Categoria

Cambiamenti Climatici

La transizione energetica non avrà luogo

Il nostro "corrispondente dalla Francia" Alceste de Ambris ci propone questa volta una sua traduzione adattata da un'interessantissima intervista, molto più lunga, di LeGrandContinent a Jean Baptiste Fressoz autore del libro che dà il titolo a questo pezzo. Come al solito un sentito ringraziamento sia per l'eccellente scelta che per l'ottima traduzione. -------------------------------- LeGrandContinent- 22 febbraio 2024 Una delle tesi centrali del suo lavoro è la messa in…

La truffa del clima e il complesso della censura mediatica – Parte 1

Jesse Smith off-guardian.org Il guanto di sfida è stato lanciato dal complesso della censura dei media. Poco prima della conferenza annuale dei globalisti di quest'anno a Davos, il Forum economico mondiale (WEF), con la pubblicazione del Rapporto sui rischi globali 2024, aveva annunciato che la disinformazione e la cattiva informazione sono attualmente le maggiori minacce per l'umanità. Da un elenco di 34 rischi, il rapporto del WEF individua la disinformazione e la cattiva informazione…

2024: L’anno in cui prenderà forma il governo globale

Kit Knightly off-guardian.org Il governo globale è il punto di arrivo. Lo sappiamo. Il controllo totale di ogni aspetto della vita di ogni singola persona sul pianeta, questo è l'obiettivo. Questo è evidente da anni, se non da decenni, a chiunque abbia prestato attenzione e ogni minima parte di dubbio residuo era stata eliminata dal ‘lancio’ del Covid, quando i membri dell'establishment avevano iniziato a dirlo apertamente. Il Covid aveva segnato un'accelerazione dell'agenda…

Il disastro della politica net-zero della Gran Bretagna e la truffa dell’energia eolica

Rupert Darwall realclearwire.com "Non si tratta di questioni complicate di criptovalute", aveva dichiarato il procuratore aggiunto Nicolas Roos al processo contro Sam Bankman-Fried, dopo aver accusato l'imputato di aver costruito FTX su una "piramide di inganni". Lo stesso si può dire delle fondamenta dell'esperimento britannico "net zero". L'energia è complicata e l'elettricità è essenziale per la società moderna e per la nostra qualità di vita, ma, come nel caso di FTX, la storia…

Cambiamenti Climatici = Perenne Stato di Emergenza

Di Patrizia Pisino per ComeDonChisciotte.org Quel funesto 4 novembre del 1966 è ancora vivo nella nostra memoria, almeno di quelli che lo hanno vissuto. Ricordiamo l'impegno dei volontari che si prodigarono per salvare il nostro patrimonio culturale e furono soprannominati gli Angeli del fango. Allora non si parlava di cambiamento climatico, solo di 'evento straordinario' che colpì Firenze, con lo straripamento dell’Arno, e Grosseto, con quello dell’Ombrone. A distanza di anni…

Non abbiate paura del tempo che fa

Se nel discorso ufficiale i “negazionisti del clima” vengono presentati come personaggi strampalati o ignoranti, i climato-realisti ribaltano la critica e accusano i catastrofisti di fideismo e irrazionalismo. L’accusa è senz’altro corretta se riferita ad attivisti e opinionisti. Se invece è riferita alla società in generale, pare ingenuo, nell’epoca degli Oligopoli mediatico-finanziari, immaginare che le idee si diffondano “spontaneamente” a seguito di un dibattito “culturale”. Se le…

La follia della crisi climatica

A luglio 2023 Valeurs Actuelles, rivista di orientamento liberal-conservatore, ha dedicato un numero monografico al riscaldamento climatico, dando voce ai maggiori scettici del clima (anzi “realisti del clima” come preferiscono essere chiamati), francesi e internazionali. L’articolo di prefazione è dell’economista Remy Prud’homme, che riassume un po’ gli argomenti contro la narrazione ufficiale. L’autore parla di “sillogismo” del clima. In effetti il credo climatico non consiste in un’unica…

Come la “piccola era glaciale” in Europa creò una potenza globale

La Storia ci insegna che i cambiamenti climatici sono sempre stati causa anche di modifiche negli equilibri sociali e di potere delle civiltà; alcune sono state distrutte, altre hanno fiorito cogliendo le nuove opportunità. La lettura di questo articolo, pubblicato il 16 agosto 2023 su «Inside Over» – Ambiente, ci aiuta a chiarire che quello che viviamo oggi fa parte di un ciclo continuo e inarrestabile che dobbiamo affrontare in modo cosciente, senza la presunzione di poterci opporre ad…

Il fuoco spazza via il Vecchio Mondo e arriva la Smart Island: Nulla sarà come prima

Di Patrizia Pisino per ComeDonChisciotte.org Dal grande continente/isola che è l’Australia, alle piccole isole come Maui e Tenerife. Cosa le accomuna? La devastazione dovuta agli incendi. La causa ufficiale? Le alte temperature, il terreno arido per l'assenza di piogge e il vento, queste le tre componenti  principali  dell'innesco che la natura, sovvertita dal cambiamento climatico, ha provocato. Questa narrazione ufficiale è iniziata già da molto tempo, ma uno dei fatti più eclatanti…

La follia criminale del cambiamento climatico

Di Peter Koenig , globalresearch.ca Cambiamento climatico - cambiamento climatico - cambiamento climatico - il mondo sta bruciando. Il Nord del mondo con le sue emissioni di CO2 è il colpevole. Le mappe meteorologiche dell'Europa meridionale e dell'Australia sono di colore rosso intenso. Se aggiungiamo uno o due gradi inventati, diventeranno nere. Le notizie parlano di 48-50 e più gradi C in Spagna, Sud Italia, Sicilia, Grecia. Allarmante. Quasi nessuno si accorge e riferisce che…

Sta arrivando la “guerra al cambiamento climatico”… un’altra volta

Kit Knightly off-guardian.org La scorsa settimana, un alto membro del Parlamento del Partito Laburista britannico è andato in televisione a chiedere che il Regno Unito - e forse anche il mondo intero – si metta in "assetto di guerra" per combattere il cambiamento climatico. Intervenendo nel programma politico di punta della BBC, Newsnight, il deputato Barry Gardiner ha invocato l'unità di intenti contro la "minaccia esistenziale" del cambiamento climatico: "... se questa fosse una guerra…

La follia del cambiamento climatico impera

Hans Vogel unz.com Tutti i media mainstream dell'UE urlano e gridano al caldo in Europa. È infernale, dicono. Non è mai stato così caldo, vogliono farci credere. Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Guterres sta dicendo al mondo che "è arrivata l'era dell'ebollizione globale". Lo dice un uomo che è stato a lungo associato a noti pedofili e sotto i cui auspici, in qualità di premier portoghese (1995-2002), si erano verificati abusi sessuali su minori nelle cosiddette Case Pia. Nelle…

Chi vuole oscurare il Sole?

Bill Gates finanzia da diverso tempo la ricerca scientifica che mira a contrastare il cambiamento climatico. Fra le soluzioni, quella su cui punta il fondatore di Microsoft è la tecnica Stratospheric Aerosol Injection (Iniezione di Aerosol Stratosferico) che prevede l'immissione nella stratosfera di una sostanza composta da acqua, gesso, e particelle di zolfo che contribuisce a formare delle nuvole che riflettono i raggi del sole, facendoli "rimbalzare" fuori dall'atmosfera. Le polemiche a…

I Target Net-zero rischiano di fare più male che bene, avverte il banchiere centrale italiano

Alcune settimane fa sul quotidiano on line politico.eu è apparso questo articolo che riportiamo in versione tradotta integralmente. Il tema, a noi italiani particolarmente caro, riguarda le politiche green europee che si scontrano prepotentemente con le caratteristiche del nostro territorio, della nostra cultura e della nostra economia. Significativo che sia appunto uno dei vertici di Banca d'Italia a rilevare le problematiche che le scelte europee rischiano di provocare sul nostro…

Il Club di Roma: l’isteria climatica per creare una governance globale

Brandon Smith - Alt-Market.us – 19 maggio 2023 All'inizio degli anni '70 gli Stati Uniti e gran parte del mondo occidentale stavano entrando in una crisi economica di stagflazione. Con l'aiuto (o forse dietro istruzioni) della Federal Reserve (FED) nel 1971 Nixon sganciò completamente il dollaro dal “gold standard”, il che finì per aumentare le pressioni inflazionistiche. Il boom postbellico dell'Europa si interruppe bruscamente, mentre negli Stati Uniti i prezzi dei beni…

La Truffa del Millennio

Di Franco Maloberti per ComeDonChisciotte.org Così, forse, sarà chiamata nei libri di storia la vicenda del global warming, ora ribattezzata climate changing. La storia farà presto il suo corso e le basi scientifiche che tengono in ansia il mondo (e la fama che ha dato ricchezza a un certo numero di “scienziati”) si sveleranno inconsistenti. Come noto, il dibattito sul clima è sostenuto scientificamente dalle certezze di un gruppo di ricercatori che svelano che l’uomo è responsabile della…

Lo Scienziato Franco Prodi contro tutti: “Il clima è sempre cambiato, a portare il globo sotto stress è il suo asservimento alla finanza”

C'è Prodi e Prodi, quello che conosciamo meglio ha distrutto l'Italia che conoscevamo (assieme ai suoi sodali Amato, Ciampi, Dini, Draghi e compagni), ma c'è anche Franco, studioso di fisica dell'atmosfera. Si definisce come un "perdente professionale" nelle sue battaglie in difesa della scienza. In una intervista a Libero Quotidiano, dello scorso 20 marzo, per l'ennesima volta, Franco Prodi parla delle presunte cause del cambiamento climatico (1). L'uomo ha una qualche responsabilità?…

Geoguerra e cambiamento climatico

Di Bruna Bianchi, comune-info.net Immediatamente dopo la Seconda guerra mondiale, accanto alle innumerevoli esplosioni nucleari che hanno devastato il pianeta, sono iniziate, e portate avanti su scala sempre più ampia, le sperimentazioni militari sul clima. Eppure, fino ad oggi nella riflessione critica sul cambiamento climatico e le sue cause il militarismo e la spirale distruttiva innescata dalle attività militari sono rimaste sullo sfondo. Le poche voci che hanno ricostruito e denunciato i…

L’ultimo discorso di George Soros: le guerre della “Società Aperta” e il clima come parte in causa del conflitto

Alexandr Dugin geopolitika.ru Il testamento di Soros Il 16 febbraio 2023, George Soros, uno dei principali ideologi e praticanti del globalismo, dell'unipolarismo e della conservazione dell'egemonia occidentale a tutti i costi, ha tenuto alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco in Germania un discorso che potrebbe essere definito una pietra miliare. In esso, il 93enne Soros riassume la condizione in cui si trova alla fine della sua vita, interamente dedita alla lotta della "società…