Categoria

Ucraina

Il conflitto Russia-Ucraina: una guerra per procura tra Russia e NATO

Leonid Savin geopolitika.ru Per lo sviluppo futuro del conflitto tra Russia e Ucraina, esistono almeno tre scenari e opzioni tra loro intercambiabili. Il primo è la resa delle forze ucraine. Dipende dalla decisione politica del presidente Zelensky. Ma, dal momento che i Paesi della NATO continuano a fornire sistemi d'arma e armi all'Ucraina, penso che ciò non sia possibile nel prossimo futuro. Il secondo scenario è quello di un conflitto prolungato. Può essere congelato o inasprito, ma…

Chi comanda davvero le Forze Armate dell’Ucraina

Di Svyatoslav Knyazev, stoletie.ru I canali Telegram e i media interni ucraini hanno iniziato a parlare di un conflitto che si sta sviluppando tra la leadership politica di “indipendenza” (il riferimento è a Piazza Indipendenza di Kiev, quindi alle forze legate alla rivolta di Maidan ndr.) e il comandante in capo delle Forze Armate Ucraine Valerij Zaluzhnyj. Nonostante i tentativi dell’entourage di Vladimir Zelenskyj di nascondere ciò che sta accadendo, qualcosa sta trapelando. Nello stato…

Il piano segreto dell’America per rendere la Russia nuovamente grande

Dmitry Orlov cluborlov.wordpress.com In genere è bene evitare l’attribuzione di intenti nefasti ad azioni che possono essere giustificate con la semplice stupidità. Ma questo è un caso in cui la mera stupidità non può spiegare la lunga e costante processione di errori di politica estera che abbraccia tre decenni, tutti specificamente mirati a rafforzare la Russia. Non è possibile pensare che un eccesso di arroganza, ignoranza, avidità e opportunismo politico e la mancanza di analisti di…

NATO contro Russia: cosa succederà in futuro

Pepe Escobar thecradle.co A tre mesi dall'inizio dell'Operazione Z della Russia in Ucraina, la battaglia dell'Occidente (12%) contro il resto del mondo (88%) continua a metastatizzarsi. Eppure la narrazione - stranamente - rimane la stessa. Lunedì, a Davos, il presidente esecutivo del World Economic Forum, Klaus Schwab, ha presentato il comico-presidente ucraino Volodymyr Zelensky, all'ultima tappa del suo tour per la raccolta di armi, con un tributo entusiasta. Herr Schwab ha…

Ecco perché non sono d’accordo con Scott Ritter

Larry Johnson sonar21.com Lasciatemi subito dire che a me Scott Ritter piace e lo rispetto. Se per amico si intende una persona con cui si comunica regolarmente, Scott non è un amico. È un conoscente. L'ho contattato di recente, ma non mi ha risposto. Forse non ha ricevuto la mia e-mail. Metto le mani avanti perché non condivido la sostanza della sua ultima intervista con Sputnik. A margine, vale la pena notare che la critica di Scott alla strategia militare russa non è stata censurata da…

Il Canada e i banderisti

Nei precedenti articoli Thierry Meyssan ha mostrato in che modo i banderisti, collaboratori dei peggiori soprusi dei nazisti in Ucraina e Polonia, sono arrivati al potere a Kiev, nella giovane nazione indipendente. Ora Meyssan mostra come, in ottant’anni, immigrati banderisti si sono affermati nel Partito Liberale canadese, al punto che oggi occupano la seconda carica del governo di Justin Trudeau. I primi combattenti stranieri arrivati in Ucraina a febbraio 2022 erano…

Come sonnambuli verso il fascismo: la coerenza della politica estera della CIA/NATO degli ultimi 77 anni

Cynthia Chung strategic-culture.org . Finora in questa serie abbiamo visto la NATO, la CIA e i fascisti, compresi i nazisti veri e propri, lavorare tutti per lo stesso apparato ed essenzialmente per lo stesso obiettivo: rovesciare i leader democraticamente eletti e sostituirli con dittatori e governi fascisti di destra. Nella quarta parte si è discusso di come i profitti del traffico di stupefacenti vengano a loro volta utilizzati per finanziare attività terroristiche di destra a livello…

Una morte per mille tagli: dov’è la strategia dell’Occidente per l’Ucraina?

Pepe Escobar thecradle.co Se tutti conosciamo Sun Tzu, il generale, stratega militare e filosofo cinese che scrisse l'incomparabile Arte della guerra, meno noto è lo Strategikon, l'equivalente bizantino sulla guerra. La Bisanzio del VI secolo aveva davvero bisogno di un manuale, minacciata da est, in successione, dalla Persia sassanide, dagli Arabi e dai Turchi, e da nord, da ondate di invasori delle steppe, Unni, Avari, Bulgari, Turchi Peceneghi seminomadi e Magiari. Bisanzio non…

La guerra al cibo – Chi è il colpevole?

John Elmer & Nikolai Storozhenko johnhelmer.net Questa settimana il Presidente Joseph Biden si è fermato in una fattoria dell'Illinois per dire che aiuterà l'Ucraina destinando all'esportazione 20 milioni di tonnellate di grano e mais contenuti nei silos di stoccaggio, alleviando così la carenza di cereali sui mercati internazionali e abbassando i prezzi del pane in tutto il mondo.  Biden stava cercando di giocare una mano con le carte già truccate. Da Biden. Il primo piano di guerra…

L’arte della disinformazione – Le bugie dell’Occidente sulla guerra in Ucraina

Larry Johnson sonar21.com Se volete sapere come sta andando la guerra in Ucraina, basta prendere nota di una "notizia" di oggi: il Segretario alla Difesa Lloyd Austin ha chiamato il suo equivalente russo: Il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin ha parlato con il suo equivalente russo per la prima volta dall'invasione russa dell'Ucraina, ha annunciato venerdì il Pentagono. La telefonata, durata circa un'ora, è avvenuta su richiesta di Austin, che ha utilizzato la prima…

Le bugie dell’Impero delle Armi Biologiche

Pepe Escobar strategic-culture.org Quali sono le radici che s'afferrano, quali i rami che crescono Da queste macerie di pietra? Figlio dell'uomo, Tu non puoi dire, né immaginare, perché conosci soltanto Un cumulo d'immagini infrante, dove batte il sole, E l'albero morto non dà riparo, nessun conforto lo stridere del grillo, L'arida pietra nessun suono d'acque. C'è solo ombra sotto questa roccia rossa, (Venite all'ombra di questa roccia rossa), E io vi mostrerò qualcosa di diverso Dall'ombra…

“La Russia ha iniziato la guerra” e altre falsità

Mike Whitney – The Unz Review - 10 maggio 2022 Lunedì Putin ha tenuto l'annuale discorso del "Giorno della Vittoria" per celebrare la vittoria della Russia sulla Germania nazista nel 1945. Il presidente russo non ha fatto alcuna delle dichiarazioni iperboliche che i media avevano previsto, ma ha invece fatto un breve riassunto degli eventi che hanno portato alla guerra in Ucraina. Non c'è stata la spavalderia che ci si aspetterebbe da un leader che cerca di raccogliere…

Considerazioni sul taglio del gas da parte dell’Ucraina

Il nostro sempre attento e pronto Massimo Cascone (il piè-veloce Max) vi ha anticipato la notizia, per cui a me non resta che sottoporvi considerazioni varie che troviamo da due diverse fonti che ritengo utile accorpare in un unico pezzo. Buona lettura, e cominciate a prepararvi... * - * - *  L'Ucraina taglia il gas all'Europa e l'inflazione raddoppia Larry Johnson – Sonar21.com – 10 maggio 2022 Avete letto bene. L'Ucraina ha annunciato oggi l'interruzione di un terzo del…

Biden sta inviando all’Ucraina miliardi di dollari in armi che l’esercito ucraino non è in grado di usare correttamente

Scott Ritter rt.com Dopo aver tormentato per settimane gli Stati Uniti e gli altri membri della NATO sulla necessità di armi pesanti per difendersi dalla "operazione militare speciale" della Russia, il presidente dell'Ucraina, Volodymyr Zelensky, sembra aver visto esaudire il suo desiderio. Il Congresso degli Stati Uniti, il 28 aprile, ha approvato una decreto che ha rivitalizzato un provvedimento già utilizzato nel corso della Seconda Guerra Mondiale e che permetterebbe agli Stati Uniti di…

Per i critici della strategia russa in Ucraina

Larry Johnson sonar21.com Un tema comune utilizzato per "provare" che la Russia sta fallendo nella sua guerra contro l'Ucraina, è che la Russia non è riuscita a prendere rapidamente Kiev, anzi è stata costretta a ritirarsi da Kiev. Inoltre, gli analisti militari che negli Stati Uniti popolano i notiziari via cavo insistono sul fatto che i Russi sono impantanati e non stanno facendo i rapidi progressi che loro (i Russi) si aspettavano. Queste sono sciocchezze. Sfido chiunque a mostrarmi…

La Fase 3 del piano russo per l’Ucraina Occidentale: la Polonia

Vlad Shlepchenko & John Helmer johnhelmer.net Più i politici occidentali promettono armi fresche per l'Ucraina, più gli analisti militari russi spiegano quali siano, secondo le fonti ufficiali, le opzioni per distruggere quelle armi prima che raggiungano il fronte orientale e per neutralizzare il ruolo della Polonia come hub NATO per il rifornimento e il rinforzo dell'ultimo bastione di resistenza nell'Ucraina occidentale. "Vorrei far notare," ha ripetuto ieri il ministro della Difesa…

Le osservazioni “antisemite” di Lavrov

Gilbert Doctorow gilbertdoctorow.com Negli ultimi due giorni si sono verificati due grandi scandali diplomatici a livello internazionale. Uno riguarda l'ambasciatore ucraino a Berlino, che ha insultato gravemente il Cancelliere. L'altro riguarda le disinvolte osservazioni del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov in un'intervista sull'antisemitismo, che ha immediatamente irritato l'establishment politico in Israele. Sebbene entrambi gli incidenti siano stati descritti nei notiziari,…

L’Ucraina sta vincendo la battaglia su Twitter, ma, nel mondo reale, Kiev sta perdendo la lotta per il Donbass

Scott Ritter rt.com La copertura mediatica occidentale del conflitto ucraino è stata così istericamente unilaterale e avulsa dalla realtà, che, probabilmente, è solo una questione di tempo prima che venga richiamato dal pensionamento l'Iracheno Muhammad Saeed al-Sahhaf, meglio conosciuto come "Ali il Comico," per fargli dire che non ci sono Russi che avanzano verso le prime linee dell'esercito ucraino. Nel frattempo, i combattimenti attuali continuano a tradursi in una serie di sconfitte per…

Ucraina: la seconda guerra mondiale non è finita

Di Thierry Meyssan, voltairenet.org In un precedente articolo ho dimostrato come e perché durante la guerra fredda l’MI6 e la CIA si allearono con i banderisti ucraini. Uomini e donne che avrebbero dovuto essere giudicati a Norimberga erano diventati soldati nell’ombra, al servizio dei vincitori per alimentare la propria ossessione contro la Russia. A seguito delle reazioni di molti lettori, vorrei spiegare come i banderisti si siano impossessati dell’attuale Ucraina, per poi riprendere e…

I paraocchi ideologici dell’America e la guerra in Ucraina

Gilbert Doctorow gilbertdoctorow.com L'edizione di ieri del primo notiziario domenicale della televisione di stato russa, Vesti nedeli, condotto da Dmitry Kiselyov, ha segnato un punto di svolta su ciò che i Russi dicono ufficialmente sui loro successi in Ucraina. Mi ha fatto riflettere sul perché Washington sta sbagliando tutto e su come i paraocchi ideologici dell'America potrebbero portare a conseguenze molto spiacevoli a livello globale. Fino ad ora, i notiziari russi sono stati molto…