso potrebbe essere una realtà ignota. Quelli che invece mi seguono da tempo hanno già ricevuto numerosi suggerimenti su come agire, ma in quest’articolo …

Leggi tutto »

DA QUANDO HO ABBANDONATO LE SPERANZE, MI SENTO MEGLIO

DI WILLIAM BLUM Killing hope ”Più che in ogni altro momento nella storia, il genere umano ora è a un bivio. Una strada porta alla disperazione e a uno scoraggiamento totale, l’altra alla totale estinzione. Preghiamo di avere la saggezza di scegliere correttamente.” — Woody Allen Rivolte per il cibo, in dozzine di paesi, nel 21° secolo. È questo che immaginavamo durante il 20° secolo, dopo la seconda guerra mondiale e lo sbarco sulla luna, come glorioso futuro dell’umanità? Non …

Leggi tutto »

KOSSIGA PER KATZ ?

DI MAURIZIO BLONDET Effedieffe Da segnalazione di un lettore allarmato, riporto il progetto di legge presentato da Cossiga, numero 221. Disegno di legge Articolo 1. (Acquisto della cittadinanza) 1. Il cittadino straniero iscritto nell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane acquista di diritto la cittadinanza italiana a sua domanda, da presentare tramite l’Unione al ministero dell’Interno, mantenendo altresì la cittadinanza israeliana se già ne sia titolare. 2. La cittadinanza italiana è acquisita anche dalla moglie e dai figli minori del cittadino di …

Leggi tutto »

PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Riceviamo e volentieri pubblichiano DI MARINO BADIALE E MASSIMO BONTEMPELLI 1. I conti tornano. Le elezioni politiche dell’aprile 2008 segnano un momento importante nella storia del nostro paese. Si tratta della fine della sinistra in Italia. Nel Parlamento italiano uscito da quelle elezioni non è presente nessun partito che si definisca, o possa essere definito, come “sinistra”. Non si tratta di un fatto congiunturale. Naturalmente continueranno ad esistere realtà politiche, sociali, culturali che si definiranno “sinistra”, e può anche darsi …

Leggi tutto »

NELL’IRAQ RICCO DI PETROLIO SI VENDE UN RENE PER POTER MANGIARE

DI AFIF SARHAN Islamonline BAGHDAD — L’Iraq, che ha le terze riserve petrolifere più grandi al mondo, sta facendo miliardi di dollari grazie ai prezzi record. Eppure molti suoi cittadini vendono parti del loro corpo solo per sopravvivere. “Non potevo vedere mio figlio piangere per il cibo e non posso dargli nemmeno del pane”, ha detto a IslamOnline.net Ali Hassnawi, un trentaquattrenne di Bagdad. “Un giorno un mio amico mi ha detto di aver venduto il suo rene e decisi …

Leggi tutto »

PALESTINESI E ISRAELIANI DI FRONTE ALLA SFIDA DELLA VIOLENZA

DI JEAN-MARIE MULLER Anarchisme & Non-violence L’omicidio è la questione Ho appena finito di leggere attentamente i testi che presentano la campagna di mobilitazione in favore del popolo palestinese, decisa dalla Piattaforma delle ONG francesi per la Palestina [1]. Questa campagna culminerà con una grande manifestazione che si svolgerà il 17 maggio 2008 al Parco delle Esposizioni della porta di Versailles. In amichevole dialogo con queste ONG, vorrei provare ad esprimere la mia analisi della attuale situazione nel Vicino-Oriente. Certamente, …

Leggi tutto »

COSA C'E' NELLA VOSTRA ACQUA ? IL LASCITO TOSSICO DEL PENTAGONO

DI JEFFREY ST.CLAIR E JOSHA FRANK Counterpunch Il più grande inquinatore degli Stati Uniti non è una multinazionale. E’ il Pentagono. Ogni anno il Dipartimento della Difesa produce più di 750.000 tonnellate di rifiuti pericolosi – più delle tre maggiori compagnie chimiche insieme. Ciò nonostante, gran parte delle forze armate continua ad essere latitante nei confronti della maggior parte delle leggi ambientali federali e statali e l’Agenzia per la Protezione Ambientale degli Stati Uniti (EPA), alleata nei crimini del Pentagono, …

Leggi tutto »

LA VERITA' SUI SUICIDI DEI VETERANI

AARON GLANTZ Foreign Policy In Focus In media, ben diciotto veterani si suicidano in America ogni giorno, e circa un migliaio tentano il suicidio ogni mese tra gli ex-soldati che ricevono assistenza dal “Department of Veterans Affaires” (VA). Sono piu’ i veterani che muoiono suicidi che i soldati che muoiono in combattimento. Si tratta di statistiche che la maggior parte degli americani non conosce poiché l’amministrazione Bush si rifiuta di diffonderle. Dall’inizio della guerra Iraq, il governo ha cercato di …

Leggi tutto »

CENSURATA LA LIBERTA' NELLA RAI OCCUPATA DAI PARTITI

DI MASSIMO FINI Il gazzettino L’onorevole Paolo Romani, che non è un personaggio qualsiasi, ma un autorevole esponente di Forza Italia, sottosegretario nel governo Berlusconi, ha dichiarato che il giornalista Marco Travaglio «è inammissibile come figura inquadrata in un servizio pubblico». Io penso che questa storia dei veti e delle intimidazioni politiche, a giornalisti, a comici, a satirici, debba finire al più presto. Durante i tanti anni della deprecatissima (a torto) e democristiana gestione della Rai di Ettore Bernabei, ritenuta …

Leggi tutto »

IL LUNGO PERIODO E' COMPOSTO DA TANTI BREVI

DI GIANFRANCO LA GRASSA Ripensare Marx Il blog è tiranno e obbliga a comporre un ragionamento con tanti piccoli pezzi che trattano argomenti parziali, ma facenti parte di un mosaico. C’è solo da sperare nel lettore capace di riallacciare il filo comune che sottende e lega fra loro i vari brani. Keynes diceva che nel lungo periodo siamo tutti morti; però vari suoi seguaci hanno esteso i suoi ragionamenti a un’ampia estensione di tempo, giungendo, non a caso, a sostenere …

Leggi tutto »

IL LATO OSCURO DELL'ONCOLOGIA: PERICOLI E COSTI

DI MARCELLO PAMIO Disinformazione Il pericolo della chemioterapia Ci hanno sempre insegnato che la cura principale dei tumori è la chemioterapia, cioè terapia a base di sostanze chimiche. Si sono però dimenticati di dirci che queste sostanze di sintesi sono dei veri e propri veleni. Solo chi ha provato sulla propria pelle le famose iniezioni sa cosa voglio dire. Un malato di tumore viene avvertito che la chemio provocherà nausea, vomito, che cadranno i peli del corpo compresi i capelli, …

Leggi tutto »

ANTONIO RICCI

DI PIERO RICCA Abbiamo realizzato un video con Antonio Ricci. Lo offriamo gratis a “Striscia la notizia”. Il video è uno scambio di battute con l’uomo di “Drive In”, il gran visir della tv spazzatura, il celebrato maestro dell’infotainment. Milioni di assetati di comiche disvelatrici s’abbeverano ogni sera alla sua fonte. Emilio Fede ha querelato me, ma non lui, per il filmato della nostra contestazione alla informazione servile del Tg4, altra declinazione del genere comico. Un filmato che nella versione …

Leggi tutto »

DARWIN E IL LIBERISMO

DI LINO ROSSI Soldi Online L’origine della specie resta un mistero, e forse anche i modi della sua evoluzione. Ma in economia qualcuno di Darwin ne approfitta lo stesso. Per giustificare di tutto Per chi ama la Scienza è sicuramente positivo che i bambini si abituino a convivere con essa. Ben venga quindi l’insegnamento dell’evoluzione fin dalle scuole medie, con tanto di appello degli intellettuali italiani (1). L’equazione è: l’evoluzione è una verità quasi certa ed irrinunciabile e quindi prima …

Leggi tutto »

PERCHE' IL NUCLEARE NON E' UNA SOLUZIONE: I NOSTRI 2 CENTS

DI PIETRO CAMBI Crisis Sgombriamo subito il campo da dubbi di tipo ambiental-precauzionale: si può, in effetti, costruire centrali che siano ragionevolmente sicure. . La domanda, semmai, è: a che costo e in che tempi? Un’altra domanda, in un paese geologicamente attivo come l’Italia è cosa fare delle scorie, quelle passate ( ancora stoccate nei vecchi siti, spesso in modo del tutto provvisorio) e quelle future? Ma, ammesso e non concesso che si desse risposta a queste due domandine, potremmo …

Leggi tutto »

COMPLOTTI GLOBALI

FONTE: RIPENSARE MARX (BLOG) Pubblichiamo questo articolo di C. Lanti perché ci sembra abbastanza esplicativo di quello che potrà accadere al governo Berlusconi se dovesse mostrarsi troppo recalcitrante verso i grandi poteri economico-finanziari che, da tangentopoli in poi, hanno sempre appoggiato la più “liberaldemocratica” sinistra. In realtà, l’ideologia liberista, con le sue molte specificazioni, è utile ai subdominanti italiani (oltre che ai dominanti statunitensi) per fare del nostro paese una terra di frontiera a “instabilità democratica”, al fine di meglio …

Leggi tutto »

SCANDALI FINANZIARI

DI SOLANGE MANFREDI Paolo Franceschetti blogspot Nel nostro paese gli scandali finanziari, in cui svaniscono nel nulla enormi quantità di denaro, sono frequenti quasi quanto le elezioni, ed hanno come costante il fatto che i soldi non vengono mai ritrovati (esattamente come per i mandanti di stragi ed omicidi eccellenti). Il denaro pare si volatilizzi.Tesoretti ipotizzati, sussurrati, rincorsi…. ma mai ritrovati. Eppure da qualche parte devono pur essere finiti, possibile che rintracciarli sia così difficile? Migliaia di miliardi non viaggiano …

Leggi tutto »

LE CONTRADDIZIONI DI AMNESTY INTERNATIONAL

DI SALIM LAMRANI Mondialisation Amnesty International è senza alcun dubbio la più celebre organizzazione di difesa dei diritti umani al mondo. Creata nel 1961 dall’avvocato britannico Peter Benenson, questa organizzazione non governativa dispone di sezioni in più di 50 paesi e conta più di 2 milioni di aderenti in tutto il pianeta. Il suo eminente lavoro a favore dell’abolizione della pena di morte e della tortura, o contro i crimini politici e per la liberazione dei prigionieri d’opinione, le ha …

Leggi tutto »

GLI IMPEDIMENTI ALLA NATURALE EMPATIA FRA GLI ESSERI UMANI

DI ANTONELLA RANDAZZO In Italia, specie negli ultimi decenni, è stata attivata una fortissima campagna mediatica finalizzata ad inasprire i pregiudizi contro gli immigrati, specie se rumeni, albanesi, slavi o musulmani. Gli immigrati appaiono nelle cronache come gli autori di tutti o quasi tutti i crimini che avvengono in Italia. Non appare la vera realtà, ossia che soltanto una minima parte di crimini è commessa da immigrati (oltre il 90% di stupri e omicidi è commesso da italiani). E’ un …

Leggi tutto »

POSTFAZIONE ALLA SECONDA EDIZIONE DI ZERO-INCHIESTA SULL'11 SETTEMBRE

DI GIULIETTO CHIESA Megachip Vorrei utilizzare questa postfazione, per la seconda edizione di questo volume, per esporre i risultati di quello che – appunto con questo libro, e con il film suo gemello che porta quasi lo stesso nome – è stato un “esperimento sul campo” di una battaglia politica per un’informazione-comunicazione democratica. Lo scopo non ultimo di questo mio lavoro e impegno, infatti, è quello di aprire un fronte di battaglia politica, di massa, in un ambito che è …

Leggi tutto »