Ultimi articoli

Italy Referendum

Trionfo inimmaginabile! Ed è la fine del premier sbruffone

DI MARCELLO FOA Il Cuore Del Mondo Un risultato così netto era inimmaginabile e questa volta i sondaggi hanno sbagliato per eccesso di prudenza. Il NO non soltanto vince, trionfa con margini di distacco che, secondo gli exit polla, sono abissali. Ed è estremamente significativo che la partecipazione alle urne sia stata molto alta. Questo è stato autenticamente, un voto popolare, che non lascia spazio ad interpretazioni e ad ambiguità. Gli italiani hanno bocciato una riforma costituzionale che, se fosse …

Leggi tutto »
ct donald trump speaks on uss iowa 20150915

Donald Trump è in realtà solo un attore che preparerà gli Stati Uniti alla guerra ?

THE SAKER Unz Review Lasciatemi dire subito che nutro il massimo rispetto per F. William Engdahl e che lo considero una persona molto più esperta di politica americana del sottoscritto. Inoltre, voglio chiarire anche che non confuterò neanche una sola delle argomentazioni che Engdahl porta a sostegno della sua tesi, semplicemente perché sono dell’opinione che i suoi ragionamenti siano logici e basati sui fatti. Consiglio caldamente a tutti la lettura dell’articolo di Engdahl The Dangerous Deception Called The Trump Presidency” …

Leggi tutto »
aleppo syria e1454766474220

Aleppo ha mandato l’Occidente fuori di testa

DI MARTIN BERGER journal-neo.org Fino alla fine di Novembre  l’Unione Europea e Washington hanno cercato di convincere la comunità internazionale che nessuna delle parti nel coflitto siriano aveva la forza necessaria per avere il sopravvento sugli avversari nel campo di battaglia. Allo stesso tempo, i circoli politici occidentali hanno intrapreso tutte le possibile azioni per impedire che Damasco e la Russia intensificassero la loro offensiva contro lISIS in siria, specialmente ad Aleppo. A questo fine, il Segretario di Stato degli …

Leggi tutto »
bottura

I vincenti

DI CARLO MARTINI facebook.com “Osteria Francescana” di Francesco Bottura è stato nominato il miglior ristorante al mondo dalla rivista britannica “Restaurant”. La nomina riguarda l’edizione 2016 del premio “The World’s 50 Best Restaurants”, che si è imposto come una delle più importanti vetrine al mondo per la ristorazione. Sui punti di domanda, grandi come palazzoni di Hong Kong, che regolano la procedura di scelta in questa lista, comprese le sue fonti di finanziamento (Nestlè, in particolare i marchi San Pellegrino …

Leggi tutto »
aleppo

Dicembre 1942 – L’esperto: L’occupazione di Stalingrado da parte dei sovietici sarebbe troppo dispendiosa

FONTE: MOON OF ALABAMA Stalingrado, dicembre 1942 La Sesta Armata tedesca con le forze armate alleate sotto il comando del Generale Paulus sono circondate e assediate dall’Armata Rossa. L’attacco sferrato dall’esterno del’accerchiamento  per portare loro soccorso è fallito. Gli assediati sono a corto di provviste e non possono resistere da soli. Ma Karl Auflister,esperto di questioni Sovietiche impiegato allo Slavin Institute di Berlino, non crede che l’Armata Rossa attaccherà la città. “I Sovietici preferirebbero fare un accordo con le forze …

Leggi tutto »
"To Pontiki" prima pagina Tsipras e Renzi. Atene, dicembre 2016

Agli amici italiani

DI PANAGITIS GRIGORIOU greekcrisis.fr Panagiotis Grigoriou racconta a beneficio dei lettori italiani di un altro referendum, avvenuto solo 16 mesi fa in Grecia, del quale oggi sono noti gli sconcertanti retroscena. E paragona il nostro attuale momento con gli anni 2011-2012 della Grecia, quando al solo annuncio di un referendum sull’Euro, venne organizzato un golpe soft per insediare un governo tecnico che facesse da ponte fino a successive elezioni (come potrebbe succedere in Italia in caso di vittoria del NO). …

Leggi tutto »
referendum 490x276

Di abolizione del voto all’estero, bufale di governo e amenità referendarie assortite. Oggi mi sfogo io

DI MAURO BOTTARELLI rischiocalcolato.it Avrete notato come, fino ad oggi, io non abbia mai dedicato un singolo articolo al referendum costituzionale di domenica. Ho aspettato volutamente oggi, ultimo giorno di campagna elettorale e in timing di pubblicazione perfetto rispetto alla giornata di silenzio prevista per domani, perché volevo godermi fino in fondo lo scempio di democrazia e informazione che sono stati questi mesi. Ho il timore che vincerà il “Sì” ma il mio non è un intervento di parte, visto …

Leggi tutto »
riforma 4 dicembre

No, ovvero: per l’oste il suo vino è sempre il migliore

FONTE: ROSSLAND (BLOG) La cosa più irritante di questo voto referendario, è il fatto che si scarichi sulle spalle degli italiani la responsabilità di decidere su una Riforma Costituzionale le cui modifiche sono talmente astruse e il cui quesito referendario è talmente incomprensbile, da costringere le persone a mettere una crocetta sul Sì o sul No con lo stesso spirito con cui tiferebbe a una partita di calcio, dove qualunque sia la ragione di chi perde, conta solo il risultato …

Leggi tutto »
snopes fake news sites

Come produco “notizie fake” per la Russia

DI DAVID SWANSON counterpunch.org Apparentemente avrei scritto “notizie fake” per conto della Russia senza aver mai ricevuto un centesimo od essermi reso conto di cosa stessi facendo. C’è voluto il coraggioso intervento del Washington Post per mettermi in guardia da quello di cui mi stavo occupando. Le mie “notizie fake” sono state pubblicate su almeno 18 strumenti della propaganda russa inclusi nella Enemies List avallata dal Washington Post stesso. Questi sono: ahtribune.com, off-guardian.org, opednews.com, antiwar.com, beforeitsnews.com, blackagendareport.com, ronpaulinstitute.org, rt.com (questo …

Leggi tutto »
brunocaccia

Quando ti fanno proprio incazzare

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.it Perché mi sono lasciato andare a quel clic? Non potevo passare oltre e andare a vedere le previsioni del tempo? Perché certa gente ti deve sconfortare con la sua pochezza, con l’inutilità dello scrivere? Mi riferisco ad Antonella Beccaria ed al suo articolo sull’assassinio di Bruno Caccia, avvenuto la bellezza di 33 anni or sono, in un contesto sociale completamente diverso dall’attuale. Il Presidente era Sandro Pertini, il primo Ministro Amintore Fanfani, uno stipendio medio era di …

Leggi tutto »
vladimir putin during his annual call in discussion with the russian people april 14 2016 screenshot 2

Egregio Presidente Putin

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org a: Vladimir Putin, Presidente della Russia Egregio Presidente Putin, adesso che l’agente della CIA Craig Timberg che si finge reporter del Washington Post ha fatto saltare la mia copertura e mi ha individuato come agente russo, mi chiedevo se posso domandarle un passaporto russo e una piccola copertura diplomatica, magari come assistente all’addetto stampa dell’ambasciata russa di Washington, fino a che non posso lasciare il paese. Ho visto che lei ha dato un passaporto a …

Leggi tutto »
ricordando che guevara orig 1 main

 La ribellione non era Fidel, ma Ernesto “Che” Guevara

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it “Fidel Castro è un uomo affascinante” mi disse una volta Susanna Agnelli, certamente non sospettabile di filocomunismo, che lo aveva incontrato a Cuba quando era ministro degli Esteri. E che lo fosse, affascinante, nessuno, nemmeno i suoi più irriducibili detrattori, può negarlo. Naturalmente questo non può assolverlo dalle sue colpe e dai suoi crimini durante i quasi cinquant’anni della dittatura e puntualmente documentati da quel grande inviato che è Fausto Biloslavo, molto filoamericano, forse troppo, che …

Leggi tutto »
landinicamusso

Stampelle di Renzi e aiutini elettorali per il SI: la triste parabola di Landini e Camusso

DI GIORGIO CREMASCHI lantidiplomatico.it Le firme di Cgil Cisl Uil e di Fim Fiom Uilm sull’accordo quadro per i contratti pubblici e sul contratto dei metalmeccanici sono l’ultimo soccorso a Renzi da parte dei gruppi dirigenti dei sindacati confederali. Nessuna persona minimamente in buona fede, dopo la sottoscrizione di questi accordi con il governo, e con la Confindustria che fanaticamente lo sostiene, può negare l’aiuto al SI a pochi giorni dal voto nel referendum costituzionale. Naturalmente i dirigenti sindacali firmatari …

Leggi tutto »
fillonmarinelepen

A voi il match nella gabbia tra Fillon e la Le Pen

DI PEPE ESCOBAR rt.com È venuto (dalle retrovie), ha visto, ha vinto. Francois Fillon sarà il candidato della Destra Francese alle elezioni presidenziali del 2017 ed ha anche buone probabilità di vincere, al ballottaggio, contro la leader del Fronte Nazionale Marine Le Pen. Fillon è un ultra-tradizionalista, con il valore della famiglia, un ragazzo da “radici cristiane della Francia”. In termini statunitensi, sarebbe un “Francese nazionalista” – senza deroghe. Il suo mantra ruota attorno all’idea storica della forza dell’identità nazionale …

Leggi tutto »