Categoria

Crisi Economica

Le valute digitali delle banche centrali sono lo strumento finale dell’oppressione finanziaria

Brandon Smith birchgold.com Le valute sono la linfa vitale del commercio e dell'economia di una nazione. Quando una valuta fallisce, l'intera economia crolla. Tuttavia, la maggior parte delle persone raramente pensa al valore o al potere d'acquisto del denaro che ha in tasca. Osservano il loro saldo bancario, il saldo del loro brokeraggio o dell'IRA (Individual Retirement Account) e sono consapevoli del valore della loro casa. Vedono cambiare questi numeri, ma non riflettono mai sul…

Sintomi americani

Di Guido Salerno Aletta, teleborsa.it A guardarsi indietro, per capire come stanno andando le cose negli Stati Uniti, occorre fare riferimento agli ultimi due anni, visto che tutta l'economia è stata investita pesantemente dall'epidemia più grave da un secolo a questa parte. Ma serve anche considerare gli anni che precedettero la Grande Crisi Finanziaria del 2008. E' l'inflazione altissima da un anno a questa parte, un fenomeno sconosciuto dai primi anni Ottanta, che sta cambiando…

Il “super-banchiere” e la soluzione al debito che non risolve

Di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani), ComeDonChisciotte.org Il cambio di politica monetaria sui tassi da parte della BCE, ma soprattutto la decisione di togliere di fatto la garanzia sui debiti dei paesi membri, ha messo in moto i più esperti nell'ennesimo tentativo di trovare la soluzione ideale per non essere più dipendenti da Francoforte. Come al solito si tentano tutte le soluzioni, tranne che indicare quella unica e giusta: ovvero la garanzia di una banca centrale dipendente dal…

Prepararsi alla realtà del collasso finanziario

Di Joseph Mercola, articles.mercola.com Mentre molti si rifiutano ancora di crederci, esperti finanziari e addetti ai lavori hanno da tempo avvertito che un crollo della valuta statunitense è matematicamente inevitabile (1), (2). La cosa davvero più sorprendente, è che sia durato così a lungo. Lo stesso si può dire per il sistema finanziario mondiale nel suo insieme. Le previsioni di collasso sono iniziate più di un decennio fa Nel 2011, Business Insider avvertiva che "il crollo del dollaro…

La BCE rinnega la politica monetaria tanto cara a Draghi: sarà la fine di “SuperMario” e dell’Euro?

Di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) per ComeDonChisciotte.org Sono passati poco più di due anni da quel marzo 2020, eravamo appena agli inizi della pandemia, quando Madame Legarde fu ripresa per i capelli dopo che aveva confessato al mondo intero: "Non siamo qui per ridurre gli spread" - a Francoforte sentirono il sangue gelato correre nelle vene e con davanti lo spettro di veder l'eurozona fatta a pezzi, nella notte vararono la più imponente operazione monetaria della storia europea…

Kissinger ci ha azzeccato – Per una volta

Mike Whitney unz.com Sapete perché il discorso di Henry Kissinger al World Economic Forum ha suscitato tanto clamore? Kissinger non ha criticato il modo in cui viene condotta la guerra in Ucraina o la mancanza di progressi sul terreno. No. Quello che Kissinger ha criticato è la politica in sé, è questo che ha scatenato la tempesta di fuoco. Ha tirato una secchiata d'acqua fredda sugli ideatori di questa politica folle, dicendo loro in faccia che "hanno sbagliato." E hanno sbagliato,…

L’Italia farà default in autunno? – diretta video

I titoli di Stato italiani franano e il rischio che nel prossimo futuro si verifichi una crisi non solo finanziaria ma anche alimentare ed energetica aumenta. Può davvero scoppiare una crisi economica in autunno e quali rischi ci possono essere per la tenuta finanziaria dell’Italia?

Draghi dagli Usa fa lo Yankee: “la Russia non è Golia”

Di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani), ComeDonChisciotte.org Una conferenza stampa tanto attesa, quanto scomoda. Mario Draghi avrebbe preferito essere ovunque, piuttosto che sottoporsi al supplizio delle domande dei cronisti e rendere conto del suo incontro con il Presidente americano. Dire che, il presidente del Consiglio non si sia cercato l’incombenza, significa far finta di niente sulle polemiche in patria che hanno preceduto il suo viaggio. Evitare di informare il Parlamento, è…

Biden usa cinicamente l’Ucraina per coprire il sabotaggio alimentare

F. William Engdahl journal-neo.org Sembra sempre più probabile che alcuni perfidi attori stiano deliberatamente dandosi da fare per garantirci una prossima crisi alimentare globale. Tutte le misure che gli strateghi dell'amministrazione Biden hanno preso per "controllare l'inflazione dei prezzi dell'energia" stanno danneggiando le forniture o gonfiando il prezzo del gas naturale, del petrolio e del carbone. Questo sta avendo un enorme impatto sul costo dei fertilizzanti e sulla produzione…

Le sanzioni NATO e l’imminente carenza mondiale di gasolio

F. William Engdahl journal-neo.org Nel pieno della attuale crisi inflazionistica, i capi di stato dei Paesi NATO e i media mainstream ripetono il mantra che gli alti prezzi dell'energia sono un risultato diretto dell'azione militare di Putin in Ucraina iniziata alla fine di febbraio. La realtà è che la responsabilità è delle sanzioni occidentali. Queste sanzioni, tra cui il taglio dell'accesso interbancario SWIFT per le principali banche russe e alcune delle sanzioni più severe mai imposte,…

Saldi esteri da brivido

Di Guido Salerno Aletta (Editorialista dell'Agenzia Teleborsa), teleborsa.it Bisogna essere chiari su un punto: le Banche centrali non hanno poteri di intervento nell'attuale contesto di inflazione dei prezzi dell'energia e delle materie prime, tutti prodotti che l'Italia importa sia per i propri consumi interni sia per la sua caratteristica di economia di trasformazione che rivende all'estero con valore aggiunto quanto ha acquista dall'estero. A maggior ragione vale la questione della…

PNRR: una, nessuna o cinquecentoventotto condizioni (Parte III)

L'articolo che segue è la terza parte di un'ampia inchiesta sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: qui la PRIMA PARTE ; qui la SECONDA PARTE PNRR: A QUALI CONDIZIONI? (PARTE III) Di ConiareRivolta.org La vita politica istituzionale italiana, mai come oggi, riflette come uno specchio d’acqua equilibri di potere stabiliti altrove e, per essere precisi, a Bruxelles. Il 6 luglio 2021 è stato approvato dal Consiglio dell’Unione europea il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)…

Il “momento Lehman” dell’Unione Europea sull’energia

La combinazione delle più estese sanzioni finanziarie della storia con l’esplosione del costo di tutte le materie prima, che nell’Unione Europea è più pesante che negli Stati Uniti d’America o in Cina, può avere un impatto pari o maggiore di quanto avvenuto nel 2008 a livello mondiale in seguito al crac di Lehman Brothers.

Simulare crisi globali che poi stranamente si avverano?

Nel 2021, in Israele, rappresentanti istituzionali dei 10 maggiori Paesi OCSE hanno tenuto "giochi di guerra" per simulare un attacco ai mercati finanziari da parte di "attori sofisticati" che "usano fake news" per seminare il panico. Come saprete, nel 2017 e poi nel settembre 2019 si tennero scenari di simulazione di una "pandemia" con lockdown e vaccinazione di massa. Quando questa gente si riunisce per simulare una crisi globale, pandemica o finanziaria, poi stranamente succede?

Giovanni Zibordi: “Riformare il Debito” – video

John Cochrane, top economist della scuola di Chicago, ha proposto negli Stati Uniti d’America di riformare lo stock di debito pubblico eliminando l’attuale struttura di emissioni di titoli di Stato e sostituendola con un nuovo servizio di gestione del risparmio finanziario privato per mezzo di Conti Correnti di Risparmio offerti dallo Stato. Quali potrebbero essere le implicazioni nell’attuare questa soluzione operativa in Italia? Ne abbiamo parlato con Giovanni Zibordi, consulente finanziario,…

Il piano Draghi-Macron per cedere i debiti al Mes: come trasformare dei numeri in debito

La proposta di Draghi-Macron contenuta nella lettera congiunta pubblicata dal Financial Times e resa esplicita dai due loro consiglieri economici (Giavazzi e Weymuller) di creare una Agenzia del debito dell’Eurozona cedendo i debiti al MES è già stata messa sul tavolo. Visto chi la propone ed i presupposti su cui si basa, c’è da stare poco tranquilli. Allora, piccolo ripasso…. il debito pubblico di uno Stato dotato di una moneta propria ed una Banca Centrale sotto il proprio diretto…

Ecco come crollano le civiltà

di Aris Roussinos unherd.com geopolitica.ru La scorsa settimana, nel tentativo di spiegare i problemi della catena di approvvigionamento che stanno portando sempre più alla carenza di beni in America, il presidente Biden ha citato una popolare favola neoliberista . Biden ha osservato che per fare una matita, legno e grafite devono provenire dall'altra parte del mondo prima che il prodotto finito possa finire nelle mani degli americani. “Sembra sciocco, ma è esattamente così…

Una comunità unita contro le avversità: il nostro futuro da costruire

Viviamo in una realtà che è sempre più sistemica e complessa e per poter comprenderla a fondo, per capire cosa sta effettivamente succedendo, quali sono i “veri” problemi, le forze che stanno agendo per cambiare l’attuale assetto della nostra società, abbiamo bisogno di cambiare il nostro modo di pensare. Dobbiamo adottare un diverso approccio cognitivo, che sia più adatto a comprendere la difficile realtà che ci circonda e a risolvere la complessità dei problemi e delle crisi che ci…

Euro-Sistema in bilico: il vero pericolo potrebbe chiamarsi STAGFLAZIONE

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) ComeDonChisciotte.org L’arrivo di un fenomeno inflattivo nell’attuale scenario depressivo (stagflazione) che perdura da anni, potrebbe sciogliere come neve al sole la EU ed il sistema-euro. Leggendo un articolo apparso nei giorni scorsi su “Zero Hedge” a firma di Tyler Durden , sono arrivato ad alcune conclusioni, o meglio ancora, previsioni che vorrei condividerle con Voi. L’articolo è incentrato sulle parole degli addetti ai lavori –…